ALOE PIANTE E SCIROPPO

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da XENA il Dom 19 Ott 2008 - 13:29

ola petalo

ciao Very Happy

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femminile
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da minerva il Dom 19 Ott 2008 - 13:35

Ciao petaluccio! Dove te ne eri ita? Shocked
avatar
minerva
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 2498
Età : 54
Località : Emilia Romagna
Data d'iscrizione : 27.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da XENA il Dom 19 Ott 2008 - 19:11

COMPOSIZIONE DELL'ALOE ARBORESCENS

ZUCCHERI

Gli zuccheri contenuti nell’aloe arborescens sono monosaccaridi e polisaccaridi , nonché zuccheri complessi chiamati MUCOPOLISACCARIDI (MPS).
Tra cui emerge l’Acemannano, chimicamente la struttura dell’acemannano consta in una lunga catena composta da seguenze di Mannosio e di Glucosio, in cui il Mannosio.
All’acemannano vengono attribuiti i maggiori effetti di stimolazione del Sistema Immunitario.
La presenza di molecole di acemannano,ad elevato peso molecolare,giustifica una maggiore attività come immunostimolatore dell’Aloe Arborescens,in quanto le molecole più grosse sono quelle che esplicano una maggiore azione antigenetica,con conseguente attivazione della linea immunitaria cellulo-mediata e umorale.
Importanti studi confermano che l’acemannano agisce positivamente contro il virus HIV,anche in persone sottoposte contemporaneamente a trattamento con AZT.
A seguito di questi studi , l’acemannano è definito nell’Index Merck come sostanza immunomodulante ad azione antivirale.
Diversi studiosi , condotti dai laboratori di New York hanno osservato che l’acemannano agisce positivamente anche nei casi di patologie come Angina , Diabete , Colesterolo alto , malattie Cardiache e aterosclerosi.

AMINOACIDI

L’Aloe Arborescens contiene 20 Aminoacidi essenziali per l’uomo.Le analisi eseguite sull’Aloe Arborescens hanno rilevato che vi è una maggiore presenza del contenuto di Triptofano , Fenilalanina , Serina e Istina , rispetto ai contenuti riscontrati nell’Aloe Vera.
Abbiamo Effettuato una ricerca con AMMINOANALYZER su campione centrifugato e filtrato di Aloe Arborescens ed uno di Aloe Vera e sono emersi i seguenti dati:

ALOE VERA ALOE ARBORESCENS
Triptofano (ppm) 30 57,6
Fenilalanina (ppm) 14 17,33
Serina (ppm) 20 20,69
Istidina (ppm) 14 21,37

VITAMINE

Le Vitamine presenti nell’Aloe Arborescens sono Vitamina A , la Vitamina C , la Vitamina E , l’Acido Folico , la vitamina B1,B2,B3,B6,B12 e la Colina. La loro attività viene protetta dalla presenza degli aminoacidi contenuti nell’Aloe Arborescens
VIT.A o retinolo contribuisce alla stabilità delle membrane cellulari,al buon funzionamento della vista , della pelle: è antiossidante.

VIT.A o betacarotene , per la vista , pelle , ossa , antianemica.
VIT.E o tocoferolo con la vitamina C aiuta a combattere le infezioni e favorisce la guarigione.
VIT.C o acido ascorbico svolge una spiccata attività antiossidante e antiradicali liberi, partecipa alla crescita dei tessuti e alla guarigione di ferite , rinforza il sistema immunitario.
VIT.B1 o tiamina interviene nel metabolismo energetico cellulare , nei processi di crescita dei tessuti corporei e nella funzione del sistema nervoso.
VIT.B2 o riboflavina in associazione con la B6 produce le cellule ematiche.
VIT.B3 o niacina regola il metabolismo energetico.
VIT.B6 o piridossina interviene in tutti i processi di utilizzazione degli aminoacidi , nelle funzioni del sistema nervoso , al mantenimento della funzionalità della pelle.
VIT.B12 o cianocobalamina si trova prevalentemente nella carne e nei prodotti caseari ,molto raramente nelle piante , quindi è particolarmente benefica per i vegetariani . E’ un importante fattore antianemico e interviene nel mantenere l’integrità del Sistema Nervoso.
ACIDO Folico: definito anche Vitamina antianemica , interviene infatti nella formazione dei globuli rossi.
COLINA: non è propriamente una vitamina ma ha importanti ruoli specifici di mobilizzazione e trasporto molecolare e degli impulsi attraverso le cellule nervose. La Colina è una vitamina essenziale anche per il fegato , dove evita l’accumulo dei grassi.

MINERALI

L’Aloe arborescens contiene i seguenti Minerali:

CALCIO e FOSFORO fattori essenziali per il metabolismo osseo , per le funzioni del muscolo cardiaco e dei muscoli in genere; catalizzatore per il metabolismo tiroideo.
MAGNESIO assolutamente fondamentale per i processi biochimici , in particolare per la sintesi degli Acidi Nucleici e delle Proteine.
SODIO fondamentale nei processi enzimatici , nel mantenimento delle funzioni del sistema nervoso e delle funzioni cardiache.
POTASSIO è indispensabile per il normale accrescimento , per la funzione muscolare e per il mantenimento di un giusto PH nei liquidi corporei.La sua presenza nei globuli rossi è necessaria per trasportare l’anidride carbonica fino ai polmoni.
CROMO è un minerale che regola i livelli di zucchero nel sangue , favorendo la produzione di insulina.
FERRO è un minerale importante per le sue funzioni antianemiche e per aumentare i livelli energetici dell’organismo.
MANGANESE minerale necessario per lo sviluppo delle ossa , per la sintesi della tiroxina e per le funzioni riproduttive. Fondamentale per il metabolismo degli zuccheri indispensabile per il funzionamento del cervello.
ZINCO minerale traccia coninvolto in oltre 200 attività enzimatiche. E’ fondamentale per la regolazione delle informazioni genetiche , per mantenere la funzionalità delle membrane cellulari . E’ nota la sua attività antiossidante.
RAME favorisce la formazione del sangue.

ENZIMI

Gli enzimi sono presenti in dosaggio quadruplicato rispetto l’Aloe Vera.

FOSFATASI stimola il sistema immunitario , con azione analgesica.
BRADICHINASI antinfiammatorio , analgesico , stimolatore del sistema immunitario
AMILASI stimola il sistema immunitario , con azione analgesica
ACIDI GRASSI tutti insaturi ed essenziali per la salute . In particolare l’Acido Caprilico è usato nel trattamento delle infezioni fungine.
PROTEOLITIASI idrolizza le proteine
FASFATASI ALCALINA aiuta la digestione
LIPASI migliora la prestazione degli epatociti
FOSFOCHINASI precussore del metabolismo dei muscoli
CREATINA enzima a carattere muscolare
CELLULASI interviene nella digestione della cellulosa
CATALASI previene l’accumulo di acqua nel corpo

ANTRACHINONI

L’Aloe Arborescens contiene 12 antrachinoni che rappresentano composti fenoli , i quali generano azione lassativa e favoriscono l’assorbimento delle sostanze nel tratto intestinale e hanno azione antimicrotica.

ALOINA capacità antimicrobica
ISOBARBALOINA analgesico , antibiotico
ANTRANOLO
ANTRACENE
ACIDO ALOETICO antibiotico
EMODINA battericida , lassativa
ACIDO CINNAMICO germicida , fungicida
ESTERE DELL’ACIDO CINNAMICO analgesico , anestetico
OLIO ETEROLO tranquillante
ACIDO CRISOFANICO fungicida per la pelle
RESISTANOLO

In particolare , un ruolo determinante lo svolge l’Aloina A (ALOCITIN A) , che è una glicoproteina contenuta sotto la scorza dell’Aloe.
Negli ultimi anni alcuni laboratori di ricerca naturale a fondo nutrizionale coma la Food and Drug research di New York , hanno condotto esperimenti su alcuni topi portatori di ascite neoplastica , hanno evidenziato che non esiste un effetto tossico relativo a somministrazioni elevate di dosi di Aloina A purificata ed estratta da Aloe Arborescens , ma al contrario si ottiene una inibizione della crescita delle cellule tumorali .Questo meccanismo avviene attraverso un aumento dell’attività delle cellule NK Natural Killer (studi sono ancora in corso di verifica).

E’ chiara l’azione antinfiammatoria della porzione di Aloina-A della pianta.
CONSIGLI PER L’USO

Si consiglia di iniziare con l’assunzione di 1 cucchiaino da caffè (2,5 g. circa) tre volte al giorno prima dei pasti per i primi due o tre giorni , poi un cucchiaio da minestra (5 g.circa) tre volte al giorno , preferibilmente una mezz’ora prima si assumere altri alimenti .La somministrazione viene protratta per una ventina di giorni ( si consiglia di finire la confezione) e , dopo una pausa di una settimana , si può riprendere l’assunzione.

Trattandosi di un prodotto privo di conservanti si consiglia di conservare il prodotto ben chiuso ad una temperatura di 5 e i 10 gradi , una volta aperto conservare nel frigo.

Precauzioni

Si sconsiglia l’uso del prodotto in gravidanza , durante l’allattamento e nell’infanzia

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femminile
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da lalba il Lun 20 Ott 2008 - 10:04

grande Xena! Very Happy
avatar
lalba
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 1013
Località : Forlì
Data d'iscrizione : 29.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da lalba il Lun 20 Ott 2008 - 10:05

ciao Petaluccia! smile bacio
avatar
lalba
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 1013
Località : Forlì
Data d'iscrizione : 29.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da XENA il Lun 20 Ott 2008 - 11:20

Ricetta Originale di Padre Zago:

Come si prepara e si assume INGREDIENTI:
Mezzo chilo di miele d'api (miele biologico di acacia)
40-50 ml (circa 6 cucchiai) di distillato (Grappa, Cognac, whisky, etc.)
350/400 grammi di foglie di Aloe vera/Aloe Arborescens.

preparazione:
“Togliere le spine dai bordi delle foglie e la polvere depositatasi, utilizzando uno straccio asciutto o una spugna. Tagliare a pezzi le foglie (senza togliere la buccia) e metterle nel frullatore assieme al miele e al distillato prescelto. Frullare bene e il preparato è pronto per il consumo. Non va filtrato, né cotto, ma solo conservato con cura in frigorifero all'interno di un barattolo scuro, ben chiuso”.
Assunzione:
un cucchiaio da tavola mezz'ora prima dei tre pasti principali. Il prodotto va agitato bene prima dell'uso.
L'aloe utilizzata deve essere una pianta matura, quindi di almeno quattro anni, ed è importante che anche il miele sia di ottima qualità e soprattutto naturale, proprio a causa della sua caratteristica di “trasportatore” delle sostanze benefiche contenute nell'aloe.
Padre Romano Zago dice che le reazioni dell'organismo non devono spaventare. Rappresentano la disintossicazione , la liberazione completa da parte del corpo delle sostanze impure;
se si verificano, hanno una durata limitata, da uno a tre giorni al massimo.
In chi assume la bevanda a base di aloe si possono dunque verificare eruzioni cutanee, oppure diarrea o nei casi più accentuati, conati di vomito: Padre Romano,afferma che il corpo sta buttando fuori tossine , ed è positivo .

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femminile
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da XENA il Lun 20 Ott 2008 - 11:28

conferenza Padre Romano Zago non video solo audio

http://www.e-antiqua.tv/zago/conferenzazago.htm

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femminile
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da Ospite il Mar 21 Ott 2008 - 10:15

Ma che bello ....

Brava Simonetta .... adesso, alla prossima, sarò convinto di usare un prodotto assolutamente naturale !

In effetti per quello delle suorine di cuneo ho sempre nutrito qualche sospetto che non sia un prodotto di fabbrica , ma non sono mai riuscito a scoprirlo .

Alè !

pollice alto

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da XENA il Mar 21 Ott 2008 - 18:44

Allora, io sono pronta ecco il mio prodotto:

miele ,aloe arborescens e grappa, come ricetta originale.

peso circa 900 grammi-
lo sciroppo è in un recipiente di vetro con chiusura ermetica ,
confezionato in una sacchettino di stoffa con natrino
Very Happy

costo 29 euro ,a cui va aggiunta la spedizione di 10 euro tramite corriere SDA-consegna in 24 ore .
Per sicilia calabria e sardegna, il costo di spedizione -consegna sempre in 24 ore -è di 20 euro.

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femminile
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da Ospite il Mar 18 Nov 2008 - 18:13

Xenaaaaa

Fantastica . Ti ringrazio x la spediz. . Ottimo prodotto .
Molto apprezzato .

smile applaude

Thanks

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da XENA il Mar 18 Nov 2008 - 18:18

sono felice che ti sia piaciuto... Wink e dimmi -rispetto allo sciroppino delle suorine -cosa hai notato di diverso?

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femminile
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da viernes il Mar 18 Nov 2008 - 18:28

XENA ha scritto:Allora, io sono pronta ecco il mio prodotto:

miele ,aloe arborescens e grappa, come ricetta originale.

peso circa 900 grammi-
lo sciroppo è in un recipiente di vetro con chiusura ermetica ,
confezionato in una sacchettino di stoffa con natrino
Very Happy

costo 29 euro ,a cui va aggiunta la spedizione di 10 euro tramite corriere SDA-consegna in 24 ore .
Per sicilia calabria e sardegna, il costo di spedizione -consegna sempre in 24 ore -è di 20 euro.

senza grappa/alcool... come la prepari?
avatar
viernes
Utente Senior
Utente Senior

Maschile
Numero di messaggi : 1498
Età : 42
Località : VA
Data d'iscrizione : 29.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da XENA il Mar 18 Nov 2008 - 18:33

appunto non metto alcol solo miele e aloe,s'intende che va consumata subito ,cmq come l'altra .
ora ho anche una pianta d'aloe -saponaria - che non è lassativa .




Ultima modifica di XENA il Dom 7 Dic 2008 - 12:24, modificato 1 volta

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femminile
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da viernes il Mar 18 Nov 2008 - 18:40

consumata subito... ehm son 900 gr... per subito intendi max... quanti giorni?
avatar
viernes
Utente Senior
Utente Senior

Maschile
Numero di messaggi : 1498
Età : 42
Località : VA
Data d'iscrizione : 29.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da XENA il Mar 18 Nov 2008 - 18:42

se ne prendi 3 cucchiai al giorno ti dura un mese più o meno ,lo devi metterre in frigo -certo! oppure fai meta dose alla volta

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femminile
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da viernes il Mar 18 Nov 2008 - 18:51

XENA ha scritto:se ne prendi 3 cucchiai al giorno ti dura un mese più o meno ,lo devi metterre in frigo -certo! oppure fai meta dose alla volta

Ecco volevo appunto sapere se, ad esempio, riuscivo a tirare un mese (o magari anche qualcosa in più...) senza alcool. Ok, valuto se mamma è disponibile Rolling Eyes e in caso ti dico pollice alto
avatar
viernes
Utente Senior
Utente Senior

Maschile
Numero di messaggi : 1498
Età : 42
Località : VA
Data d'iscrizione : 29.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da XENA il Dom 7 Dic 2008 - 12:28

Studi e ricerche: breve storia del potere salutistico dell'aloe
Gli anedoti e la storia del potere curativo dell'aloe sono ben conosciuti, in parte raccontati dai giornali di settore, in parte perchè tutti conoscono questa pianta spesso utilizzata come pianta ornamentale. Qui raccontiamo una piccolissima parte delle ricerche scientifiche effettuate.
Studi clinici, datati 1935 (CE Collins, C. Am Journal ) e 1936 (Wright Carrol, J.A.M.A) riferiscono dell'utilizzo dell' ALoe nei trattamenti da bruciature e dermatiti da radiazioni. Questi studi sono proseguiti per tutti gli anni 40 e 50, fino alla dimostrazione dell'utilizzo dell' aloe nel trattamento delle ulcere.
A partire dagli 60 si é avuto un leggero aumento delle ricerche sulle proprietà dell' aloe, queste si sono orientate, oltre alle varie applicazioni sulla pelle, anche alla verifica per eventuali altri utilizzi.
Successivamente, a partire dagli anni 70, le ricerche delle proprietà medicinali dell' Aloe hanno avuto un enorme aumento, e sopratutto, sono aumentati i campi di utilizzo.
Nel 1976 con la pubblicazione di Kupchan e Karim su Lloydia, si é iniziato a investigare sulle proprietà antitumorali e antileucemiche, e in una successiva pubblicazione, dovuta a Suzuki e Saito e collaboratori, sono stati descritti i componenti biologici attivi della pianta. Questi studi sono serviti a spiegare alcuni possibili meccanismi di azione della pianta ed hanno altresì contribuito a stimolare altri studi.
Negli anni 80 e inizio 90 le pubblicazioni sulle proprietà della pianta e gli studi sono aumentati vertiginosamente. In alcune pubblicazioni vengono descritte le proprietà antiinfiammatorie (Davis, Rosenthal, Leitner - 1989). Altri studi hanno mostrato che l'assunzione di Aloe stimola la sintesi del DNA (Yagi, Maghii - 1985), riduce i livelli di glucosio (Ajabnoor - 1990, Ghannam, Kingston - 1986) e migliora la salute in generale (Davis, Leitner - 1989, Fulton - 1990)
Negli anni 90 alcuni articoli riferiscono dell'aloe per 'uso topico. L'applicazione ad uso topico di aloe è stata suggerita per la resistenza della pelle e la riduzone delle infiammazioni (Heggers, Kucukcelebi - 1996; Davis, Donato - 1994)
Nuove ricerche effettuate da Lee nel 1998 e pubblicate in "Archives Pharma" avrebbero mostrato che l'aloe sarebbe in grado di stimolare la nuova formazione dei vasi sanguigni nelle ferite.
Qui abbiamo descritto alcune ricerche (e qui sono solo una piccola parte) dimostrano che l'aloe può essere utilizzato come coadiuvante o nella prevenzione di una moltitudine di settori salutistici.

COMPOSIZIONE:
- polisaccaridi (min. 1800 mg/l): acemannano, mannosio-6-fosfato, emicellulose, pectine, glucomannano
- fitosteroli: lupeolo, campesterolo, e beta-sitosterolo
- vitamine: caroteni (vit. A); vit. B1, B2, B3 (PP), B6, B9 (ac.folico)
- minerali: calcio, potassio, ferro, manganese, magnesio, rame , zinco, cromo

PROPRIETA' FARMACOLOGICHE:
1) AZIONE ANTISETTICA: il gel di Aloe vera possiede un’azione battericida nei confronti degli stafilococchi (compreso S.aureus), per tale motivo è impiegato anche nell’acne; manifesta pure un’azione batteriostatica nei confronti di numerosi altri batteri, risulta inoltre attivo su funghi e virus.

2) AZIONE IMMUNOSTIMOLANTE: messa in luce per la prima volta dai ricercatori russi, tale azione è dovuta alla presenza della frazione polisaccaridica, in particolare l’acemannano, che funziona come un antigene, esplicando un reale aumento delle difese immunitarie, utili per contrastare l’insorgenza di numerosi processi patogeni e degenerativi legati a difetti del sistema immunitario.

3) AZIONE CICATRIZZANTE RIEPITELIZZANTE: stimolando direttamente l’attività dei macrofagi e dei fibroblasti accelera la riparazione tissutale, favorendo la produzione di collagene e proteoglicani. I componenti attivi risultano essere il mannosio-6-fosfato e l’acemannano. Risulta particolarmente efficace nel trattamento delle ustioni, soprattutto quelle prodotte da radiazioni: “le lesioni trattate con Aloe vera gel sono guarite più rapidamente (11,8 giorni) rispetto a quelle trattate con garza petrolata (18,2 giorni), con una differenza statisticamente significativa (test della t, P < 0,002)” tratto da “Aloe vera gel” – O.M.S. Piante medicinali vol. I.

4) AZIONE ANTIINFIAMMATORIA: ampiamente dimostrata, dipende da una inibizione dell’attività della bradichinasi, del trombossano B2 e della prostaglandina F2. Tale effetto è particolarmente rilevante nei processi infiammatori acuti ed è dovuto alla presenza di steroli vegetali (soprattutto lupeolo). Per tale motivo risulta impiegato con successo nel trattamento dei dolori di origine reumatica (uso interno ma soprattutto esterno).

5) AZIONE NUTRIENTE: grazie al contenuto di vitamine (caroteni, vit. B1, B2, B3, B6, B9) e minerali (calcio, potassio, ferro, manganese, magnesio, rame , zinco, cromo) il succo di Aloe vera risulta anche un alimento energetico molto completo.

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femminile
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Aloe Arborescens

Messaggio Da rinez il Ven 27 Feb 2009 - 21:18

Ciao ragazzi

sono stato un po' assente da qualche giorno, ho preparato il terzo ebook gratis da scaricare, questo riguarda le proprieta' dell'Aloe Arborescens, da non confondersi con l'Aloe Vera.



L'Aloe Arborescens viene spesso confusa con l'Aloe Vera, ma e' terapeuticamente molto superiore. Per scelte commerciali l'Aloe Vera la si trova dappertutto perche' costa meno ed e' piu' lavorabile dall'industria cosmetica, ma non c'e' paragone.

Buona lettura
avatar
rinez
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Maschile
Numero di messaggi : 59
Età : 44
Località : Trezzano Rosa
Data d'iscrizione : 13.12.08

http://www.saluteinerba.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da XENA il Ven 27 Feb 2009 - 21:25

grazie Rinez lo scarico subito pollice alto

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femminile
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da rinez il Ven 27 Feb 2009 - 21:37

eheh, Xena, ci avrei quasi scommesso che saresti stata la prima Laughing
avatar
rinez
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Maschile
Numero di messaggi : 59
Età : 44
Località : Trezzano Rosa
Data d'iscrizione : 13.12.08

http://www.saluteinerba.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da XENA il Ven 27 Feb 2009 - 21:40

Wink prendo al volo Very Happy

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femminile
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da cryssy il Sab 28 Feb 2009 - 22:56

ciao rinez, io utilizzo molto l'aloe, per diversi motivi, ma questa Arborescens la trovi anche lei in erboristeria!!? grazie
avatar
cryssy
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Femminile
Numero di messaggi : 5
Età : 37
Località : pusiano
Data d'iscrizione : 27.02.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da rinez il Sab 28 Feb 2009 - 23:40

mmhhh, penso che si trovi raramente, sempre per il discorso che oramai le erboristerie rivendono prodotti industriali, e questi utilizzano l'aloe vera.
avatar
rinez
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Maschile
Numero di messaggi : 59
Età : 44
Località : Trezzano Rosa
Data d'iscrizione : 13.12.08

http://www.saluteinerba.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da VITA il Dom 1 Mar 2009 - 0:22

grazie Rinez...scaricato
avatar
VITA
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 3481
Età : 56
Località : TREVISO
Data d'iscrizione : 31.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da mara il Dom 1 Mar 2009 - 10:38

Grazie rinez scaricato pure io!

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 5443
Età : 45
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da lu il Dom 1 Mar 2009 - 23:38

cryssy ha scritto:ciao rinez, io utilizzo molto l'aloe, per diversi motivi, ma questa Arborescens la trovi anche lei in erboristeria!!? grazie


ciao Crissy, se pusiano è quello del lago, trovi le piante di aloe arborescens al vivaio di piante grasse di casatenovo e puoi preparartelo tu! Hanno piante di più di 5 anni!
avatar
lu
Forista junior
Forista junior

Femminile
Numero di messaggi : 170
Età : 59
Località : lombardia
Data d'iscrizione : 04.01.08

http://www.stazioneceleste.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da cryssy il Lun 9 Mar 2009 - 0:10

certo lu e' il famoso lago di pusiano,stupendo devo dire. e tra l'altro conosco bene casatenovo( piu' o meno), ma non conosco questo vivaio, se mi puoi mandare un m p. con le indicazioni te ne sarei grata.grazie mille..
avatar
cryssy
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Femminile
Numero di messaggi : 5
Età : 37
Località : pusiano
Data d'iscrizione : 27.02.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da Ospite il Mar 10 Mar 2009 - 0:18

No , prchè in privato ?Avevo anche io sentito parlare di questo vivaio a casatenovo , L mett pure i dati qui che così ci vado anche io . Grazie

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da Efiba il Mar 10 Mar 2009 - 12:51

Ringrazio Rinez per l'e-book e vorrei chiedere numi su come evitare l'aloina nel frullato.Basta far colare la sostanza gialla dalla foglia al buio e per quanto?
avatar
Efiba
Esperto del Forum
Esperto del Forum

Femminile
Numero di messaggi : 179
Località : genova
Data d'iscrizione : 01.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da Efiba il Mer 25 Mar 2009 - 11:10

testa al muro Perche' nessuno mi risponde?
C'e' un metodo casalingo per diminuire l'aloina dalle foglie di arborescente che vengono frullate o bisogna rivolgersi a prodotti industriali? Mille grazie a chi vorra' rispondermi Very Happy
avatar
Efiba
Esperto del Forum
Esperto del Forum

Femminile
Numero di messaggi : 179
Località : genova
Data d'iscrizione : 01.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da mara il Mer 25 Mar 2009 - 12:08

Scusa Efiba io non ti ho risposto perche non faccio colare niente....frullo tutto!

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 5443
Età : 45
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da Efiba il Mer 25 Mar 2009 - 12:56

Ciao Mara,anch'io all'inizio frullavo tutto,ma i miei familiari non la tollerano per via della diarrea e dei crampi addominali.Leggendo ho scoperto che e' l'aloina la responsabile e cercavo quindi un metodo per limitarla.Tra l'altro si legge che pio' essere dannosa per l'intestino...
avatar
Efiba
Esperto del Forum
Esperto del Forum

Femminile
Numero di messaggi : 179
Località : genova
Data d'iscrizione : 01.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da XENA il Mer 25 Mar 2009 - 13:07

non so da quale parte ,ma una volta scrissi che io facevo spurgare le foglie-primo, tagliandole due dita dall'attaccatura del fusto e poi mettendole per verticale per una mezz'ora, in modo da far uscire il liquido giallo l'aloina ,mettendo sotto della carta scottex ci si rende conto del liquido che se ne va...

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femminile
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da grazia il Mer 25 Mar 2009 - 14:53

Anche io avevo sentito dire che quella sostanza procura diarrea, tuttavia quando preparavo personalmente l'aloe, non facevo questa operazione di scolo, ma frullavo tutto, eliminate le spine ovvio...Anche perchè mia mamma soffre di stitichezza e magari le fosse venuto un pò di intestino mosso, niente, in assoluto !! Quindi dipende anche dalla sensibilità intestinale, che se così non fosse, sarebbe diarrea per tutti indistintamente
avatar
grazia
Utente Senior
Utente Senior

Numero di messaggi : 2515
Data d'iscrizione : 28.03.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da XENA il Mar 9 Giu 2009 - 11:10

informo che ho chiesto il prezzo dell'aloe arborescens all'azienda agricola amati è di 34 euro più spese di spezione ,inoltre chi ha indirizzi utili per produzioni fatte da conventi posti puri .
grazie Wink

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femminile
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da lupomag il Mar 9 Giu 2009 - 11:32

Da oltre un anno preparo lo sciroppo di aloe personalmente, e soprattutto con amore, per mia moglie. Visto che mi sarebbe possibile produrne qualcosa in più, e visto anche che ultimamente non riesco a guadagnare più di 30 mila euro al mese, sarei disponibile a fornirlo a chi ne fosse interessato.

lupomag
Forista junior
Forista junior

Maschile
Numero di messaggi : 183
Età : 51
Località : taviano
Data d'iscrizione : 17.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da Ospite il Mar 9 Giu 2009 - 11:34

padre Zago scrive che la diarrea è transitoria e che per togliere l'aloina bisogna grattare via parte della buccia della foglia, mai lasciar colare dalla foglia materia che contiene i principi attivi. Facendo colare si impoverisce il composto.

Cito da http://aloearborescens.tripod.com/cura.htm

A DOSI NORMALI L' ALOE ARBORESCENS NON HA ALCUN EFFETTO LASSATIVO.
Perchè l'effetto lassativo si verifichi, la dose dovrebbe essere superiore ai 200 grammi, ossia qualcosa come 20 cucchiai da minestra. Dosi inferiori ai 10 cucchiai non hanno effetto diarroico. Non c'è quindi da preoccuparsi. Se un leggero effetto lassativo compare ugualmente anche a dosi inferiori, in ogni caso svanisce dopo pochissimi giorni. Se si hanno grossi problemi di digestione si può facilitare l'assorbimento togliendo via con il coltello un pò la parte più esterna delle foglie, la buccia, in quanto è più ricca di aloina (che è leggermente irritante per l'intestino). Il gel e la parte più interna delle foglie invece sono molto meno ricchi di aloina per cui non danno problemi di digeribilità, inoltre contengono la maggior parte dei principi attivi, soprattutto il gel.

la mia esperienza con l'aloe a. è positiva e alla Manu faceva bene senza effetti indesiderati. NB il coltello non deve essere di metallo!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da XENA il Mar 9 Giu 2009 - 11:44

io ho il libro suddetto letto e riletto...
cmq a me personalmente l'aloea da diarrea e non è transitoria .quindi ho provato di tutto a grattare le foglie a spurgare ecc...
la diarrea a me nn passa ,ne deduco che la faccenda è soggettiva .

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femminile
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da mara il Mar 9 Giu 2009 - 12:45

Si è soggettiva....a me manda in bagno...e per questo mi è servita molto! in wc Nel periodo della chemio il mio intestino era completamente bloccato!
Non mi ha mai dato diarrea,nonostante io frullavo tutto ,anche le spine!

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 5443
Età : 45
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da XENA il Mar 9 Giu 2009 - 20:01


Reazioni avverse da erbe medicinali
A cura di
Gioacchino Calapai, Giovanni Polimeni, e www.unime.it" target="_blank" rel="nofollow">Achille P. Caputi
Aloe vera

L'Aloe è una grande pianta xerofita tropicale e subtropicale, originaria dell'Africa e appartenente alla famiglia delle Liliacee. Oggi sono conosciute più di 180 specie diverse. Può essere utilizzata come gel (ottenuto tagliando le foglie della pianta) da applicare topicamente o come estratto secco o in soluzione idroalcolica ottenuti sempre dalle foglie. I componenti principali dell'Aloe sono: antrachinonici in parte liberi (aloemodine, acido crisofanico) (0,05-0,5 %) e in parte glicosilati (aloina o barbaloina) (5-25 %), l'acemannano, un olio essenziale (0,03 %), sostanze ormono-simili e una resina a carattere fenolico (16-63 %) (1).
L'uso moderno del gel di Aloe ha avuto inizio negli anni 30, quando sono stati riportati i positivi effetti sulle ustioni da radioterapia (2). Si ritiene che la pianta abbia attività antiinfiammatoria (3) e antiossidante grazie alla presenza di isoenzimi della superossidodismutasi (4), nonché immunostimolante, grazie alla presenza dell'acemannano (5, 6).
L'Aloe è stata usata in passato come lassativo (7) e viene usata ancora oggi come topico per ridurre il dolore e favorire la guarigione di ustioni, ferite ed eritemi solari (8). Nella medicina tradizionale è stata anche utilizzata come amaro-tonico, eupeptico, colagogo (9).
Nella medicina popolare è consigliata per: allergie alimentari, malattie del sistema immunitario, ulcere gastro-duodenali, malattie infiammatorie croniche. Viene anche usata per la prevenzione degli effetti iatrogeni radio-chemioterapici e nelle malattie infettive (10, 11, 12). Alcuni studi effettuati negli ultimi anni, in vitro o su animali di laboratorio, suggeriscono che sostanze contenute nella pianta potrebbero avere effetti antineoplastici. (13, 14). Ciò ha portato al suo utilizzo clinico nelle malattie neoplastiche. Tuttavia non esistono al momento trial clinici che supportano l'uso dell'aloe in tutte le patologie sopra descritte.
La posologia consigliata è di 0,050 g al giorno (50 mg al giorno di tintura o estratto) in due somministrazioni durante i pasti per non più di due settimane. Per uso topico si consiglia l'applicazione 3 volte al giorno. L'uso in gravidanza è sconsigliato. Un elenco delle preparazioni disponibili in Italia è riportato in Tabella I.
Il medico dovrebbe essere consultato prima di assumere l'Aloe per via orale in ognuna di queste condizioni:


  • mestruazioni (possibile stimolazione dell'endometrio);
  • malattia di Crohn;
  • colite ulcerosa;
  • appendicite o altre malattie infiammatorie intestinali;
  • dolore addominale (da causa non nota);
  • assunzione di glicosidi digitalici (possibile perdita di potassio);
  • assunzione di antiaritmici (possibile perdita di potassio);
  • assunzione di diuretici tiazidici, liquirizia, corticosteroidi (la perdita di potassio può essere aggravata da questi farmaci);
  • gravidanza;
  • allattamento;
  • età pediatrica.

La tossicità dell'Aloe sembra avere come bersaglio la cute (Tabella II). Nel 1980 è stato segnalato un caso di dermatite papulare ed eczematosa presumibilmente da contatto in una donna di 47 anni che da 4 faceva uso sia per via orale che per via cutanea di Aloe vera e che è risultata positiva ai tests allergologici all'Aloe (15).
Nel 1991 sono stati segnalati quattro casi (3 donne e un uomo di età tra 40 e 65 anni) di ustione seguita da dermatite grave, con in uno dei casi successiva ospedalizzazione, dopo applicazione di una preparazione per uso esterno a base Aloe vera e vitamina E su zone cutanee che erano state soggette a depilazione chimica o dermoabrasione. La dermatite in tutti i casi è guarita molto lentamente dopo tre mesi (16) (Tabella II).
Studi recenti effettuati sul gel ottenuto dalla pianta e usato per via topica in preparati di tipo cosmetico hanno evidenziato la presenza di una frazione a basso peso molecolare di cui è stata dimostrata la citotossicità (17).

Tabella I. Elenco di prodotti erboristici contenenti Aloe in vendita in Italia.
Prodotto Ditta produttrice
Aloedyn opercoli BIOMEDICINE
Aloe plus cps BIOS LINE
Aloe vera cps BODY SPRING
Aloe vera succo ESI
Aloe del capo polvere FADEM
Aloe vera succo IRIS INTERNATIONAL
Aloe BURST cps LA FARMOSANITARIA
Aloe ALIM. 750 ml LA NATURA SAS
Aloe MED-Aloe vera RAGGIO DI LUCE
Aloe vera MSO cps SOLGAR ITALIA
Aloe plus 100 ml
Aloe TUSS sciroppo
Aloevital cps

Tabella II. Segnalazioni di reazioni avverse in soggetti in trattamento con Aloe vera.
Reazione avversa Referenza bibliografica
Dermatite papulare edeczematosa (1 caso) Morrow DM, Rapaport MJ, Strick RA. Arch Dermatol 1980; 116: 1064-1065.
Ustione e dermatite grave (4 casi) Hunter D, Frumkin A. Cutis 1991; 47: 193-196.

Bibliografia

  1. Grindlay D, Reynolds T. "The Aloe vera Phenomenon: A Review of the Properties and Modern Uses of the Leaf Parenchyma Gel.'' Journal of Ethnopharmacology 1986; 16: 117-151.
  2. Saito H. "Purification of Active Substances of Aloe arborescens Miller and their Biological and Pharmacological Activity.'' Phytotherapy Research 1993; 7: S14-S19.
  3. Vazquez B, Avila G, Segura D, Escalante B. Antiinflammatory activity of extracts from Aloe vera gel. J Ethnopharmacol 1996; 55: 69-75.
  4. Sabeh F, Wright T, Norton SJ. Isozymes of superoxide dismutase from Aloe vera. Enzyme Protein 1996; 49: 212-221.
  5. Fogleman RW, Chapdelaine JM, Carpenter RH, McAnalley BH. Toxicologic evaluation of injectable acemannan in the mouse, rat and dog. Vet Hum Toxicol 1992; 34: 201-205.
  6. Reynolds T, Dweck AC. Aloe vera leaf gel: a review update. J Ethnopharmacol 1999; 68: 3-37.
  7. Odes HS, Madar Z. A double-blind trial of a celandin, aloevera and psyllium laxative preparation in adult patients with constipation. Digestion 1991; 49: 65-71.
  8. Heggers JP, Pelley RP, Robson MC. ``Beneficial Effects of Aloe in Wound Healing.'' Phytotherapy Research 1993; 7: S48-S52.
  9. Klein AD, Penneys NS. Aloe vera. J Am Acad Dermatol 1988; 18: 714-20.
  10. Robinson M. Medical therapy of inflammatory bowel disease for the 21st century. Eur J Surg Suppl 1998; 90-98.
  11. Atherton P. Aloe vera: magic or medicine? Nurs Stand 1998; 12: 49-52.
  12. Shelton RM. Aloe vera. Its chemical and therapeutic properties. Int J Dermatol 1991; 30: 679-83.
  13. Corsi MM, Bertelli AA, Gaja G, Fulgenzi A, Ferrero ME. The therapeutic potential of Aloe Vera in tumor-bearing rats. Int J Tissue React 1998; 20: 115-118.
  14. Kim HS, Kacew S, Lee BM. In vitro chemopreventive effects of plant polysaccharides (Aloe barbadensis miller, Lentinus edodes, Ganoderma lucidum and Coriolus versicolor). Carcinogenesis 1999; 20: 1637-1640.
  15. Morrow DM, Rapaport MJ, Strick RA. Hypersensitivity to aloe. Arch Dermatol 1980; 116: 1064-1065.
  16. Hunter D, Frumkin A. Adverse reactions to vitamin E and aloe vera preparations after dermabrasion and chemical peel. Cutis 1991; 47: 193-196.
  17. Avila H, Rivero J, Herrera F, Fraile G. Cytotoxicity of a low molecular weight fraction from Aloe vera (Aloe barbadensis Miller) gel. Toxicon 1997; 35: 1423-1430.

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femminile
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da Ivana il Mar 9 Giu 2009 - 21:11

Anch'io da anni mi faccio l'ALOE da me ,come da ricetta e non ho mai avuto problemi di in wc o altro ,ma come dice giustamente Xina il problema è soggettivo
avatar
Ivana
Forista medio
Forista medio

Femminile
Numero di messaggi : 243
Età : 59
Località : PALERMO
Data d'iscrizione : 23.05.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: ALOE PIANTE E SCIROPPO

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum