Signoraggio

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Signoraggio

Messaggio Da mara il Mer 23 Lug 2008 - 10:13


mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da Ospite il Mer 23 Lug 2008 - 10:44

Mara mi pare ci sia un 3D aperto su questo importantissimo argomento ....

Lo lasciamo qui per un pò e poi spostiamo di la ...ok ???

Ciao

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da mara il Mer 23 Lug 2008 - 12:38

Si ma mi sembra che di la non tutti lo possano vedere....o sbaglio?

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da Ospite il Mer 23 Lug 2008 - 12:51

si si non sbagli ! E' così infatti.... Vabbè allora lasciamo pure

Ciao

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da VITA il Mer 23 Lug 2008 - 15:53

Maraaaaaaaa
ma che ci facevi al pc alle 11 ??????????? Shocked
come mai non eri al lavoro???????? Laughing
avatar
VITA
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 3481
Età : 57
Località : TREVISO
Data d'iscrizione : 31.12.07

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da MAURO LORE il Mer 23 Lug 2008 - 19:24

Ricky ha scritto:si si non sbagli ! E' così infatti.... Vabbè allora lasciamo pure

Ciao

---------

... si ... lasciamolo "qui"...


... perchè dobbiamo avere paura--- della VERITA'....


... sono le ns. paure.... che DANNO POTERE... ai "bad boys"... Laughing Wink
avatar
MAURO LORE
forista esperto
forista esperto

Maschio
Numero di messaggi : 940
Località : Roma
Data d'iscrizione : 30.12.07

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da Ospite il Gio 19 Feb 2009 - 19:45

Vi va di riprendere questo discorso ?

Io credo sia una cosa importantissima , ma mi metto nei panni di chi magari non ne ha mai sentito parlare, di chi rifiuta a priori certe tematiche , ma allo stesso tempo mi rendo conto di quanto questa grave attuale crisi economica e finanziaria dipenda anche e soprattutto da questo strapotere .

Se volete, con semplici domande , si può cercare di spiegare cos'è questo gravissimo fenomeno che ci riguarda e condiziona tutti , tutte le nostre vite, tutte le nostre abitudini, tutti i nostri affari, tutti i nostri problemi .

Ci sonomoltissime cose da dire, si possono dire in modo semplice , chi è interessato lo dice , fa delle domande , io e magari altri cercheremo di portare a conoscenza in modo semplice, con degli esempi quello che è e che significa questa parola ...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da Ospite il Gio 19 Feb 2009 - 20:33

Cercherò di spiegare in maniera semplice a parole mie (praticamente me la canto e me la sono da solo ... se qualcuno vuol fare qualche domanda o approfondire può sempre farlo) :

DI CHI SONO I SOLDI ???

Avete mai provato a farvi questa domanda oppure a farla a 10 persone ? bè credo che almeno 9 risponderebbero i Soldi sono dello Stato, degli Stati . FALSO, anzi falsissimo !!! Le zecche statali stampano solo le monetine metalliche .

Le banconote di carta sono proprietà delle Banche Centrali (BCE - Banca d'italia - Federal Reserve - ecc) . Tutte queste organizzazioni (le banche) sono società di privati : ad esempio la banca d'italia (che detiene una partecipazione della Banca Cntrale Europea) è d proprietà di gruppi privati (praticamente di altre compagnie bancarie ed assicurative) e i soldi sono i loro .... se li stampano loro al costo tipografico e li prestano (leggi vendono) agli stati i quali in cambio danno loro titoli di stato (bot - btp - cct - ecc) ...

Questo stato che ha preso queste banconote dalla banca deve pagarle ... alla banca, al valore scritto sulla banconota e in più (addirittura) gli interessi . e come fa raccoglie i soldi dai cittadini ??? Semplice .... "tassandoli" (irpef - iva - irap) .

Immagina che sei propritario di un teatro e incarichi una tipografia di stamparti i biglietti di ingresso con imprinterato 20 euro (costo dell'entrata al teatro) a questo punto devi pagare la tipografia per il servizio della stampa pertanto non gli pagherai mica (ovviamente) i 20 euro che sono scritti sul biglietto , ma (ovviamente) solo il servizio di stampa ... ebbene invece le banche che stampano ad esempio una banconota da 100 euro vogliono indietro dallo stato 102 euro e non solo i 3 centesimi che è il costo reale della stampa , come normalmente dovrebbe essere .

Ecco spiegato i soldi circolanti sono proprietà delle BAche e la credenza invece che i soldi vengano fatti e stampati dallo Stato è FALSA . E' una grossissima palla che è talmente grossa che non ci accorgiamo neanhe che possa esistere Very Happy

Fine prima parte !!! Wink

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da Ospite il Gio 19 Feb 2009 - 21:19

Una ditta, un'impresa, quando vende il proprio prodotto genera un ricavo e su questo ricavo ci pga le tasse perchè appunto è un "ricavo, un'utile !!!

La banca quando vende ad uno stato un fogliettino (banconota da €. 500) che le è costata 3 centesimi (costo tipografico) ricava 500 euro però .... contro ogni principio contabile , anzichè iscrivere questa somma nella sezione "ricavi" del proprio bilancio , la iscrive alla sezione "passività" e con questo sistema non paga le tasse sui ricavi che genera . Ciò è consentito solo alle banche !


Ultima modifica di Ricky il Ven 20 Feb 2009 - 0:59, modificato 1 volta

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da mara il Gio 19 Feb 2009 - 23:33

Tutto vero,bravo Riccardo.
Considerando che chi governa è sempre il signor denaro e le banche anzi i banchieri ne sono i propietari......indovinate quindi chi sta governando il mondo!

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da scorpioncat il Ven 20 Feb 2009 - 1:08

Ricky hai nostalgia del signoraggio che riprendi il discorso??? pensi che ci sia qualche alternativa al sistema attuale??ho visto più volte il dvd che ne parla e mi e venuto il mal di testa!!! testa al muro testa al muro
avatar
scorpioncat
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Maschio
Numero di messaggi : 89
Età : 63
Località : Conegliano Tv
Data d'iscrizione : 03.03.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da Ospite il Ven 20 Feb 2009 - 1:22

Ciao Scorpio, io non ho mai mollato questo discorso e l'ho sempre approfondito , in verità ho nostalgia di un mondo libero da questo problema e più che nostalgia è pura curiosità.

Ma come sarebbe questo mondo libero dal signoraggio ? ma come sarebbe questo mondo privo da ogni stupida e inutile tassa ???

Le alternative ci sono eccome , però purtroppo ci vuole una rivoluzione delle teste , delle menti ... e su questo punto la vedo dura , anche se i tempi stanno maturando e credo che entro pochi mesi (spero tanto) ne vedremo delle belle .

E' una palla colossale e la gente pensa che sia tutto normale ... fai una prova ... semplice ...semplice ... chiedi a 10 persone di chi sono i soldi , di chi sono le banconote e renditi conto di quanta "non conoscenza" c'è !!!

Sono in stretto contatto con un importante studio legale che ha tutte le intenzioni di "prendere il toro per le palle" .... in questo 3D stò cercando di speigare a parole povere e comprensibili quello che è questo fenomeno ... io posso (per ora) lavorare ai margini , ma spero un domani che le cose possano davvero cambiare .... io lo dico a te tu dillo a qualcun'altro e chissa mai se le prossime generazioni possano liberarsi da questa "schiavitù" anche grazie a te e a me .

Sai a volte penso a quanto ci rompe i coglioni quando di estate ci si trova fra le lenzuala grandi grandi , una piccolissima zanzara !!!!

Nessuno è così piccolo da non poter rompere i cglioni a qualcun altro !!!!

Poi ... io ... sono pure abituato a romperli

(battuta finale per sdrammatizzare Wink )

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da XENA il Ven 20 Feb 2009 - 10:01

Ricky sei sboccacccciato !!!!usa sinonimi hai scritto 50 mila volte k..ni ,cambia !!!! ci sono le sfere,ball, smarones zibibbi ecc.. Wink

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da Ospite il Ven 20 Feb 2009 - 20:42

Il Moltiplicatore Monetario (cosa succede ai nostri versamenti bancari)

Ipotizziamo di andare in banca a versare euro 100,00.

I nostri soldini depositati (100 euro) le banche li prestano ... giusto ? Certo, giustissimo, ma mica prestano 100 euro .... no no , loro per un perverso meccanismo , questi 100 euro depositati li prestano praticamente 50 volte ...quindi 50 x 100 = 5000 euro prestati , avendone solo 100 .

E perchè questo ? come funziona ?

Su ogni versamento effettuato la banca ha l'obbligo di come riserva solo il 2% circa (un pò meno per la verità) quindi gli restano 98 euro da poter riprestare (100 menno il 2%) ... questi 98 euro finiranno ovviamente in altre banche che tratterranno anche loro il 2% per riprestare il resto ... e il lungo gioco continua .

Tenete cnto che non è trascurabile il fatto che su queste somme versate le banche si fanno pagare gli interessi . Immaginate quanti possono essere questi interessi maturati e introitati con questo sistema ..... quindi ... ma chi sono gli usurai, al confronto ????

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da XENA il Sab 21 Feb 2009 - 2:40

scratch

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da mara il Sab 21 Feb 2009 - 10:07

Non è facile spiegare queste cose io il video del signoraggio prima di capirlo bene bene l'ho guardato almeno un paio di volte riascoltando piu volte alcuni passaggi.
Se qualcuno ancora non lo ha visto sono disposta a masterizzarlo e spedirlo.

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da Ospite il Sab 21 Feb 2009 - 13:01

XENA ha scritto:scratch

Xena ma davvero lo trovi così difficile da capire ?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da XENA il Sab 21 Feb 2009 - 13:07

Ricky ha scritto:
XENA ha scritto:scratch

Xena ma davvero lo trovi così difficile da capire ?

si Embarassed

cioè se ho capito bene ?! bò
i miei 100 euro rendono alla banca quanto esattamente?

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da Ospite il Sab 21 Feb 2009 - 13:48

I tuo 100 euro .... vengono prestati in realtà come più o meno 5 mila euro (100 x 50 volte) e su ognuno di questi prestiti la banca si fa pagare pure gli interessi ... capisci ??? Ipotizziamo per essere buoni e semplificare il 10% annuo . Fanno 500 euro di interessi su solo 100 euro ..... sembra strano vero ????

Ti dirò di più .... mmagina il mutuo che è di fatto un prestito che avviene più o meno con lo stesso sistema ....

C'è una legge che prevede che quando un soggetto presta ad un'altro soggetto del denaro ad un tasso che supera la soglia legale (per cui usuraio) la restituzione dev'essere (al max) solo della quota capitale ... senza un centesimo più di interesse !!!

Volendo ci sono tutti gli estremi per regolarsi ... basta aver voglia e palle e trovare le persone giuste che possano seguirti in questo percorso .

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da XENA il Sab 21 Feb 2009 - 16:47

urkissima... occhio abbottato


meglio metterli sotto il mattone Suspect

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da Ospite il Sab 21 Feb 2009 - 19:48

Bè ... anche se li metti sotto il mattone o materasso, a noi cambia poco , se non la soddisfazione di non aver contribuito a questo sistema .

l danaro non ha valore, considendo tutto quanto sopra siamo davvero tutti i rischio, ad aver tempo e voglia (e soldi) bisognerebbe cercare di procurarsi ricchezza reale : comprare terreni, oppure anche Oro in lingotti ... un pò meno immobili (considerato il periodo: anche se è gia iniziata la discesa che tra un pò si trasformerà in tracollo dei prezzi

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da Ospite il Mer 25 Mar 2009 - 3:31

Non credo alle mie orecchie ... sentitelo anche voi !!!


Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da XENA il Mer 25 Mar 2009 - 13:22

Ricky ha scritto:Cercherò di spiegare in maniera semplice a parole mie (praticamente me la canto e me la sono da solo ... se qualcuno vuol fare qualche domanda o approfondire può sempre farlo) :

DI CHI SONO I SOLDI ???

Avete mai provato a farvi questa domanda oppure a farla a 10 persone ? bè credo che almeno 9 risponderebbero i Soldi sono dello Stato, degli Stati . FALSO, anzi falsissimo !!! Le zecche statali stampano solo le monetine metalliche .

Le banconote di carta sono proprietà delle Banche Centrali (BCE - Banca d'italia - Federal Reserve - ecc) . Tutte queste organizzazioni (le banche) sono società di privati : ad esempio la banca d'italia (che detiene una partecipazione della Banca Cntrale Europea) è d proprietà di gruppi privati (praticamente di altre compagnie bancarie ed assicurative) e i soldi sono i loro .... se li stampano loro al costo tipografico e li prestano (leggi vendono) agli stati i quali in cambio danno loro titoli di stato (bot - btp - cct - ecc) ...

Questo stato che ha preso queste banconote dalla banca deve pagarle ... alla banca, al valore scritto sulla banconota e in più (addirittura) gli interessi . e come fa raccoglie i soldi dai cittadini ??? Semplice .... "tassandoli" (irpef - iva - irap) .

Immagina che sei propritario di un teatro e incarichi una tipografia di stamparti i biglietti di ingresso con imprinterato 20 euro (costo dell'entrata al teatro) a questo punto devi pagare la tipografia per il servizio della stampa pertanto non gli pagherai mica (ovviamente) i 20 euro che sono scritti sul biglietto , ma (ovviamente) solo il servizio di stampa ... ebbene invece le banche che stampano ad esempio una banconota da 100 euro vogliono indietro dallo stato 102 euro e non solo i 3 centesimi che è il costo reale della stampa , come normalmente dovrebbe essere .

Ecco spiegato i soldi circolanti sono proprietà delle BAche e la credenza invece che i soldi vengano fatti e stampati dallo Stato è FALSA . E' una grossissima palla che è talmente grossa che non ci accorgiamo neanhe che possa esistere Very Happy

Fine prima parte !!! Wink

posso postare questo tuo messaggio su face book? e la 2 parte ??? Shocked

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da Pinco Pallino il Mer 25 Mar 2009 - 13:29

Si, tremonti ogni tanto ne spara qualcuna delle sue, guardate che diceva nel 2002, da http://informatieliberi.blogspot.com/2008_10_01_archive.html

Il sospetto l'avevo già avuto alla notizia che il ministro Tremonti nel 2002 aveva proposto all'allora Governatore della BCE, Duisenberg,la possibilità di avere le monetine da uno e due euro in carta,con la seguente motivazione"La gente non ha il rispetto per le monetine, e tende a spenderle come se non avessero alcun valore. La banconota invece incute timore e rispetto, quindi il popolo sta più attento prima di regalarla al primo che passa per strada".
Secondo Tremonti questo curioso meccanismo "psicologico" avrebbe dovuto contribuire ad una riduzione delle spese del cittadino medio e avrebbe aiutato a combattere l'inflazione..........

La risposta di Duisenberg fu alquanto inaspettata:"
Mi auguro che Tremonti si accorga che in questo modo perderebbe i diritti di signoraggio sulle monete".

A proposito, Duisenberg morì in circostanze misteriose.

Nel link che ho postato c'è il video dove dice che anche il papa è a conoscenza del signoraggio, e non ne parla, lo fa per difendere i poveri naturalmente.
avatar
Pinco Pallino
Forista junior
Forista junior

Maschio
Numero di messaggi : 161
Età : 50
Località : locale
Data d'iscrizione : 12.03.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da XENA il Mer 25 Mar 2009 - 13:43

Nel link che ho postato c'è il video dove dice che anche il papa è a conoscenza del signoraggio, e non ne parla, lo fa per difendere i poveri naturalmente.

il video ancora non l'ho visto,però lasciamo perdere il Papa ,che c'azzecca??? Very Happy
i discorsi anticlericali non centrano il problema ,
pinco non ce l'ho con te anche se puo sembrarti strano... Very Happy

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da Ospite il Mer 25 Mar 2009 - 13:56

Credo invece , permettimi di contraddirti affettuosamente xena Very Happy , che il clero abbia le sue pesanti responsabilità in questo triste affare .

La Chiesa , che ha dei forti poteri in tutto , dovrebbe se non fosse coinvolta (o addirittura c'è chi pensa ARTEFICE) di questo progetto , far valere il suo peso sociale e denunciare il fatto pubblicamente .

Solo l'intervento della Chiesa ci prterebbe a soluzioni veloci e rapide mirate all'eliminazione di qeusta grave truffa ... oramai globalizzata .

Se vuoi pubblicare sui face b la prima parte fallo pure .... ma non rilevare la fonte ...... tengo famiglia Wink !

Ma ...a proposito voi che frequentate FB ...non è che c'è qualche gruppo gia aperto sull'argomento ? Se si me lo segnalate ?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da XENA il Mer 25 Mar 2009 - 15:20

Ma ...a proposito voi che frequentate FB ...non è che c'è qualche gruppo gia aperto sull'argomento ? Se si me lo segnalate ?
c'è c'è, solo 770 persone consapevoli ,quindi discuterne lì non porta a informare chi non sà un fico secco?! o sbaglio? Rolling Eyes

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da XENA il Mer 25 Mar 2009 - 15:26



Credo invece , permettimi di contraddirti affettuosamente xena Very Happy , che il clero abbia le sue pesanti responsabilità in questo triste affare .

mi consenta...
il clero è l'ultimo eventualmente anello della catena ,precisiamo il clero sono uomin,i la CHIESA INVECE è DI DIO compreso il Papa.
Cominciamo dall'inizio non dalla fine Very Happy

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da Pinco Pallino il Mer 25 Mar 2009 - 15:40

Meno male che ricky mi difende pollice alto

Xena quando io parlo di signoraggio mi guardano come un matto, se lo facesse il papa "forse" qualcuno lo ascolterebbe, non credi?

Xena, non ce l'ho con il papa anche se può sembrarti strano, ma se si può permettere di gridare al mondo "fermate le guerre" e cose del genere, quale problema potrebbe avere a parlare di signoraggio visto che potrebbe aiutere tante persone? Io sono il più adatto per discutere di religione, ma mi pare di capire dovrebbe essere uno degli scopi della chiesa, almeno a parole so che è così.
Se io fossi papa un tentativo lo farei, se non altro perchè predico la pace nel mondo, e di guerre ne scoppiano per tanti motivi, anche per interessi.
Visto che non succede mi pongo qualche domanda,

non ne parla perchè ha paura? Non credo proprio. affraid
Non ne parla perchè ha interessi? ...
Non ne parla perchè è proprio lui (la chiesa) a dirigere tutto? ...

Le ultime due domande sono scaturire dal post di ricky, a me non sarebbero mai venute in mente senza aiuto Idea grazie ricky, cosi xena non se la prende con me.

Xena guardalo il video.
avatar
Pinco Pallino
Forista junior
Forista junior

Maschio
Numero di messaggi : 161
Età : 50
Località : locale
Data d'iscrizione : 12.03.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da XENA il Mer 25 Mar 2009 - 15:46

Xena guardalo il video.
non ancora

Non ne parla perchè è proprio lui (la chiesa) a dirigere tutto? ...

il solito capro espiatorio ???
centrare il problema ,altrimenti non vi seguo se puntate sempre il dito contro la Chiesa ,se una tesi è valida ha bisogno di dimostranze e non soliti complottismi fritti e rifritti...ciao Pinko bacetto Very Happy

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da XENA il Mer 25 Mar 2009 - 16:21

vi consiglio di guardare tutta la lunga serie di dibattitti del professor Giacinto Auriti cattolico Wink scoprirai un mondo nuovo pinco Very Happy
http://www.simec.org/index.php?option=com_content&view=article&id=78&Itemid=88




ne posto alcuni.

https://www.youtube.com/watch?v=4S4LHH01MSU&feature=related


https://www.youtube.com/watch?v=MHa7uDBmZbc&feature=related

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da Ospite il Mer 25 Mar 2009 - 18:27

Le ultime due domande sono scaturire dal post di ricky, a me non sarebbero mai venute in mente senza aiuto Idea grazie ricky, cosi xena non se la prende con me

Caro Pinchino ... Very Happy non fare il furbino !!! Wink

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da Ospite il Mer 25 Mar 2009 - 18:51

Ascoltiamolo :


Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da Pinco Pallino il Mer 25 Mar 2009 - 19:34

XENA ha scritto:
Xena guardalo il video.
non ancora

Non ne parla perchè è proprio lui (la chiesa) a dirigere tutto? ...

il solito capro espiatorio ???
centrare il problema ,altrimenti non vi seguo se puntate sempre il dito contro la Chiesa ,se una tesi è valida ha bisogno di dimostranze e non soliti complottismi fritti e rifritti...ciao Pinko bacetto Very Happy

Se noti a quella domanda non mi sono risposto Very Happy qualcosa potrei anche dirla, ma non è questo il posto giusto.
Quello che intendevo dire principalmente era questo, sapendo che il signoraggio produce povertà e rovina tante (milioni) persone, io mi aspetto che che la chiesa faccia qualcosa, sapendo che potrebbe farlo, se sono vere tutte quelle belle parole che si dicono, tipo aiutare il prossimo e cose del genere, tutto qui.

Riguardo ai complottismi, non voglio addentrarmi troppo nell'argomento, perchè è OT e perchè a molti darebbe fastidio, indipendentemente se quello che io potrei dire sia vero o falso.
Ci sono molte cose che puoi verificare anche da sola, se "vuoi" cercare, altrimenti non troverai niente.


P.S.
Quando ho scritto "io mi aspetto" parlavo in generale, personalmente so cosa aspettarmi veramente.
avatar
Pinco Pallino
Forista junior
Forista junior

Maschio
Numero di messaggi : 161
Età : 50
Località : locale
Data d'iscrizione : 12.03.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da XENA il Mer 25 Mar 2009 - 21:33

Se noti a quella domanda non mi sono risposto Very Happy qualcosa potrei anche dirla, ma non è questo il posto giusto

bravo reprimiti pure ,aiuta a diventare forte nello spirito...però dubito che tu mi possa capire scratch Wink ma ci spero tanto per te Very Happy
Quello che intendevo dire principalmente era questo, sapendo che il signoraggio produce povertà e rovina tante (milioni) persone, io mi aspetto che che la chiesa faccia qualcosa, sapendo che potrebbe farlo, se sono vere tutte quelle belle parole che si dicono, tipo aiutare il prossimo e cose del genere, tutto qui.

mi risulta invece che la chiesa abbia detto in tutte le lingue possibili:azzerate il debito dei paesi poveri,ma è stata ascoltata ?
comodo scaricare la responsabiltà sulla chiesa ...ehhhhhhhhhhhh

Quando ho scritto "io mi aspetto" parlavo in generale, personalmente so cosa aspettarmi veramente.



beato te ,io neanche so che preparo per cena prega

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da XENA il Mer 25 Mar 2009 - 21:40

Ci sono molte cose che puoi verificare anche da sola, se "vuoi" cercare, altrimenti non troverai niente.

ad esempio? dimmi qlcs che mi piace molto verificare ...


ciao Pinco saluta qui sei sempre il benvenuto Very Happy

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da viernes il Mer 22 Apr 2009 - 11:23

NON PERDETE SU ODEON TV (SKY 827)
EUGENIO BENETAZZO E LA TRUFFA DEL SIGNORAGGIO TRASMISSIONE REBUS: LUNEDI 27 APRILE ORE 22:00
avatar
viernes
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1498
Età : 43
Località : VA
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da Ospite il Mer 22 Apr 2009 - 12:40

viernes ha scritto:NON PERDETE SU ODEON TV (SKY 827)
EUGENIO BENETAZZO E LA TRUFFA DEL SIGNORAGGIO TRASMISSIONE REBUS: LUNEDI 27 APRILE ORE 22:00

Solo su SKY o anche in analogico?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da viernes il Mer 22 Apr 2009 - 12:47

Sauro ha scritto:
viernes ha scritto:NON PERDETE SU ODEON TV (SKY 827)
EUGENIO BENETAZZO E LA TRUFFA DEL SIGNORAGGIO TRASMISSIONE REBUS: LUNEDI 27 APRILE ORE 22:00

Solo su SKY o anche in analogico?

era per dare un riferimento, mi sembra proprio che odeon TV trasmetta anche via etere... anzi è certo, vedere qui

http://www.publivideo2.com/diffus.php
avatar
viernes
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1498
Età : 43
Località : VA
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da MAURO LORE il Mer 22 Apr 2009 - 20:04

Dopo un terremoto chi paga la ricostruzione?

da: http://simec.org//index.php?option=com_content&task=view&id=213


Dopo un terremoto chi paga la ricostruzione?


Lunedì 20 Aprile 2009 10:20



Lo Stato potrebbe farlo senza creare debito.
L’Aquila, città che il prof. Giacinto Auriti conosceva e dalla quale provengono amici che con lui hanno a lungo collaborato, oggi sale agli onori della cronaca per le morti, i danni e le macerie provocati dalla calamita'.
Anche la Chiesa di San Bernardino da Siena, simbolo della città e luogo prescelto per la prima edizione della “Settimana contro l’usura”, è oggi danneggiata. E' naturale commuoversi e pregare per i fratelli che hanno perso i propri cari quando non anche la propria dimora.
Dopo le dichiarazioni espresse da chi riveste posti di potere di considerazioni economicistiche in relazione al recente terremoto, constatiamo, per l'ennesima volta, che questo sistema premia chi si serve del prossimo meglio di tutti gli altri. Il crollo di edifici di recente costruzione, le ispezioni di agibilità fatte in modo superficiale, cittadini che poco prima del terremoto denunciano pericolo di crolli e vengono ignorati, esperti in materia che non sono stati presi in considerazione, confermano un fatto che si trova a monte, ribadito tante volte dal Professore Auriti: mediante la sostituzione della moneta d’oro con la banconota-debito non si e' avuto solo un cambio della struttura merceologica del simbolo monetario, ma nella società si è provocato un ribaltamento dei valori, sovvertendo la regola originaria secondo cui conviene essere giusti, con quella che asserisce e’ giusto quello che conviene. E' cosi' cambiata l’etica con le conseguenze che abbiamo sotto gli occhi e che ricadono sulle generazioni presenti e future.
Possiamo continuare a trascurare i danni meno eclatanti di un terremoto ma certamente ancora più distruttivi e durevoli che il sistema monetario vigente della moneta debito infligge quotidianamente? I suicidi da insolvenza, l'impossibilita' del diritto alla vita, l'iniquità e ingiustizia sociale?
Le nostre comunità sono chiamate a fare una scelta. Una scelta che deve tenere presente la storia della quale facciamo parte, ovvero la cultura romano– cristiano-cattolica, la cui etica può essere sintetizzata nella frase: “ CONVIENE ESSERE GIUSTI”. Essere giusti conviene sia per la salvezza dell’anima che del corpo, sia sul piano individuale che sul piano collettivo. Oggi piu' di prima occorrono uomini disposti a servire, che lottino per la giustizia e per la pace che altrimenti non potra' mettere radici.
I versi che seguono sono di un poeta caro ad Auriti, Ezra Pound, queste parti di - Con Usura - possono essere interpretate alla luce di di quanto sosteniamo:
Con usura nessuno ha una solida casa
di pietra squadrata e liscia
per istoriarne la facciata,
con usura
+ + + Con usura, si hanno dimore fragili, per fare case solide occorre denaro a sufficienza, con la parsimonia feroce dei grandi usurai, che regolano la moneta, questo non è possibile.
non si dipinge per tenersi arte
in casa ma per vendere e vendere
presto e con profitto,
+ + + La quantità a scapito della qualità, anche con le case, per vendere e vendere. Se va bene si ha un profitto, anche se negli ultimi tempi molti non lavorano per un profitto ma per pagare tasse originate da un debito non dovuto, nato dalla truffa all'atto dell'emissione monetaria.
falsa i confini, con usura
nessuno trova residenza amena.
+ + + Non a caso a L’Aquila sono stati spostati i confini delle zone sismiche, da zona rossa (altamente sismica) a zona arancione (sismica)
peggio della peste è l'usura,
+ + + La malattia, in alcuni casi la si può evitare, mentre l’usura no. E' inevitabile, tutti siamo obbligati a subire questo regime monetario, il regime vigente si chiama usurocrazia e non democrazia.
Occorre con urgenza attuare la scuola monetaria auritiana, solo così si potrà ricostruire in modo celere;


  • senza debito verso la BCE,
  • senza correre il rischio di avere opere di bassa qualità,
  • senza sottrarre risorse economiche all’economia nazionale.
La SOVRANITA’ MONETARIA va attribuita allo Stato, come quarto potere costituzionale, e tolta alla banca centrale.
La PROPRIETA’ della MONETA va attribuita al Popolo, che, per convenzione sociale le attribuisce il valore: ognuno infatti accetta moneta in previsione di poterla spendere a sua volta. Si attua così il diritto sociale universale, come previsto dalla DOTTRINA SOCIALE DELLA CHIESA e del 2° co. Dell’ art. 42 della Costituzione Italiana. Riconosciuta la moneta di proprietà dei cittadini, lo Stato deve trattenere all’ origine, sin dall’ emissione, quanto necessario per esigenze di pubblica utilità, ELIMINANDO DRASTICAMENTE I PRELIEVI FISCALI.
Vanno costituiti un MINISTERO PER IL RISARCIMENTO DANNI DA USURA ( come i danni di guerra ) ed un TRIBUNALE CONTRO L’ USURA.
Il Popolo non deve avere solo la sovranità politica, ma anche quella monetaria, in una DEMOCRAZIA INTEGRALE, altrimenti PROROGA L’ATTUALE REGIME USUROCRATICO.
Non è più tollerabile che, in uno Stato di diritto, la funzione costituzionale della sovranità monetaria sia esercitata dalla banca, ricordiamo che ora tutte le banche sono S.p.A. con scopo di lucro...Ogni banconota circolante è gravata di debito verso la banca centrale, che noi restituiamo senza accorgercene, con il fisco e gli interessi bancari.
Anche se nella zona del sisma verranno messi in circolazione fiumi di euro, a “fondo perduto”, la banca centrale potrà, richiedere arbitrariamente indietro tutto l’euro emesso, perché, nel silenzio normativo, si sono arrogati la proprietà della moneta, ed emettono solo prestando. Ecco perché si lavora sempre di più, in fretta e male, con la velocità di circolazione della moneta si cerca di tamponare i danni causati dai vuoti monetari programmati dai vertici delle banche centrali.
A margine del libro - L’ ORDINAMENTO INTERNAZIONALE DEL SISTEMA MONETARIO – di GIACINTO AURITI si trova questa frase:
“ . . . Dire che uno stato non può perseguire i suoi scopi per mancanza di denaro è come dire che un ingegnere non può costruire strade per mancanza di chilometri . . .”
E’ ora che lo Stato abbia mani libere in casa propria e per poter intervenire dove occorre, con una MONETA di PROPRIETÀ di POPOLO lo Stato italiano potrebbe stampare e accreditare alle ditte incaricate per la ricostruzione e la messa in sicurezza ora in Abruzzo e in futuro dove sarà necessario.
Come ha ampiamente dimostrato e attuato Auriti con la scoperta del VALORE INDOTTO della MONETA, e l’esperimento del SIMEC, il valore della moneta va dato a chi lo crea, il popolo accettando moneta, contestualmente crea valore monetario, ecco al necessità di attribuire ad ogni cittadino un CODICE dei REDDITI SOCIALI, in modo da poter erogare il REDDITO di CITTADINANZA a tutti, e per tutta la vita, dando ai terremotati una sicurezza che consentirebbe loro di ritrovare la serenità crollata insieme al terremoto.
A tal proposito vi invitiamo a leggere alcuni comunicati del Prof. Giacinto Auriti che trovate ai seguenti collegamenti

http://www.simec.org/comunicati-stampa-del-prof-auriti/202-come-liberare-il-continente-dal-signoraggio-della-grande-usura
Autori:Rocco Carbone e Michelangelo Altam
avatar
MAURO LORE
forista esperto
forista esperto

Maschio
Numero di messaggi : 940
Località : Roma
Data d'iscrizione : 30.12.07

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da mara il Sab 27 Giu 2009 - 23:25


mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da MAURO LORE il Lun 18 Gen 2010 - 23:03

da : http://www.disinformazione.it/sovranita_monetaria3.htm]http://www.disinformazione.it/sovranita_monetaria3.htm
Quella sovranità della moneta in mani private
di Ida Magli - Il Giornale - 11/12/2009
[/url]




Abbiamo ricominciato a tremare per le Banche. Abbiamo ricominciato a tremare addirittura per gli Stati, a rischio di fallimento attraverso i debiti delle Banche. Si è alzata anche, in questi frangenti, la voce di Mario Draghi con il suo memento ai governanti: attenzione al debito pubblico e a quello privato; dovete a tutti i costi farli diminuire. Giusto. Ma l’unico modo efficace per farli diminuire è finalmente riappropriarsene. Non è forse giunta l’ora, dopo tutto quanto abbiamo dovuto soffrire a causa delle incredibili malversazioni dei banchieri, di sottrarci al loro macroscopico potere? Per prima cosa informando con correttezza i cittadini di ciò che in grande maggioranza non sanno, ossia che non sono gli Stati i padroni del denaro che viene messo in circolazione in quanto hanno delegato pochi privati, azionisti delle banche centrali, a crearlo. Sì, sembra perfino grottesca una cosa simile; uno scherzo surreale del quale ridere; ma è realtà. C’è stato un momento in cui alcuni ricchissimi banchieri hanno convinto gli Stati a cedere loro il diritto di fabbricare la moneta per poi prestargliela con tanto di interesse. E’ così che si è formato il debito pubblico: sono i soldi che ogni cittadino deve alla banca centrale del suo paese per ogni moneta che adopera. La Banca d’Italia non è per nulla la “Banca d’Italia”, ossia la nostra, degli Italiani, ma una banca privata, così come le altre Banche Centrali inclusa quella Europea, che sono proprietà di grandi istituti di credito, pur traendo volutamente i popoli in inganno fregiandosi del nome dello Stato per il quale fabbricano il denaro. Ha cominciato la Federal Reserve (che si chiama così ma che non ha nulla di “federale”), banca centrale americana, i cui azionisti sono alcune delle più famose banche del mondo quali la Rothschild Bank di Londra, la Warburg Bank di Berlino, la Goldman Sachs di New York e poche altre. Queste a loro volta sono anche azioniste di molte delle Banche Centrali degli Stati europei e queste infine, con il sistema delle scatole cinesi, sono proprietarie della Banca Centrale Europea. Insomma il patrimonio finanziario del mondo è nelle mani di pochissimi privati ai quali è stato conferito per legge un potere sovranazionale, cosa di per sé illegittima negli Stati democratici ove la Costituzione afferma, come in quella italiana, che la sovranità appartiene al popolo.

Niente è segreto di quanto detto finora, anzi: è sufficiente cercare le voci adatte in internet per ottenere senza difficoltà le informazioni fondamentali sulla fabbricazione bancaria delle monete, sul cosiddetto “signoraggio”, ossia sull’interesse che gli Stati pagano per avere “in prestito” dalle banche il denaro che adoperiamo e sulla sua assurda conseguenza: l’accumulo sempre crescente del debito pubblico dei singoli Stati. Anche la bibliografia è abbastanza nutrita e sono facilmente reperibili sia le traduzioni in italiano che i volumi specialistici di nostri autori.* Tuttavia queste informazioni non circolano e sembra quasi che si sia formata, senza uno specifico divieto, una specie di congiura del silenzio. E’ vero che le decisioni dei banchieri hanno per statuto diritto alla segretezza; ma sappiamo bene quale forza pubblicitaria di diffusione la segretezza aggiunga alle notizie. Probabilmente si tratta del timore per le terribili rappresaglie cui sono andati incontro in America quegli eroici politici che hanno tentato di far saltare l’accordo con le banche e di cui si parla come dei “caduti” per la moneta. Abraham Lincoln, John F. Kennedy, Robert Kennedy sono stati uccisi, infatti, (questo collegamento causale naturalmente è senza prove) subito dopo aver firmato i provvedimenti che autorizzavano lo Stato a produrre il dollaro in proprio.

Oggi, però, è indispensabile che i popoli guardino con determinazione e consapevolezza alla realtà del debito pubblico nelle sue vere cause in modo da indurre i governanti a riappropriarsi della sovranità monetaria prima che esso diventi inestinguibile. E’ questo il momento. Proprio perché i banchieri ci avvertono che il debito pubblico è troppo alto e deve rientrare, ma non è possibile farlo senza aumentare ancora le tasse oppure eliminare alcune delle più preziose garanzie sociali; proprio perché le banche hanno ricominciato a fallire (anche se in realtà non avevano affatto smesso) e ci portano al disastro; proprio perché è evidente che il sistema, così dichiaratamente patologico, è giunto alle sue estreme conseguenze, dobbiamo mettervi fine. In Italia non sarà difficile convincerne i governanti, visto che più volte è apparso chiaramente che la loro insofferenza per la situazione è quasi pari alla nostra.


Ida Magli
* Nota bibliografica essenziale:

Agnoli, Carlo Alberto: La Moneta , Dio o Mammona? in: “Chiesa Viva” n. 204 e 205, Brescia, Editrice Civiltà
Auriti, Giacinto: L’ordinamento internazionale del sistema monetario, Chieti: Solfanelli Ed., 1985
Della Luna, Marco – Miclavez, Antonio: Euroschiavi, Casalecchio: Arianna Editrice, 2007
Icke, David: E la verità vi renderà liberi, Diegaro di Cesena: Macroedizioni, 2001
Lannutti, Elio: La Repubblica delle Banche, Bologna: Arianna Editrice, 2008
Mullins, Eustace: The Secrets of Federal Reserve, Wyoming: McLaughlin, 1993
Santoro, Giuseppe: Banchieri e Camerieri – sovranità monetaria e sovranità politica, Cusano Milanino: Sc. Ed. Barbarossa, 1999
Ziegler, Jean: La privatizzazione del mondo, Milano, Il Saggiatore, 2006




---------------------------



articolo uscito sul "Il Giornale"... ?!



... che qualcosa si stia muovendo??

avatar
MAURO LORE
forista esperto
forista esperto

Maschio
Numero di messaggi : 940
Località : Roma
Data d'iscrizione : 30.12.07

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da XENA il Ven 22 Gen 2010 - 11:39

come giusto che sia ,mi limito a postare un pò di nozioni di signoraggio da wikipedia

http://it.wikipedia.org/wiki/Signoraggio

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da MAURO LORE il Sab 23 Gen 2010 - 23:55

[quote="XENA"]come giusto che sia ,mi limito a postare un pò di nozioni di signoraggio da wikipedia

http://it.wikipedia.org/wiki/Signoraggio[/quote]

--------------------------

... l'argomento SIGNORAGGIO & RISERVA FRAZIONARIA BANCARIA... è PRIMARIO...


... per INFORMARSI... vale la pena di ANDARE ben OLTRE a "wikipedia" dove anche la DISINFORMAZIONE "IMPERA"...


-----

... ma se volete NON vedere il GROSSO PROBLEMA... fermateVi pure a "wikipedia"...


... sicuramente starete + tranquilli... MA il PRINCIPALE problema dell'Umanità attuale (mio & Vostro e dei ns. figli...) comunque RESTA... e ogni giorno si ACCRESCE...


avatar
MAURO LORE
forista esperto
forista esperto

Maschio
Numero di messaggi : 940
Località : Roma
Data d'iscrizione : 30.12.07

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da Ospite il Dom 24 Gen 2010 - 1:32

"Come capire il Signoraggio Bancario (parte 10/10)
Veniamo alla teoria del signoraggio bancario che circola in rete:
Per questa teoria, la classe dei banchieri crea a piacimento banconote che poi presta allo stato facendosi pagare il valore nominale della banconota tramite obbligazioni governative. In pratica, se la BCE stampa una banconota da 100 €, gli stati facenti parte dell’euro devono dare a tale ente un obbligazione statale di pari valore, che però negli anni aumenta a causa dell’interesse creato dalla stessa obbligazione e di conseguenza tenendo tutto il mondo in una schiavitù economica (potete cercare su google la parola signoraggio e vi farete una cultura al riguardo).

Quindi, ricapitolando, se la BCE crea 100 € di carta (spendendo circa 30 centesimi per produrli) dovrebbe guadagnare dal nulla 99.70 euro mentre, se li produce virtualmente guadagnerebbe seduta stante tutto il valore. Addirittura tale teoria è stata usata per una contesa legale supportata da una associazione dei consumatori finendo in un nulla di fatto arrivati in cassazione.

In parole povere, secondo l’associazione dovrebbe tornare la sovranità di stampa delle banconote allo stato in modo da stampare per l’importo occorrente a pagare debiti e welfare. Ma abbiamo visto in precedenza cosa accade alle nazioni che si comportavano in tal modo…ma qui vorrei far notare un’altra cosa.

La BCE è un società privata posseduta in percentuale differenti dalle varie Banche Centrali dei singoli stati. Nel nostro caso, La nostra banca centrale possiede circa il 16% della BCE. Quindi qualunque profitto la BCE dovesse ricavare (a partire da quelle del signoraggio), il 16% arriverebbe nelle casse di Bankitalia s.p.a.
A sua volta Bankitalia è suddivisa azionariamente a diverse banche e società di assicurazioni italiane nonché dell’INPS in percentuali differenti. Ognuna di esse percepisce quindi (in quanto azionisti) la loro parte dei profitti (fra cui sempre il signoraggio).

I “signoraggisti” probabilmente non sanno (anche perché non sono notizie che si sentono comunemente in giro) che il 94% degli incassi che Bankitalia effettua vengono girati allo stato italiano (e così fanno tutte le altre nazioni in percentuali variabili a seconda dei casi).
Quindi, quando la BCE crea il denaro (facciamo quello virtuale per semplificare i conti), ogni 100 € di incassi che fa Bankitalia, 94 vanno alle casse dello stato dritti filati (senza passare dal via come si direbbe al monopoli).

< L’altro 6 % è il guadagno delle singole banche che in pratica organizzano tutto il “lavoro”. Tra l’altro di questi 6 €, bisogna considerare che le banche devono pagare le tasse sugli utili allo stato italiano.

Resta comunque da capire il perché lo stato dà delle obbligazioni governative in cambio dell’emissione della moneta. Allora, facciamo mente locale: se si crea denaro è perché qualcuno ha comprato dei beni e servizi facendo aumentare la ricchezza del paese (o meglio di tutta l’Europa visto che prendiamo in esempio la BCE).
Se si crea ricchezza, questi soldi da qualche parte debbono essere depositati, magari ci sono un sacco di persone che si indebitano per l’acquisto, ma sicuramente alla fine della catena a qualcuno avanzeranno come surplus.

Questo qualcuno, i soldi non se li può di certo inghiottire, ma andranno a finire in un conto corrente oppure investiti in azioni o in obbligazioni. Anche se li lascia nel conto corrente, la sua banca senza dirgli niente comunque li investirà a posto suo in azioni od obbligazioni.
Bisogna far trovare a queste persone dei prodotti su cui investire i surplus, altrimenti quei soldi non avranno più un sottostante (visto che non c’è più il gold standard) rischiando di innescare un’inflazione spaventosa. Cioè l’abbondanza di denaro che non può essere “parcheggiato” da nessuna parte lo porterebbe a svalutarsi per troppa abbondanza dello stesso in circolazione.

Lo stato quindi crea delle obbligazioni da dare alla BCE in modo da girarle a quei risparmiatori/investitori che, alla fine del ciclo, le utilizzeranno per parcheggiare il denaro (come via di sfogo in pratica) permettendo di tenere l’inflazione bassa. Ovviamente lo stato cede queste obbligazioni alla BC perché nessuno inserirebbe i propri soldi in un prodotto ad interesse “zero” e, d’altro canto, gli stati non possono emettere azioni statali ma solo obbligazioni.

Se lo stato non creasse le obbligazioni, tutta quella valuta prodotta si ripercuoterebbe nei mercati mobiliari (come via di sfogo) producendo delle bolle speculative colossali tali da far passare quelle del 2000 e del 1929 alla stregua di leggere correzioni.

Sono giunto alla fine di quest’excursus sulla storia dell’economia e spero che molti di voi abbiano chiarito alcuni dubbi. Se volete ulteriori chiarimenti su altri argomenti chiedete pure; li tratterò non appena possibile.

Un abbraccio!

A Cura di Patrizio Messina,
Autore di “Autoconsulenza Finanziaria”."

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da MAURO LORE il Dom 24 Gen 2010 - 2:35

... per chi NON lo sapesse... ricordo che AURITI era professore di ECONOMIA e COMMERCIO alla SAPIENZA di Roma... era uno studioso NON lavorava per le BANCHE...

invece :

Patrizio Messina ha due grandi passioni: l’informatica e il mondo della finanza. Mentre frequenta l’Istituto Tecnico Industriale comincia a studiare da autodidatta tecniche e strategie finanziarie. Quest’impegno gli ritornerà utile nel 1998 quando si iscrive (in un team con un compagno di classe) per gareggiare nel concorso organizzato dall’Università Bocconi di Milano denominato “Bgames”. Il team si classificherà 1° considerando quelli provenienti da istituti ad indirizzo non economico mentre sarà 2° assolto su 5060 team partecipanti. Successivamente, inizia a lavorare con contratto a termine presso le raffinerie ExxonMobil di Augusta (SR) e dopo presso la STMicroelectronics di Catania. Nel 2006 approda ad un lavoro direttamente legato al mondo della finanza per Partner Time s.p.a (divisione assicurativa del gruppo bancario Mediolanum) in qualità di consulente finanziario ed assicurativo.

---------

... chi ha orecchi per udire ed occhi per vedere...



.
avatar
MAURO LORE
forista esperto
forista esperto

Maschio
Numero di messaggi : 940
Località : Roma
Data d'iscrizione : 30.12.07

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da XENA il Dom 24 Gen 2010 - 12:28

Ritengo l'argomento signoraggio molto complicato da capire e sicuramente và ragionato attraverso moltleplici fonti in contraddizione ;
in genere si ritiene sacrosanta la possibilità di farsi un'idea personalizzata attraverso informazioni multiple e variegate Very Happy


intanto beccatevi anche questa Wink Very Happy

http://complottismo.blogspot.com/2008/12/signoraggio.html

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da mara il Dom 24 Gen 2010 - 21:19

Non è complicato Simonetta....hai guardato il dvd?

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da MAURO LORE il Dom 24 Gen 2010 - 21:40

[quote="XENA"]Ritengo l'argomento signoraggio molto complicato da capire e sicuramente và ragionato attraverso moltleplici fonti in contraddizione ;
in genere si ritiene sacrosanta la possibilità di farsi un'idea personalizzata attraverso informazioni multiple e variegate Very Happy


intanto beccatevi anche questa Wink Very Happy

http://complottismo.blogspot.com/2008/12/signoraggio.html[/quote]

-----------------------

... bah... il sito... "complottismo.blogspot"... NON mi sembra che dia una grande spiegazione sul SIGNORAGGIO...


...ne suggerisco un'altro...

... che INVECE... a mio giudizio ... SPIEGA MOLTO BENE...

... quello dell' Avv. ed ex parlamentare Europeo Luigi MARRA...

... che da anni fa cause contro le BANCHE... e le VINCE...

http://marra.it/documenti/visualizza_doc.php?docu=1390.pdf


... ... ...


avatar
MAURO LORE
forista esperto
forista esperto

Maschio
Numero di messaggi : 940
Località : Roma
Data d'iscrizione : 30.12.07

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da MAURO LORE il Lun 25 Gen 2010 - 22:48

mara ha scritto:Non è complicato Simonetta....hai guardato il dvd?

--------------------------

... forse... CAPIAMO meglio con i... cartoni animati...


"MONEY as DEBT" (La Moneta come Debito)...

... sottotitolato e tradotto in ITALIANO... (da qualche VOLENTEROSO del WEB...) :

https://www.youtube.com/watch?v=R1EFM6R87vo

... poi... per chi ANCORA... NON CAPISCE... rispieghiamo...




.
avatar
MAURO LORE
forista esperto
forista esperto

Maschio
Numero di messaggi : 940
Località : Roma
Data d'iscrizione : 30.12.07

Torna in alto Andare in basso

Re: Signoraggio

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum