... la "PAURA" ...

Andare in basso

... la "PAURA" ... Empty ... la "PAURA" ...

Messaggio Da MAURO LORE il Dom 31 Ago 2008 - 12:30

... prendo spunto dalla seguente "ricerca"... per APRIRE questo... IMPORTANTE/VITALE... argomento... Very Happy Wink :

---------------------------------------------------------

SALUTE / TUMORI: - Paura del cancro -
r.s. a cura della redazione ECplanet

La paura più diffusa degli italiani è di ammalarsi di cancro. Più in
particolare, in caso di insorgenza di una patologia,

temono di più la non autosufficienza che la morte, vale a dire più gli
impatti delle patologie sulla qualità della vita e

l'autonomia individuale che l'eventuale esito estremo.

Sono questi i risultati di una indagine Wss-Censis che sarà resa nota al
World Social Summit, l'evento mondiale sulle paure

planetarie organizzato da Fondazione Roma dal 24 al 26 settembre. Il 67,5%
degli intervistati indica il tumore come come la

patologia più temuta; seguono a grande distanza le malattie del cuore
(23,9%), le malattie cerebrali (21,8%), la depressione

(11,4%) e le malattie vascolari(10%).

I tumori spaventano in modo particolare i più giovani, quasi il 73% dei
18-29enni e quasi il 75% dei 30-44enni, mentre tra

gli anziani si registrano quote più alte rispetto alle altre classi di età
che esprimono paura per le malattie cardiache

(indicate da oltre il 28% degli over64enni e le malattie cardiovascolari e
circolatorie indicate dal 12,1% degli anziani

intervistati).

È la soggettività del rapporto con la salute, si legge nella ricerca, a
spiegare la commistione tra paura e reazione;

infatti, le persone sono convinte che la buona salute e la lotta alle
patologie non è solo ascrivibile al fato o alla

casualità, ma chiama in causa la responsabilità individuale, la capacità
di assumere comportamenti adeguati a tutelare la

salute stessa.

Questa è tanto più vero per la prevenzione, e non è quindi un caso che, ad
esempio per le patologie cardiovascolari, quasi

l'84% degli italiani ritenga che la causa principale siano le abitudini,
lo stile di vita di una persona, mentre è il 44,5% a

richiamare il ruolo dei fattori ereditari, e poco più del 30% le
condizioni dell'ambiente in cui si vive.

Ad essere più convinti della responsabilità individuale nella tutela della
salute sono i laureati tra i quali è oltre l'89% a

richiamare il ruolo delle abitudini e del modo di vita di una persona; ma
le percentuali rimangono elevate anche per le

persone con titolo di studio più basso. La spesa complessiva, pubblica e
privata, fa sapere il Censis, che ogni anno viene

destinata alla sanità in Italia ammonta a circa 125 miliardi di euro.
(che diviso 25 Milioni di lavoratori = 5.000 Euri/anno dal "Reddito" familiare Laughing personale per un lavoratore/famiglia... 2 lavoratori/Famiglia = 10.000 Eurini/anno... Laughing Wink )

A questa vanno aggiunte le spese per tutela del corpo, le attività
sportive e altre tipologie che concorrono a tutelare in

via preventiva la salute. Globalmente si tratta di un impegno finanziario
massiccio e crescente, che riflette l'attenzione

che gli italiani danno alla propria salute a cui però si associa la paura
diffusa di essere colpiti da una malattia.

Fonte: salute.agi.it

-------------------------------------------------

... se tutte queste PERSONE sapessero.... CHE DANNI può CREARE la "PAURA"...

... forse... cercherebbero di "ANDARE a FONDO"...

... in questo particolare e FONDAMENTALE... "ASPETTO"... caratteristico... di questo PIANO MATERIALE...

-------------------------------------------------

... nei prossimi giorni...

... cercheremo di ELENCARE almeno i "principali" di QUESTI DANNI... Very Happy Wink
MAURO LORE
MAURO LORE
forista esperto
forista esperto

Maschio
Numero di messaggi : 940
Località : Roma
Data d'iscrizione : 30.12.07

Torna in alto Andare in basso

... la "PAURA" ... Empty Re: ... la "PAURA" ...

Messaggio Da Ospite il Sab 13 Set 2008 - 13:39

Mauro, io c redo che oltre ai danni diretti che può procurare la paura, la stessa porti anche a molti "condizionamenti", ma questo si sa e non è solo nel campo delle malattia , ma in tutto ....

... La paura domina il mondo e con "la paura" i bad boys, ci vendono i loro prodotti e ci indicano "forzosamente" le strade che dobbiamo seguire .... già, fanno leva proprio su "la paura".

Bisognerebbe provare a non avere ... paura !!! Io ci provo spesso .... la vita va decisamente meglio

Ottimo 3d questo

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

... la "PAURA" ... Empty Re: ... la "PAURA" ...

Messaggio Da ANTONIO55 il Sab 13 Set 2008 - 14:46

Ciao Ricky,
io credo che l'EFT aiuti a rimuovere la maggior parte delle paure.
In ogni caso per esperienza diretta di oltre 20 anni, la meditazione aiuta sicuramente ad acquisire la Consapevolezza (con la C maiuscola non quella di cui si è abusato fin troppo nei discorsi quotidiani) che allontana le paure di tutti i generi.
Mauro son sicuro è d'accordo con me.
Buon fine settimana.
Antonio
ANTONIO55
ANTONIO55
forista esperto
forista esperto

Maschio
Numero di messaggi : 620
Età : 64
Località : Roma
Data d'iscrizione : 07.01.08

Torna in alto Andare in basso

... la "PAURA" ... Empty Re: ... la "PAURA" ...

Messaggio Da minerva il Sab 13 Set 2008 - 15:29

Io ho paurissima di ammalarmi e in modo speciale proprio di cancro.
Faccio eft con una frase fatta da Mauro( se non ci fosse andrebbe inventato ), mi sento meglio ma poi ci ri- tonfo.
minerva
minerva
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 2498
Età : 56
Località : Emilia Romagna
Data d'iscrizione : 27.12.07

Torna in alto Andare in basso

... la "PAURA" ... Empty Re: ... la "PAURA" ...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum