VITAMINA C in viaggio - Quali accorgimenti usate per conserv

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

VITAMINA C in viaggio - Quali accorgimenti usate per conserv

Messaggio Da viernes il Ven 11 Gen 2008 - 15:35

Mi accorgo che sul luogo di lavoro è più problematico conservarla, per via di umidità e luce.
A casa non ho problemi perchè la conservo nel mio angoletto al buio e al fresco, in vasettini che uno alla volta vado a utilizzare. Ma sul luogo di lavoro è impossibile: l'umidità è quella che è, per la luce posso cercare di tenere il vasettino (che mi dura 1 settimana/10 giorni circa) in fondo nel cassetto... e ovviamente non posso nemmeno fare operazioni di filtraggio, che a casa sono chiaramente più semplici!
Voi come fate?
avatar
viernes
Utente Senior
Utente Senior

Maschile
Numero di messaggi : 1498
Età : 43
Località : VA
Data d'iscrizione : 29.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: VITAMINA C in viaggio - Quali accorgimenti usate per conserv

Messaggio Da ketty il Ven 11 Gen 2008 - 16:25

io ho comprato l'opercolatrice. Una salvezza vera. risolti tutti i problemi.
ketty
avatar
ketty
Forista junior
Forista junior

Femminile
Numero di messaggi : 129
Età : 43
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 30.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: VITAMINA C in viaggio - Quali accorgimenti usate per conserv

Messaggio Da Ospite il Ven 11 Gen 2008 - 19:27

Ti do un consiglio :

Dal pacco che ti arriva (quello da 1 kg. di solito) riempi un vasetto in vetro col tappo a vite : io utilizzo quelli di "rocco Bormioli" che vendono al superm. diametro 70, questo vasetto ti durerà diversi giorni . Il sacchetto grande da un Kg. lo richiudi bene bene, poi lo metti in una busta di plastica chiudendola anch'essa bene e lo conservi nella credenza della sala, in un posto fresco e asciutto ... lontano dai fornelli e da elettrodomesticvi.

Ma torniamo al vasetto in vetro (quello che usi durante la settimana) dopo averlo bene riempito, ricoprilo di carta argentata (carta stagnola lasciando libero solo il tappo per le operazioni di prelievo e lo lasci nel cassetto della scrivania al lavoro .... mi raccomando preleva sempre con un cucchiaio di plastica ben asciutto perchè alla minima goccia di umidità ti si ossida tutto e ingiallisce .

Ecco, io faccio così e me la porto praticamente ovunque senza altre accortezze .

Ciaciao

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: VITAMINA C in viaggio - Quali accorgimenti usate per conserv

Messaggio Da . il Dom 13 Gen 2008 - 2:54

altrimenti quando sei fuori casa potresti usare le compresse che vendono in erboristeria di vitamina C masticabile al sapore di agrumi....a base di rosa canina che contengono 500 mg. a compressa e costano 7,90!
le usi solo quando sei fuori di casa!
ma il post sull'assunzione di vitamina C a ti e su come conservarla e altro NESSUNO lo legge!!? picchiare
http://salutenaturale.forumattivo.com/vitamine-e-preparati-naturali-recensioni-solo-lettura-f3/vitamina-c-assunta-a-tolleranza-intti-domande-e-risposte-t11.htm

"COME SI CONSERVA E DOVE?
Si può conservare in un contenitore di plastica o di vetro, chiuso ermeticamente e riposto al buio, in modo da non farci penetrare luce, calore o umidità. Infatti la vitamina C è termolabile e fotolabile (= si distrugge col calore e con la luce), e teme l'umidità.
Non bisogna MAI mettere nel barattolo della vitamina C un cucchiaino umido o bagnato, cercate di tenere sempre un cucchiaino suo per dosare nel barattolo e un altro a parte per mescolare nel bicchiere con acqua la vostra dose.
La vitamina C pura dell'Argania è in polvere di colore bianco; se il colore cambia, diventa più scuro o con alcune macchie o cambia l'odore, avrà preso troppa luce umidità o si sarà mescolata con altre sostanze (per es. il 4B). Una piccola differenza di colore non è importante ma, se è notevole, conviene buttarla via.

E QUANDO VADO A LAVORARE O SONO FUORI DI CASA COME FACCIO A PORTARMI LA VITAMINA C?
In farmacia o erboristeria vendono dei multivitaminici in compresse che sono completamente bianchi all'interno e sono muniti di tappo morbido, che si toglie facilmente, in modo da non versarsi addosso l'acido ascorbico (che essendo un acido può macchiare indelebilmente i vestiti!!), si possono usare quei contenitori per metterci la nostra vitamina C. Oppure in erboristeria vendono compresse di vitamina C naturale della Long Life che si chiamano: ACEROLA C 500 che potrete usare quando andate di fretta o quando siete fuori casa(sono compresse masticabili)."

.
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 2901
Età : 97
Località : Italy
Data d'iscrizione : 24.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: VITAMINA C in viaggio - Quali accorgimenti usate per conserv

Messaggio Da viernes il Gio 30 Apr 2009 - 15:18

. ha scritto:"COME SI CONSERVA E DOVE?
Si può conservare in un contenitore di plastica o di vetro, chiuso ermeticamente e riposto al buio, in modo da non farci penetrare luce, calore o umidità. Infatti la vitamina C è termolabile e fotolabile (= si distrugge col calore e con la luce), e teme l'umidità.
Non bisogna MAI mettere nel barattolo della vitamina C un cucchiaino umido o bagnato, cercate di tenere sempre un cucchiaino suo per dosare nel barattolo e un altro a parte per mescolare nel bicchiere con acqua la vostra dose.
La vitamina C pura dell'A****a è in polvere di colore bianco; se il colore cambia, diventa più scuro o con alcune macchie o cambia l'odore, avrà preso troppa luce umidità o si sarà mescolata con altre sostanze (per es. il 4B). Una piccola differenza di colore non è importante ma, se è notevole, conviene buttarla via.

premettendo che non ho applicato i consigli di Ricky (che ora applicherò), ho un dubbio che mi assilla in sti giorni...

l'AA che sto consumando attualmente mi pare abbia un sapore + sgradevole del solito, ma non ha cambiato colore... è sempre bianca, ma tende ad "incollarsi" temo per l'umidità assorbita.... ho alcuni vasettini iin queste condizioni, ripeto è sempre bianca... dite che è ancora utilizzabile o da buttare?? piange con fazzolett
avatar
viernes
Utente Senior
Utente Senior

Maschile
Numero di messaggi : 1498
Età : 43
Località : VA
Data d'iscrizione : 29.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: VITAMINA C in viaggio - Quali accorgimenti usate per conserv

Messaggio Da XENA il Gio 30 Apr 2009 - 22:54

secondo me ,ma non ne sono sicura al 100% ,l'ossidazione è data dal colore giallo...ma non la tieni chiusa ermeticamente?

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femminile
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: VITAMINA C in viaggio - Quali accorgimenti usate per conserv

Messaggio Da mara il Gio 30 Apr 2009 - 22:57

Anche secondo me...se è ancora bianca è buona.Da chi ti eri rifornito?

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 5443
Età : 45
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: VITAMINA C in viaggio - Quali accorgimenti usate per conserv

Messaggio Da viernes il Ven 1 Mag 2009 - 18:09

XENA ha scritto:secondo me ,ma non ne sono sicura al 100% ,l'ossidazione è data dal colore giallo...ma non la tieni chiusa ermeticamente?

ermeticamente sì (quella che conservo) quella dal vasetto da cui mi servo abitualmente... no.... e secondo me il conservare il vasettino in cucina non è proprio il max...

mara ha scritto:Anche secondo me...se è ancora bianca è buona.Da chi ti eri rifornito?

da "lui"... il maestro
avatar
viernes
Utente Senior
Utente Senior

Maschile
Numero di messaggi : 1498
Età : 43
Località : VA
Data d'iscrizione : 29.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: VITAMINA C in viaggio - Quali accorgimenti usate per conserv

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum