PERCHE' ALCALINIZZARE..

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da GRINGO il Sab 8 Ago 2009 - 21:09

Per comprendere l’approccio scientifico che non permette la formazione del cancro, vogliamo spiegare brevemente come gli scienziati descrivono il funzionamento del corpo umano.
I fluidi esterni alla cellula dovrebbero avere idealmente un pH di 7,4 – 7,5.
Il pH è una misura dell’acidità di un liquido. I valori vanno da 0 a 14, con i numeri sotto il 7 indicanti una condizione acida, mentre quelli al di sopra del valore 7 rappresentano una condizione alcalina, od ossigenata.

Quando il fluido scorre all’interno della cellula, la sua “carica” energetica è rimossa, fuoriuscendone con un pH di 6,8. L’azione dei fluidi che entrano ed escono dalla cellula crea una carica elettrica di 70 millivolt. Se il corpo non riesce a creare questa carica elettrica, esso muore.

E’ quindi essenziale, per la vitalità del corpo, che i nutrienti siano convertiti in elettricità.

Per esempio, senza questa carica il cervello non potrebbe comunicare con gli altri organi.
La carica elettrica è generata da un meccanismo che si basa sulla presenza nel corpo di alcuni nutrimenti; se questi sono assenti, il corpo li prende dalle sue riserve. A causa di questa assenza, il livello alcalino si abbassa, (cioè la presenza di ossigeno diminuisce) ed il corpo si espone a molte malattie, inclusi i vari tipi di cancro.

Oltre 75 anni fa furono assegnati al medico Otto Warburg due premi Nobel per le sue teorie che indicavano che il cancro fosse causato da un indebolimento del “respiro” delle cellule (il flusso del fluido intercellulare menzionato sopra), che procurava una mancanza di ossigeno nella cellula.

Secondo Warburg, la respirazione compromessa è causa di fermentazione, col risultato di un abbassamento del pH (un aumento della sua acidità) a livello cellulare. Quando l’ambiente cellulare è così modificato, la cellula non è più in grado di convertire il glucosio in energia.

Il medico aveva dimostrato come il cancro prospera in condizioni anaerobiche (in mancanza d’ossigeno), cioè acidiche. Ricerche successive, fatte dai medici Keith Brewer e H. Satori hanno mostrato che, aumentando il pH (il contenuto dell’ossigeno) nella cellula a 8.0, si crea un ambiente ostile al cancro. Si è scoperto in seguito che una delle sostanze che funzionano più velocemente per aumentare il pH del corpo è il cloruro di cesio.

Tradotto da rinaldo lampis
Fonte: http://www.newmediaexplorer.org/rinaldo_lampis/2006/03/06

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da grazia il Sab 8 Ago 2009 - 22:08

Grazie Gringo...interessante !!! PERCHE' ALCALINIZZARE.. 727784
grazia
grazia
Utente Senior
Utente Senior

Numero di messaggi : 2515
Data d'iscrizione : 28.03.08

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da XENA il Sab 8 Ago 2009 - 22:16

grazia ha scritto:Grazie Gringo...interessante !!! PERCHE' ALCALINIZZARE.. 727784

perchè quello smile Grazia ? scratch

___________________________________________________
PERCHE' ALCALINIZZARE.. 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da XENA il Sab 8 Ago 2009 - 22:18


___________________________________________________
PERCHE' ALCALINIZZARE.. 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da GRINGO il Sab 8 Ago 2009 - 22:20

ora leggo....

di nulla grazia... Wink

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da GRINGO il Sab 8 Ago 2009 - 22:29

mi sembra che sconfessi la relazione di Otto Warburg, ma prenderei con le pinze anche le info di pubmed....

sono troppe le indicazioni che dimostrano la presenza di acidità e fermentazione nei casi oncologici, e soprattutto nella totalità dei casi, le masse tumorali proliferano in assenza di ossigeno....

allo stato attuale proprendo più per Warburg rispetto a chi sconfessa o dice che non vi sia relazione....

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da XENA il Sab 8 Ago 2009 - 23:07


___________________________________________________
PERCHE' ALCALINIZZARE.. 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da GRINGO il Sab 8 Ago 2009 - 23:13

si, si, avevo tradotto e sostanzialmente dice che un rapporto causale tra respirazione e tumoregenesi in diminuzione non è stato dimostrato. Tale affermazione mi sembra quanto meno generica, non specifica quali prove abbiano fatto e il fatto che non l'abbiano dimostrato non vuol dire che il rapporto non esista....

tu che idea ti sei fatta?

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da XENA il Sab 8 Ago 2009 - 23:20

non era quello l'articolo !!!
adesso lo cerco

___________________________________________________
PERCHE' ALCALINIZZARE.. 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da XENA il Sab 8 Ago 2009 - 23:27


___________________________________________________
PERCHE' ALCALINIZZARE.. 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da GRINGO il Sab 8 Ago 2009 - 23:33

le certezze non sono di questo mondo simo....

le idee sono nostre...e viviamo per quelle...

ora leggo...

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da viernes il Dom 9 Ago 2009 - 23:56

Qual buon vento Vittorio... bel post
viernes
viernes
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1498
Età : 44
Località : VA
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da Dezeb il Lun 10 Ago 2009 - 21:38

concordo sull'opportunità del thread,
personalmente sono avanti nell'alcalinizzazione della alimentazione,
non sono messo a verificare in via teorica ma l'ho fatto prendendo diversi prodotti e devo dire che sto meglio.

i prodotti che prendo:
da metà maggio l' ALKALIFE
preso da http://www.macrolibrarsi.it/prodotti/__alkalife.php (per ora con uno sconto di 5 euro su 30) 5-6 bicchieri di acqua di 250ml al giorno così alcalinizzata,

lo alterno con il l' Alkavision Plasma Ph, http://www.alkavision.com/ph4.html che contiene il cesio, però non ne ho potuto verificare l'efficacia, che dovrebbe essere maggiore all'Alkalife, perchè lo prendo più raramente,

insieme a verdure in polvere
http://www.energiseforlife.com/item--perfectlyhealthy-Mega-Greens-Powder-227g-1-2Ib--MEGA_GREENS.html

pacchetti assortiti a prezzi scontati:
http://www.energiseforlife.com/cat--Alkalising-Packs--ALKALISING_PACKS.html
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da GRINGO il Lun 10 Ago 2009 - 21:58

mentre si continuano a spendere milioni di euro o dollari in sperimentazioni chimiche, credo che questo sia il crocevia più importante, dovremmo soffermarci e reperire quante più info possibili sulla basicità dei fluidi intracellulari e non, grazie dezeb per la tua personale esperienza messa a disposizione anche se credo che risultati migliori li scorgerai più avanti nei mesi avvenire, aggiornaci...

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da Dezeb il Lun 10 Ago 2009 - 22:35

Gringo, certo, grazie,
ne sono sicuro, già li vedo, da tre mesi, ininterrottamente prendo i bicchieri di acqua così come ho detto,
è utile per controbilanciare l'acidificazione costante data dal diabete id,

inoltre metto qui
http://articlesofhealth.blogspot.com/2009/04/hydrochloric-acid-hcl-is-poisonous-to.html
tradotta: http://translate.google.it/translate?hl=it&sl=en&u=http://articlesofhealth.blogspot.com/2009/04/hydrochloric-acid-hcl-is-poisonous-to.html&ei=W3OASoToIc3__Qb32P3nBw&sa=X&oi=translate&resnum=3&ct=result&prev=/search%3Fq%3Ddr.%2Byoung%252Bacido%2Bcloridrico%26hl%3Dit%26sa%3DG

la valutazione del Dr. Young, un pionere dell'alcalinizzazione, famoso presso le comunità di coloro che seguono la dieta del ph...

riguardo all'acido cloridrico nello stomaco, secondo lui:
There is no hydrochloric acid pouch in our body. The stomach wall makes sodium bicarbonate to alkalize the food not digest the food. For every
molecule of sodium bicarbonate produced to increase the alkalinity of food a molecule of HCl is also created. HCL is a very strong and toxic
acid.

The HCL falls into the gastric pits of the stomach away from the food as the sodium bicarbonate rises to the top to contact the
food for alkalizing. That is why after the food leaves the stomach there is no sodium bicarbonate left just the remaining HCL acid that
has to be eliminated through the blood and/or lymph.

-trad.
... le pareti dello stomaco producono bds per alcalinizzare il cibo non per digerirlo. per ogni molecola di bds prodotta per incrementare l'alcalinità del cibo è anche creata una molecola di acido cloridrico HCL, che è un acido, tossico e molto potente.
l' HCL cade in basso lontano dal cibo così come il bds sale a contatto col cibo per alcalinizzarlo. ecco perchè dopo che il cibo lascia lo stomaco non cè bds rimasto, solo il rimanente acido cloridrico HCL, che deve essere eliminato attraverso il sangue e\o la linfa.

dal che ho provato a prendere l'acqua alcalinizzata anche dopo mangiato, non me ne è venuto nessun danno o digestione ritardata...
----------------------------
altra informazione che ho letto (se trovo posto il link) è che la saliva ha lo stesso ph della linfa,
controllando la prima si ha una informazione sulla seconda, basta un test con le striscette che controllano il ph,
sapere il ph della linfa è importante per sapere lo stato delle tossine gestite... (...)
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da GRINGO il Mar 11 Ago 2009 - 10:58

ottimo dezeb...

sto leggendo del Dr. Young da qualche giorno, e trovo le sue relazioni " illuminanti "!

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da GRINGO il Mar 11 Ago 2009 - 11:42


GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da XENA il Mar 11 Ago 2009 - 15:13

questo è lo studio per intero :


http://www.mwt.net/~drbrewer/highpH.htm

___________________________________________________
PERCHE' ALCALINIZZARE.. 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da GRINGO il Mar 11 Ago 2009 - 15:25

ottimo!

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da XENA il Mar 11 Ago 2009 - 15:34

quello che m'interesserebbe maggiormente è sapere il perchè di questit studi arenati al 30 anni fà,(ovviamente per me ,le tesi complottistische non mi convicono mai )ci deve essere una ragione scientifica ...da cercare è!

___________________________________________________
PERCHE' ALCALINIZZARE.. 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da GRINGO il Mar 11 Ago 2009 - 15:45

XENA ha scritto:quello che m'interesserebbe maggiormente è sapere il perchè di questit studi arenati al 30 anni fà,(ovviamente (per me),le tesi complottistische non le considero )ci deve essere una ragione scientifica ...da cercare è!

certo, interessa anche a me ma credo che una prima risposta sia:

non tutte le persone che conosciamo, sanno di Pauling, Rath, ecc....e certi studi, scomodi sicuramente alla classe medica in genere, sono volutamente lasciati li, a dormire....

Lo studio è molto interessante, ma il discorso per me va concentrato sul SANGUE e il pH, e la basicità dei fluidi, cose ormai acquisite e date per scontate in teoria, ma disapplicate nel campo medico, almeno per mie esperienze, dove i dottori se ne fregano di valutare i valori del pH, le condizioni di acidità, e la qualità del sangue.

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da XENA il Mar 11 Ago 2009 - 15:56

hai visto il video che ho linkato?
la risposta per me è lì,
per applicare degli studi ,c'è bisogno della riceca universitaria con tanto di cervelli che operano per meritocrazia e soldi tanti ,che permettono esperimenti e conclusioni pubblicate su riviste specializzate.

___________________________________________________
PERCHE' ALCALINIZZARE.. 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da GRINGO il Mar 11 Ago 2009 - 16:00

il video non l'ho visto... dov'è?

chi capisce di chimica è atteso per qualche dettaglio in più sul cloruro di cesio e sue tossicità, salvo quanto già reperibile in rete...

thank's

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da XENA il Gio 13 Ago 2009 - 11:10


___________________________________________________
PERCHE' ALCALINIZZARE.. 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da Dezeb il Gio 13 Ago 2009 - 14:36

interessante
https://www.youtube.com/watch?v=56MDkqcQlV8&eurl=http%3A%2F%2Fsalutenaturale.forumattivo.com%2Faltre-vitamine-preparati-naturali-minerali-aminoacidi-discussioni-e-consigli-f4%2Fperche-alc&feature=player_embedded

anch'io ho visto oltre *: lì è l'aeroporto di linate, dove mi hanno respinto le bacche e il tè di fo-ti che avevo ordinato, devono essere tutti una cricca!

* muahuahuahuah...
ehm scherzo
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da Ospite il Gio 13 Ago 2009 - 15:28

Che il metabolismo delle cellule tumorali sia anaerobico con grande consumo di glucosio in assenza di ossigeno è appurato, la PET sfrutta il fenomeno rilevando l'eccessiva concentrazione di glucosio marcato in corrispondenza del tumore. Non è dimostrato che questa sia la causa o una delle concause del tumore stesso.

Dunque non è dimostrato nemmeno che alcalinizzare possa servire alla prevenzione del cancro e tantomeno a curarlo.

Per quanto ne so io acidosi e alcalosi sono due stati patologici e non capisco perchè uno sano dovrebbe assumere sostanze per spostare il pH verso l'alto forzando il proprio organismo che invece spende un sacco di risorse per mantenere l'equilibrio.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da GRINGO il Gio 13 Ago 2009 - 15:41

Sauro ha scritto:Che il metabolismo delle cellule tumorali sia anaerobico con grande consumo di glucosio in assenza di ossigeno è appurato, la PET sfrutta il fenomeno rilevando l'eccessiva concentrazione di glucosio marcato in corrispondenza del tumore.

Ciao Sauro, in questa affermazione, c'è una prima risposta ad una ipotetica domanda del perchè....alcalinizzare ed aumentare le riserve di ossigeno quanto meno blocca il metabolismo delle cellule tumorali....

Non è dimostrato che questa sia la causa o una delle concause del tumore stesso.
qui siamo sempre alle solite..... i chemioterapici sperimentali, che nella maggior parte dei casi non rispondono alle aspettative, anche se non preventivamente dimostrano l'efficacia, sono consentite, per il resto sempre e solo dubbi.... non è la causa? questo lo si verifica in seguito, intanto se è accertato che posso rendere il terreno ostico, non farlo è REATO!

Dunque non è dimostrato nemmeno che alcalinizzare possa servire alla prevenzione del cancro e tantomeno a curarlo.

Per quanto ne so io acidosi e alcalosi sono due stati patologici e non capisco perchè uno dovrebbe assumere sostanze per spostare il pH verso l'alto forzando il proprio organismo che invece spende un sacco di risorse per mantenere l'equilibrio.

il proprio organismo spende molte risorse per mantenere questo equilibrio, e le spende a scapito di altri organi, quando la situazione di acidosi perdura nel tempo e viene ulteriormente aggravata da trattamenti ultra acidi, l'organismo non può più mantenere questo equilibrio e cessa...

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da Dezeb il Gio 13 Ago 2009 - 15:42

ma si parla di equilibrio non di forzatura, l'eccessiva alcalinità è anche causa di tumori, questo l'ho letto da qualche parte... ma poichè si tende ad essere acidi nel ph, anche a causa dell'alimentazione (caffè, bevande commerciali, zucchero bianco e anche un pò quello scuro, alcool, alimenti trattati, stress...) male non fa alcalinizzarsi, certo bisogna quantomeno fare dei test per il controllo ph, anche per sapere se si è già con ph troppo alcalino...
per il resto, alcalinità (moderata) base della salute si trovano un pò di riscontri... poi per gli stati tumorali le cose sono, un pò, difficili da RI-equilibrare, presumo
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da Ospite il Gio 13 Ago 2009 - 15:55

A leggervi mi viene in mente quello che diceva che il sano è uno che non sa di essere malato Very Happy ...

Il pH normale è compreso tra 7,35 e 7,45 e viene continuamente tenuto in equilibrio dall'organismo tramite la respirazione. Per controllare lo stato del pH metabolico si dovrebbe sottoporsi a ripetuti EGA (emogas analisi) con prelievi arteriosi dolorosissimi.

Altra cosa è come dice Dez, cercare di equilibrare l'alimentazione compensando con alcalinizzanti l'eccessiva assunzione di acidificanti, un po' come fa la cucina cinese basata sull'equilibrio tra yin e yang che mischia dolce e salato con maestria... ma alcalinizzarsi così per il gusto di farlo illudendosi che serva a qualcosa non è solo inutile ma pericoloso.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da Ospite il Gio 13 Ago 2009 - 16:01

GRINGO ha scritto:il proprio organismo spende molte risorse per mantenere questo equilibrio, e le spende a scapito di altri organi, quando la situazione di acidosi perdura nel tempo e viene ulteriormente aggravata da trattamenti ultra acidi, l'organismo non può più mantenere questo equilibrio e cessa...

Hai centrato il problema, alcalinizzare significa sottoporre i reni a un superlavoro per eliminare i carbonati, i poveri nefroni affogano e si finisce nella peggior disidratazione con disturbi cardiaci e respiratori

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da GRINGO il Gio 13 Ago 2009 - 16:17

Sauro ha scritto:ma alcalinizzarsi così per il gusto di farlo illudendosi che serva a qualcosa non è solo inutile ma pericoloso.

sicuramente mi spiego male io... ora provo ad essere più chiaro:

non si deve tendere ad alcalinizzare ove non c'è necessità. Se una persona è sana ed ha un pH equilibrato è ovvio che non debba aumentare l'apporto di sostanze alcaline. La misurazione del pH non è proprio come dici tu Sauro, puoi usare metodi meno precisi ma pur sempre validi, senza dolori e a costi bassisimi, sei melodrammatico ( con simpatia ) quando vuoi dissentire su certe posizioni. Per quanto attiene alla pericolosità... che c'è di più pericoloso di una situazione degenerativa in atto? perchè ripeto, alcalinizzare dove vi è necessità, non tanto per provare....

Il pH normale 7.35 - 7.45, in linea di massima viene tenuto in equilibrio proprio dal nostro organismo, ma se tu sei in forte acidosi e non lo sai, l'organismo cercherà in ogni modo di tenere l'equilibrio, ma il prezzo?

comunque sono solo chiacchiere tra amici, poi ognuno vede il mondo come più gli piace.... Very Happy

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da Dezeb il Gio 13 Ago 2009 - 16:28

il ph in quello stretto range tra 7.35- 7.45 è inteso nel sangue, se va in su o in giù di poco
-nel sangue-
accade la morte, così almeno ho letto,
sempre il sangue, poi usa varie località nel corpo per confinare gli acidi *
il tumore comunque non mi pare inteso come luogo dove si confinano gli acidi,
per la salute occorre un ph moderatamente alcalino

edit aggiunto:
poichè l'acidità è necessaria, così anche uno stato tendente all'alcalinità è necessario, visto che si va a finire, comunque in ph acido...
certo non bisogna esagerare con l'alcalinità...
i fautori della dieta del ph propongono un 20% di alimenti acidi e il resto 80 alcalini...

* ma ci sono vari meccanismi:
respiratorio,
renale,
sanguigno,
e per via cutanea mi pare... (cercherò un link)
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da GRINGO il Gio 13 Ago 2009 - 16:38

Dezeb ha scritto:
i fautori della dieta del ph propongono un 20% di alimenti acidi e il resto 80 alcalini...

in soldoni sai cosa significa questo?

che in occidente e comunque in tutti i paesi più industrializzati, ormai da oltre 30 anni, assumiamo il 10% di alimenti alcalini e il 90% acidi... ( la maggior parte, non dico tutti... )
cercate la quanità di alimenti alcalini che si devono assumere per contrastare o bilanciare 2 etti di manzo...

cercate e vedrete che praticamente nessuno bilancia mai....questo rapportatelo per 30/40 anni di abitudine alimentare.... e poi.... ciao....

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da Ospite il Gio 13 Ago 2009 - 16:44

Infatti la neutralità è 7 quindi il valore di 7,35-7,45 è appena appena alcalino. Il tumore è il luogo dove si producono acidi dovuti al metabolismo alterato delle cellule, anaerobico invece che aerobico ma questo non sposta il valore del pH metabolico più di tanto.

Ti quoto al 100% che si deve mantenere l'equilibrio nell'alimentazione ma una condizione di acidosi o di alcalosi cronica ha un origine patologica e gli fai poco se non intervieni con trattamenti adeguati che vanno ben oltre la cura dell'alimentazione.

Un diabetico col pH a 7,30 è già in acidosi seria con febbre e dispnea e un valore di 7,50 già inquadra uno stato di alcalosi grave con disidratazione. Con pH 8 sei morto come lo sei con pH 7.
Bastano spostamenti piccolissimi del pH a definire uno stato patologico.

Ad esempio la candidosi intestinale acidifica l'organismo e di molto, ma è uno stato patologico e puoi bere litri di soluzione di bicarbonato senza ottenere niente. Ci vuole un trattamento completo con antimicotici, probiotici e tanto tempo.

Il mio è un invito alla cautela.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da Dezeb il Gio 13 Ago 2009 - 16:45

GRINGO ha scritto:
Dezeb ha scritto:
i fautori della dieta del ph propongono un 20% di alimenti acidi e il resto 80 alcalini...
in soldoni sai cosa significa questo?

che in occidente e comunque in tutti i paesi più industrializzati, ormai da oltre 30 anni, assumiamo il 10% di alimenti alcalini e il 90% acidi... ( la maggior parte, non dico tutti... )
cercate la quanità di alimenti alcalini che si devono assumere per contrastare o bilanciare 2 etti di manzo...

cercate e vedrete che praticamente nessuno bilancia mai....questo rapportatelo per 30/40 anni di abitudine alimentare.... e poi.... ciao....
questo l'ho notato non solo con le mie abitudini alimentari precedenti, tipo un 5-6 anni fa, stavo male, mangiavo biscotti vari, niente verdura
o poca, e stavo male, lo noto anche con qualche parente, si deliziano a preparare alimenti
molto elaborati e finiscono in ospedale per svenimenti o problemi all'apparato digerente e dimessi senza sapere esattamente cosa hanno avuto...
ma lo noto anche nello stato di salute di altre persone che conosco, che so che preparano alimenti con cose assortite, uova, latte, carne, formaggi, tutto mischiato...

e certamente le abitudini alimentari, sicuramente quelle proposte in televisione, non aiutano....
a parte qualche trasmissione, un pò da salotto, non da vero consiglio impellente, di alimentazione naturale...

riguardo al ph al seguente, anche se di parte, si trova qualcosa http://www.acidosi.it/articoli.asp
è il sito della Pascoe che vende il BasenPulver
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da GRINGO il Gio 13 Ago 2009 - 16:52

Sauro ha scritto:
Il mio è un invito alla cautela.

Sauro ma sono d'accordissimo sulla cautela, e condivido i tuoi ragionamenti, qundo hai candidosi oppure il diabete sai come intervenire ed è chiaro che la questione a quel punto non è l'acidità dei tessuti...

ma quando arrivi ad una situazione degenerativa ( oncologica ) credo che spostare subito l'attenzione sul pH del sangue e dei tessuti sia prioritario, cosa che non fanno neanche a pagarli.... come steso tu dici, avere un pH 6.8, sembrerebbe accettabile, in realtà si è già in forte acidosi, e se le cellule tumorali vengono contrastate in ambiente basico, sarei un pazzo evitando di intervenire in tal senso.... che me frega del super lavoro dei reni scusa è? quando ti fai di chemio il super lavoro non è solo dei reni ma di tutto l'organismo...

moderazione e cautela si, ma le cose accertate tipo vedi sopra, non possono essere eluse a priori perchè non fanno parte dei super protocolli......


Ultima modifica di GRINGO il Gio 13 Ago 2009 - 16:57, modificato 1 volta

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da GRINGO il Gio 13 Ago 2009 - 16:54

Dezeb ha scritto:riguardo al ph al seguente, anche se di parte, si trova qualcosa http://www.acidosi.it/articoli.asp
è il sito della Pascoe che vende il BasenPulver

anche qui hai detto giusto è di parte, quindi non lo consideriamo attendibile.... l'avevo visto dezeb, grazie

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da Dezeb il Gio 13 Ago 2009 - 16:57

riguardo alle abitudini alimentari notavo che magari fatto una volta mangiare alimenti a ph acido non dà problemi,
anche più di una volta tipo qualche mese, forse qualche anno,
ma appunto 30-40 anni e oltre di abitudini alimentari così e il corpo ormai conosce solo una reazione... o forse nessuna reazione,
anche se si dice di mangiare verdura (il consiglio comune che comunque potrebbe portare all'alcalinizzazione dell'alimentazione) non è che ha
tutto questo effetto, si prende la cosa così, perchè poi le abitudini alimentari acide sono come una calamità che richiama gli stessi alimenti
pena lo stare male...

ritengo che le malattie che vengono e persino la stessa morte di persone, anziane, o meno possano essere dovute a progressivo scaricamento delle riserve alcaline corporee, ovviamente è una mia riflessione, non è che ci sono dati,
e inoltre mi pare che non c'è un sistema per stabilire l'equilibrio del ph, nei tessuti del corpo..., cioè volevo dire delle riserve alcaline

x Gringo: se il sito è di parte aspettiamo di vedere qualche ricerca medica, se non è di parte :)

nota: comunque per me che sono diabetico l'acidosi è sempre messa pronta, anche se i rimedi da me usati sono altrettanto pronti
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da Ospite il Gio 13 Ago 2009 - 17:02

GRINGO ha scritto:cercate e vedrete che praticamente nessuno bilancia mai....questo rapportatelo per 30/40 anni di abitudine alimentare.... e poi.... ciao....

Il rapporto è bilanciato dal O2/CO2 respiratorio con una semplice reazione chimica

CO2 + H2O <-> H2CO3 <-> HCO3 + H+ che è una reazione bidirezionale e si trasforma in H2CO3 -> CO2 + H2O con il CO2 che si libera nell'aria con l'espirazione. Il corpo è attrezzato per riequilibrare.

Per millenni, per intere ere geologiche l'umanità scimmiesca si è nutrita di soli frutti ricchi di acidi e di zuccheri, poi con la caccia di sole carni, con l'agricoltura di soli cereali, pane in europa, riso in asia e africa... per secoli i montanari dell'appennino toscano hanno mangiato solo castagne, patate e polenta. Da secoli l'umanità si nutre in modo per noi squilibrato ma è da pochi decenni che abbiamo tutti questi tumori guarda caso in concomitanza con l'avvento dell'alimentazione industrializzata. Patatine fritte in busta, salumi avvolti nella plastica, conservanti, dolcificanti, coloranti... Sara un caso?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da Dezeb il Gio 13 Ago 2009 - 17:08

[quote="Sauro"]
GRINGO ha scritto:


...

Per millenni, per intere ere geologiche l'umanità scimmiesca si è nutrita di soli frutti ricchi di acidi e di zuccheri, poi con la caccia di sole carni, con l'agricoltura di soli cereali, pane in europa, riso in asia e africa... per secoli i montanari dell'appennino toscano hanno mangiato solo castagne, patate e polenta. Da secoli l'umanità si nutre in modo per noi squilibrato ma è da pochi decenni che abbiamo tutti questi tumori guarda caso in concomitanza con l'avvento dell'alimentazione industrializzata. Patatine fritte in busta, salumi avvolti nella plastica, conservanti, dolcificanti, coloranti... Sara un caso?

ma mi pare che mangiassero-mangino anche verdure,
inoltre gli acidi della frutta, citrico, malico o altri che non ricordo, sono moderatamente e diversamente acidi anzi poi alcalinizzerebbero,
questo anche in relazione allo stato corporeo... una certa quantità di limone può provocare reazioni diverse, nella stessa persona, in relazione al suo stato di salute - malattia, può essere equilibrante o meno
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da GRINGO il Gio 13 Ago 2009 - 17:09

non è un caso Sauro.... è una delle cause certamente... riguardo al pH :

se il pH sanguigno è pressocché costante, lo è di meno quello di altri distretti corporei: sia quello tissutale che quello urinario e salivare subiscono delle variazioni maggiori, secondo ritmi circadiani.
Esamineremo in particolar modo quello tissutale e quello urinario. Per il primo facciamo riferimento ai liquidi extra cellulari, essendo difficile misurare in vivo il pH intracellulare, che dovrebbe comunque essere intorno alla neutralità (pH 7).

FASI del PH TISSUTALE
Nella prima parte della giornata, cioé la mattina e il primo pomeriggio, l'organismo è in fase catabolica e simpaticotonica, dovendo produrre energia, e gli scarti metabolici sono sempre acidi. Ci troviamo quindi in una fase di acidosi: il tessuto mesenchimale in questo caso, funziona da deposito di scorie, e il pH si abbassa. Quando nel pomeriggio, ma soprattutto la sera, l'organismo passa a una fase parasimpatica e anabolica, i tessuti rilasciano i cataboliti e gli acidi accumulati, passando in alcalosi, e il loro pH si innalza.

FASI del PH URINARIO
Anche in questo caso il pH oscilla da valori alcalini ad altri acidi e viceversa, ma più sensibili al tipo di alimentazione seguita: al mattino le urine sono acide, in quanto eliminano gli acidi accumulati dall'organismo nella giornata precedente. Nel corso della mattinata il pH sale abbastanza nettamente, per calare nuovamente attorno all' ora di pranzo e risalire ancora a metà pomeriggio, rimanendo comunque sempre attorno a un pH neutro. Questa fase dura fino a tarda serata con il ritorno della fase acida, a dimostrazione della tendenza all'eliminazione degli acidi prodotti e immagazzinati nel corso della giornata.
Tanto più l'alimentazione sarà squilibrata, tanto più i valori tenderanno verso l'acidosi.
Il pH urinario risulta quindi uno degli indicatori più affidabili per verificare la presenza o meno di un'iperacidosi tissutale, elemento che non ha riscontro nella normale pratica clinica medica, ma che per i naturopati riveste un particolare valore.

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da Dezeb il Gio 13 Ago 2009 - 17:12

inoltre gli alimenti trattati, industriali, con conservanti o altro,
anche le verdure surgelate (detto in forum quali http://acidalkalinediet.com/forum/ ), sono alimenti che hanno gli enzimi in quantità diminuita o nulla e che sono un altro punto chiave per la salute dell'organismo, la papaya che è ricca di enzimi è detta anche alcalinizzare il corpo, non so però la relazione tra enzimi ed alcalinizzazione
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da Ospite il Gio 13 Ago 2009 - 17:15

GRINGO ha scritto:ma quando arrivi ad una situazione degenerativa ( oncologica ) credo che spostare subito l'attenzione sul pH del sangue e dei tessuti sia prioritario, cosa che non fanno neanche a pagarli.... come steso tu dici, avere un pH 6.8, sembrerebbe accettabile, in realtà si è già in forte acidosi, e se le cellule tumorali vengono contrastate in ambiente basico, sarei un pazzo evitando di intervenire in tal senso.... che me frega del super lavoro dei reni scusa è? quando ti fai di chemio il super lavoro non è solo dei reni ma di tutto l'organismo...

moderazione e cautela si, ma le cose accertate tipo vedi sopra, non possono essere eluse a priori perchè non fanno parte dei super protocolli......

Ho capito quello che intendi ma questa che descrivi è una condizione patologica grave. Il fatto inconfutabile che il tumore produca acidità non permette a nessuno di affermare che inzuppandolo in un ambiente alcalino si possa fermare. Altrimenti ha ragione Simoncini col BCS.
Per fare un esemio pratico è inutile gettare acqua sul fuoco di gas: non si spegnerà mai finchè non chiudi la valvola e questo qualsiasi pompiere te lo potrà confermare. Nell'esempio il tumore sta al fuoco di gas come l'acqua sta all'alcalino. L'acidosi non è la causa del tumore, nessuno l'ha mai dimostrato. L'acidosi è un prodotto del tumore e questo invece è dimostrato. Contrastare l'acidosi tumorale potrà servire a mille cose ma non fermerà mai il cancro. Il cancro si fermerà quando impareremo a riparare il metabolismo delle cellule riportandolo alla normalità, quando, per ritornare all'esempio di prima, troveremo la valvola del gas e la chiuderemo.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da XENA il Gio 13 Ago 2009 - 17:24

scusate ,non ho letto tutto bene, ma sorvolato per la fretta,
ma tenevo a dire :
non scordiamoci che di alcalosi metabolica si muore .
ciao

___________________________________________________
PERCHE' ALCALINIZZARE.. 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da GRINGO il Gio 13 Ago 2009 - 17:26

Altrimenti ha ragione Simoncini col BCS.
non è del tutto esatto, Simoncini, pretende di curare il tumore irrorando o inzuppando la zona interessata con del BDS, ed è questo forse l'errore di fondo... è una mia idea chiaramente... e non ho titoli, ma qui mi è permesso esprimerla e pure a gratise... Very Happy alcalinizzare attraverso l'apparato digerente non ha gli stessi effetti che passare via vena.... ( se legge e modifica la terapia, prenderà il nobel sto giro... Very Happy )

Per fare un esemio pratico è inutile gettare acqua sul fuoco di gas: non si spegnerà mai finchè non chiudi la valvola e questo qualsiasi pompiere te lo potrà confermare. Nell'esempio il tumore sta al fuoco di gas come l'acqua sta all'alcalino. L'acidosi non è la causa del tumore, nessuno l'ha mai dimostrato. L'acidosi è un prodotto del tumore e questo invece è dimostrato. Contrastare l'acidosi tumorale potrà servire a mille cose ma non fermerà mai il cancro. Il cancro si fermerà quando impareremo a riparare il metabolismo delle cellule riportandolo alla normalità, quando, per ritornare all'esempio di prima, troveremo la valvola del gas e la chiuderemo.
il tumore è una parola per sintetizzare il prodotto, e a noi interessa eliminare il prodotto e non il nome.... Wink

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da Ospite il Gio 13 Ago 2009 - 17:27

GRINGO ha scritto:
FASI del PH TISSUTALE
.....
FASI del PH URINARIO
.....
Il pH urinario risulta quindi uno degli indicatori più affidabili per verificare la presenza o meno di un'iperacidosi tissutale, elemento che non ha riscontro nella normale pratica clinica medica, ma che per i naturopati riveste un particolare valore.

A parte che non citi la fonte di quanto riporti, non capisco dove tu voglia arrivare. Siamo sempre li, se l'acidosi è uno stato patologico (parlare di iperacidosi implica che l'acidosi sia uno stato normale e questo non è mai vero) allora si interviene con la medicina, prendi quella che vuoi naturale, omeopatica ecc, se è uno stato transitorio o dovuto all'errata alimentazione basta correggersi. Assumere alcalinizzanti così per partito preso è inutile e controproducente, Ripeto, mi stai ricordando quello che sosteneva che un sano è un tizio che non sa di essere malato.

Fai una bella corsa di 1 ora e poi misura il Ph della tua pipì, vedrai che bel pH acidissimo ti trovi! Sei malato perchè hai corso troppo?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da GRINGO il Gio 13 Ago 2009 - 17:28

Dezeb ha scritto:
ma mi pare che mangiassero-mangino anche verdure,
inoltre gli acidi della frutta, citrico, malico o altri che non ricordo, sono moderatamente e diversamente acidi anzi poi alcalinizzerebbero,
questo anche in relazione allo stato corporeo... una certa quantità di limone può provocare reazioni diverse, nella stessa persona, in relazione al suo stato di salute - malattia, può essere equilibrante o meno

in effetti dezeb, alcuni alimenti acidi ingeriti fungerebbero da alcali, quindi il processo è tuttaltro che semplice da spiegare e capire..... Wink

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da Dezeb il Gio 13 Ago 2009 - 17:28

x XENA: certo lo abbiamo detto che l'alcalinità spinta ad oltranza è causa anch'essa di tumore, l'ho detto io ma non ricordo dove l'ho letto,
nel sangue il ph si diceva dovere essere compreso tra 7,35 e 7,45, al di fuori c'è la morte... nel resto dell'organismo, nei tessuti invece no...
quindi occorre uno stato lievemente alcalino, che è anche quello sopra del sangue...
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da Dezeb il Gio 13 Ago 2009 - 17:31

[quote="GRINGO"]
Dezeb ha scritto:
in effetti dezeb, alcuni alimenti acidi ingeriti fungerebbero da alcali, quindi il processo è tuttaltro che semplice da spiegare e capire..... Wink
ma non è così difficile, almeno a una lettura non approfondita... in alcuni siti si trova, come al solito non ricordo dove
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da Ospite il Gio 13 Ago 2009 - 17:33

GRINGO ha scritto:
Altrimenti ha ragione Simoncini col BCS.
non è del tutto esatto, Simoncini, pretende di curare il tumore irrorando o inzuppando la zona interessata con del BDS, ed è questo forse l'errore di fondo... è una mia idea chiaramente... e non ho titoli, ma qui mi è permesso esprimerla e pure a gratise... Very Happy alcalinizzare attraverso l'apparato digerente non ha gli stessi effetti che passare via vena.... ( se legge e modifica la terapia, prenderà il nobel sto giro... Very Happy )

Infatti, il bicarbonato va a neutralizzare gli acidi gastrici ed esce dallo stomaco come sostanza totalmente neutra. L'acido cloridrico si combina secondo la reazione HCl + NaHCO3 che produce NaCl (cloruro di sodio) e acido carbonico H2CO3 che è un gas che erutti dalla bocca e che fa frizzare il naso e gli occhi e che si decompone velocemente in acqua H2O e anidride arbonica CO2. Siamo un po scarsini a chimica? Very Happy Very Happy Very Happy

GRINGO ha scritto:
Per fare un esemio pratico è inutile gettare acqua sul fuoco di gas: non si spegnerà mai finchè non chiudi la valvola e questo qualsiasi pompiere te lo potrà confermare. Nell'esempio il tumore sta al fuoco di gas come l'acqua sta all'alcalino. L'acidosi non è la causa del tumore, nessuno l'ha mai dimostrato. L'acidosi è un prodotto del tumore e questo invece è dimostrato. Contrastare l'acidosi tumorale potrà servire a mille cose ma non fermerà mai il cancro. Il cancro si fermerà quando impareremo a riparare il metabolismo delle cellule riportandolo alla normalità, quando, per ritornare all'esempio di prima, troveremo la valvola del gas e la chiuderemo.
il tumore è una parola per sintetizzare il prodotto, e a noi interessa eliminare il prodotto e non il nome.... Wink

Qui scusami ma non ti seguo più... testa al muro


Ultima modifica di Sauro il Gio 13 Ago 2009 - 17:38, modificato 1 volta

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

PERCHE' ALCALINIZZARE.. Empty Re: PERCHE' ALCALINIZZARE..

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum