Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Pagina 4 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da mara il Gio 3 Set 2009 - 22:41

Direi che consiglia proprio la cucina macrobiotica. pollice alto

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da XENA il Gio 3 Set 2009 - 22:49

direi proprio di si ...hai sentito quando parla del riso come unico alimento ?è il primo schema alimentare della macrobiotica per le malattie importanti.
pollice alto

___________________________________________________
Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da LUNA il Gio 3 Set 2009 - 23:09

Che trisezza però piange con fazzolett a me che piacciono i dolci i formaggi ........e la cioccolata......
Ciao Simò smile bacio
LUNA
LUNA
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 3566
Località : New york
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da XENA il Gio 3 Set 2009 - 23:22

e le piadine ???? Sad
conosco la macrobiotica, ho il punto sotto casa e conosco i macrobiotici con la loro filosofia di vita mah ...tutto ciò ch'è fissazione io non lo vedo sano...però meglio la macrobiotica tra tutte le diete restrittive....
non so quanto sia bene viver da malato per morire sano.

___________________________________________________
Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Dezeb il Gio 3 Set 2009 - 23:42

io applico tutto quello che dice questo medico, oncologo, Dott. Francesco Berrino, e anche di più, riporto:

- si mangia troppa carne
- non comprate quello che ha -sciroppo di glucosio (fruttosio) tra gli ingredienti (se ne è parlato sul forum, lo sciroppo di glucosio crea anche dipendenza...)
- la farina 00 (anche se biologica) e il riso bianco fanno male (sottoscrivo)

aggiungo rispetto alla discussione che le normali abitudini alimentari sono parallele anche a malattie varie,
io non mi metto forzandomi a non mangiare quello che è detto di eliminare o limitare, mangio semplicemente e vedete anche un pò quanto tempo per elaborare i piatti,
vedete cosa si mischia...:

uova,
latte,
formaggio,
carne,
alimenti conservati,
per esempio in una pasta al forno, già c'è una commistione di queste cose

e si vede anche nelle preparazioni nella seconda parte del filmato...
è inutile mettere la farina integrale, biologica, è inutile mettere il latte biologico, il pesce o il pollo cresciuti biologicamente...
perchè mischiare queste cose, scombina tutto.
si può mangiare con salute senza fare piatti elaboratissimi, per esempio sto mangiando pasta preparata con pesto, formaggio ovino-caprino,
verdure solide centrifugate, mezzo cucchiaino di curcuma (non quella mistura, seppur di spezie varie) composta con erbe-piante solforizzate che vendono al supermercato, non so se avete assaggiato la curcuma da sola,
mezzo cucchiaino di papaya in polvere-compresse prese all'occorrenza, olio di lino-zucca, il ghee (burro privo di acqua che diversamente dal primo secondo l'ayurveda mobilita le tossine annidate nel corpo, si prende a digiuno)
e dopo il pasto, non sempre, infuso di finocchio e menta con stevia.
si fa più fatica a preparare, e digerire, cose elaboratissime
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da MAURO LORE il Ven 4 Set 2009 - 0:51

XENA ha scritto:


Very Happy

-----------------------

...OTTIMO documentario....


... altro film documentarido da VEDERE... per chi non lo avesse ancora fatto è: " Super Size Me " (in italiano)

... sui fast food... le bevande tipo Coca Cola etc...


... mostra come Ti riducono in meno di 30 giorni... Laughing Laughing Laughing


... (molto utile anche da far vedere ai bambini ed adolescenti....)


... su emule c'è...

Wink
MAURO LORE
MAURO LORE
forista esperto
forista esperto

Maschio
Numero di messaggi : 940
Località : Roma
Data d'iscrizione : 30.12.07

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Ospite il Ven 4 Set 2009 - 2:35

Dezeb ha scritto:
- non comprate quello che ha -sciroppo di glucosio (fruttosio) tra gli ingredienti (se ne è parlato sul forum, lo sciroppo di glucosio crea anche dipendenza...)

Ma che hai scritto Dez? Glucosio e fruttosio non sono la stessa cosa, sono due distinti zuccheri del miele, dov'è scritto che danno dipendenza, fanno male ecc? Che li estraggono dal papavero come l'eroina? Se facessero male c'è da spararsi smile spara

La nocività di un prodotto dipende tutta dalle lavorazioni industriali. Lo zucchero bianco, onnipresente negli alimenti, è saccarosio estratto dalle barbabietole, raffinato e sbiancato chimicamente, lo stesso saccarosio estratto dalla canna è migliore. Gli sciroppi di zucchero non sono altro che soluzioni sature di zucchero in acqua, perchè dovrebbero far danni? Caso mai dipende dalla dose e se viene usata acqua inquinata.

Perchè la farina OO va evitata anche se biologica?

Mescolare i vari alimenti non è mai stato dimostrato che possa avere conseguenze di alcun tipo, sono teorie bislacche di dietisti improvvisati. In corpo c'è buio.

L'unica che dici giusta è mangiare poca carne, il resto scusami ma sono un monte di sciocchezze anche un po' pericolose.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Dezeb il Ven 4 Set 2009 - 2:42

ma no, sebbene l'oncologo parli di sciroppo di glucosio, io ho pensato riferirsi allo sciroppo di glucosio-fruttosio da qualche anno comparso in molti dolci o bevande o succhi di frutta,
ecco il thread qui nel forum http://salutenaturale.forumattivo.com/risponde-valerio-rizzo-biologo-nutrizionista-f27/dimagrimento-t1610.htm
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Ospite il Ven 4 Set 2009 - 2:49

Il dottor Rizzo dovrebbe spiegarsi meglio allora. Quello sciroppo li contiene glucosio e fruttosio di sintesi, estratti dall'amido di mais, un'arma chimica con niente a che vedere con gli zuccheri naturali.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Dezeb il Ven 4 Set 2009 - 2:53

Sauro ha scritto:
Dezeb ha scritto:
- non comprate quello che ha -sciroppo di glucosio (fruttosio) tra gli ingredienti (se ne è parlato sul forum, lo sciroppo di glucosio crea anche dipendenza...)

Ma che hai scritto Dez? Glucosio e fruttosio non sono la stessa cosa, sono due distinti zuccheri del miele, dov'è scritto che danno dipendenza, fanno male ecc? Che li estraggono dal papavero come l'eroina? Se facessero male c'è da spararsi smile spara

La nocività di un prodotto dipende tutta dalle lavorazioni industriali. Lo zucchero bianco, onnipresente negli alimenti, è saccarosio estratto dalle barbabietole, raffinato e sbiancato chimicamente, lo stesso saccarosio estratto dalla canna è migliore. Gli sciroppi di zucchero non sono altro che soluzioni sature di zucchero in acqua, perchè dovrebbero far danni? Caso mai dipende dalla dose e se viene usata acqua inquinata.

Perchè la farina OO va evitata anche se biologica?

Mescolare i vari alimenti non è mai stato dimostrato che possa avere conseguenze di alcun tipo, sono teorie bislacche di dietisti improvvisati. In corpo c'è buio.

L'unica che dici giusta è mangiare poca carne, il resto scusami ma sono un monte di sciocchezze anche un po' pericolose.
allora...
posso accorgemene io, da diabetico, se assumo zucchero bianco, mi viene la pelle grassa, se mangio sostanze, anche pane con farina 00 ugualmente...

poi, onestamente, devo dire che quanto a cultura alimentare, qui, per usare una parola grossa, in occidente, siamo a sotto lo zero assoluto,
e mi riferisco alla cultura alimentare ayurvedica ed anche alla medicina cinese,
lì, a differenza della nostra medicina che conosce le proprietà degli alimenti solo limitandosi a: c'è quella sostanza lì, c'è la fibra, non mangiate grassi, non assumete carboidrati,
tipo le tabelline su uno schema di un alimento MAI considerato nella totalità,
lì individuano negli alimenti delle proprietà che riescono a curare anche delle malattie, e riescono a combinare anche 10-20 erbe per produrre un composto erboristico per il diabete,
per la pulizia del sangue e quant'altro, ne conosco un paio...

qui invece, siamo alla scoperta del principio attivo, ISOLATO, da tutto il resto,
è la pratica della scienza "occidentale" che per conoscere meglio ha isolato una parte dal resto,
per questo non conoscono la proprietà tutta intera di ogni alimento,

la med. ayurvedica e la MTC invece, per pratiche millenarie, test condotti e osservazioni sull'alimentazione (riporto che i medici dell'imperatore cinese per le malattie dello stesso erano mandati per tutta la cina a vedere, osservare e registrare come guarire le malattie, da lì sembrerebbe nata la med. tradizionale cinese)
con test e osservazioni sul "campo", che in numero di anni la nostra med. occidentale non si sogna e chissà se ci arriveremo, vista la tendenza separatrice che la distingue, tra l'altro ogni tanto scopre la validità di un qualche rimedio ayurvedico o cinese,
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Ospite il Ven 4 Set 2009 - 2:53

Cavoli e cavolacci non basta dire "me l'ha detto l'oncologo" primo accertarsi che l'oncologo si sia spiegato bene, secondo accertarsi di aver capito bene cosa dice l'oncologo, terzo anche l'oncologo ha le sue superstizioni e credenze e può dire delle sciocchezze

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Ospite il Ven 4 Set 2009 - 2:57

Il pane con farina OO a lievitazione naturale l'hai mai provato?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Dezeb il Ven 4 Set 2009 - 3:04

si però, l'oncologo parla di sciroppo di glucosio (sembra aver lasciato la frase in sospeso, minuto 1:49 del filmato, e poi distratto...)
comunque Sauro, capisco che possa essere accessorio e quindi traviante della normale cultura alimentare... che tanto cultura non è, e a questo proposito, mi sembra solo che l'uso consueto ed abitudinario abbia dato una base, non verificata a tutta la nostra alimentazione,

e se di fronte mettiamo la cultura alimentare ayurvedica indiana e quella cinese?
lì, adesso riduco la questione perchè la conosco solo marginalmente, ma si riconoscono altri principi, più vicini alla filosofia, ma non tanto..., tipo: acqua, aria, terra, fuoco... yin-yang, sapori: acre, salato, amaro, pungente... e su questa base curano malattie,
basti vedere una dissertazione sui dosha (i tre tipi base del corpo umano) e gli alimenti che li curano... quali sono buoni per uno e quali no,

si tratta di cultura personale, specie perchè abbiamo la medicina che ci pungola con una parte, pur valida, ma non con tutto l'insieme
http://www.google.it/#hl=it&source=hp&q=dosha%2Balimentazione&btnG=Cerca+con+Google&meta=&aq=f&oq=dosha%2Balimentazione&fp=2f536aa5657adedc
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Dezeb il Ven 4 Set 2009 - 3:11

Sauro ha scritto:Il pane con farina OO a lievitazione naturale l'hai mai provato?
la lievitazione naturale magari introduce dei microorganismi che creano vitamine, perchè mi pare che la farina 00 ne sia molto povera, anche di minerali,
poi... ho letto da qualche parte che il lievito naturale non deve cuocere fino all'interno della massa di pane, o fino a una certa temperatura, perchè poi possa colonizzare e svilupparsi come deve, sarebbe la volta buona di introdurre una serie di sonde termiche all'interno del forno messe nelle varie pagnotte per monitorare le temperature e tutto quanto...
ma forse la cosa è un pò laboriosa e macchinosa, probabilmente l' esperienza del fornaio riesce a discriminare se all'interno il pane è cotto o no al punto giusto...,

che posso dire, lo devo provare così per trial...
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Dezeb il Ven 4 Set 2009 - 3:23

poi riguardo al mischiare gli alimenti, ecco... magari chi è ancora in salute... per lui non è un problema...
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Dezeb il Ven 4 Set 2009 - 10:31

Sauro ha scritto:Il dottor Rizzo dovrebbe spiegarsi meglio allora. Quello sciroppo li contiene glucosio e fruttosio di sintesi, estratti dall'amido di mais, un'arma chimica con niente a che vedere con gli zuccheri naturali.
ma comunque era logico che non mi riferivo ai zuccheri naturali, ma solo a questo "ingrediente" elaborato ed aggiunto ad oggi nei prodotti industriali o meno, non è un discorso contro la naturalità o il buon senso, sebbene molto "stato delle cose" nell'alimentazione, come dicevo, confermato solo dall'uso non abbia risvolti positivi, ma negativi non immediati, nella salute
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da LUNA il Ven 4 Set 2009 - 10:36

Quindi OK per il miele Very Happy
qualcuno mi sa dire se alza l'indice glicemico?Grazie...
Ad esempio pare che ilsucco di acero lo impenni.....molto meglio il succo di agave....
LUNA
LUNA
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 3566
Località : New york
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Dezeb il Ven 4 Set 2009 - 11:17

LUNA ha scritto:Quindi OK per il miele Very Happy
....
riguardo al miele io posso aggiungere, che la multimillenaria med.
ayurvedica dice di non consumarlo mai cotto, tipo quello dei dolci, ma limitarsi a quello crudo...
un link non ce l'ho ma volevo solo riportarlo come promemoria...
poi c'è magari chi si trova bene, ma io preferisco riferirmi alle indicazioni ayurvediche piuttosto che all'abitudine della cucina tradizionale, che permettetemi,
forse si trova bene in sapori ma non possiede cultura nel senso di salute, nel senso di riflessione, con una base, sull'influenza nel corpo degli alimenti.
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Ospite il Ven 4 Set 2009 - 13:03

Lo zucchero di canna veramente integrale non può essere né giallo molto chiaro, né secco: deve necessariamente essere giallo scuro o marrone e, soprattutto, umido.

Alcune aziende etichettano come “grezzo”, “greggio” o “integrale” un prodotto ricoperto da un leggero strato di caramello o melassa e che ha dunque perso quasi tutte le vitamine e i minerali

Studi etnologici ed esperimenti con gruppi di volontari hanno dimostrato che l’uso di quantità anche non eccessive di zucchero raffinato (più è raffinato, peggio è) crea un terreno favorevole per le malattie tipo il diabete, disturbi al sistema nervoso, malattie cerebrali, ecc. ) e induce sonnolenza, ansie, arteriosclerosi, obesità, ecc. Gli stessi studi hanno mostrato che chi consuma succo di canna da zucchero appena pressata non soffre di questi disturbi
Il motivo di questa differenza tra zucchero bianco raffinato (generalmente proveniente dalla barbabietole) e succo di canna integrale è che la raffinazione dello zucchero elimina tutte le parti “buone” (vitamine e minerali) e lascia solo saccarosio puro, che viene anche chiamato “calorie rigorosamente vuote”. Questo saccarosio, da solo, è “pura caloria”, cioè energia, ma si tratta di un’energia concentrata dannosa, un cibo incompleto che viene spesso confuso con i “carboidrati” che invece possiedono un significato molto più ampio. Si potrebbe fare l’analogia con gli effetti benefici del sole paragonati ai danni prodotti dai suoi raggi concentrati con una lente d’ingrandimento o da un’esposizione eccessiva.

Negli anni ’70 uno studio firmato dai premi nobel Professor Waldorf e Professor Walburg mostrava che una sana alimentazione poteva essere un potente mezzo per contrastare il dilagare delle malattie tumorali e aggiungeva: “Nell’alimentazione lo zucchero svolge un ruolo fondamentale, perché le cellule cancerogene sono avide di zucchero… una forte riduzione del consumo di zucchero rende difficile l’insediamento di tumori..”, ma con “zucchero” qui si intende lo zucchero raffinato o di barbabietola; infatti, alla fine dello stesso testo, leggiamo: “Il cancro è incapace di utilizzare lo zucchero di canna” (e in questo caso si intende zucchero di canna integrale)
Chi ha nozioni di medicina cinese sa che questa riconosce il tumore come l’espressione dell’eccesso di energia espansiva e che gli zuccheri (sotto tutte le loro forme, quindi anche il miele o la frutta) sono molto espansivi.

Questo non significa che il miele o gli zuccheri provochino i tumori, ma che creano un terreno più “favorevole” alle patologie. Segnalo che il sale è contrattivo, motivo per il quale la macrobiotica fa uso abbondante di sale.
Per questi motivi, le persone che cercano di combattere un tumore dovrebbero evitare il consumo di zucchero e dolciumi.

Inoltre, per quanto possibile, e come spiegato nella parte finale di questo libro, dovrebbero cercare di fare delle colazioni salate.
Non usare edulcoranti. Quasi tutti sono nocivi per l’organismo, che non li riconosce come prodotti “naturali” e non riesce a elaborarli. Verranno incapsulati e stoccati come tossine nel tessuto connettivo. Alcuni edulcoranti sono anche sospettati di essere cancerogeni.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Ospite il Ven 4 Set 2009 - 15:41

Dezeb ha scritto:ma comunque era logico che non mi riferivo ai zuccheri naturali

Chiaro, l'ho scritto mille volte che sono i processi industriali a rovinare gli alimenti. Dire "sciroppo di qualcosa" senza chiarire che si tratta di sintesi chimica potrebbe indurre chi legge a credere che quel qualcosa sia dannoso. Basta essere chiari e specificare sempre. Ho letto un post di Mara assalita dai dubbi se aveva sbagliato a fidarsi dello zucchero di canna equo solidale e questo per colpa di chi non chiarisce e non specifica. Mara fa benissimo a usare quello zucchero li. L'industria punta sempre a composti puri che anche se estratti dalla natura smarriscono l'intelligenza complessiva del prodotto originale.

@Elena

Quoto tutto. C'è da stare molto attenti allo zucchero di canna, spesso e volentieri si tratta di saccarosio da barbabietola colorato con caramello e spacciato per canna. Non fidatevi delle bustine marroni al bar. Il sapore dello zucchero di canna si distingue facilmente dal barbabietola perchè ha un lieve retrogusto di liquirizia.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da mara il Ven 4 Set 2009 - 16:07

Ho letto un post di Mara assalita dai dubbi

"Assalita" è un termine "grosso"....comunque Sauruccio mi ero gia' informata pollice alto ,continuo con lo zucchero di canna equo....è scuro ed è umido! Very Happy

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Dezeb il Ven 4 Set 2009 - 16:50

Sauro ha scritto:
Dezeb ha scritto:ma comunque era logico che non mi riferivo ai zuccheri naturali

Chiaro, l'ho scritto mille volte che sono i processi industriali a rovinare gli alimenti. Dire "sciroppo di qualcosa" senza chiarire che si tratta di sintesi chimica potrebbe indurre chi legge a credere che quel qualcosa sia dannoso. ...


ho omesso di specificare,
e chiarisco senza dubbio, che si trattava di sciroppo di glucosio-fruttosio,
però vorrei sapere se diversamente da sintesi chimica si può trovare, lo sciroppo di glucosio-fruttosio,

ma anche riguardo allo sciroppo di glucosio (sono pigro a documentarmi) mi viene conseguentemente da pensare che nella frutta
di sciroppo o di glucosio o di fruttosio non ce n'è ma si fanno dopo, ed è sempre una manipolazione:

http://www.etimo.it/?term=siroppo

Sciroppo: zucchero sciolto nell'acqua e ridotto per via di bollitura a una cotale densità.
(vediamo già dallo zucchero iniziale, sostanza malfamata, che cosa rimane di qualche traccia di enzima o vitamina)

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Scirop10

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Scirop11


adesso ci sono sciroppi di erbe e altri che non ne conosco il conto, non ho detto solo sciroppo intendendo tutti i tipi di sciroppo.

e già io sono in allerta per gli sciroppi di erbe, che l'erba, il principio attivo va bene, ma c'è la collateralità dello zucchero.
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Ospite il Ven 4 Set 2009 - 17:28

La procedura per fare uno sciroppo è quella ma la differenza è sostanziale tra un prodotto artigianale e uno frutto di processi industriali. Nell'industria il prodotto passa da tubi, bollitori, viene in contatto con metalli come ferro, cromo, molibdeno, nikel, rame, zinco, viene elaborato in atmosfere modificate per contenere l'ossidazione, uno schifo. La materia prima è una sostanza purissima che non esiste in natura pur essendo una molecola naturale.

Col prodotto naturale durante la bollitura parte delle vitamine, solo quelle termolabili, se ne vanno via in vapore ma i sali minerali ad esempio restano intatti. Qualsiasi cottura modifica l'alimento in modo irreversibile ma non per questo si deve mangiare roba cruda. Le patate crude non sono commestibili, contengono solanina che è tossica. Cuocendole la solanina si distrugge e la patata diventa commestibile.

Il difetto è nella materia prima. Glucosio e fruttosio negli sciroppi industriali vengono sintetizzati demolendo le molecole di amido di mais o di patata. L'amido è un polisaccaride formato da lunghe catene di glucosio tenute insieme da un legame chimico. Il risultato dell'elaborazione rende glucosio puro. Il fruttosio è la forma pentatomica del glucosio e pur avendo la stessa formula bruta C6H12O6 è una molecola completametne diversa. Le due molecole monosaccaridi, fruttosio e glucosio unite insieme danno il disaccaride saccarosio. Il processo industriale dunque smonta l'amido nei suoi componenti elementari, e lo sciroppa col noto procedimento.

Altra storia se te a casa tua prendi zucchero puro di canna, quello vero, lo sciogli nell'acqua e lo condensi con l'ebollizione (a bagno maria mi raccomando). Sarà sciroppo di zucchero di canna e non avrà niente a che vedere con gli sciroppi industriali. Io lo uso ad esempio per fare i cocktail tipo mojito.

La differenza è abissale, basta assaggiarli per capire. Quello industriale si sente al gusto che ha qualcosa di strano, è secco, ha un sapore come di medicina. Quello fatto in casa è un concerto per la lingua. Provare per credere. Compra una bottiglietta di sciroppo industriale e fai il paragone col tuo e mi saprai dire quanto ci corre.

Per sciroppare frutta o altro esiste una pentola speciale. Ti saprò dire.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Dezeb il Ven 4 Set 2009 - 19:44

va bè grazie Sauro per le informazioni, anche sulla pentola che non la userei...

visto che mi sembra sei informato nel campo, ti volevo chiedere cosa sono queste "atmosfera modificata", grazie,

lo vedo scritto in diversi prodotti tipo: "confezionato in atmosfera modificata"

mi pare che anche l'anidride solforosa sia compresa, che è usata sicuramente come conservante (antimicrobico?) nella frutta secca in bustine,
e guardate un pò!... anche la papaya o l'ananas in cubetti, in certi prodotti da supermercato, sono confezionati o conservati in anidride solforosa affraid

certo l'alimento se ne deve impregnare... e l'anidride solforosa non mi sembra una cosa proprio salutare...
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Ospite il Ven 4 Set 2009 - 21:15

La confezione in atmosfera modificata serve a prevenire contaminazioni e proliferazione di batteri sugli alimenti conservati. Con l'atmosfera normale proliferano gli aerobi, sotto vuoto proliferano gli anaerobi come il botulino, per questo l'atmosfera viene modificata togliendo ossigeno ma non tutto, quanto basta per non favorire gli aerobi ma ne lasciano abbastanza per impedire sviluppo degli anaerobi. Non so se aggiungono altri gas sempre a scopo di conservazione, l'anidride solforosa puzza di uovo marcio ed è un gas usato da sempre come conservante, non c'entra con l'atmosfera modificata. Se c'è si sente.

Invece la pentola a tre stadi è ottima per produrre sciroppi casalinghi. L'ho vista funzionare e mi hanno detto che si trova solo a Parma e costa circa 250€. Dei miei amici hanno prodotto sciroppi di frutta buonissimi.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Dezeb il Ven 4 Set 2009 - 22:41

Sauro va bene grazie per le info e quella sulla pentola, magari potrà essermi utile,

inoltre l'anidride solforosa, che risulta come conservante -E220-, è frequente trovarla nelle bustine di papaya, ananas essiccati a dadini, non mi pare che si sente mangiandoli,
però chissà l'impatto sull'organismo...
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Dezeb il Ven 4 Set 2009 - 22:54

anch'io quoto l'articolo postato da elena,

mi trovo specialmente in accordo quando si afferma che bisogna fare delle colazioni salate,
non so se avete presente la mattina per chi deve andare al bar a fare colazione, ci sono, almeno dalle mie parti, in primo luogo i cornetti alla crema il mattino con tutte le bevande toniche, caffè, poi cappuccini, lo zucchero quello detto di canna ho notato che è come se si scolorisce quando si aggiunge,
e per assaggiare un qualcosa di salato, che comunque sono intrugli vari con pastesfoglie, o salvo qualcosa di ben fatto, bisogna aspettare;
la med. ayurvedica o trad. cinese nella loro cultura alimentare sono lontanissimi da quella "occidentale" d'altronde quest'ultima in linea con la cultura frenetica...
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da LUNA il Ven 4 Set 2009 - 23:04

che colazione suggerisce la medicina ayurvedica?
LUNA
LUNA
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 3566
Località : New york
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da XENA il Ven 4 Set 2009 - 23:05

io non ce la faccio a rinunciare al mio caffe e treccia (vuota Wink ) al bar ,mi sembrerebbe una punizione immeritatissimaaa Sad

che sbadato! io pero non mangio zucchero da una vita pollice alto

___________________________________________________
Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da thegame il Ven 4 Set 2009 - 23:11

OT

Sauro...come lo prepari il mojto???
Grassie....!

thegame
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 2036
Età : 58
Località : torino
Data d'iscrizione : 18.02.08

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Dezeb il Ven 4 Set 2009 - 23:18

LUNA ha scritto:che colazione suggerisce la medicina ayurvedica?

ma io faccio un misto... non è che sono ferrato nella pratica ayurvedica, evito cose dolci e il caffè e prendo un pò di frutta locale,

l'ayurveda sicuramente dice di alzarsi presto, poi di prendere il ghee a digiuno,
come colazione ci sono svariati tè, c'è il Chyavanprash

il http://www.khalsacompany.com/integratori.htm
c'è l'ho nel frigorifero,
è una composizione di Amla (uno dei tre frutti del Triphala), curcuma, miele e ghee
ed ha proprietà tonificanti, energetiche e antiossidanti, i tè non mancano,
è il tempo forse che manca ma basta portarsi una bustina di tè per esempio zenzero e liquirizia, cardamomo o ibisco al bar, secondo quello che si vuole e un pò si recupera...
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Dezeb il Ven 4 Set 2009 - 23:32

XENA ha scritto:io non ce la faccio a rinunciare al mio caffe e treccia (vuota Wink ) al bar ,mi sembrerebbe una punizione immeritatissimaaa Sad

ora dico una cosa spiacevole, io sono convinto che gli odori di creme e cornetti che si diffondono nelle vicinanze dei bar la mattina invogliano sì all'assunzione di quegli alimenti, ma sono tutte operazioni digestive date a credito, nel senso che all'organismo non gliene viene niente

XENA ha scritto:che sbadato! io pero non mangio zucchero da una vita pollice alto
difficile evitarlo comunque
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Ospite il Sab 5 Set 2009 - 2:07

Volevo solo riprendere un discorso iniziato da Mara riguardo all'idea dello sviluppo del K a seguito di uno stress psico-fisico. Leggendo qua e là, sulla cronaca, ho notato che molte persone hanno sviluppato la malattia o avuto grossi problemi di salute dopo un grosso dolore o un grande stress psichico. Per esempio, andando indietro nel tempo, il papà di Emanuela Orlandi, la mamma di quel povero giovane ucciso da V. Emanuele, per sbaglio, in Corsica, oppure, recentemente, la mamma di Eluana, il papà del bambino rapito e poi ucciso (mi sfugge il nome) e, più da vicino, altre persone che, dopo un grosso dispiacere, si sono ammalate. Io stessa, dopo Pietro, ho avuto un incremento di alcuni disturbi abbastanza seri. E dunque perchè non pensare che il nostro corpo, in particolari situazioni, si trovi "debole" e quindi più facilmente attaccabile? Noi sappiamo che il K è causato da una cellula che impazzisce, evidentemente non controllata dal nostro cervello, che, a sua volta, attacca e genera altre cellule... un processo di auto-distruzione generata appunto dal cervello, che comanda questo processo. Non per tutti, per fortuna, ma chi ci assicura che non sono solo gli alimenti "sbagliati" che fanno danno oppure un meccanismo "perverso" che innesca la miccia? Certo, per i bimbi colpiti dalla malattia, non si può pensare che si siano esposti a uno stress o gli anziani che, per meccanismo di invecchiamento delle cellule, dovrebbero essere quasi immuni dal K e invece ce ne sono tanti di anziani che lottano, loro malgrado, per sopravvivere.
E allora perchè tante persone ci lasciano la pelle pur seguendo uno stile di vita quasi esemplare?
Ma, naturalmente, questo è solo un mio pensiero.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Dezeb il Sab 5 Set 2009 - 6:13

io concordo sul fatto della necessità di risposte psichiche positive in situazioni di stress, psichico,...
uno si mette a parlare di integratori... di quello che fa bene, e sono una parte della salute, ma c'è anche la parte precedente...
ricordo che anche il prof. Auriti, che ha portato avanti il discorso del signoraggio, si è ammalato, certamente a causa dello stress e dell'opposizione che ha ricevuto...
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da mara il Sab 5 Set 2009 - 7:58

Ti quoto alla grande Elena!Io stessa prima di ammalarmi ho avuto un po di problemini.......si sono aggiustati solo in seguito alla malattia!
A qualcosa è servita! Very Happy

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Ospite il Sab 5 Set 2009 - 14:40

thegame ha scritto:OT

Sauro...come lo prepari il mojto???
Grassie....!

Sei te quello della foto? Finalmente ti vedo!!

Il mojito lo preparo con la ricetta originale cubana della Bodeguita del Medio

in un tumbler alto si mettono le foglie di hierba buena, due cucchiaini di zucchero di canna e il succo di mezzo lime spremuto, si macera con un pestello, si aggiunge ghiaccio spezzato (non tritato!) il rum (Havana Club 3 anni) e soda o acqua frizzante, si mescola il tutto e si guarnisce con un ciuffo di hierba buena. Deve essere poco alcolico dunque il rum non deve mai superare 1/3 del contenuto così non passa i 15-18°.

Ti dico un segreto: la famosa hierba buena che dicono cresce solo a Cuba è solo menta romana, quella coi rametti rossi ma si può sostituire con la menta normale.

Mojto è una parola che viene dal voodoo Mojo, incantesimo. Il mojito è un piccolo incantesimo

Prosit!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da GRINGO il Sab 5 Set 2009 - 14:57

Elena Vincis ha scritto: Noi sappiamo che il K è causato da una cellula che impazzisce, evidentemente non controllata dal nostro cervello, che, a sua volta, attacca e genera altre cellule...

ciao elena, vorrei intervenire ma senza polemica è??.... Very Happy

chi ha verificato e dove, che la cellula impazzisce? ma cosa vuol dire che impazzisce...? tutto ciò che vive con noi e dentro di noi è contrallato dal cervello... se i presupposti sono errati anche il ragionamento sarà errato....

non credo che la cellula impazzisca ma se tu hai delle certezze circa ciò, ti sarei grato se tu volessi rispondere alle mie domande...

buona giornata. Wink

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Ospite il Sab 5 Set 2009 - 15:08

Urka Gringo, menomale che non volevi fare il polemico. La cellula impazzita è il consueto modo di dire per descrivere in una parola ciò che succede. Impazzisce, fa cose anormali che portano a morte l'organismo di cui fa parte, come gli studenti che nei college americani impazziscono e sparano ai colleghi...
Non è vero che tutto è controllato dal cervello, il tuo cuore batte da se senza controllo cerebrale con stimoli elettrici che si generano in sito.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da GRINGO il Sab 5 Set 2009 - 15:15

Sauro ha scritto:Urka Gringo, menomale che non volevi fare il polemico.

e dove sta la polemica sauro? per me questa è una favoletta... e ho posto domande che neanche tu hai soddisfatto... Wink

il tuo cuore batte da se senza controllo cerebrale con stimoli elettrici che si generano in sito.

altra favoletta, fatti un elettrocardigramma e pensa ha qualcosa di spiacevole, poi concentrati e pensa piacevole, avrai delle sorprese testa al muro Very Happy

sono i presupposti errati che ci tengono ichiodati da più di un secolo... Mad

senza polemica sauro.... Very Happy

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Ospite il Sab 5 Set 2009 - 16:13

Ok, Gringo, stavolta cominciamo con la genesi delle cellule che impazziscono a causa di stress. Dammi solo tempo, poi ti rispondo.
Scusa, ma perchè metti anche in dubbio che le cellule non possano impazzire? E allora come si sviluppa il K, come si sviluppa l'artride reumatoide che è, appunto, una malattia autoimmune, cioè che si rivolta contro il proprio corpo come se fosse un trapianto di organo non tollerato perchè non riconosciuto? Mi dirai che ho capito male? Io ho detto che sotto uno stress fisico o psichico il nostro corpo abbassa le proprie difese immunitarie e si è quindi più esposti a un "disordine" biologico. Il fatto di fare un elettrocardiogramma pensando ad una cosa bella o una cosa brutta e avendo quindi risultati diversi non sono d'accordo. Io sono una cardiopatica, e ti assicuro, carte alla mano, che i miei ECG sono, nella mia malattia, uguali sia in periodo male che in periodo bene. O pensi che l'ECG sia paragonabile alla macchina della verità? A dopo. Ciao

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da XENA il Sab 5 Set 2009 - 16:31

non credo che la cellula impazzisca ma se tu hai delle certezze circa ciò, ti sarei grato se tu volessi rispondere alle mie domande...

a me piacerebbe molto invece che tu rispondessi alla domanda :
la cellula non impazzise secondo te ,perchè lo affermi cosa hai dati alla mano per dre questo?

___________________________________________________
Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da thegame il Sab 5 Set 2009 - 16:51

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 990274
Grassie delle info Sauro, lo bevevo in disco quando andavo a salsare e mi paiceva ma nn mi sono mai messo...ora provvederò!!!
Eccerto che sono io nella foto....ma credevo che mi conoscessi già....gulp!!!!!!
Orishas...a lo cubano ahahah!!! cià Very Happy

thegame
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 2036
Età : 58
Località : torino
Data d'iscrizione : 18.02.08

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da thegame il Sab 5 Set 2009 - 16:56

Personalmente non condivido molto la storia dei grossi dispiaceri che possano causare il fattore K, nella mia storia della malattia ho trovato anche un omeopata che mi ha fatto una seduta di tre ore parlando solo di quello......cioè delle cose disdicevoli accadutemi dalla nascita in poi!
Io penso che ognuno di noi se andiamo ad analizzare ha avuto un grosso (o più) dispiaceri nella vita...ma quale può essere stato la causa scatenante???E quale è la scala di importanza che si può dare ad un episodio singolo per far si che abbia potuto scatenare tale effetto?Scusate io sono un pò alla San Tommaso o mi piace pensarla così e propendo più per altri fattori.....a cominciare anche dall'alimentazione per finire...non so dove!
Mio pensiero personale....!!!! Very Happy

thegame
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 2036
Età : 58
Località : torino
Data d'iscrizione : 18.02.08

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da XENA il Sab 5 Set 2009 - 17:01

rispondo per me
Very Happy

non credo che la cellula impazzisca ma se tu hai delle certezze circa ciò, ti sarei grato se tu volessi rispondere alle mie domande...
https://www.youtube.com/watch?v=JYXaF7ZJii8&feature=related

___________________________________________________
Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da GRINGO il Sab 5 Set 2009 - 17:02

Elena Vincis ha scritto:Ok, Gringo, stavolta cominciamo con la genesi delle cellule che impazziscono a causa di stress. Dammi solo tempo, poi ti rispondo.
Scusa, ma perchè metti anche in dubbio che le cellule non possano impazzire?

perchè non è mai stato dimostrato, e con questo rispondo anche alla controdomanda di xena... le cellule hanno una loro funzione, a limite si può pensare che la cambino non si sa bene per quale motivo, bisognerebbe indagare Very Happy , ma questo non significa che impazziscano, è un termine ed un modo di presentarci la malattia, per lasciarci in balia del nulla, dell'ignoto, del " se c'ho culo me la cavo".... Very Happy testa al muro

E allora come si sviluppa il K, come si sviluppa l'artride reumatoide che è, appunto, una malattia autoimmune, cioè che si rivolta contro il proprio corpo come se fosse un trapianto di organo non tollerato perchè non riconosciuto? Mi dirai che ho capito male? Io ho detto che sotto uno stress fisico o psichico il nostro corpo abbassa le proprie difese immunitarie e si è quindi più esposti a un "disordine" biologico.

qui credo sia tutto esatto, lo sviluppo della malattia dipende da molti fattori, non unici appunto...

Il fatto di fare un elettrocardiogramma pensando ad una cosa bella o una cosa brutta e avendo quindi risultati diversi non sono d'accordo. Io sono una cardiopatica, e ti assicuro, carte alla mano, che i miei ECG sono, nella mia malattia, uguali sia in periodo male che in periodo bene.


qui non sono d'accordo, perchè il cuore è suscettibile degli impulsi del cervello. Se per te è sempre uguale, sarai un caso, personalmente, sottoposto ad elettrocardiogramma, ho provato cambiando il soggetto pensato ed i battiti ed i valori sono cambiati all'istante...indi per cui, il cervello comanda il cuore e le emozioni, non discuto che il cuore abbia una sua autonomia di gestione ma non è indipendente dal cervello.

ciao


Ultima modifica di GRINGO il Sab 5 Set 2009 - 17:11, modificato 1 volta

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da mara il Sab 5 Set 2009 - 17:03

Naturalmente le situazioni sono gravi a seconda dell'importanza che gli diamo.Non è detto che una cosa che a me dia dispiacere lo possa dare anche a te.
E secondo me non per forza sono dispiaceri....puo essere anche il rimuginare oppure la malattia puo essere anche un buon motivo, per esempio, per sottrarsi al proprio lavoro in modo piu che giustificabile!
Ho fatto qualche esempio ....niente di piu!

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da XENA il Sab 5 Set 2009 - 17:28

ma questo non significa che impazziscano, è un termine ed un modo di presentarci la malattia, per lasciarci in balia del nulla, dell'ignoto, del " se c'ho culo me la cavo"....

con te mi ritrovo sempre a fare gli stessi discorsi ,nessuno ci lascia in balia di qualche cosa di ignoto volutamente .
Nessuno è responsabile umanamente di questa malattia ,come della sua non soluzione .


Ultima modifica di XENA il Sab 5 Set 2009 - 18:21, modificato 1 volta

___________________________________________________
Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da XENA il Sab 5 Set 2009 - 18:16

[url][/url]





video sopra linkato ,ma stavolta con i sottotitoli in italiano pollice alto

___________________________________________________
Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Ospite il Sab 5 Set 2009 - 18:17

Vittorio, secondo me la definizione del K come "cellula che impazzisce" ha diversi risvolti :

Ogni cellula di ogni organismo nasce, vive e muore, le cellule del cancro "dimenticano" di morire e continuano a riprodursi , cioè hanno perso la loro capacità di "morire" .

Questo ha generato secondo me questa dicitura "una cellula impazzita" .

Che poi gli attuali medici, la sbandierino , bè è un pò come dire , non ci capiamo un cazz.. (che poi per me è abbastanza vicino alla realtà) e quindi diciamo quello che ci hanno insegnato a dire ...questa è un altra realtà !!!

Ma non sarebbe, PER IL PAZIENTE, già una spiegazione migliore dire le cose come stanno, e non utilizzare termine che realmente in balia del nulla, dell'ignoto, del " se c'ho culo me la cavo".... ????


Ultima modifica di Ricky il Sab 5 Set 2009 - 18:50, modificato 1 volta

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Ospite il Sab 5 Set 2009 - 18:19

Cacchio , pur non vedendo il video di xena ...questa volta ci ho preso !!! Very Happy Very Happy pollice alto

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Alimentazione e tumore (da 3D VITA) - Pagina 4 Empty Re: Alimentazione e tumore (da 3D VITA)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum