LE AFFERMAZIONI

Andare in basso

LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da mara il Dom 8 Nov 2009 - 18:11

le affermazioni

Le Affermazioni
uno degli "strumenti" più potenti e conosciuti del Pensiero Positivo

Una volta che conosciamo il potere dei nostri pensieri e delle parole e ora di fare qualcosa per trasformarli, in modo da creare dei benefici nella nostra vita.
Come possiamo rendere positivo il nostro linguaggio e trasformare i nostri pensieri su schemi più positivi?
La risposta è semplice, facendo le affermazioni. Per fare affermazioni intendo scegliere consapevolmente frasi e termini che ci aiutino a creare qualcosa di positivo nella nostra vita. Ogni qualvolta che pensiamo e parliamo, facciamo delle affermazioni.
L'affermazione è il punto di partenza, il primo passo che apre la via al cambiamento. Facendo affermazioni, diciamo all'inconscio che ci stiamo responsabilizzando, che possiamo e vogliamo fare qualcosa per cambiare.
Spesso quando parliamo delle esperienze che viviamo o che vogliamo realizzare noi utilizziamo il non, e in questo modo ci allontaniamo dall'obiettivo che vogliamo raggiungere. Questo perché l'inconscio non computa il non. Vi faccio un esempio: Se io dico "non voglio essere più malata", non do al corpo una chiara immagine della salute che voglio godere. E l'inconscio percepirà unicamente " malata".
Invece posso cominciare a dire: "sto cominciando il mio processo di guarigione, mi sento più a mio agio con il mio corpo, ho anche un aspetto più sano". Focalizziamo l'inconscio sulla guarigione, sulla salute e non sulla malattia. Focalizziamo l'attenzione sulla direzione verso la quale siamo diretti, piuttosto che focalizzarci su dove non vogliamo andare.
L'inconscio è molto diretto non ha ne strategie ne obbiettivi da perseguire, fa in sostanza quello che sente; quindi prende tutto molto sul serio, senza senso dell'umorismo. Possiamo paragonare il nostro inconscio ad un fruttivendolo, questo ci da' solo ciò che noi gli chiediamo. Non entreremo mai da un fruttivendolo dicendo: "Non voglio le mele.", bensì chiederemo con chiarezza cosa veramente vogliamo: "Voglio un chilo di pesche".
Le caratteristiche di base per creare delle affermazioni funzionali sono:

  • creare frasi chiare, precise, positive e al tempo presente a proposito di quello che vogliamo sperimentare nella nostra vita.
  • mirano al processo per raggiungere quello che vogliamo, più che al risultato.
  • l'affermazione è necessario sia acquisita e mantenuta sotto la sola responsabilità della persona, quindi le affermazioni sono personali. Riguardano noi, il nostro cambiamento, non quello degli altri.

Vi faccio un esempio se volessi incrementare la fiducia in me stessa, creerò una affermazione tipo:
Ho fiducia nelle mie scelte, ogni cosa che faccio è giusta per me.
Non utilizzerò mai quest'altro tipo di affermazione:
Avrò fiducia nelle mie scelte, senza paura di sbagliare.
Nel secondo tipo di affermazione la mente, l'inconscio riceve il messaggio del FUTURO (avrò); perciò c'è tutto il tempo per farlo... magari domani. Ed inoltre, farò qualcosa senza paura, perciò l'attenzione va alla paura e non alla fiducia. Ricordate che l'inconscio non computa le negazioni.



usare le affermazioni


Uno dei modi per usare le affermazioni e quello di ripeterla a voi stessi, mentalmente o a voce alta, durante tutta la giornata, ogni volta che vi viene in mente, specialmente subito prima di addormentarvi o subito dopo il risveglio.
Una delle tecniche più potente che io abbia mai sperimentato e quella di prendere una particolare affermazione e scriverla dieci o venti volte di fila, pensando veramente alle parole mentre le scrivete. I risultati che si ottengono praticando questa facile tecnica sono talmente importanti che solo per questo vale la pena di provare.
Componetevi da soli delle canzoni semplici, usando delle affermazioni che creano la realtà che voi volete per voi stessi nella vostra vita, e… andate in giro per casa o per il mondo cantando la vostra canzone!!!
Cominciate a includere nelle vostre conversazioni e nei vostri discorsi delle affermazioni, formulando frasi molto positive che riguardano quello che volete costruire nella vostra vita.
Un uso molto semplice delle affermazioni consiste nel ripetersi le affermazioni preferite al mattino davanti allo specchio.
Affermate davanti allo specchio e guardandovi negli occhi:

IO MI AMO E MI ACCETTO COSI' COME SONO

IO MERITO DI ESSERE AMATO/A

IO SONO UN ESSERE MERAVIGLIOSO
provate, tutti i giorni per un mese e poi ditemi....
Usate quelle che vi piacciono di più, trascrivetele e mettetele nei posti della casa o del luogo di lavoro in cui le potete vedere più spesso. Leggetele spesso, trascrivetele nei vostri quaderni, magari anche ripetendole più e più volte. Pensatele ogni qual volta un pensiero "negativo" vi viene in mente.
E' importante sapere che qualsiasi stimolo ripetuto più volte nel nostro cervello diventa ben presto un'abitudine o fa scattare un certo meccanismo.
A questo proposito, sono stati condotti degli esperimenti sulla formazione dei meccanismi automatici, per osservare con quale frequenza si deve ripetere, anche materialmente, una suggestione prima che questa diventi parte del subconscio.
E' risultato che, dopo ventuno ripetizioni in stato rilassato, qualunque condizionamento impartito correttamente al cervello diventa un meccanismo automatico tendente a consolidarsi.
Per questo è importante dichiarare esplicitamente i nostri desideri in maniera chiara, precisa e positiva, se vogliamo creare dei cambiamenti positivi nella nostra vita.
Le affermazioni sono un meraviglioso strumento per creare la vita che vogliamo. Immaginate che ogni volta che pronunciate un affermazione essa si realizzi all'istante, come una magia…Quali magie volete materializzare nella vostra vita, pensateci!!!

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da mara il Dom 8 Nov 2009 - 18:11

esempi di affermazioni



Grazie Dio per aver portato il successo nella mia vita.
Io accetto la vita come sicura e gioiosa. Solo il bene si muove verso di me e fluisce in me.
Grazie Dio perchè vivo in un posto meraviglioso circondata dalla natura. In un ambiente ospitale, tranquillo, calmo, solitario. Vivo in pace con me stessa, con l'ambiente e con le persone che mi circondano. La mia casa è meravigliosa. E' veramente un piacere abitarla. Grazie Dio per questa grandiosa opportunità. Grazie, veramente grazie.
Grazie Dio per aver fatto fluire grandi idee dalla mia mente, idee che sono la soluzione a tutte le situazioni che vivo.
Grazie Dio perchè sono pervasa da una grande pace mentale e fisica e sono consapevole di chi sono e dei mezzi di cui mi hai fornito per creare una vita meravigliosa piena di felicità pace e amore.
Lascio andare il bisogno che è dentro di me e che crea questa situazione.
Lascio andare lo schema mentale che è dentro di me e che crea questa condizione.
Sono pronta e disponibile ad accogliere più umorismo nella mia vita.
Mi perdono per ogni cosa, per tutto. Accolgo l'umorismo nella mia vita e la rendo più leggera.
Mi piace tutto il mio corpo. Sono bella dalla testa ai piedi, ho un aspetto fantastico, che fortuna avere un corpo sano in cui vivere!!!!
Realizzo uno dopo l'altro tutti i miei sogni e anche di più!!!!!

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da grazia il Dom 8 Nov 2009 - 23:32

BRAVA MARUZZELLA..BELLO ANCHE QUESTO NUOVO 3D...
Ne avevamo già parlato altre volte, anche con Mauro Lore...però repetita juvant...ed è come parlarne per la prima volta! Talvolta partiamo in quarta con un nuovo intento x raddrizzare il corso della nostra esistenza, ma poi ci si affloscia, forse nella delusione per non vedere risultati immediati..Quasi come se le affermazioni dovessero essere una sorta di bacchetta magica che ti cambia l'esistenza da un giorno all'altro... Quando non ci si sente sereni e felici, ogni ora di infelicità pesa talmente tanto che sembra non avere fine, sembra eterna...E così si avrebbe fretta di capovolgere la nostra vita, con la stessa rapidità di quando con la mano facciamo il gesto di mettere il palmo in su ...
avatar
grazia
Utente Senior
Utente Senior

Numero di messaggi : 2515
Data d'iscrizione : 28.03.08

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da URSULA il Lun 9 Nov 2009 - 18:32

mara ha scritto:Una delle tecniche più potente che io abbia mai sperimentato e quella di prendere una particolare affermazione e scriverla dieci o venti volte di fila, pensando veramente alle parole mentre le scrivete

La tecnica descritta da Mara mi ha ricordato una tecnica di Osho (il padre degli "arancioni"), profondo conoscitore del mondo interiore.
Ho letto qualcosa di Osho da giovane e ricordo una cosa che sulle prime sembra bizzarra: la mattina appena svegli, anche con ancora un occhio mezzo chiuso e senza alzarsi dal letto, si dovrebbe cominciare a ridere... così... senza motivo e quindi in modo coatto. I primi giorni certamente sembreremo degli stupidi perché la risata è una reazione ad un input. Ma, sempre per Osho, facendolo tutti i giorni, mano a mano diventa una consuetudine e verrà sempre spontaneo farlo.
Questo per iniettarci del buon umore e serenità per poi affrontare la vita in un'ottica diversa.
Sembra tutto strano forse ma la filosofia orientale è completamente diversa dalla nostra, lo sappiamo tutti. Tantè che una cosa del genere la fai per una decina di giorni e poi abbandoni... della serie "non ce stai serio".
Un orientale che sposa questa tecnica la fa sempre... è costante. L'occidentale ha un background culturare agli antipodi ed ha una vita molto poco spirituale e sempre di più frenetica.
Io ho provato!
Una cosa assurda, mo vi racconto.
ahahhah già me viè da ride.
La sera prima ho messo sotto la sveglia sul comodino (all'epoca non c'erano ancora i cellulari) un foglio con su scritto: "ricordati di ridere" [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] .
Ok... appena sveglia schiaccio il pulsantino della sveglia e leggo il foglio e mi dico "miiiii e chi c'ha voja de ride".
Poi mi ci sono messa d'impegno e ho provato. Più che una risata sembrava una starnazzata di un'oca con la dissenteria ahahaha
Solo che il problema è che in casa non ero sola... c'erano ancora i miei genitori, mio fratello e il cane.
Dunque, si precipita mia madre dalla stanza accanto, non descrivo la sua faccia perché ve la potete immaginare... mio fratello andando in bagno diceva "vabbè che è scema se sapeva" ahahahh ...mio padre non mi ha calcolata proprio (avrà letto pure lui Osho? boh) il cane è stato il personaggio più straordinario... ha cominciato ad abbaiare mentre gli dicevo "zitto che devo ridere". Abbaiava molto perché il cane è un abitudinario, non capisce e non accetta azioni che vadano al di fuori di quelle che è sempre abituato a vedere nel suo territorio.
Beh poi ha smesso e mi guardava... sapete quando i cani inclinano il musetto in un lato e poi nell'altro? Quello è il momento in cui cerca di capire il perché.
Non capendolo ovviamente, è corso a prendere il guinzaglio è saltato sul letto e me lo ha appoggiato sul cuscino. Traduzione: "so già stato già fuori per i bisogni, però non farebbe male anche a te prendere una boccata d'aria, daje su 'namo" ahahahha.
Comunque quella che era cominciata come una risata coatta alla fine s'è trasformata davvero in buon umore perché poi era spontanea.
Quando andai a lavorare quella mattina ogni tanto mi veniva in mente la scena di qualche ora prima e soffocavo la risata.
Poi ho ripetuto per alcune mattine la cosa. In casa s'erano ormai abituati ma anche infastiditi perché mi dicevano "ma tutte le mattine sta storia?". Nonostante avessi spiegato... non capivano.
Questo per tornare al discorso che la nostra mente non è abituata a delle tecniche così semplici ma così particolari al contempo.
Poi ho smesso perché la costanza non c'era. E se non c'è è come una terapia... la devi fare tutti i giorni altrimenti risulta vana.
Ed inoltre non si improvvisano queste cose per me... dovremmo essere preparati mentalmente.. perché basta una preoccupazione in più, grande o piccola, che la mattina ti svegli e non hai voglia di ridere ma neanche di far finta di ridere.

Vabbè mi sono dilungata... alla fine volevo dire che alcune tecniche non sono alla portata di tutti.
Ripetere allo specchio degli slogan, scriverli ovunque e rileggerli spesso, è senz'altro una volontà di generare dei benefici in noi però se in partenza c'è un animo turbato è difficile la pratica. Nella teoria ci sta tutto il discorso ma nella pratica ci deve essere un forte input interiore. Per esempio una persona molto depressa non ce l'ha dentro la volontà di scrivere, ripetere frasi, ridere forzatamente ecc... Non ce l'ha perché sta in quello stato. Quindi non lo farà.
avatar
URSULA
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Femmina
Numero di messaggi : 42
Età : 54
Località : ancona
Data d'iscrizione : 17.10.09

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da mara il Lun 9 Nov 2009 - 20:02

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] Questa della risata mi mancava...mo la provo! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Il depresso se ha intenzione di uscirne dovrebbe proprio farlo...perche le affermazioni tirano su il morale e l'autostima.
Io l'ho fatto per molto tempo e ti posso confermare che funziona davvero.
Io ursula nel 2007 ho avuto un tumore e ne sono uscita piu forte di prima grazie a queste cose...e grazie anche all'aiuto del nostro utente mauro lore.
Comunque volevo dire che è proprio quando uno è giu che dovrebbe mandare dei messaggi positivi al proprio inconscio.......basta metterci un po d'impegno....poi le cose van da se!

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da grazia il Lun 9 Nov 2009 - 23:09

Maruzzella sei forte...Brava!! Esortaci perchè le cose ripetute si sà che giovano... Pensieri positivi a gogò... e si dice che tutto ciò che fai per 21 giorni di seguito, pare diventi una abitudine acquisita...Da domattina proverò a ridere, Ursula...Per fortuna nessuno mi sentirà...neppure il mio cane...tanto , poverina, è completamente sorda!! Wink
avatar
grazia
Utente Senior
Utente Senior

Numero di messaggi : 2515
Data d'iscrizione : 28.03.08

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da URSULA il Mar 10 Nov 2009 - 6:22

Si provaci Grazia... se nessuno ti ascolta penso che riuscirai.
(ma come mai la cagnolina è sorda? E' anziana o...? Sai io sono perpetua amica degli animali. A volte parlo meglio con loro [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] )
______

Mara.... che dire... e che dico?
Sei grandeeeeee [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Questo mi ricorda una cosa... c'è la figlia di Lino Banfi, si il comico, che ha superato da poco la fase più brutta di un cancro (c'è forse una migliore? boh... beh si quando si guarisce presumo) che metteva il solito bigliettino attaccato al frigo (non so se voi lo fate) nel quale si scrivono le cose da comperare e anche gli impegni dellagiornata... e lei scriveva... portare figli a scuola, telefonare a zia, passare in tintoria... e SCONFIGGERE IL CANCRO.

stupendo!
avatar
URSULA
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Femmina
Numero di messaggi : 42
Età : 54
Località : ancona
Data d'iscrizione : 17.10.09

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da mara il Mar 10 Nov 2009 - 10:39

Ci sono molte filosofie di guarigione che ti insegnano proprio a fare queste cose,come ha fatto la figlia di Lino. [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Grazia puoi mettere anche dei bigliettini in giro per casa con su quello che vorresti avere/raggiungere o con dei complimenti, a te naturalmente.Provaci.....eppoi ti dovresti trovare un bel omarino! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Che ne dici se ti mettiam,o un'annuncio sul forum? [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Non mi uccidere stavo scherzando! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da grazia il Mar 10 Nov 2009 - 13:58

no, non ti uccido...Mi sono iscritta ad una chat dove si cercan omarini...Ma ci credi che ottengo solo proposte di sesso, ?? Naturalmente, da parte di uomini giovanissimi, che potrebbero essere miei figli...forse cercano una donna matura che insegni loro qualcosa...Invece gli uomini della mia età, quasi mi ignorano...Quelli cercano donne dai 28 ai 45 anni!!! Oltretutto, posso capire il range massimo, quello dei 45..ma far partire il range di ricerca dai 28 anni , quando ne hai 60 o oltre questo è il colmo!! Ma un minimo di autocritica, questi ometti, non ce l'hanno?? Cosa cavolo ci fa una donna di 30 con uno di 60?? Sarà che per me quando ne avevo 30 uno di 40 era già vecchio...Forse che i tempi sono cambiati??? Rolling Eyes
avatar
grazia
Utente Senior
Utente Senior

Numero di messaggi : 2515
Data d'iscrizione : 28.03.08

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da mara il Mar 10 Nov 2009 - 16:40

Le donnine giovani nei vecchietti cercano i soldini...non puo esserci altra spiegazione. [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Per quanto riguarda te....ahahahahahahaha va a finire che uno di questi giorni ti arrestano per pedofilia! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da grazia il Mar 10 Nov 2009 - 17:31

ahahah , no, non succede Maruzzella! Noi donne, di solito abbiamo un grosso limite nell'avvicinare quelli più giovani, abbiamo il senso materno che ci frega!!! QUando vedo un bel ragazzo, subito mi si proietta l'istinto materno e penso che ha l' età di mio figlio...Che era bambino insieme a mio figlio...Che ha gli stessi sogni e problemi di mio figlio...E così immediatamente qualsiasi velleità viene a scemare e resta solo l'ammirazione..perchè quella rimane, certo..Mamma va bene, ma mica sò cecata!!! Wink
avatar
grazia
Utente Senior
Utente Senior

Numero di messaggi : 2515
Data d'iscrizione : 28.03.08

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da minerva il Mar 10 Nov 2009 - 22:03

Che vergogna avrei solo al pensiero di accattarmi un ragazzo! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Vergogna che non hanno gli ometti a cercare giovinotte che comunque non disdegnano i vegliardi disposti a pagare i lussi. [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Brave ragazze! Spulciateli pure per me che sono fessa!! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
minerva
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 2498
Età : 56
Località : Emilia Romagna
Data d'iscrizione : 27.12.07

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da URSULA il Mer 11 Nov 2009 - 0:41

mara ha scritto:Grazia puoi mettere anche dei bigliettini in giro per casa con su quello che vorresti avere/raggiungere

Senti Mara ma se semino ovunque bigliettini con su scritto "Al Pacino tu sei il mio uomo! Lo so! Specchiati! Convinciti!" dici che poi otterrò? [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
URSULA
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Femmina
Numero di messaggi : 42
Età : 54
Località : ancona
Data d'iscrizione : 17.10.09

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da mara il Mer 11 Nov 2009 - 9:56

Magari trovi qualcosa di simile!.........comunque la tecnica spiega anche che le "incongruenze non funzionano"....è come se io desiderassi di diventare alta un metro e ottanta. [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da Ospite il Mar 17 Nov 2009 - 20:10

Settimana scorsa facevo notare a Xena, riferendomi alla sua firma "don Camillo" scrive "Dio" e non "Gesù" o "Signore", cosa che il buon prete (fortissimo) ripete spesso. Noi cattolici sappiamo bene che è sempre la stessa persona, e ho trovato per l'argomento questa affermazione. Naturalmente per i cattolici.

Dire che per fede dobbiamo credere che Gesù è anche Dio, potrebbe essere una affermazione di comodo. Da che cosa si può concretamente dedurre che Gesù Cristo è Dio?


Nel corso della storia, tra tutti i capi religiosi che hanno avuto un gran numero di seguaci, contrariamente a quanto molti pensano, Gesù Cristo è l'unico ad aver asserito di essere Dio fatto carne. Buddah infatti non ha mai affermato di essere Dio; Mosè non ha mai detto di essere Yahweh; Maometto non si è identificato con AlIah e da nessuna parte è detto che Zoroastro abbia asserito di essere Ahura Mazda.
Eppure Gesù, il falegname di Nazareth, ha detto che chi ha veduto Lui (Gesù) ha visto il Padre (Giovanni 14:9); ha dichiarato di essere uguale al Padre (Giovanni 5:17-18) e che esisteva prima di Abramo (Giovanni 8:58); ha rivendicato la facoltà di rimettere i peccati (Marco 2:57), un'autorità che la Bibbia attribuisce solo a Dio (Isaia 43:25).
Il Nuovo Testamento identifica Gesù con il Creatore dell'universo (Giovanni 1:3) e con Colui per il quale sussistono tutte le cose (Colossesi 1:17). L'apostolo Paolo dice che Dio è stato manifestato in carne (1° Timoteo 3:16) e l'evangelista Giovanni afferma che la «Parola era Dio» (Giovanni 1:1). Dalla testimonianza di Gesù, unita a quella degli autori del Nuovo Testamento, risulta che Egli era più di un semplice uomo: era Dio.

Sia i Suoi amici che i Suoi nemici avevano notato che Egli rivendicava di essere Dio. Oggi ci possono essere gli scettici che rifiutano di esaminare le prove, ma in quel tempo le autorità giudaiche non avevano alcun dubbio: infatti quando Gesù chiese loro perché volessero lapidarlo, essi risposero: «Non vogliamo ucciderti per ciò che hai fatto di buono, ma per bestemmia! Infatti tu, semplice uomo, hai detto di essere Dio» (Giovanni 10:33).
Questo fatto distingue nettamente Gesù dalle altre figure religiose. Nelle maggiori religioni del mondo hanno valore gli insegnamenti più che l'insegnante. Il confucianesimo è un insieme d'insegnamenti etico-filosofici, mentre la personalità di Confucio non è così importante. L'lslam è la rivelazione di AlIah, del quale Maometto è il profeta ed il buddismo non pone in rilievo Buddah, bensì i suoi principi. Questo è ancor più vero dell'induismo, che non ha alcun fondatore storico.
Al centro del cristianesimo, invece, c'è la persona di Gesù Cristo, che non solo ha preteso d'insegnare agli uomini la verità, ma ha asserito di essere Egli stesso la verità (Giovanni 14:6).

Ma chi è Gesù? È il Figlio di Dio. È l'unica via mediante la quale l'uomo può giungere a Dio. Questo è quanto Egli dichiarava di se. Ora immagina che una sera il Presidente della Repubblica appaia su tutte le principali reti televisive e dichiari: «lo sono Dio Onnipotente; ho l'autorità di rimettere i peccati ed il potere di risorgere dalla morte». Probabilmente la trasmissione verrebbe interrotta, ed il Presidente della Repubblica trasferito al più vicino ospedale psichiatrico.
Chiunque osi fare simili affermazioni è fuori di senno o è il peggiore bugiardo ed ingannatore, a meno che non sia veramente Dio! Questo è proprio il caso di Gesù. Egli non solo ha asserito di essere Dio, ma ha accompagnato tale dichiarazione con molte convincenti dimostrazioni. Se è vero quel che ha detto, dobbiamo credergli. Se invece era un pazzo o un bugiardo, dobbiamo ignorarlo. O Gesù è il Signore di ogni cosa, oppure non lo è affatto. Certo, Gesù ha dichiarato di essere Dio, ma per quale motivo si dovrebbe credere ad una sua dichiarazione? Dov'è la prova che Gesù è Dio?

La Bibbia ci fornisce diversi argomenti, quali i miracoli e le profezie adempiute, che dimostrano che Gesù è proprio Colui che ha detto di essere (Giovanni 20:30-31). L'argomento più convincente, o il segno che secondo le stesse parole di Gesù avrebbe dimostrato che Egli era il Figlio di Dio, è stata la Sua resurrezione.
Quando i capi religiosi gli chiesero un segno, Gesù rispose: «...perché, come Giona rimase dentro al grosso pesce tre giorni e tre notti, così io, il Messia, resterò sepolto nel cuore della terra tre giorni e tre notti.» (Matteo 12:40). E quando in un'altra occasione gli venne chiesto un segno, Egli disse: «Distruggete questo tempio, ed io lo farò risorgere in tre giorni; ma si riferiva al proprio corpo.» (Giovanni 2:19-21).
Il potere di risorgere dalla morte è il segno che lo distingue non solo da tutti gli altri capi religiosi, ma da chiunque altro sia mai vissuto in questo mondo. Chi intende confutare i fatti riguardanti il cristianesimo, deve fornire spiegazioni sulla risurrezione. Quindi, secondo la Bibbia, mediante la Sua resurrezione dai morti, Gesù prova che egli è il Figlio di Dio (Romani 1:4).
Le prove che Gesù è veramente risuscitato dai morti sono schiaccianti ed è questo fatto, più di tutti gli altri, a dimostrare che Gesù è Dio.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da mara il Mar 17 Nov 2009 - 23:59

Elena sei un po OT.....appena appena! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Sempre qui in crescita interiore c'erano forse titoli piu inerenti!
Ti voglio bene lo stesso! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da Dezeb il Mer 18 Nov 2009 - 5:36

io penso che le parole da ripetere non funzionano se non fanno già presa su uno stato emozionale riguardo al proprio essere,
magari c'è già una presenza di salute e si ottiene qualcosa,
ma il processo durante il quale dalla parola ci si interfaccia all'emozione fondamentale che sia su questo bisogna "lavorare",
o da soli o con qualcuno, importante chi,
ritengo che non basta applicare una tecnica, che a volte può funzionare a volte no.
avatar
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 49
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da LUNA il Mer 18 Nov 2009 - 9:22

Le parole ,le frasi funzionano se già dentro hai la convinzione,insomma devi crederci nel più profondo del cuore,in caso contrario le frasi servono a ben poco.secondo me!
avatar
LUNA
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 3566
Località : New york
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da Dezeb il Mer 18 Nov 2009 - 9:44

LUNA ha scritto:Le parole ,le frasi funzionano se già dentro hai la convinzione,insomma devi crederci nel più profondo del cuore,in caso contrario le frasi servono a ben poco.secondo me!
Ma infatti, anche questo volevo dire, certo.
avatar
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 49
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da LUNA il Mer 18 Nov 2009 - 11:00

Mi ricordo che anche Roy Martina,diceva in un suo video che le affermazioni non "supportate"da una vera convinzione ma dette a casaccio potevano addirittura essere pericolose ....Penso che prima ci sia un percorso da intraprendere.......... [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
LUNA
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 3566
Località : New york
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da Ospite il Mer 18 Nov 2009 - 12:00

smile spara

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da mara il Mer 18 Nov 2009 - 12:29

Roy Martina infatti dice che nelle tue affermazioni non puoi mettere un ,faccio un esempoio che riguarda me,:sono alta 1,80 sono alta 1.80....perche non è una verita'......anzi è una cosa impossibile.
Pero' per quanto riguarda la salute o la felicita' il discorso è diverso.
Se tu ti abitui a parlare in modo positivo al tuo incoscio ne puoi avere solo dei benefici.
Io conosco persone che si lamentano da una vita per ogni cazzata.....sono sempre scontente e dicono "capita tutto a me".
Magari perche si è rotta un'unghia o perche hanno bruciato il pranzo per una multa o perche hanno scoperto che il figlio si fa le canne.(sono esempi veri di persone che conosco)....a me verrebbe voglia di dirle..."ma va f..." [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Ci sono cose tremende al mondo e noi dovremmo solo essere grati all'universo per quello che abbiamo nella nostra vita.
Sopratutto per chi ha la fortuna di avere la salute.

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da grazia il Mer 18 Nov 2009 - 12:53

Ci sono cose tremende al mondo e noi dovremmo solo essere grati all'universo per quello che abbiamo nella nostra vita.
Sopratutto per chi ha la fortuna di avere la salute
. [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
grazia
Utente Senior
Utente Senior

Numero di messaggi : 2515
Data d'iscrizione : 28.03.08

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da XENA il Mer 18 Nov 2009 - 12:54

Ci sono cose tremende al mondo e noi dovremmo solo essere grati all'universo per quello che abbiamo nella nostra vita.
Sopratutto per chi ha la fortuna di avere la salute.
E già,si passa il tempo a lamentarsi di tutto e non si ha la coscienza di quello che si ha ,considerandolo scontato ...
mi verrebbe da dire:ma và... Very Happy a lavorare la terra Wink

___________________________________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da grazia il Mer 18 Nov 2009 - 13:49

...come vedi Maruzzella hai scritto una bella e grande verità cui tutti aderiamo e ci sentiamo di riprenderlo, quotandolo e mettendolo in grassetto...Caso mai a qualcuno sfuggisse... [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
grazia
Utente Senior
Utente Senior

Numero di messaggi : 2515
Data d'iscrizione : 28.03.08

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da mara il Mer 18 Nov 2009 - 14:09

A chi è depresso queste parole possono sembrare vere ma non gli migliorano l'esistenza,cioè il pensare che c'è chi sta peggio non ci rende certo felici!Lo so per esperienza personale essendo stata una depressa cronica. [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Le affermazioni che all'inizio sono sforzate con l'andare del tempo diventano credibili anche al nostro incoscio.
Se io imparo a sorridermi allo specchio e a sorridere al mondo posso diventare una persona felice.L'universo lavora per noi.......le cose intorno a noi miglioreranno per la legge d'attrazione.
Provare per credere! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


Ultima modifica di mara il Mer 18 Nov 2009 - 15:24, modificato 1 volta

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da LUNA il Mer 18 Nov 2009 - 14:14

mara ha scritto:Roy Martina infatti dice che nelle tue affermazioni non puoi mettere un ,faccio un esempoio che riguarda me,:sono alta 1,80 sono alta 1.80....perche non è una verita'......anzi è una cosa impossibile.
Pero' per quanto riguarda la salute o la felicita' il discorso è diverso.
Se tu ti abitui a parlare in modo positivo al tuo incoscio ne puoi avere solo dei benefici.
Io conosco persone che si lamentano da una vita per ogni cazzata.....sono sempre scontente e dicono "capita tutto a me".
Magari perche si è rotta un'unghia o perche hanno bruciato il pranzo per una multa o perche hanno scoperto che il figlio si fa le canne.(sono esempi veri di persone che conosco)....a me verrebbe voglia di dirle..."ma va f..." [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Ci sono cose tremende al mondo e noi dovremmo solo essere grati all'universo per quello che abbiamo nella nostra vita.
Sopratutto per chi ha la fortuna di avere la salute.

Hai ragione Mara! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
LUNA
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 3566
Località : New york
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da Ivana il Gio 4 Feb 2010 - 19:13

Da mara:
Ci sono cose tremende al mondo e noi dovremmo solo essere grati all'universo per quello che abbiamo nella nostra vita.
Sopratutto per chi ha la fortuna di avere la salute.
----------------------------------------------------------------------
E se una non ha nessuno delle delle due che fà???(salute ,fortuna) se le affermazioni che una ha imparato non le mette in pratica di che utilità sono ??SI fà presto a dire pensa Positivo crederci veramente e poi accorgersi che non accade nulla!!! bada bene io nonostante ciò ci credo e tanto ......ma vedi ieri mi ha chiamata un amica conosciuta su Face....che mi ha fatto riflettere su ciò e mi ha resa partecipe dei suoi problemi finanziari e di Salute ,dicendomi che non può pensare Positivo se lei in realtà a bisogno di un aiuto concreto.....cosa mi dite?? Scusate se sono in OT .....intanto io le ho promesso un mio aiuto imminente xchè ha un bisogno imminente saluta
avatar
Ivana
Forista medio
Forista medio

Femmina
Numero di messaggi : 243
Età : 60
Località : PALERMO
Data d'iscrizione : 23.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da mara il Ven 5 Feb 2010 - 0:18

Il pensiero positivo non è una magia!Che pensi una cosa e questa si materializza.
Pero' visto che nonostante tutto bisogna andare avanti meglio farlo nei migliori dei modi!!!!!
Se uno in disgrazia va anche giu di testa ......è finita!
comunque dire:"pensa positivo" è molto riduttivo.....il discorso è piu complesso,ma sicuramente tu con Mauro ne avrai gia parlato!

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da minerva il Ven 5 Feb 2010 - 8:09

Vorrei consigliarvi " Il piu' grande miracolo del mondo" di OG. Mandino. Forse lo avevo già detto, non ricordo, a me lo ha indicato di leggerlo una grande persona che è stata la mia psicologa, ci sono poi la continuazione e altri libri di questo scrittore tutti favolosi, sono piccoli e ci sono in edizione economica. [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
minerva
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 2498
Età : 56
Località : Emilia Romagna
Data d'iscrizione : 27.12.07

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da mara il Ven 5 Feb 2010 - 11:24

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: LE AFFERMAZIONI

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum