eccomi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

eccomi

Messaggio Da cannella1977 il Mer 30 Gen 2008 - 1:36

ciao a tutti
in particolare a Gringo che conosce già la mia situazione. Mio papà ha un microcitoma polmonare in stadio avanzato, da un mese sono iniziati i dolori, da 2 settimane ogni giorno che passa sta sempre peggio.
Sabato mattina ho contattato il dott. Puccio per parlargli di mio papà e mi aveva detto che nonostante la situazione compromessa potevamo provare. Allora io mi sono attivata subito alla ricerca delle medicine che gli servirebbero. Lunedi vado dal medico di casa, lo informo (ero con mia madre) e lui mi dice le testuali parole: questi esami sono assurdi, questa cura è un'alternativa alla cura di Bella, se volete buttare via i soldi fatela pure, tanto non ha nessuna valenza scientifica, hai visto come è andata a morire la cura di Bella?
Voglio precisare che il mio dottore è un oncologo.... ho provato a discutere con lui ma ovviamente ho solo potuto dirgli che ognuno è libero di curarsi come vuole e di credere in quello che vuole.
Ovviamente non mi ha voluto prescrivere l'emocromo. Oltre allo sdegno che ho nei confronti di questo dottore, devo aggiungere nei suoi confronti il ringraziamento che mia madre al sentire queste parole ha cominciato a dirmi di tutto, a tal punto che ha quasi convinto mio padre a non firmare i fogli. Stamattina sono riuscita tramite una mia amica infermiera a fare l'emocromo, domani riproverò a spiegare a mio padre il tutto.
Sono demoralizzatissima, mi sento sola in questa lotta e tutti mi dicono che io non rispetto il volere di mio papà, in realtà io lo voglio solo aiutare.
In tutto ciò mio padre si è ulteriormente aggravato, non riesce più nemmeno a stare seduto a causa del dolore. L'oncologo (non il dotttore di casa) mi ha detto che 99/100 ha una mestastasi che gli comprime un nervo del collo oppure ha delle metastasi osse che stanno disgregando la zona cervicale.
Venerdi andremo a fare la scintigrafia ossea x avere un riscontro ufficiale. Se queste fossero confermate, lui riuscirebbe a d avere diritto ad una flebo che si chiama Zometa che è molto cara se non mutuata e che dovrebbe aiutarlo nel dolore. Mi hanno confermato che secondo loro siamo arrivati molto vicino al termine della malattia. Io non so più cosa fare. Non vorrei smettere di provarci ma non vorrei nemmeno stressarlo ulteriormente.
Scusami Gringo se non mi sono + fatta viva, ma ho 2 bimbi piccoli e lavoro e sto cercando di concentrare le mie forze per andare avanti.
Accetto consigli da voi tutti.
Grazie

cannella1977
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Numero di messaggi : 18
Data d'iscrizione : 25.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: eccomi

Messaggio Da GRINGO il Mer 30 Gen 2008 - 1:50

cannella, non ti scusare di nulla..

conosco bene la situazione e le difficoltà che hai raccontato, non è facile prendere certe decisioni ne per se figurarci per altri..

una domanda però te la devo fare:

Tuo padre va al bagno regolarmente oppure no? se no, da quanti giorni non ci va?

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschile
Numero di messaggi : 3130
Età : 43
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Tornare in alto Andare in basso

Re: eccomi

Messaggio Da cannella1977 il Mer 30 Gen 2008 - 1:55

no non ci va . anche questo problema è un dramma . gli stavo dando l'aloe e lui mi ha detto che è colpa mia che gli do da bere quella roba che non va in bagno. inutile spiegargli che semmai l'aloe è lassativa. non riesce ad andare nemmeno con gli enteroclismi.
perchè me lo chiedi? E' preoccupante? Lui sta prendendo tanti anti dolorifici e ha i cerotti di morfina, io pensavo fossero questi.

cannella1977
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Numero di messaggi : 18
Data d'iscrizione : 25.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: eccomi

Messaggio Da GRINGO il Mer 30 Gen 2008 - 2:02

cannella1977 ha scritto:no non ci va . anche questo problema è un dramma . gli stavo dando l'aloe e lui mi ha detto che è colpa mia che gli do da bere quella roba che non va in bagno. inutile spiegargli che semmai l'aloe è lassativa. non riesce ad andare nemmeno con gli enteroclismi.
perchè me lo chiedi? E' preoccupante? Lui sta prendendo tanti anti dolorifici e ha i cerotti di morfina, io pensavo fossero questi.

te lo dico perchè i dolori partono sicuramente da questo problema... finchè non andrà al bagno non riuscirà a muoversi...

domani ti dico che olio ho fatto bere a mio padre insieme a dei clisteri di acqua calda.... dopo 8 gg.. si è sbloccato...

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschile
Numero di messaggi : 3130
Età : 43
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Tornare in alto Andare in basso

Re: eccomi

Messaggio Da cannella1977 il Mer 30 Gen 2008 - 2:04

grazie, hai la mia mail privata? perchè da lavoro non abbiamo internet ma posso leggere solo la posta.
ti mando un mp

cannella1977
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Numero di messaggi : 18
Data d'iscrizione : 25.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: eccomi

Messaggio Da GRINGO il Mer 30 Gen 2008 - 2:05

cannella1977 ha scritto:grazie, hai la mia mail privata? perchè da lavoro non abbiamo internet ma posso leggere solo la posta.
ti mando un mp

manda...

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschile
Numero di messaggi : 3130
Età : 43
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Tornare in alto Andare in basso

Re: eccomi

Messaggio Da . il Mer 30 Gen 2008 - 2:45

Ciao cannella benvenuta!
mi spiace per la situazione in cui vi trovate.....non c'e' nulla di peggio che dover "forzare per amore della persona amata" ed essere presi a male parole per questo!!!lo so bene.....

Sai che anche la stessa vitamina C o anche il magnesio potrebbe far liberare tuo padre permettendogli di andare al bagno?

Se il tuo papa' prende la morfina....fara' un brutto effetto sulle difese dell'organismo.
Ma capisco anche che non puoi costringerlo a fare cio' in cui non crede! che terapie segue o ha fatto tuo padre?
Mio padre aveva un tumore ai polmoni e anche lui dolori stellari vicino al collo, lui ne attribuiva la paternita' alla biopsia che gli fecero prelevando proprio da li' il tessuto da esaminare.

.
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 2901
Età : 96
Località : Italy
Data d'iscrizione : 24.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: eccomi

Messaggio Da XENA il Mer 30 Gen 2008 - 12:04

ciao Cannella benvarrivata
immagino ciò che stai passando..
armati di tantissima pazienza e fà quel che puoi!

S.

___________________________________________________

XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femminile
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: eccomi

Messaggio Da Ospite il Mer 30 Gen 2008 - 12:07

Ciao cannella e benvenuta,concordo con Simona prendere la vit c e il magnesio aiuta.Comunque gringo ha passato la tua stessa esperienza col padre sicuramente sa quello che dice.
Fai quello che puoi, non si puo aiutare le persone quando non vogliono.
Ho detto ad una ragazza che conosco,che è stata operata di tumore,di prendere un po di integratori per rafforzarsi e non cadere in recidive.Mi ha risposto che non voleva ingrassare con le vit.
Lasciamo perdere!
ciao un bacio
Mara

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: eccomi

Messaggio Da blek11 il Mer 30 Gen 2008 - 14:43

Ciao cannella e ben arrivata tra noi...

Devo dire ke io sono abbastanza fortunata perkè mio marito Fabio mi segue abbastanza in tutto (tranne quando gli dico di assumere troppe cose insieme che cmq assume ma borbotta!). Ma ora come me odia la medicina tradizionale e ci siamo buttati in quella ortomolecolare e più specificatamente ora stiamo percorrendo la via di puccio.

Dì a tuo padre ke Fabio dopo 2 giorni ke ha iniziato le flebo ha visto diminuire i dolori e ora dopo 13 giorni gli sono scomparsi del tutto....

Già questo potrebbe essere qualcosa.... poi certo vedremo la tac e risonanza magnetica però per ora la qualità di vita è migliorata notevolmente!

Se ha dubbi kiedici pure... :)

blek11
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 1344
Età : 48
Località : roma
Data d'iscrizione : 28.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: eccomi

Messaggio Da ketty il Mer 30 Gen 2008 - 15:13

Ciao Cannella, sono ketty. Volevo dirti che il cammino che stai intraprendendo e' molto duro, dubbi e perplessità vengono chiramenti avvertiti in famiglie come le nostre che hanno di questi problemi. Devi tenere duro con la speranza che al più presto si vedano anche dei piccoli risultati. Ho letto che tuo papà ha problemi ad andare in bagno. Credo di aver letto nel forum da cui provieni che qualcuno ha fatto enteroclismi di caffè e sono risultati subito efficacissimi. Vai a dare un'occhiata.
Ora provo pure io. Datti da fare qui sei tra amici e Gringo ci sta dando molto coraggio e molta speranza. Davvero! Ti auguro di riuscire.
Ciao cara.
ketty

ketty
Forista junior
Forista junior

Femminile
Numero di messaggi : 129
Età : 42
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 30.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: eccomi

Messaggio Da MAURO LORE il Mer 30 Gen 2008 - 16:42

cannella1977 ha scritto:no non ci va . anche questo problema è un dramma . gli stavo dando l'aloe e lui mi ha detto che è colpa mia che gli do da bere quella roba che non va in bagno. inutile spiegargli che semmai l'aloe è lassativa. non riesce ad andare nemmeno con gli enteroclismi.
perchè me lo chiedi? E' preoccupante? Lui sta prendendo tanti anti dolorifici e ha i cerotti di morfina, io pensavo fossero questi.

--------------------

la morfina deprime il movimento peristaltico del sistema digerente... e questo può andare "in palla" completamente... bisogna stare molto attenti... perchè:
- se arriva un blocco intestinale...
- se si instaura una disbiosi con batteri patogeni/putrefattivi che producono tossine....che vengono assorbite dalla membrana intestinale e avvelenano l'organismo... e sfiancano quel pò di sistema immunitario... che è sopravvissuto alla chemio...
- la chemio... distrugge la flora batterica amica intestinale... dando spazio alla colonizzazione di batteri nocivi... e la depressione della peristalsi intestinale causa morfina... fa il resto...

- di a Tu padre che chiedese al suo "oncologo" di fiducia... che effetti ha la morfina sul funzionamento del sistema digerente... e cosa succede quando il sistema digerente va "in palla"....se l'"oncologo" gli dice la verià... forse Tuo padre comincerà a "ri-svegliarsi"... Crying or Very sad
-

MAURO LORE
forista esperto
forista esperto

Maschile
Numero di messaggi : 940
Località : Roma
Data d'iscrizione : 30.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: eccomi

Messaggio Da cannella1977 il Mer 30 Gen 2008 - 23:53

grazie a tutti delle risposte.
Stasera faccio l'ordine all'argania per la vitamina c e il magnesio. Ora sta assumendo 6 cebion da 1 gr e le fiale di ferrofolin. Abbiamo fatto l'emocromo ed è anemico, non ha ferro e ha le piastrine a 765....
Oggi è caduto, le gambe non lo reggono più...

cannella1977
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Numero di messaggi : 18
Data d'iscrizione : 25.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: eccomi

Messaggio Da blek11 il Gio 31 Gen 2008 - 0:07

anche Fabio una volta è caduto (ha ancora i segni sulle mani) e io quel giorno ho pianto tanto, ma come vedi stiamo risalendo pian piano... Tenete duro mi raccomando.... :)

blek11
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 1344
Età : 48
Località : roma
Data d'iscrizione : 28.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: eccomi

Messaggio Da MAURO LORE il Gio 31 Gen 2008 - 1:58

"sono nuova e so che quello che sto x chiedervi lo potrei trovare andando a leggere i post vecchi, ma ho bisogno che qualcuno di voi mi dia dei suggerimenti da applicare subito. Si tratta di mio padre, ha 76 anni con microcitoma polmonare. Ha smesso la chemio dall'agosto 2006 perchè i dottori hanno visto che non le faceva nulla. Lo hanno dato per spacciato ma lui senza cure senza niente ha continuato fino a novembre di quest'anno a condurre una vita abbastanza in salute, tralasciando l'inappetenza e il dimagrimento. ora a novembre del 2007 ho trovato una tecnica che si chiama ipertermia e ho scoperto l'aloe. Il caso vuole che da quando fa queste cure ha cominciato a stare male. Sono arrivati i dolori forti e lui ora ha il cerotto di morfina che lo stordisce. Non riesce a camminare bene, perde l'equilibrio e i dolori si stanno espandendo in tutto il corpo. Quello che vi voglio chiedere è questo:
- sapete se l'aloe dopo la chemio fa male? mi sembra che il dottor Nacci avesse scritto in una intervista che le vitamine e l'aloe prese successivamente la chemio, risvegliassero tutti i mali provocati dalla chemio.
- se così non è, mi consigliate un mix di vitamine e le dosi?
Scusate se mi sono dilungata e vi ringrazio per l'aiuto che potrete darmi.
Paola"


-------------------
... (secondo Hamer) potrebbe essere... : (opinioni personali... garantite dal diritto di espressione... sancito dalla costiutuzione di un paese "democratico"....) Wink

1) - "Si tratta di mio padre, ha 76 anni con microcitoma polmonare. Ha smesso la chemio dall'agosto 2006 perchè i dottori hanno visto che non le faceva nulla. Lo hanno dato per spacciato ma lui senza cure senza niente ha continuato fino a novembre di quest'anno a condurre una vita abbastanza in salute, tralasciando l'inappetenza e il dimagrimento"
... Tuo padre è stato molto fortunato che "lo hanno dato per spacciato" e hanno sospeso le "cure".. della Med.Uff. ... infatti è ancora "con NOI"...
... disappetenza e dimagrimento... = conflitto/i ancora attivi (penso... quello di perdita di auto-stima che genera osteo-lisi)


2) - "ora a novembre del 2007 ho trovato una tecnica che si chiama ipertermia e ho scoperto l'aloe. Il caso vuole che da quando fa queste cure ha cominciato a stare male. Sono arrivati i dolori forti e lui ora ha il cerotto di morfina che lo stordisce. Non riesce a camminare bene, perde l'equilibrio e i dolori si stanno espandendo in tutto il corpo."
... Tu padre ha CREDUTO... nelle nuove cure... e aveva ri-trovato Fiducia in se stesso... (Conflitto lisi della DHS della "perdita di Auto-stima"... inizio della fase Post Conflittolisi (PC) di guarigione... l'organismo comincia a ri-costruire il tessuto osseo(midollo osseo che che era stato liso... durante questa fase di ri-costruzione si ha la distenzione della "pelle dell'osso" il Periostro... e della relativa rete nevosa che genera dolore (che serve a tenere il "convalescente a letto" al fine di evitare fratture spontanee perchè quando il periostro si allontana dall'osso in ri-costruzione... l'osso stesso diventa molto delicato... in quanto gli manca il supporto "meccanico" del periostro stesso)...
... la perdita di equilibrio e il non camminare bene può essere dovuta al vatto che in fase Post Conflittolisi / di guarigione... l'organismo va in profonda costante Vagotonia... con bisogno di restare a letto e riposare... l'appetito ritorna buono... l'umore "tranquillo"... (però la morfina deprime tutto il sistema vegetativo... e LAVORA CONTRO ... la guarigine...)

3)- valori ematici depressi... il midollo osseo produce TUTTE le principali "cellule sanguigne"... con l'osteolisi e relativa perdita di tessuto osseo/midollo osseo... avvenuta nella fase di Conflitto Attivo (CA) della DHS "perdita di Auto-stima"... si ha anche una conseguente abbattimento della produzione di emato-citi (appunto le cellule che vengono "misurate" con l'ematocrito)... tale produzione diventa ancora minore quando le ossa interessate dalla lisi... cominciano il processo di guarigine / autoricostruzione... perchè in questa fase... il midolo osseo di tali ossa... smette completamente la produzione di ematociti... (le piastrine... fanno parte di questi ematociti...) ANZI... se il processo di guarigione continua (SE NON C'E'...UNA NUOVA PERDITA DI AUTO-STIMA causa "verdetti medici" & ERRATA interpretazione dei FATTI... o "cure mediche" che contrastino/fermino il processo di Auto-guarigione)... fra poco a Tuo padre (se si sottoprra ad analisi del sangue specifica)...troveranno "UNA BELLA LEUCEMIA" con cellule immunitarie immature, i cosiddetti "blasti" che "schizzeranno alle stelle" in numero... e che AL CONTRARIO DI QUANTO POTRA' SEMBRARE... E' IL MIGLIOR SEGNO CHE IL PROCESSO DI GUARIGIONE del tessuto osseo stà procedendo... (consiglio di fornire al corpo di Tuo padre... TUTTA LA INTEGRAZIONE NECESSARIA... per sostenere il processo di ri-costruzione del tessuto osseo.... ed il processo di Auto-guarigione in generale... PERCHE' basta che manchi o sia carente UN SOLO COMPONENTE... di quelli necessari all'organismo per poter procedere con l'auto-guarigione... è TUTTO VIENE RALLENTATO... alla disponibilita del componente "più carente"...)....

... per più dettagliate informazioni della Visione di Hamer e della SUA Nuova Medicina Germanica... suggerisco a Tuo Padre... di andare a leggersi la SBS (programma Speciale Biologico Sensato) del "tumore osseo & leucemia" al seguente link :

http://www.nuovamedicinagermanica.it/content/view/108/55/

... a Te posso dire...:
... sappi che è la sua Anima che Sà cosa è meglio per Tuo padre...
... se questa sua "giornata di scuola" che è questa incarnazione... ha ancora qualcosa da farli apprendere... continuerà a vivere ed ad APPRENDERE...
... ma se la giornata di scuola è finita perchè "sente" che tutto quello che poteva Apprendere... lo ha già appreso... o comunque sente il bisogno delle "vacanze"...
... allora è giusto così...
... rispetta/accetta la volontà della Sua Anima... Wink

invio baci

MAURO LORE
forista esperto
forista esperto

Maschile
Numero di messaggi : 940
Località : Roma
Data d'iscrizione : 30.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: eccomi

Messaggio Da cannella1977 il Gio 31 Gen 2008 - 9:52

Grz Mauro
anch'io penso che il cerotto di Morfina non lo stia aiutando ma cosa posso fare per aiutarlo nel dolore? Domani farà la scintigrafia osse e mi hanno detto che in caso di metastasi accertata potranno farli una flebo che si chiama Zometa per il dolore. La conoscete?
Un bacione
Paola

cannella1977
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Numero di messaggi : 18
Data d'iscrizione : 25.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: eccomi

Messaggio Da Ospite il Gio 31 Gen 2008 - 11:41

Paola ciao, hai letto il 3D di Blek, mi sembra che stia avendo buoni risultati, credo anche per il dolore , o sbaglio ??

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: eccomi

Messaggio Da blek11 il Gio 31 Gen 2008 - 12:34

si si, soprattutto per il dolore (almeno per ora solo quello!)

Lo zometa FAbio lo fa da un anno una volta al mese e serve pr ricacilficare l'osso. Non da disturbi o controindicazioni almeno tangibili...

blek11
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 1344
Età : 48
Località : roma
Data d'iscrizione : 28.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: eccomi

Messaggio Da MAURO LORE il Gio 31 Gen 2008 - 20:52

cannella1977 ha scritto:Grz Mauro
anch'io penso che il cerotto di Morfina non lo stia aiutando ma cosa posso fare per aiutarlo nel dolore? Domani farà la scintigrafia osse e mi hanno detto che in caso di metastasi accertata potranno farli una flebo che si chiama Zometa per il dolore. La conoscete?
Un bacione
Paola

--------------------

... volevo ricordare che per Hamer... le "metastasi"... NON ESISTONO... esistono nuovi programmi SBS... spesso di ORIGINE "iatogena" (nuovi traumi (DHS) da "verdetti medici....")... Wink

MAURO LORE
forista esperto
forista esperto

Maschile
Numero di messaggi : 940
Località : Roma
Data d'iscrizione : 30.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: eccomi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato Oggi a 3:22


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum