Farmaci dannosi

Andare in basso

Farmaci dannosi Empty Farmaci dannosi

Messaggio Da rosenz il Mar 7 Set 2010 - 9:31

Non è la prima volta che il largo consumo di bifosfonati, farmaci spesso allegramente prescritti per l'osteoporosi, sono stati associati a problemi di salute.

Qui un recente studio che li mette in relazione allo sviluppo di tumori all'esofago, ovvero quando gli "effetti collaterali" son ben peggiori dei presunti benefici.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------
RISCHIO DI CANCRO ALL'ESOFAGO PER PERSONE CHE ASSUMONO BIFOSFONATI PER OS PER LUNGO PERIODO (2010)

Le persone che assumono i bifosfonati per via orale per più di 5 anni possono raddoppiare il rischio di sviluppare un tumore della gola o dell’esofago.

Questo è il primo studio di grandi dimensioni e con periodo osservazionale di lungo periodo che ha evidenziato questo effetto.

I bifosfonati sono una classe di farmaci impiegata per prevenire le fratture ossee e la riduzione della densità minerale ossea associata alla menopausa e all’osteoporosi.
I più noti bifosfonati per os sono: Fosamax ( Alendronato ), Actonel ( Risedronato ) e Boniva ( Ibandronato ).

Ricercatori inglesi hanno analizzato i dati del database UK General Practice Research, contenente i dati di uomini e donne di età superiore ai 40 anni, a cui era stato diagnosticato un tumore dell’esofago, dello stomaco o del colon-retto nel periodo 1995-2005.

E’ stato osservato che le persone con 10 o più prescrizioni di bifosfonati orali, o con prescrizioni per più di 5 anni, avevano quasi un raddoppio del rischio di tumore esofageo, rispetto alle persone con nessuna prescrizione di bifosfonati.

Non è stata invece riscontrata nessuna correlazione tra uso di bifosfonati per os e tumore dell’intestino e dello stomaco. ( Xagena2010 )

Fonte: British Medical Journal, 2010
rosenz
rosenz
Forista junior
Forista junior

Maschio
Numero di messaggi : 186
Età : 56
Località : Como
Data d'iscrizione : 15.04.09

http://www.enzoverga.it

Torna in alto Andare in basso

Farmaci dannosi Empty Re: Farmaci dannosi

Messaggio Da lalba il Mar 7 Set 2010 - 10:29

è incredibile...ci uccidono con i farmaci! piange con fazzolett
lalba
lalba
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 1013
Località : Forlì
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Farmaci dannosi Empty Re: Farmaci dannosi

Messaggio Da rosenz il Mar 7 Set 2010 - 15:16

Già, ma basta conoscerli per evitarli Wink ...ciao!!
rosenz
rosenz
Forista junior
Forista junior

Maschio
Numero di messaggi : 186
Età : 56
Località : Como
Data d'iscrizione : 15.04.09

http://www.enzoverga.it

Torna in alto Andare in basso

Farmaci dannosi Empty Re: Farmaci dannosi

Messaggio Da lalba il Sab 11 Set 2010 - 11:53

...già Rosenz, ma conoscere tutti i farmaci, quelli dannosi diventa un problema! o perlomeno quelli con effetti devastanti, tipo quello da te menzionato. Poi se ti riferisci al fatto che tutti i farmaci sono dannosi...e come logica conseguenza sono tutti da evitare, qui non mi trovi del tutto d'accordo... Wink
lalba
lalba
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 1013
Località : Forlì
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Farmaci dannosi Empty Re: Farmaci dannosi

Messaggio Da rosenz il Lun 13 Set 2010 - 12:28

lalba ha scritto:... Poi se ti riferisci al fatto che tutti i farmaci sono dannosi...e come logica conseguenza sono tutti da evitare, qui non mi trovi del tutto d'accordo... Wink
Ciao lalba,
Ma anch'io non sarei d'accordo con una posizione così estrema, ma prendo spunto dalla tua interessante osservazione per approfondire.
Bisogna a mio avviso operare delle distinzioni in merito ai farmaci e a chi deve farne uso.
Un farmaco che utilizza una sostanza completamente estranea alla fisiologia del nostro organismo è sempre dannoso, e questo è un fatto logico...le varie avvertenze indicate sui bugiardini usano terminologie diverse che riconducono comunque sempre ai possibili danni provocati da un loro uso soprattutto prolungato nel tempo.
Poi occorre mettere sul piano della bilancia anche l'effetto terapeutico che producono e fare una valutazione complessiva.
Vi sono certo situazioni estreme in cui l'organismo, per diverse ragioni, perde completamente la capacità di mantenere il suo equilibrio funzionale ed in questi casi l'uso di farmaci per tamponare la fase acuta, o come terapia "sostitutiva", è giustificato pur nell'apparente illogicità di dover produrre anche ulteriori danni.
Ovvio che in tali situazioni occorrerebbe tentare in tutti i modi di ricondurre l'organismo alla sua naturale fisiologia, cosa che il farmaco non fa, altrimenti la condanna alla malattia cronica sarebbe assicurata.

Il grande problema invece che è sotto gli occhi di tutti (e se lo denuncia anche Silvio Garattini Shocked significa che la situazione ormai è fuori controllo) è quello relativo al loro consumo, all'abuso sconsiderato della prescrizione di farmaci spesso inutili, dannosi e dalle conseguenze disastrose per la salute.
Persino l'OMS aveva diffuso i dati sui morti causati dalle malattie iatrogene, le cosidette malattie prodotte da un consumo non idoneo di farmaci, dati spaventosi!!!
Quindi lalba se è vero come dici che a volte può essere un problema conoscere i farmaci dannosi, con queste premesse non possiamo più permetterci di non sapere; per il nostro bene e per le persone che ci vogliono bene prima di assumere un farmaco dobbiamo sapere tutto, vita morte e miracoli di tale sostanza che stiamo immettendo nel nostro corpo.....per prima cosa se è realmente necessario assumerla.

E' una valutazione che spetterebbe chiaramente alla figura del medico...e ci sono medici coscienziosi che ci consigliano per il meglio, ma se nella realtà siamo in presenza di un abuso di farmaci significa che, per usare un eufemismo, qualcosa non funziona e quindi massima all'erta... Suspect

Saluti.


rosenz
rosenz
Forista junior
Forista junior

Maschio
Numero di messaggi : 186
Età : 56
Località : Como
Data d'iscrizione : 15.04.09

http://www.enzoverga.it

Torna in alto Andare in basso

Farmaci dannosi Empty Re: Farmaci dannosi

Messaggio Da lalba il Mar 14 Set 2010 - 11:39

...sono d'accordo con te Rosenz, però ti assicuro per chi non ha conoscenze sufficienti, diventa molto difficile in certi casi saper decidere la cosa migliore senza peggiorare una situazione. Ti faccio un es. personale. All'inizio della settimana scorsa mi sono ammalata, sicuramente a seguito di un'agghiacciata (che riconosco esserci stata) con diagnosi del medico faringite acuta febbrile, mi consiglia R1 R6, e lavaggi al naso. Tutto sembrava procedere bene, ho seguito la mia solita procedura Aerosol con ACI, R1, R6, ACI x via orale, propoli, ma ieri la febbre è ritornata, il mal di gola e di orecchie era insopportabile, e il medico mi ha dato l'antibiotico. Sono cefalosporine, ho evitato di leggere il bugiardino xchè mi conosco e non l'avrei preso, anche se a grandi linee conosco gli effetti. Come vedi la mancanza di conoscenza medica mi ha impedito di continuare con le cose che uso abitualmente,o forse più esattamente, non conoscere il limite fisico entro il quale non si corrono rischi mi ha portato a far uso di antibiotici. Quello che dici tu è vero, ma la ns. ignoranza unita alla paura, quella porta all'uso- abuso di farmaci.
Sono comunque convinta, che la maggioranza delle persone esageri nell'uso di farmaci per superficialità, e se oggi ce n'è un uso sfacciato è anche colpa di medici fra i quali ci possiamo mettere tranquillamente anche Garattini, che per anni hanno instillato tramite forme pubblicità, media e quant'altro, o seguito le direttive di multinazionali farmaceutiche, la convizione nella gente che il farmaco chimico possa risolvere tutto o quasi, e che gli effetti collaterali sono irrilevanti. E' da anni ormai, che viene fatta sta sorta di lavaggio al cervello nelle persone ed ora la maggioranza è convinta che vada bene così.
Come fai ora a convincerli ad usare la testa?
Un salutone saluta
lalba
lalba
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 1013
Località : Forlì
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Farmaci dannosi Empty Re: Farmaci dannosi

Messaggio Da rosenz il Dom 19 Set 2010 - 19:37

Dici cose giuste e sensate lalba... pollice alto
lalba ha scritto:...o forse più esattamente, non conoscere il limite fisico entro il quale non si corrono rischi mi ha portato a far uso di antibiotici...
un organismo in piena salute e con le sue capacità di autoguarigione intatte non deve temere granchè... forse devi lavorare ancora nella direzione del rafforzamento del tuo terreno visto che ti sei beccata la faringite sfiga addosso....quando avrai fatto questo ulteriore passo acquisterai la consapevolezza che rischi non ne corri e ti comporterai di conseguenza...
lalba ha scritto:
...E' da anni ormai, che viene fatta sta sorta di lavaggio al cervello nelle persone ed ora la maggioranza è convinta che vada bene così.
Come fai ora a convincerli ad usare la testa?
Questo a mio parere è il vero problema...
Purtroppo per chiunque è quasi impossibile uscire indenni da tali pesanti condizionamenti.
Di solito tutte le persone che conosco (me compreso) ne escono solo a seguito di esperienze dirette od indirette negative che ti aprono un poco gli occhi e ti obbligano a pensare.
Nel mio caso la malattia di mia mamma ove poco alla volta mi sono reso conto dei grandi limiti delle "cure" convenzionali....poco alla volta in quanto i condizionamenti sono talmente forti che all'inizio mi pareva impossibile che ci fossero delle verità diverse da quelle che mi avevano sempre raccontato.

Quindi, tornando alla tua domanda, la strada è ancora tutta in salita. Vedo alcuni segnali positivi, c'è maggior interesse verso la prevenzione ed il poter far girare informazioni in tal senso alla lunga qualche risultato lo sortirà.
Purtroppo non vedo grandi passi in avanti da parte dell'informazione "ufficiale" e questo è un grosso ostacolo...insomma ci dobbiamo pensare noi!!!

Salutoni, tanti anche a te saluta ...
rosenz
rosenz
Forista junior
Forista junior

Maschio
Numero di messaggi : 186
Età : 56
Località : Como
Data d'iscrizione : 15.04.09

http://www.enzoverga.it

Torna in alto Andare in basso

Farmaci dannosi Empty Re: Farmaci dannosi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum