Bicarbonato per tumori . e allora ???

Andare in basso

Bicarbonato per tumori . e allora ???

Messaggio Da Silver il Sab 8 Gen 2011 - 13:57

Dal sito dell'istituto superiore di sanità :

Mirella Taranto

Istituto Superiore di Sanità
Viale Regina Elena 299
00161 - Roma (I)
Telefono: 06 4990 2950
Fax: 06 49 38 71 54
ufficio.stampa@iss.it
Combattere l’acidità per sconfiggere il tumoreISS 27 settembre 2010

Sono cinque oggi i trial clinici basati su un’alternativa alla chemioterapia. Saranno presentati oggi, infatti, all’Istituto Superiore di Sanità durante il Primo Simposio Internazionale tutti gli studi su cui sta puntando l’ "International Society for Proton Dynamics in Cancer" (ISPDC) che utilizzano queste nuove strategie antitumorali. "L’obiettivo - spiega Stefano Fais, del Dipartimento del Farmaco dell’Istituto Superiore di Sanità - è quello di colpire soltanto il target molecolare che causa il tumore, per evitare gli effetti collaterali frequenti nelle terapie tradizionali utilizzando inibitori della pompa protonica per inibire la crescita della massa tumorale ".

Questi studi sono partiti dalla considerazione che l’acidità è una caratteristica del microambiente tumorale tanto che le cellule normali ai livelli di acidità nei quali normalmente cresce il tumore muoiono. Queste condizioni si creano progressivamente durante la crescita del tumore, con un iniziale accumulo di acido lattico, dovuto al metabolismo tumorale, e la successiva selezione di cellule che per sopportare l’incremento dell’acidità fanno iperfunzionare delle pompe cellulari che eliminano protoni all’esterno della cellula.

"I risultati sono estremamente incoraggianti - conclude Fais - ma devono essere confermati su un numero più ampio di pazienti".

I cinque trial

Nel mirino di queste terapie melanoma e osteosarcoma. Sono i primi due studi clinici eseguiti in Italia all’Istituto dei Tumori di Milano ed all’Università di Siena per i melanomi e presso il Gruppo Italiano dei sarcomi, con sede a Bologna per gli osteosarcomi.
Lo stesso approccio è utilizzato per combattere il carcinoma alla mammella presso la Fudan University di Shangai.

Anche il bicarbonato assunto per bocca potrà rientrare fra le nuove terapie anti-tumorali, utilizzato in Florida dal professor Robert Gatenby del Dipartimento di oncologia integrata al Cancer Center di Tampa.

A Tokio, invece, il prof. Kusuzaki del Dipartimento di Oncologia dell’Università di Edobashi usa una vecchia molecola, l’arancio di acridina per combattere i sarcomi. L’arancio di acridina si concentra negli organuli acidi della cellula e susseguentemente ad uno stimolo luminoso (raggi x) si trasforma in un composto altamente tossiche per le cellule tumorali, senza segni di tossicità per i tessuti normali circostanti.

Tutte queste terapie sono basate sull’utilizzo di farmaci che usano l’acidità tumorale come target o inibendo i meccanismi che la causano (inibitori di pompa protonica) o semplicemente tamponando (bicarbonato) o cambiando il loro stato una volta concentrati all’interno dei tumori (arancio di acridina).

Fonte: http://www.iss.it/pres/prim/cont.php?id=1093&lang=1&tipo=6


Ultima modifica di Rossodisera il Dom 9 Gen 2011 - 1:38, modificato 1 volta

___________________________________________________

Silver
AdminSalute
AdminSalute

Maschio
Numero di messaggi : 414
Età : 49
Località : Civitanova Marche
Data d'iscrizione : 24.05.10

http://www.santenaturels.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Bicarbonato per tumori . e allora ???

Messaggio Da rosenz il Dom 9 Gen 2011 - 0:34

Semplificando, significa che forse qualcuno non era proprio nel torto, significa che qualcun'altro dovrebbe sparire dalla faccia della terra.... ma vivendo in un mondo in cui l'ipocrisia impera, probabilmente non succederà proprio nulla e il "camaleonte" nel perfetto stile descritto da Mazzucco
http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3618
ancora se la caverà in nome della "scienza" e dell'evidenza e continuerà a portarsi a casa il bottino in tutta tranquillità...

..almeno fino a quando smetteremo di correre persino mentre ci portano al macello.. magari pure ringraziando....
e finalmente penseremo con le nostre teste e decideremo noi della nostra salute, riappropriandoci del semplice buon senso nelle scelte, buon senso e semplicità nel capire le cose che avrebbe una qualsiasi mente non manipolata, insomma come eravamo (più o meno) tanti anni fa....
avatar
rosenz
Forista junior
Forista junior

Maschio
Numero di messaggi : 186
Età : 55
Località : Como
Data d'iscrizione : 15.04.09

http://www.enzoverga.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Bicarbonato per tumori . e allora ???

Messaggio Da Nata il Mer 21 Set 2011 - 10:29

rosenz ha scritto:Semplificando, significa che forse qualcuno non era proprio nel torto, significa che qualcun'altro dovrebbe sparire dalla faccia della terra.... ma vivendo in un mondo in cui l'ipocrisia impera, probabilmente non succederà proprio nulla e il "camaleonte" nel perfetto stile descritto da Mazzucco
(devo togliere il link postato da Rosenz perché non mi é permesso postare link!) ancora se la caverà in nome della "scienza" e dell'evidenza e continuerà a portarsi a casa il bottino in tutta tranquillità...

..almeno fino a quando smetteremo di correre persino mentre ci portano al macello.. magari pure ringraziando....
e finalmente penseremo con le nostre teste e decideremo noi della nostra salute, riappropriandoci del semplice buon senso nelle scelte, buon senso e semplicità nel capire le cose che avrebbe una qualsiasi mente non manipolata, insomma come eravamo (più o meno) tanti anni fa....
Caro Rosenz,
il pensare con la propria testa non é facile e meno che mai al giorno d´oggi!

la bigpharma e i suoi affiliati sono degli ottimi manager, sanno benissimo che tipo di tecnica usare per spaventare a morte i poveri pazienti, per illuderli e poi .... importantissimo... sanno benissimo come tenersi i pazienti: con gli effetti collaterali.

Niente malattie, niente cancro, niente tumori, niente medicine .... niente guadagni!

Ecco perché il bicarbonato é stato ridicolizzato, non perché non offre una percentuale di guarigione al 100%, dato che nessuna terapia offre una cosa simile, ma solo ed esclusivamente perché é troppo economico.

E mi dispiace per tutti quei medici e scienziati che cercano disperatamente di fare aprire gli occhi alle persone: quei medici avranno problemi nel loro ambiente dato che si intestardiscono nell´affermare che gli "antiacidi" sono effettivi contro la candida, che é molto spesso presente dove ci sono tumori, e mi dispiace anche per quelle persone, e le loro famiglie, che continuano a credere a tutte le accuse che l´oncologia ufficiale scaglia contro, in questo caso, a Simoncini e il bicarbonato.

Per quanto riguarda il "ringraziare" so di famiglie che hanno chiesto ad amici e conoscenti di non portare fiori al funerale del loro caro ma di dare il corrispettivo della spesa alla ricerca del cancro.
L´oncologia ha creato un´atmosfera di terrore cosí profonda ed efficente da non avere piú bisogno di vietare le altre terapie: sono le persone stesse che chiedono la chemio.

Forse un giorno .....

Nata
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Femmina
Numero di messaggi : 33
Età : 58
Località : estero
Data d'iscrizione : 15.09.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Bicarbonato per tumori . e allora ???

Messaggio Da rosenz il Gio 22 Set 2011 - 20:14

Nata ha scritto:
L´oncologia ha creato un´atmosfera di terrore cosí profonda ed efficente da non avere piú bisogno di vietare le altre terapie: sono le persone stesse che chiedono la chemio.
Forse un giorno .....
Brava Nata, qui hai colto in pieno un aspetto fondamentale del problema. La medicina degli affari ha lavorato e seminato talmente bene (e continua a farlo vedo) che viene apertamente sostenuta e ricercata dalle stesse vittime del sistema. Veramente una situazione triste e paradossale. In tale situazione non c'è niente da fare....il danno culturale in tema di salute si protrarrà molto a lungo. Ciò che si può fare è continuare ad informare in modo capillare e in tutti i modi possibili...nessun aiuto verrà certo dai media. Sperare che le nuove generazioni (come a me pare avvenga) siano più sensibili, più consapevoli che la salute va gestita in modo diverso. Anche una legge che regolamenti le medicine alternative sarebbe utile, almeno per far sapere alle persone che vi possono essere anche metodi diversi di cura. E certo affidarsi ad una classe medica che sta comunque ermergendo... come per esempio il dottor F.Ongaro.

https://www.youtube.com/watch?v=rwL4iUUiqX0&feature=related
avatar
rosenz
Forista junior
Forista junior

Maschio
Numero di messaggi : 186
Età : 55
Località : Como
Data d'iscrizione : 15.04.09

http://www.enzoverga.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Bicarbonato per tumori . e allora ???

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum