Statine

Andare in basso

Statine  Empty Statine

Messaggio Da XENA il Mer 19 Gen 2011 - 14:33

Da un riesame di 14 studi sulle statine emergono molte lacune e conflitti d'interesse .
http://www.medpagetoday.com/Cardiology/Prevention/24413
http://www.bbc.co.uk/news/health-12224312

Le persone sane non possono trarre alcun vantaggio dal prendere le statine per abbassare il colesterolo, secondo una revisione di studi precedenti.

Il rapporto, pubblicato su The Cochrane Library, ha concluso che le statine riduce la mortalità.

Ma ha detto non ci sono prove per giustificare il loro utilizzo in persone a basso rischio di sviluppare malattie cardiache.

La British Heart Foundation ha dichiarato i benefici delle statine per la prescrizione di quelle persone non era chiara.

Milioni di persone nel Regno Unito assumono statine, che riducono il rischio di infarti e ictus, abbassando il livello di colesterolo nel sangue.

Sono disponibili sia su prescrizione medica e in basse dosi da banco nelle farmacie.
Un bilancio contrastato

Il National Institute for Health and Clinical Excellence raccomanda statine per le persone che hanno un 20% o maggiore di probabilità di sviluppare malattie cardiovascolari, entro dieci anni.

Studi precedenti hanno suggerito che le statine possono beneficiare i sani, ma i farmaci sono stati collegati a una serie di effetti collaterali tra cui problemi di fegato, insufficienza renale e debolezza muscolare.
Continua a leggere la storia principale
"Start Quote

Non è ancora chiaro se le statine fornire vantaggi concreti per le persone senza malattie cardiache e circolatorie e che sono a basso rischio di svilupparlo "

Citazione di Amy British Heart Foundation Thompson

"Questo studio, ha esaminato i dati di 14 studi, non c'erano prove sufficienti che le statine dovrebbero essere prese da coloro che non sono nelle categorie a rischio"

Fiona Taylor, dal Cuore Cochrane Group presso la London School di igiene e medicina tropicale, ha dichiarato: "Questa rassegna mette in luce gravi lacune nella nostra conoscenza sugli effetti delle statine nelle persone che non hanno alcun precedente storia di malattia cardiovascolare.

"La decisione di prescrivere statine in questo gruppo di persone che non hanno storia precedente di malattia cardiovascolare non deve essere presa alla leggera."

Amy Thompson, senior infermiera cardiaco della British Heart Foundation, ha dichiarato: "Questa revisione sistematica riecheggia quanto già sappiamo - le statine hanno enormi vantaggi per le persone con malattie cardiache e circolatorie, o coloro che sono ad alto rischio in quanto aiutano a ridurre il rischio di malattie cardiache tra cui attacchi di cuore.

"Non è ancora chiaro se le statine offrono vantaggi concreti per le persone senza malattie cardiache e circolatorie e che sono a basso rischio di svilupparla.

"C'è poco da suggerire che le statine devono essere prescritte regolarmente per queste persone. Tuttavia, è buona prassi per gli operatori sanitari a considerare ogni uomo."

___________________________________________________
Statine  196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum