Gravidanza. Aiuto dal mare

Andare in basso

Gravidanza. Aiuto dal mare Empty Gravidanza. Aiuto dal mare

Messaggio Da Silver il Mar 12 Apr 2011 - 12:03

La gravidanza è una condizione biologica fisiologica della donna che dura dal giorno del concepimento al parto, quindi circa 280 giorni di amenorrea, in condizioni di normalità.


L’osservanza di alcune semplici norme igieniche influisce positivamente sull’evoluzione della gravidanza, nonché sul parto e, in molti casi, sulla buona salute futura dello stesso nascituro. L’alimentazione della donna gravida deve essere varia ed equilibrata. Si dovrebbe evitare un’eccessiva ingestione d’acqua e limitare, soprattutto negli ultimi mesi di gravidanza, l’assunzione di sale.


L’aumento di peso deve essere accuratamente controllato e contenuto a circa un chilo al mese. La stitichezza può essere evitata integrando la dieta con cibi ricchi di cellulosa, come la frutta, la verdura e le alghe. Gli alcolici e il fumo vanno limitati, potendo essere dannosi per il feto. Le pigmentazioni, che compaiono soprattutto sul volto della donna (cloasma gravidico), non hanno alcun significato patologico e di solito scompaiono dopo il parto; per evitarne l’accentuazione eccessiva è opportuno non esporsi per lunghi periodi alla luce solare diretta e ingerire alimenti ricchi di vitamina C.

REGOLE GENERALI
Lo yoga è una pratica corporea che raccoglie ed amplifica questo momento così speciale diventando una opportunità di salute, di conoscenza di sé anche oltre la nascita del bambino. E’ salutare effettuare passeggiate quotidiane senza affaticarsi eccessivamente. Per prevenire le “smagliature“ cutanee è utile praticare quotidianamente un massaggio dell’addome, delle cosce e del seno. La cura del seno e dei capezzoli è importante affinché siano predisposti a un allattamento regolare. Durante tutta la gravidanza è assolutamente vietato praticare diete ipocaloriche con calo ponderale, salvo indicazione precisa del medico dietologo e in ogni caso non può essere ottenuto escludendo dalla dieta dei costituenti essenziali.. Sono inoltre vietati in gravidanza tutti i lassativi antrachinonici.

ALIMENTAZIONE
Seguire una dieta alimentare mediterranea, a base di cereali (meglio se integrali), verdure, legumi, pesce, olio extravergine di oliva, frutta di stagione. Limitare l’uso della carne e dei grassi di origine animale. Evitare i cibi conservati e preconfezionati, fast food, insaccati, fritture, zucchero raffinato, alcool, caffè e tabacco.

RIMEDI NATURALI
I nutrienti delle alghe e microalghe come cromo, manganese, fluoro, magnesio, cobalto, rame, zinco, selenio, molibdeno, ferro, calcio e vitamine integrati in gravidanza, dove il bisogno di tutti i fattori vitaminici e minerali aumenta globalmente, sono molto importanti e risultano molto utili per la riproduzione e la crescita cellulare. L’alga Spirulina Paltensis è particolarmente indicata per la gravidanza o l’allattamento, perché apporta un compendio di sostanze nutrizionali indispensabili a mantenere il corpo sano ed equilibrato. Amminoacidi, vitamine e sali minerali biodisponibili per garantire alla mamma e al nascituro il miglior supporto nutrizionale

Per le donne che intendessero effettuare l’esame dell’amniocentesi o villocentesi può essere utile prima, dopo e durante il periodo dell’esame l’alga Porphyra Umbilicalis per facilitare la generazione della membrana cellulare grazie alla ricchezza di acido gamma-linolenico. L’acido gamma-linoleico prende parte nella rigenerazione dei fosfolipidi delle membrane dei fibroblasti

___________________________________________________
Gravidanza. Aiuto dal mare 196mna

Silver
AdminSalute
AdminSalute

Maschio
Numero di messaggi : 414
Età : 50
Località : Civitanova Marche
Data d'iscrizione : 24.05.10

http://www.santenaturels.it

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum