Dove andremo a finire?

Andare in basso

Dove andremo a finire?

Messaggio Da mara il Gio 10 Nov 2011 - 11:32

https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=HtMi-mcYyl4#!
Ecco chi è Mario Monti ....possibile capo di un governo tecnico che ci porterà ad approvare una manovra che noi italiani non vogliamo!

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Dove andremo a finire?

Messaggio Da mara il Gio 10 Nov 2011 - 11:34

E così a quanto pare Berlusconi si dimette come d’altronde Papandreou in Grecia.Ok,fate pure festa,rallegratevi per la notizia ma state tranquilli che il futuro della patria di Dante e di quella di Omero non sarà di certo migliore(anzi)a meno che non non avvenga un radicale cambiamento politico e sociale.Infatti,i pretendenti ai troni vacanti sono niente pò pò di meno che due "rampolli" della sacra famiglia bancaria:Mario Monti,presidente europeo della Commisione Trilaterale,membro del Bilderberg e del think-thank Bruegel,un passato di commisario europeo sotto i governi Berlusconi e D’Alema,e dal 2005 international advisor per Goldman Sachs ,e Luca Papademos,già vicepresidente della Bce, membro della Commisione Trilaterale,un passato nella Federal Reserve di Boston.Curioso che entrambi abbiano studiato negli Usa,il primo a Yale e il secondo a Columbia.Interessante anche le possibili alternative a Monti:si va da Giuliano Amato,senior advisor in Italia della Deutsche Bank a Gianni Letta,dal 2007 membro dell’advisory board di Goldman Sachs passando anche per Mario Draghi,presidente dal 1 novembre della Bce,un passato in Banca Mondiale,Goldman Sachs,secondo Forbes attualmente l’uomo più potente d’Italia e così via(senza dimenticare il suo ruolo nelle privatizzazioni e nelle svendite del 92/93 o la nota vicenda del Britannia).Insomma,non certamente un quadro rassicurante,e come si suol dire rischiamo di andare dalle padella alla brace,direttamente nelle mani del Sacro Bancario Impero d’Europa e mondiale.
(Salvatore Santoru)

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Dove andremo a finire?

Messaggio Da mara il Gio 10 Nov 2011 - 11:36

Buongiorno Italiani,Buongiorno Amici,Eccovi il Colpo di Mano dei POTERI FORTI(CASTA-MAFIA-MASSONERIA) Ieri la Borsa -3,78%, lo Spread BTP/BUND a 575,i BTP decennale a 7,25% con una scadenza prevista di 200 Miliardi di €uro,(Questa è Bancarotta vera e propria,un imprenditore andrebbe subito in galera).Invece, entro Sabato pomeriggio(strano che i Parlamentari lavorino così a lungo,ma quando si tratta di interessi ;-) economici personali ) pare venga approvata la Legge di stabilità (maxiemendamento sviluppo)scritta e consegnata di pugno ieri sera dal caro TREMONTI su volontà del Capo dello Stato.Il testo prevede che Verranno tolte le modifiche all'articolo 18 dello statuto dei lavoratori ed eliminato all'articolo 8 la modifica della deroga del Contratto Nazionale del Lavoro (quello approvato per Marchionne FIAT con la finanziaria di Agosto) viene inserita la mobilità per gli statali con l'80% dello stipendio e dopo due anni se non ricollocati,il licenziamento.Pensione a 67 anni,recupero di 49 Milioni di €uro per finanziare l'Editoria(leggasi stampa,così obbediscono sempre ai loro ordini politici),Galera per chi viola i cantieri della TAV (Val di Susa), aumenteranno le accisa per i carburanti,liberalizzazioni dei servizi pubblici,e nocciolina sulla torta svendita del Patrimonio immobiliare anche a trattativa privata(terreni sotto i 400.000 €uro e cespiti esteri ambasciate e altro) dopo di chè le Dimissioni di Berlusconi per un Governo tecnico con il Senatore a vita MARIO MONTI Economista Amico delle Banche (nominato appositamente ieri da Napolitano,così oltre alla pensione ha anche un maggiore stipendio circa 30.000 €uro mensili) e il PDL-il PD- Casini,Fini e Company faranno parte della Maggioranza mentre IDV e Lega saranno all'opposizione. Una bella operazione di PRODI e delle Banche. Verranno successivamente approvati provvedimenti di cui gli Italiani dovranno piangere amaro,mentre dei Costi della POLITICA non si prevedono abbattimenti. Cosa Cambia???? LA CASTA TRIONFA un golpe vero e proprio.. povera ITALIA......:-(( Gaetano Ferrieri 3336677839 www.presidiomontecitorio.eu
PER UN'ITALIA LIBERA,UNITI SI PUO'.

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Dove andremo a finire?

Messaggio Da mara il Gio 10 Nov 2011 - 11:41

Terza guerra mondiale?

Nel teatrino della consegna della letterina di Babbo Natale di Silvio Berlusconi al vertice dei 17 capi di stato dell’Eurogruppo, c’è una frase della Merkel che è passata abbondantemente sotto traccia: “Se cade l’euro cade l’Europa. Nessuno prenda per garantiti altri 50 anni di pace in Europa”. E Nicolas Sarkozy ci è andato giù ancora più pesante: "L'Europa è il continente che ha conosciuto le guerre più barbare al mondo, e non sono accadute nel Medioevo, ma nel XX secolo, per ben due volte. [...] Lasciare distruggere l'euro è prendersi il rischio di distruggere l'Europa. Colore che vogliono distruggere l'euro si assumeranno la responsabilità di riaccendere i conflitti nel nostro continente".
In effetti, è pacifico che questa area del mondo stia vivendo un’epoca priva di conflitti armati che è sicuramente la più lunga in tutta la nostra storia. L’altro giorno, dopo i risolini della Merkel e di Sarkozy destinati a Silvio Berlusconi, scrivevo: “ci sono guerre che sono iniziate per molto meno”. La frase di ieri, pronunciata dal cancelliere tedesco, getta una luce sinistra sulla riapertura della scatola del Risiko.
FranciaSpagnaItaliaGiapponeUsaUkGermaniaIrlandaPglUsa322163 796 345324 1Francia 22 Giappone8 Germania54 11188 Italia36610 39326 Spagna118 26 586 Grecia5413131190,310Portogallo186212 1933 Tab. 1: Nelle righe i paesi debitori. Nelle colonne i paesi creditori e gli importi in mld $
Se i cosiddetti pigs vanno in default, gli investimenti dei paesi creditori vanno in fumo. Come si può vedere dalla tabella 1, non si tratta propriamente di quattro spiccioli, né ci vuole una fantasia eccessivamente fervida per immaginare tutti i possibili modi di recuperare i soldi. La storia insegna che le grandi crisi non hanno mai portato nulla di buono. Le tensioni recenti tra gli Stati sovrani e la formazione di un solido asse franco – tedesco, con l’inconsueta esacerbazione dei toni al di fuori di ogni formula diplomatica, non serve certo a sedare i timori.
Uno scenario di risoluzione militare dei conflitti economici è ancora di là da venire ma, volendo dare alle parole della Merkel il significato peggiore che vi si può attribuire, è utile fare una classifica sommaria della spesa militare di alcuni degli stati interessati più da vicino alla nostra crisi del debito sovrano.
StatoSpesa%Pilpro capiteUsa698.105.000.0004,70%2.653,00Cina114.000.000.0002,20%75Francia61.285.000.0002,50%977Uk57.424.000.0002,70%940Russia52.586.000.0004,30%430Giappone51.420.000.0001,00%401Germania46.848.000.0001,40%558Italia38.303.000.0001,80%593Spagna25.507.470.0001,10%398Grecia10.398.498.0003,20%1.230Portogallo3.825.843.0002,10%--Tab. 2: Nelle righe i paesi. Nelle colonne la loro spesa militare, espressa in $
A questo punto, stanti i rapporti di forza e gli interessi in gioco, siamo pronti a immaginare cosa potrebbe succedere se le cose non si sistemano in fretta e se la Merkel stesse veramente alludendo a uno scenario di guerra. La Francia, che è il terzo paese per spesa militare e che ha prestato una valanga di soldi a Roma e a Madrid, invaderebbe l'Italia e la Spagna. Gli Stati Uniti no perché son grossi. Siccome la Germania deve alla Francia "solo" 54 miliardi, per saldare il suo debito aiuterebbe la Francia nella sua campagna di invasione. Così la Merkel eviterebbe anche di restituire i 111 miliardi che ci deve. E poi, già che ci sono, cadrebbero in sequenza anche il Portogallo e forse anche la Grecia. L'Inghilterra potrebbe decidere di dare una mano, visto che le stanno a cuore i 22 miliardi prestati a Sarkozy e i 26 che le dobbiamo noi. E siccome ne vuole anche 345 dagli Stati Uniti, questi non metterebbero becco, per non inimicarsi la regina. Ma anche per non infastidere Parigi che tutto sommato vuole da Washington oltre 300 miliardi. Anzi, potrebbero anche dare un aiutino, casomai servisse. Il Giappone, essendo esposto più del doppio con la Germania che non con l'Italia (e dovendo 8 miliardi alla Francia) resterebbe a guardare. Tanto più che il suo esercito ha una maggiore inclinazione alla difesa e non è molto bravo ad aggredire. La Cina, che detiene saldamente il debito pubblico degli Stati Uniti, pur avendo l'esercito più popoloso del mondo potrebbe risolversi a non mettere a rischio i suoi crediti e a lasciar fare.
L'incognita è la Russia. Che farà Putin, dopo aver condiviso il lettone con il suo compare di Arcore? Ci lascerà invadere così facilmente? In fin dei conti, è quello che ha fatto Silvio con il suo amico Muammar. Anzi, ha pure dato una mano. Oppure, visto che ha molti interessi economici incrociati con l'Italia, a cominciare da quelli energetici, potrebbe decidere di aiutarci (certo, a quel punto né gli Stati Uniti nè la Cina resterebbero affacciati alla finestra)?
Insomma, vuoi vedere che alla fine saranno proprio i comunisti a salvare Berlusconi?
Messora Fonte. byoblu

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Dove andremo a finire?

Messaggio Da mara il Gio 10 Nov 2011 - 11:44

Non so voi cosa ne pensiate ...ma io comincio ad avere paura!
Non capisco se è il web che esagera o se è la società e le telecomunicazioni che sottovalutano il problema!
Fuori sembra tutto tranquillo.....ma cosa ne sarà di noi?

Speriamo in bene!

mara

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Dove andremo a finire?

Messaggio Da mara il Gio 10 Nov 2011 - 12:03

Gli indignati sono manovrati?

http://vimeo.com/31762541

I video di Daniele! Da vedere!

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Dove andremo a finire?

Messaggio Da mara il Gio 10 Nov 2011 - 12:29

Fini: "Governo Monti dovrà ridurre numero parlamentari"
Oltre alle "necessarie riforme economiche", un eventuale governo Monti dovrà rimettere in agenda "la riduzione del numero dei parlamentari", perché "chi ha di più deve fare più sacrifici, a cominciare dalla classe politica" e una riforma della legge elettorale, "perché quella in vigore non consente di andare a votare con certezze".

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Dove andremo a finire?

Messaggio Da lupomag il Gio 10 Nov 2011 - 16:02

Tranquilla Mara, non aver paura.

Sei semplicemente all'interno di un film. Goditelo da spettatrice e non farti prendere dal panico.
Anche in questo, come in ogni film, ci sono i buoni e i cattivi.
Chi comincia a risvegliarsi scopre l'amara realtà di trovarsi fra le vittime dei cattivi.
Ma, come in ogni buon film, alla fine "il bene" prende il sopravvento.
Il film stà per volgere alla fine, e la battaglia finale è già cominciata.
Sono già in corso lotte ciclopiche ai vertici ed il sistema comincia a mostrare i primi segni di cedimento.
Da ex esperto di borsa, direi che questo è il momento di comprare le azioni del pianeta terra Very Happy

Niente paura!
Solo ottimismo ed amore!

lupomag
Forista junior
Forista junior

Maschio
Numero di messaggi : 183
Età : 52
Località : taviano
Data d'iscrizione : 17.11.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Dove andremo a finire?

Messaggio Da XENA il Gio 10 Nov 2011 - 21:23

ahahahah lupomag hai proprio ragione . Very Happy
io sò solo che ' la verità' non esiste in politica ,è solo utopia e i politici fanno il mestiere più vecchio del mondo ,bè politici e chi ....ara la 'terra' prima del loro arrivo Laughing

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Dove andremo a finire?

Messaggio Da XENA il Lun 14 Nov 2011 - 15:52



Very Happy

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Dove andremo a finire?

Messaggio Da mara il Lun 14 Nov 2011 - 16:46

Lupomag quasi quasi mi hai convinta!
Comprare azioni del pianeta terra?....io pensavo di metttere i pochi risparmi sotto al materasso.........che ne dici?

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Dove andremo a finire?

Messaggio Da mara il Lun 14 Nov 2011 - 16:51

La destra e la sinistra....non vedo differenze......

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Dove andremo a finire?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum