Le malattie Oncologiche, Causa Prevenzione e Cura

Andare in basso

Le malattie Oncologiche, Causa Prevenzione e Cura

Messaggio Da Senigalliese il Gio 20 Giu 2013 - 13:05

Un Saluto a tutti, da sette anni svolgo una ricerca da autodidatta per capire le cause delle malattie Neurodegenerative, Oncologiche, Cardiovascolari, e, durante la ricerca, ho avuto un'intuizione che mi ha permesso di capire delle importanti realtà non ancora studiate dagli Istituti Scientifici di Ricerca, che riguardano la Fisiologia Medica associata alla Fisica.
L'intuizione consiste nell'aver capito la funzionalità dell'Ossigeno Disciolto Paramagnetico nel sangue, circa il 2% del totale dell'ossigenazione sanguigna, il quale, proprio perchè Paramagnetico è indispensabile, insieme all'Idrogeno Elettromagnetico attivato dai Potenziali Bioelettrici di Membrana, per GENERARE l'Attività Bioelettrica delle Cellule del Cervello, del Cuore, dei Muscoli, generando inoltre l'Energia Elettrochimica per tutte le altre Cellule del Corpo.
Possiamo così capire che, un'eventuale CARENZA di Ossigeno Paramagnetico nel sangue causa la RIDUZIONE dell'Attività Bioelettrica Cerebrale e Organica, provocando l'indebolimento delle Difese Immunitarie e conseguentemente l'insorgenza delle malattie Neurodegenerative, Oncologiche, Cardiovascolari, e altre malattie.

Descrivo ora le cause che provocano l'insorgenza delle malattie Oncologiche.

Il cancro insorge a causa della diminuzione di pO2 arteriosa e delle VASOCOSTRIZIONI CEREBRALI E ORGANICHE, le quali riducono l'apporto soprattutto di Energia Elettrochimica per le Cellule del Cervello e degli Organi del Corpo, causando l'indebolimento delle Difese Immunitarie, le quali indebolite, non possono più impedire la formazione delle cellule cancerose.
La diminuzione della pO2 arteriosa indica un minore apporto di Ossigeno Disciolto Paramagnetico nel sangue, la quale si verifica a causa dell'insufficiente Attività Fisica-Cardiorespiratoria, verificandosi più facilmente le Vasocostrizioni transitorie e continuate delle Arterie e Vene del Cervello e del Corpo, a causa delle quali diminuisce l'Energia Elettrochimica per tutte le cellule, causando in questo modo l'insorgenza di tutti i tipi di tumore.

Faccio un'esempio che descrive come insorge il cancro ai Polmoni.

Quando la Persona è dedita al fumo causa un danno più o meno grave ai Polmoni, perchè nei tessuti polmonari si accumulano le sostanze tossiche prodotte dal tabacco, a seguito di questo danno si verificano le VASOCOSTRIZIONI ARTERIOSE POLMONARI, causando la riduzione dell'Ossigeno Paramagnetico nelle cellule polmonari e conseguentemente la riduzione dell'Energia Elettrochimica la quale causa la formazione delle cellule cancerose ai Polmoni.
Questo breve esempio che descrive la causa principale che provoca il cancro ai Polmoni, è per far capire che tutti i tipi di tumore sono causati da un danno all'Organo del Corpo a causa del quale si verificano le VASOCOSTRIZIONI ARTERIOSE sempre presenti in qualsiasi tipo di tumore.
Anche la disidratazione Organica e l'alimentazione non corretta causano dei rischiosi danni agli Organi del Corpo che possono essere i Reni, l'Intestino, o altri Organi, causando le Vasocostrizioni Arteriose, per questo motivo, soprattutto in età avanzata, per la PREVENZIONE del cancro, oltre all'importantissima Attività Fisica-Cardiorespiratoria è bene che la Persona anziana,  assuma un sufficiente apporto di acqua e fibre vegetali, le quali sono presenti nelle Verdure e nella Frutta, da assumere quotidianamente in buona quantità anche perchè contengono delle importanti sostanze che agiscono stimolando le Protettive Vasodilatazioni Cerebrali e Organiche.

Riepilogando, la prevenzione verso le malattie Oncologiche si ottiene in questo modo:

1) Specialmente dai cinquanta anni in poi è bene praticare l'Attività Fisica-Cardiorespiratoria quasi quotidiana, aumentando la GITTATA CARDIACA e l'importantissima pO2 arteriosa grazie alle quali possiamo avere un'intensa, Protettiva e Rigenerativa Attività Bioelettrica Cerebrale e Organica che rafforza le DIFESE IMMUNITARIE, le quali, rafforzate, ci proteggono dal cancro e altre malattie.

2) Alimentazione Corretta, che consiste in un moderato apporto di grassi, ma con il giusto apporto di carboidrati, legumi, e con un ABBONDANTE apporto di acqua, Frutta e Verdura.

Rispettando queste semplici, ma importanti regole, possiamo stare tranquilli, perchè in questo modo facciamo un'eccellente prevenzione verso le malattie Oncologiche ma anche Neurodegenerative e Cardiovascolari, potendo così aumentare gli anni della nostra Vita in Buona Salute.
Buona Giornata
avatar
Senigalliese
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Maschile
Numero di messaggi : 19
Età : 68
Località : Ancona
Data d'iscrizione : 15.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le malattie Oncologiche, Causa Prevenzione e Cura

Messaggio Da Senigalliese il Dom 23 Giu 2013 - 9:54

http://www.gazzetta.it/Fitness/02-11-2012/cancro-si-previene-tavola-frutta-cereali-miele-armi-913095827158.shtml 

Come possiamo leggere da questo studio, la causa del cancro era già stata scoperta alcuni decenni fa, dal Medico Fisiologo Dottor Otto Heirich Warburg, il quale si era accorto che il cancro può essere provocato dalla non corretta alimentazione, ma soprattutto è causato dall'insufficiente Attività Fisica-Cardiorespiratoria a causa della quale insorge un'eccessiva acidità del sangue e l'IPOSSIA cellulare che indica la carenza di Ossigeno alle cellule del Cervello e del Corpo.
Il Dottor Warburg però non aveva intuito qual'era la forma di Ossigeno la cui carenza provocava il cancro, non aveva intuito che è la CARENZA di Ossigeno Disciolto PARAMAGNETICO nel sangue la causa primaria del cancro, indicata dalla diminuzione della pO2 arteriosa.
Infatti, la carenza di O2 Paramagnetico causa la RIDUZIONE dell'Attività Bioelettrica di tutte le Cellule, indebolendo le DIFESE IMMUNITARIE, facilitando in questo modo l'insorgenza delle malattie Oncologiche.
In seguito però, i medici contestarono SBAGLIANDO gli studi del Dottor Warburg, anche perchè anche loro non conoscevano, e non conoscono tuttora la reale funzionalità dell'Ossigeno Disciolto, circa il 2% del totale dell'ossigenazione, dissero che la causa del cancro è l'accumulo delle mutazioni genetiche, non considerando che le mutazioni, o alterazioni genetiche, avvengono proprio quando la malattia Oncologica è già iniziata, provocata dalla carenza di O2 Paramagnetico nel sangue.
Possiamo così capire che, se vogliamo fare la prevenzione del cancro e altre malattie da circa cinquanta anni in poi, è necessario praticare una regolare Attività Fisica-Cardiorespiratoria, la migliore della quale è il camminare a passo non affaticante, grazie a questo semplice esercizio AUMENTIAMO L'IMPORTANTISSIMA pO2 arteriosa, per merito della quale si RAFFORZANO LE DIFESE IMMUNITARIE, le quali, rafforzate ci proteggono dal cancro e altre malattie Neurodegenerative e Cardiovascolari.
L'alimentazione corretta è anche indispensabile per prevenire le malattie Oncologiche, quindi, alimentiamoci con un moderato apporto di grassi animali, ma un buon apporto di Pesce, Frutta, Verdura, Legumi, i quali contengono delle importanti sostanze che immunizzano l'Organismo, molto importante anche un'abbondante apporto di Acqua grazie alla quale reidratiamo tutte le Cellule, potremo così aumentare la media della nostra Vita con la Salute del Cervello e del Corpo.
Buona Domenica
avatar
Senigalliese
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Maschile
Numero di messaggi : 19
Età : 68
Località : Ancona
Data d'iscrizione : 15.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le malattie Oncologiche, Causa Prevenzione e Cura

Messaggio Da Senigalliese il Dom 23 Giu 2013 - 10:11

http://www.airc.it/prevenzione-tumore/alimentazione/stili-vita-anti-cancro/


Ulteriore conferma dello Stile di Vita da adottare per la prevenzione e cura del cancro e altre malattie, c'è da considerare però che tuttora i Ricercatori e i Medici non conoscono l'importanza di aumentare la pO2 arteriosa, che otteniamo con il regolare Esercio Fisico-Cardiorespiratorio per avere la Salute.
Come ho già scritto, quando aumenta la pO2 arteriosa abbiamo una maggiore quantità di Ossigeno Disciolto Paramagnetico nel sangue, grazie al quale aumenta l'Energia Elettrochimica che si irradia per mezzo del sangue in tutte le Cellule del Cervello e del Corpo, determinando una MAGGIORE ATTIVITA' BIOELETTRICA CEREBRALE E ORGANICA, la quale è fortemente Neuroprotettiva e Rigenerativa, beneficiando così più a lungo della Salute Mentale e Fisica.

Arrivederci
avatar
Senigalliese
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Maschile
Numero di messaggi : 19
Età : 68
Località : Ancona
Data d'iscrizione : 15.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le malattie Oncologiche, Causa Prevenzione e Cura

Messaggio Da Senigalliese il Gio 27 Giu 2013 - 15:17

http://www.buonanotizia.org/index.php?view=article&id=178:salute-camminare-mezzora-ogni-giorno-previene-24-malattie&option=com_content

Sono stati fatti molti studi sull'importanza di praticare il costante Esercizio Fisico per la prevenzione e cura delle malattie Oncologiche, Neurodegenerative, e Cardiovascolari, ma la Scienza di Medicina ancora non conosce l'esatto meccanismo di azione terapeutica che si ottiene con la regolare Attività Fisica-Cardiorespiratoria, la migliore della quale è il camminare a passo non affaticante.
Ho già avuto modo di scrivere che, quando camminiamo regolarmente, almeno 180 minuti a settimana, otteniamo l'importantissimo aumento della pO2 arteriosa, la quale indica maggiori quantità di Ossigeno Disciolto Paramagnetico nel sangue, per merito del quale aumenta l'Attività Bioelettrica Cerebrale e Organica, la quale è fortemente Protettiva e Rigenerativa, rafforzando inoltre le Difese Immunitarie, proteggendoci così da molte malattie.
avatar
Senigalliese
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Maschile
Numero di messaggi : 19
Età : 68
Località : Ancona
Data d'iscrizione : 15.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le malattie Oncologiche, Causa Prevenzione e Cura

Messaggio Da Senigalliese il Sab 29 Giu 2013 - 8:15

http://www.ecplanet.com/node/3619

Buongiorno ai Lettori e Scrittori di Salute Naturale
Da questo articolo potete leggere più chiaramente che il Medico Fisiologo Dottor Otto Heinrich Warburg ha scoperto alcuni anni fa che la causa del cancro è la CARENZA DI OSSIGENO nel sangue, ma in seguito, SBAGLIANDO, questa realtà fu contestata dalle case farmaceutiche, dai Ricercatori, e dai Medici, i quali dissero che erano le mutazioni genetiche a causare il cancro.

Perchè questo grave errore da parte degli Istituti Scientifici di Medicina?

L'errore è stato quello di non capire che, la causa del cancro e altre malattie, è la carenza di Ossigeno Disciolto Paramagnetico nel sangue, indicato dalla diminuzione della pO2 arteriosa.
La carenza di Ossigeno Paramagnetico si verifica a causa dell'INSUFFICIENTE Attività Fisica-Cardiorespiratoria a causa della quale diminuisce la pO2 arteriosa, causando le Vasocostrizioni delle Arterie e delle Vene, le quali RIDUCONO l'apporto dell'Ossigeno Paramagnetico nel sangue provocando la RIDUZIONE dell'Attività Bioelettrica Cerebrale e Organica e il conseguente indebolimento delle Difese Immunitarie, le quali indebolite non possono più impedire la formazione delle cellule cancerose.

Possiamo così capire l'importanza di praticare una regolare Attività Cardiorespiratoria grazie alla quale conserviamo dei buoni livelli di pO2 arteriosa che indicano una protettiva quantità di Ossigeno Disciolto Paramagnetico nel sangue, per merito del quale abbiamo un'eccellente Attività Bioelettrica Cerebrale e Organica la quale ci protegge dalle malattie Oncologiche, Neurodegenerative, e Cardiovascolari, potendo così Vivere più a lungo e in Buona Salute.
avatar
Senigalliese
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Maschile
Numero di messaggi : 19
Età : 68
Località : Ancona
Data d'iscrizione : 15.06.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le malattie Oncologiche, Causa Prevenzione e Cura

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum