Ipertermia oncologica

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ipertermia oncologica

Messaggio Da viernes il Ven 8 Feb 2008 - 17:58

stai dicendo che dopo buoni risultati iniziali, ha dovuto interrompere non per volontà sua, ma per negligenze del personale o deficenze della struttura? Shocked
qual'è il centro a cui vi eravate rivolti??

viernes
Utente Senior
Utente Senior

Maschile
Numero di messaggi : 1498
Età : 42
Località : VA
Data d'iscrizione : 29.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da viernes il Sab 9 Feb 2008 - 12:39

ma che rabbia, per una volta che si trova qualche terapia efficace, ci si arena per queste deficenze organizzative.... Mad

viernes
Utente Senior
Utente Senior

Maschile
Numero di messaggi : 1498
Età : 42
Località : VA
Data d'iscrizione : 29.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da . il Sab 9 Feb 2008 - 17:19

c'e' sempre il business di mezzo....sempre!!

.
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 2901
Età : 96
Località : Italy
Data d'iscrizione : 24.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da aitutaki7 il Lun 31 Mar 2008 - 15:12

..siamo sempre più convinti a procedere con l'ipertermia visto che abbiamo l'opportuntà di farla a Monza(vicino a noi) mutuata e che il dott. Limontini dovrebbe riuscire ad aiutarci a trovare un posto prima dei tre mesi di attesa canonici.
In ogni caso la cosa andrebbe probabilmente ad accavallarsi all'ultimo ciclo di chemio o ad iniziare appena dopo.. lo diremo agli oncologi che gli stanno facendo la chemio, magari gli possono ridurre il dosaggio dell'ultimo ciclo..
Simona però mi preoccupa un pò quanto dici sulla regolarità delle sedute, i due casi di cui parli sembrano aver avuto grossi problemi indotti dal fatto che le sedute sono state interrotte per troppo tempo. Non riesco a capire se sia un problema proprio dell'ipertermia il fatto di non poter fare pause o se era un problema legato strettamente ai 2 casi che hai indicato..


Ultima modifica di aitutaki7 il Lun 31 Mar 2008 - 15:20, modificato 1 volta

aitutaki7
Forista medio
Forista medio

Maschile
Numero di messaggi : 209
Età : 38
Località : Arcore
Data d'iscrizione : 19.03.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da GRINGO il Lun 31 Mar 2008 - 15:16

aitutaki7 ha scritto:..siamo sempre più convinti a procedere con l'ipertermia visto che abbiamo l'opportuntà di farla a Monza(vicino a noi) mutuata e che il dott. Limontini dovrebbe riuscire ad aiutarci a trovare un posto prima dei tre mesi di attesa canonici.
In ogni caso la cosa andrebbe probabilmente ad accavallarsi all'ultimo coclo di chemio o ad iniziare appena dopo.. lo diremo agli oncologi che gli stanno facendo la chemio, magari gli possono ridurre il dosaggio dell'ultimo ciclo..
Simona però mi preoccupa un pò quanto dici sulla regolarità delle sedute, i due casi di cui parli sembrano aver avuto grossi problemi indotti dal fatto che le sedute sono state interrotte per troppo tempo. Non riesco a capire se sia un problema proprio dell'ipertermia il fatto di non poter fare pause o se era un problema legato strettamente ai 2 casi che hai indicato..

mi sembra ottimo. Per la costatazione di shanty, chiederei a limontini perchè se fosse come dice simona, farla è bene ma se si interrompesse per qualsiasi motivo che vuol dire che diventa dannosa?? mi sembra strano...

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschile
Numero di messaggi : 3130
Età : 43
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da aitutaki7 il Lun 31 Mar 2008 - 15:22

..ti sei spiegato meglio te in 2 righe che io in 10 Very Happy
Era ciò che intendevo, non vorrei fosse dannosa nel caso si interrompa..
Chiedo al dott.

aitutaki7
Forista medio
Forista medio

Maschile
Numero di messaggi : 209
Età : 38
Località : Arcore
Data d'iscrizione : 19.03.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da blek11 il Lun 31 Mar 2008 - 15:23

oddio se così fosse.... speriamo di no, perchè Fabio per ben 2 volte l'ha sospesa per ovvi motivi (fiacca)

blek11
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 1344
Età : 48
Località : roma
Data d'iscrizione : 28.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da GRINGO il Lun 31 Mar 2008 - 15:24

blek11 ha scritto:oddio se così fosse.... speriamo di no, perchè Fabio per ben 2 volte l'ha sospesa per ovvi motivi (fiacca)

scusa anto, ma quando ha fatto ipertermia fabio?

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschile
Numero di messaggi : 3130
Età : 43
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da blek11 il Lun 31 Mar 2008 - 16:00

l'ha fatta prima a fine giugno-luglio -agosto e inizio settembre fino alla crisi epilettica...

poi l'ha ripresa a fare a gennaio-febbraio

sempre una volta (a volte 2) a settimana.

blek11
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 1344
Età : 48
Località : roma
Data d'iscrizione : 28.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da GRINGO il Lun 31 Mar 2008 - 16:44

ma gennaio febbraio del 2008?? io non sapevo che stava facendo ipertermia.... mi è sfuggita questa info.... e come sono le sedute? dove la fa? a tor vergata? mi dici qualcosa di più anto?

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschile
Numero di messaggi : 3130
Età : 43
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da blek11 il Lun 31 Mar 2008 - 20:16

le sedute le ha fatte alla clinica San Feliciano a boccea dal dottor Pagliula. Le ha riprese a fare a gennaio del 2008 dietro consiglio di puccio.

Mi sembra strano di non averlo postato nel 3D dedicato a Fabio...

Ci siamo anche interessati a Villa Europa e avevamo fissato già tutti gli appuntamenti ma Fabio non se la sente di arrivare fino all'eur 2 volte a settimana e così per il momento ho congelato il posto, cioè ho sospeso gli appuntamenti pur non perdendo la graduatoria. Lì c'è molta attesa....

Abbiamo sospeso tranquillamente gli appuntamenti perkè in realtà non abbiamo ben capito se questa ipertermia abbia fatto qualcosa oppure no a Fabio nel corso del tempo.

Quando l'ho chiesto a puccio mi ha detto di far fare il sacrificio a Fabio solo se valeva la pena, ma te l'ho detto a tutt'oggi non abbiamo ancora capito, visto che a luglio quando aveva dolori al braccio, non glieli ha fatti passare per niente e la morfina siamo riusciti a toglierla solo grazie agli integratori orali e all'aiuto di Mauro ma solo a gennaio.

Infatti non eravamo propensi a rifarla... ma quando puccio a gennaio ce l'ha consigliata abbiamo riprovato...

spero di essere stata chiara, capisco che forse ho scritto un pò in modo confusionario.... Very Happy

ma a te puccio non ha parlato mai di ipertermia?

blek11
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 1344
Età : 48
Località : roma
Data d'iscrizione : 28.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da GRINGO il Lun 31 Mar 2008 - 21:46

si me ne ha parlato, sarebbe opportuno anche per mio padre ha detto, ecco perchè ti ho chiesto info, non ricordo di averlo letto sul 3d di fabio ma magari mi è sfuggito a me....

la domanda sorge spontanea: in che modo avresti/avrebbe fabio dovuto accorgersi dei risultati? con delle analisi? oppure solo con la sensazione? c'ho sto difetto che se non capisco le cose con una certa logica, comicio con le domande... Very Happy ...

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschile
Numero di messaggi : 3130
Età : 43
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da . il Lun 31 Mar 2008 - 22:37

l'ipertermia dilata i vasi e quindi permette a qualsiasi cura.....di penetrare per bene nelle cellule ottimizzando i tempi .....

.
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 2901
Età : 96
Località : Italy
Data d'iscrizione : 24.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da . il Lun 31 Mar 2008 - 22:38

farla una volta alla settimana è come non farla....per i dolori intendo oltre che per la cura stessa.....loro puntano sul fare la chemio contemporaneamente ecco perche' ne riducono la frequenza!


Ultima modifica di Shantiwoman il Lun 31 Mar 2008 - 23:08, modificato 1 volta

.
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 2901
Età : 96
Località : Italy
Data d'iscrizione : 24.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da blek11 il Lun 31 Mar 2008 - 23:10

scusa GRINGO per il ritardo nella risposta... anche se ero collegata ero comunque indaffarata ai fornelli....

Ciò che ti dice Simona è tutto corrispondente a verità, ma purtroppo nel caso di Fabio come ti ho detto prima non abbiamo visto alcun miglioramento. tra la fine di giugno - luglio e inizio agosto ne ha fatte 18 di sedute alternate a 1 o 2 volte a settimana.

I primi di settembre nel fare i controlli non si sono viste regressioni.... anzi... peggioramenti (non si sapeva se dare la colpa all'ipertermia o a Sxxxxxxxi visto che a luglio aveva fatto anche il BXX. Mentre le faceva il dolore era invariato e mai in diminuizione nonostante la morfina che assumeva mattina e sera. Insomma un'esperienza direi non proprio positiva. MA come ti dicevo a gennaio proprio perkè puccio molto favorevole abbiamo ritentato ma dopo la sesta ci siamo bloccati per i motivi che ti ho detto prima.

Fai pure domande GRI, ma secondo me ogni esperienza è a se e non si può generalizzare. Bisognerebbe provare e vedere se ha l'effetto desiderato oppure no! A luglio F assumerva regolarmente anche aloe e caisse oltre che bicarbxxxxxx in vena.

Solo dal 9 gennaio NON prende più morfina e ancora NON CI SEMBRA VERO. Quindi possamo tranquillamente affermare che per F. l'ipertermia non è indicata, ma vanno bene gli integratori.

Spero che stiamo percorrendo la strada giusta..... prega

Con fiducia

Anto

blek11
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 1344
Età : 48
Località : roma
Data d'iscrizione : 28.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da GRINGO il Lun 31 Mar 2008 - 23:17

grazie anto, ma sicuramente avete imboccato la strada giusta! il fatto che ha allontanato la morfina la dice lunga no? sull'ipertermia dovrò informarmi ancora meglio, anche se le spiegazioni tue e di simona mi sembrano chiare.... comunque ora non è urgente quindi ho tempo per andare a fondo....

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschile
Numero di messaggi : 3130
Età : 43
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da blek11 il Lun 31 Mar 2008 - 23:28

se hai bisogno dei numeri di telefono delle strutture qui a Roma, chiedimi pure perkè io ho dovuto fare una bella ricerca prima di averli (come puoi immaginare!)

Al limite ti cedo il posto di Fabio, visto che le attese sono di circa 2 mesi....

blek11
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 1344
Età : 48
Località : roma
Data d'iscrizione : 28.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da . il Mar 1 Apr 2008 - 10:02

Per chi fosse interessato, sul sito: www.assie.it ci sono tutti i centri che effettuano l'ipertermia e loro recapiti.....volendo si puo' chiamare anche Rolando per avere i dettagli sulle sedute.

.
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 2901
Età : 96
Località : Italy
Data d'iscrizione : 24.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da GRINGO il Mar 1 Apr 2008 - 10:19

blek11 ha scritto:se hai bisogno dei numeri di telefono delle strutture qui a Roma, chiedimi pure perkè io ho dovuto fare una bella ricerca prima di averli (come puoi immaginare!)

Al limite ti cedo il posto di Fabio, visto che le attese sono di circa 2 mesi....

grazie mille anto! se mi serve ti faccio sapere senz'altro... ciao ciao

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschile
Numero di messaggi : 3130
Età : 43
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da . il Mar 1 Apr 2008 - 10:34

CENTRI DI CURA CON L'IPERTERMIA IN ITALIA E ALL'ESTERO:

Centri di cura Italiani "Convenzionati"
:


Policlinico di Monza
Divisione di Radioterapia
Centro con RADIAZIONI NON IONIZZANTI
per Ipertermia Oncologica
Dr. Alberto Gramaglia
Via Amati, 111
20052 Monza (MI)
Sistema: Synchrotherm RF


Istituto Oncologico Veneto
I.O.V. - IRCCS
Reparto di Radioterapia
Centro Multidisciplinare
RADIAZIONI NON IONIZZANTI
IN ONCOLOGIA "Ce Mu RnI"
Dr. Luigi Corti
Via Nicola Giustiniani, 2
35128 – Padova
Sistema: Synchrotherm RF

Centro Padova


Clinica "San Feliciano"
Dr. Pantaleo Pagliula
V. Val Cannuta, 132
00100 Roma
Sistema: Theratherm RF

Centro Padova



IDI - Istituto Dermopatico dell'Immacolata
Reparto Oncologia Medica
Prof. Alessandro Scoppola
Prof. Paolo Marchetti
Via dei Monti di Creta, 104
00167 ROMA
Sistema: Synchrotherm RF


Azienda Ospedaliera San Carlo di Potenza – ASL 2
Unità Operativa di Oncologia
Dipartimento di RADIAZIONI NON IONIZZANTI
Dr. Luigi Manzione
Via Potito Petrone snc
85100 Potenza
Sistema: Synchrotherm RF

Azienda Ospedaliera di Verona
Ospedale Civile Maggiore
Divisione di Radioterapia Oncologica
Centro di RADIAZIONI NON IONIZZANTI
Dr. Sergio Maluta
P.le A.Stefani,1
37136 Verona
Sistema: BSD 2000
Sistema: Synchrotherm RF


Casa di cura "San Camillo"
Dr.Italo Spinelli
Via P. Ignazio da Carrara, 27
55042 Forte dei Marmi (LU)
Sistema: Synchrotherm RF


Unità Operativa Complessa
di Ipertermia Clinica
nel Policlinico Universitario Tor Vergata
Villa Europa - Eur
Prof. Giuseppe M. Pigliucci
Via Eufrate, 27
00144 - Roma
Sistema: Synchrotherm RF


Ospedale S. Giuseppe Moscati
Unità Fegato
Dr. S. D'Angelo
Via Otranto
83100 Avellino
Sistema: Synchrotherm RF






Centri di cura Italiani
"Privati"

Versione stampabile

Studio Medico Manara 31 S.r.l.
Prof. Giovanni Rocca
Via Manara, 31
20052 Monza (MI)
Sistema: Synchrotherm RF


Poliambulatorio "I Cedri"
Dr. Stefano Limontini
Largo Don Guanella, 1
28073 Fara Novarese (NO)
Sistema: Synchrotherm RF


A.T.I. AmbulatorioTerapie Integrate
Prof. Sergio Morosi
Via Garibaldi 23
27011 Belgioioso (Pv)
Sistema: Synchrotherm RF


Casa di Cura "Villa Flaminia"
Dott. Enio De Bartolomei
V. Bodio, 58
00191 Roma
Sistema: Synchrotherm RF


Casa di Cura Clinica S. Rita
Dr. Alfredo Dionisio Pansini
Via Giulio Petroni 132/G
70124 – Bari
Sistema : Theratherm RF


Dr. Salvatore Sciotto
Via Cumbo Borgia - Angolo Matteo Nardi, 64
98057 Milazzo (ME)
Sistema: Synchrotherm RF

Istituto di Medicina Biologica
Dr. Di Fede Giuseppe
Via Molino delle Armi 3
20123 Milano
Sistema: Synchrotherm RF


Centro "San Genesio ed Uniti"
Prof. Paolo Pontiggia
V. Trieste, 4/g
27010 S. Genesio (PV)
Sistema: Theratherm RF Synchrotherm


Clinica Sanatrix
Prof. Giuseppe Pigliucci
Via di Trasone, 61
0199 Roma
Sistema: Theratherm RF


Clinica Parioli
Dott. Roberto Ricci
Via Felice Giordano, 8
00197 - Roma
Sistema: Synchrotherm RF


International Medical Service
Dott. Rocco Fortunato Santoro
Via E. Fusco, 34
70059 Trani (BA)
Sistema: Synchrotherm RF

Centri di cura
EUROPEI



Dr. Med. Ferdinand Wurms
Graf - Adolf - Str. 59
40233 Dusseldorf - Germania
Sistema: Synchrotherm RF


Prof. Dr. Med. H.-0. Klein
Hohenstaufenring 8
50674 Koln - Germania
Sistema: Synchrotherm RF


Biomed Klinik
Tischberger Str. 5/8
D-76887 Bad Bergzabern - Germania
Sistema: Synchrotherm RF - Theratherm RF


Dr. Med. H. Mastall
Bahnhofstrasse 39
D-65185 Wiesbaden - Germania
Sistema: Synchrotherm RF


Klinikum Großhadern der Universität
Medizinische Klinik III
Hyperthermie
Marchioninistr. 15
81377 München, Germany
089/7095-2551
SYSTEM: BSD 2000•3D - BSD 2000•3D MRI


Klinikum Charité der Humboldt - Universität
Campus Buch
Klinik Für Chirurgie und Chirurgische Onkologie
Abt. Röntgendiagnostik
Lindenberger Weg 80
13125 Berlin, Germany
SYSTEM: BSD 2000


Universitätsklinikum Erlangen
Klinik für Strahlentherapie
Universitätsstr. 27
91054 Erlangen, Germany
SYSTEM: BSD 2000•3D


Universitätsklinikum Tübingen
Abteilung für Strahlentherapie
Hoppe-Seyler-Str. 3
72076 Tübingen, Germany
SYSTEM: BSD 2000


Umaine Schlossbergklinik Oberstaufen
Schlossstr, 27
D – 87534 Oberstaufen, Germany


Universitätsklinikum Düsseldorf
Zentrum Kinderheilkunde
Abt. Pädiatrische Onkologie
Moorenstr. 5
40225 Düsseldorf, Germany
SYSTEM: BSD 2000

Interne Klinik Dr. Argirov
Münchner Str. 23-29
82335 Berg, Germany
SYSTEM: BSD 2000•3D


Klinik Bad Trissl GmbH & Co.KG
Bad-Trissl-Str. 73
83080 Oberaudorf, Germany
SYSTEM: BSD 2000


Kantonsspital Aarau
Abt. f. Strahlentherapie Buchserstraße
5001 Aarau, Switzerland
SYSTEM: BSD 2000


Erasmus Medical Center
Daniel Den Hoed Cancer
Unit of Hyperthermia Center
Department of Radiotherapy
Groene Hilledijk 301 Postbus 5201
3008 AE Rotterdam, Netherlands
SYSTEM: BSD 2000•3D


Medizinische Universität Lübeck
Klinik Für Strahlentherapie und Nuklearmedizin
Ratzeburger Allee 150
23562 Lübeck, Germany
SYSTEM: BSD 2000


Universitätsklinikum Essen
Radiologisches Zentrum
Strahlenklinik
Hufelandstraße 55
45147 Essen, Germany
SYSTEM: BSD 2000


Universitätsklinik für Chirurgie
Auenbruggerplatz 1
8036 Graz, Germany
SYSTEM: BSD 2000


Haukeland Sykehus
Department of Oncology
5016 Bergen
00000 Bergen, Norway
SYSTEM: BSD 2000•3D


Gemeinschaftspraxis und Klinik für Strahlentherapie
Prof.-Ernst-Nathan-Str. 1
Haus 18, 1. Stock
D – 90419 Nürnberg, Germany

.
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 2901
Età : 96
Località : Italy
Data d'iscrizione : 24.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da . il Mar 1 Apr 2008 - 10:36

VI FACCIO NOTARE CHE IL DOTT. Pigliucci è lo stesso che a Roma lavora sia a Tor Vergata(terapia convenzionata) sia nella clinica Sanatrix.

Mia sorella andava a Tor Vergata...... Suspect
se si paga si ha un trattamento e se non si paga se ne ha un altro e tra questi c'e' la fila.....l'attesa e forse anche la qualita' delle sedute?? Rolling Eyes

.
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 2901
Età : 96
Località : Italy
Data d'iscrizione : 24.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da silver surfer il Lun 21 Lug 2008 - 17:27

Per i sardi vorrei aggiungere:
http://www.clinicatommasini.com/index.htm
mentre i toscani possono rivolgersi anche:
http://www.mediciesalute.it/news2003/ipertermianews.html
Aggiungo una mia impressione: ASSIE gioca un po' a fare "cosa nostra" tra i suoi soci.
C'è anche altro, fortunatamente.

silver surfer
Forista medio
Forista medio

Maschile
Numero di messaggi : 378
Età : 56
Località : Terra
Data d'iscrizione : 20.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da grazia il Lun 21 Lug 2008 - 17:43

grazie Silver surfer... preziosa informazione, da tenersi in memoria non si sa mai pollice alto

grazia
Utente Senior
Utente Senior

Numero di messaggi : 2515
Data d'iscrizione : 28.03.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da MARIANO il Mer 23 Lug 2008 - 18:27

un consiglio ......del professore con due facce non vi fidate!!!! una mia amica infermiera che lavorava con lui a stretto contatto me ne ha parlato malissimo!!!

MARIANO
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Maschile
Numero di messaggi : 77
Età : 54
Località : latina
Data d'iscrizione : 23.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da silver surfer il Gio 24 Lug 2008 - 16:46

Siamo passati anche per Roma, non dico da chi, ma c'è stato proposto un piano terapeutico incompatibile con quello che noi conoscevamo preventivamente dell'ipertermia.
Volevano farci fare, solo perchè venivamo da lontano, sedute ravvicinate che mal si conciliavano col principio della "termotolleranza" del tumore.
Il ricovero in clinica privata convenzionata conciliava bene però con altro.... Twisted Evil
Questo nonostante che noi ci si sia presentati con credenziali di "non sprovveduti" per via del nostro lavoro.
Per fortuna "a casa" abbiamo trovato la soluzione: gente seria che lavorava per il bene del prossimo, oltre che per il legittimo guadagno.
Occhio, quindi!

silver surfer
Forista medio
Forista medio

Maschile
Numero di messaggi : 378
Età : 56
Località : Terra
Data d'iscrizione : 20.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da geomarc il Mer 15 Ott 2008 - 12:42

Mi intrometto nel forum....... brevemente....dato che mio padre ha fatto la vista al policlinico di monza dal dott gramaglia, a quanto pare un luminare in questa pratica medica, ...... molto in gamba e chiaro devo dire........ci sono state chiarite alcune cose da lui stesso, brevemente...l'ipertem omncologica da sola fa poco o nulla, amplifica solo gli effetti della chemioterapia o della radioterapia e va sempre associata a queste pratiche mediche. In secondo luogo va bene per tumori limitati ad una certa dimensione e circoscritti. Nel caso di mio padre non potevamo farla per questi motivi: lesioni ossee diffuse, assenza di chemioterapia associata (meno male!). Lui stesso ci ha sconsigliato questa pratica.

geomarc
Forista medio
Forista medio

Maschile
Numero di messaggi : 273
Età : 47
Località : Alessandria
Data d'iscrizione : 10.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da grazia il Mer 15 Ott 2008 - 12:48

beh, in certi casi è bene esser chiari, onde evitare perdite inutili di tempo e di energie ... Il medico in questo caso ha agito con correttezza, anche se, magari si sarebbe preferito ci fosse stata l'indicazione terapeutica ad eseguire l'ipertermia

grazia
Utente Senior
Utente Senior

Numero di messaggi : 2515
Data d'iscrizione : 28.03.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da silver surfer il Mer 15 Ott 2008 - 12:55

geomarc ha scritto:Mi intrometto nel forum....... brevemente....dato che mio padre ha fatto la vista al policlinico di monza dal dott gramaglia, a quanto pare un luminare in questa pratica medica, ...... molto in gamba e chiaro devo dire........ci sono state chiarite alcune cose da lui stesso, brevemente...l'ipertem omncologica da sola fa poco o nulla, amplifica solo gli effetti della chemioterapia o della radioterapia e va sempre associata a queste pratiche mediche. In secondo luogo va bene per tumori limitati ad una certa dimensione e circoscritti. Nel caso di mio padre non potevamo farla per questi motivi: lesioni ossee diffuse, assenza di chemioterapia associata (meno male!). Lui stesso ci ha sconsigliato questa pratica.

L'ipetermia è nata per gli arti, poi s'è allargata ad altre indicazioni. pollice alto
Mi dispiace averti indotto a pensarla diversamente, ma i siti informativi sono abbastazna chiari al riguardo: Gramaglia ti ha informato correttamente.
Vale la pena però segnalare che in altri paesi (in Italia non so...) è presente anche l'ipertermia total body, sempre associata, che è parecchio più pesante di quella localizzata e dispone di ancora meno letteratura a sostegno

silver surfer
Forista medio
Forista medio

Maschile
Numero di messaggi : 378
Età : 56
Località : Terra
Data d'iscrizione : 20.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da geomarc il Mer 15 Ott 2008 - 12:59

l'ipertemia total body se non sbaglio dovrebbero farla nel centro di pavia a san genesio, se non erro, li avevo contattati anche loro tempo fa.

geomarc
Forista medio
Forista medio

Maschile
Numero di messaggi : 273
Età : 47
Località : Alessandria
Data d'iscrizione : 10.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da geomarc il Mer 15 Ott 2008 - 13:00

a tutti quelli che vorrebbero inziare questa terapia consiglio questo dottore di mi Gramaglia, molto in gamba e chiaro.

geomarc
Forista medio
Forista medio

Maschile
Numero di messaggi : 273
Età : 47
Località : Alessandria
Data d'iscrizione : 10.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da geomarc il Mer 15 Ott 2008 - 13:03

....i tempi per la visita (da Gramaglia) sono abbastanza lunghi lunghi, per mio padre sono stati di due mesi, ma ne vale la pena....

geomarc
Forista medio
Forista medio

Maschile
Numero di messaggi : 273
Età : 47
Località : Alessandria
Data d'iscrizione : 10.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da thegame il Mer 15 Ott 2008 - 17:04

geomarc ha scritto:a tutti quelli che vorrebbero inziare questa terapia consiglio questo dottore di mi Gramaglia, molto in gamba e chiaro.

Confermo quanto da te detto!!a suo tempo lo avevo sentito telefonicamente e mi aveva detto le stesse cose che hai riportato!!!! pollice alto

thegame
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 2036
Età : 55
Località : torino
Data d'iscrizione : 18.02.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da silver surfer il Mer 15 Ott 2008 - 22:00

geomarc ha scritto: centro di pavia a san genesio


silver surfer
Forista medio
Forista medio

Maschile
Numero di messaggi : 378
Età : 56
Località : Terra
Data d'iscrizione : 20.07.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da XENA il Mer 26 Nov 2008 - 12:54

Effetti della "TEMPERATURA"


sul Sistema Immunitario


Effetti primari riferibili alle "Citokine Pirogene"



http://www.assie.it/italiano/nir/nir.htm

___________________________________________________

XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femminile
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da XENA il Mer 26 Nov 2008 - 13:02

Ipertermia per combattere il cancro
Da sola o insieme a radio o chemioterapia, dà ottimi risultati senza effetti collaterali nel trattamento di alcuni tumore


Negli ultimi anni la pratica dell'ipertermia nel trattamento dei tumori si è diffusa anche grazie a nuovi sistemi di rilascio del calore. Il sistema agisce in quanto il riscaldamento provoca un aumento del flusso sanguigno del tessuto, questo provoca dei danni cellulari che portano alla distruzione delle cellule malate, in quanto più sensibili all'aumento di temperatura rispetto alle cellule normali perchè la massa neoformata ha una struttura poco organizzata e ricca di vasi sanguigni neoformati. La distruzione delle cellule tumorali è causata dalla degradazione delle proteine cellulari che provocano l'arresto del ciclo cellulare e la morte della cellula. In generale, le caratteristiche di molti tumori, favoriscono i danni causati da un aumento della temperatura compreso tra i 43 e 45 C. L'applicazione clinica dell'ipertermia avviene in 3 modi diversi in base alla situazione: riscaldamento ad alte temperature (42-45°C) con effetto distruttivo immediato, riscaldamento con temperature medie (42-43°C) in dosi ripetute, riscaldamento a basse temperature (39-41°C) fino a 72 ore. L'ipertermia può essere utilizzata da sola o in combinazione di radioterapia o chemioterapia potenziando l'efficacia del trattamento tradizionale. In particolare, rende le cellule tumorali più sensibili all'azione delle radiazioni, ai comuni chemioterapici, a chemioterapici normalmente non attivi nei confronti di un certo tumore.

In altri casi, l'ipertermia ritarda o impedisce lo sviluppo della resistenza al chemioterapico. Purtroppo non tutti i tumori sono sensibili al calore. I tumori urologici (rene, vescica, prostata) lo sono, anche perché sono raggiungibili.
Il tipo di ipertermia applicata è individuata dopo la valutazione di alcune caratteristiche specifiche: volume e sede del tumore, sensibilità al calore, terapie contemporanee (radioterapia, chemioterapia). Il metodo più semplice prevede di mettere la fonte di calore in contatto diretto con il tessuto da distruggere, quindi è applicabile solo ai tessuti direttamente raggiungibili. Nei casi in cui ciò non è possibile, si induce il riscladamento del tessuto con onde con radiofrequenze inferiori a 20 MHz, al di sopra dei 100 MHz (microonde) od ultrasuoni.
Il trattamento ottimale colpisce solo il tessuto malato. Le apparecchiature che generano ultrasuoni, microonde e radiofrequenze convogliano il calore sulla superficie del tumore per contatto diretto, quando possibile, o anche in profondità attraversando tessuti sani che non vengono però danneggiati.
Per quanto riguarda il tumore alla vescica questo recidiva con facilità. I farmaci chemioterapici vengono introdotti nella vescica ma non sempre funzionano, anche a causa della loro ridotta penetrazione nella parete della vescica. Se si induce una temperatura di 42°C, tramite una sonda per via urinaria, il farmaco chemioterapico riesce a diffondersi più facilmente e in modo più omogeneo. Questo trattamento ora è riconosciuto dal FDA americano. Oggi i tumori della vescica superficiali che non rispondono alla terapia convenzionale, sono curabili ambulatorialmente con dei tassi di successo superiori al 65%.
In caso di cancro al rene, il trattamento prevede l'asportazione chirurgica dell'intero rene o del solo tumore a seconda delle dimensioni della massa tumorale. Ma è necessario trovare dei trattamenti meno invasivi. L'ipertermia (con radiofrequenza) distrugge il tumore nel 70-100% dei casi. In caso di piccoli tumori, i risultati che si ottengono sono ottimi. Il trattamento si conduce sotto controllo radiologico, inserendo una piccola sonda che eroga il calore attraverso la cute del paziente. Le complicazione sono decisamente inferiori a quelle dell'intervento chirurgico. Per il tumore alla prostata, quando il tumore non è operabile per età o progressione della malattia, le terapie alternative sono quella ormonale o radioterapica. A queste si aggiunge l'ipertermia mediante ultrasuoni ad alta frequenza, che può essere applicata anche nei pazienti in gravi condizioni cliniche. Il trattamento non ha effetti collaterali rilevanti. Viene introdotta una sonda nel retto, vicino alla prostata, che provoca un rapido intenso riscaldamento che provoca la necrosi del tessuto tumorale.
Redazione MolecularLab.it (29/06/2007)

___________________________________________________

XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femminile
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da XENA il Mer 26 Nov 2008 - 13:07


___________________________________________________

XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femminile
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da miriam il Ven 24 Apr 2009 - 10:42

Buongiorno a tutti, sono nuova di questo forum.
Vi scrivo poichè da due mesi mi è caduto il mondo addosso...a mia mamma è stato diagnosticato un glioblastoma di IV grado non operabile...ed inoltre non può fare neanche la radioterapia perchè non sta ferma in quanto da subito mia mamma è diventata come una bimba.... Ho contattato il Dott. Gramaglia e ci andrò martedì prossimo, su di lui sto ponendo tutte le mie speranze...e spero che non mi dica che l'ipertermia non sia applicabile. Sto facendo a mamma la cura Pantellini anche se le flebo con vitamina C purtroppo non gliele posso fare perchè abbiamo problemi a trovare le vene e la stavo torturando troppo... Avete qualche altra cura naturale da suggerirmi, io credo molto in queste cose.....(le sto dando anche il succo noni,melatonina...omega3)
ah....inoltre una complicazione in tutto questa tragedia è che viviamo in Sardegna.....ed è difficile trovare buone strutture e bravi medici senza dover affrontare lunghi viaggi che ovviamente per mia mamma sono traumatici.
Aspetto vostri consigli.
Grazie

miriam
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Femminile
Numero di messaggi : 32
Età : 41
Località : or
Data d'iscrizione : 24.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da GRINGO il Ven 24 Apr 2009 - 10:50

miriam ha scritto: se le flebo con vitamina C purtroppo non gliele posso fare perchè abbiamo problemi a trovare le vene e la stavo torturando troppo...

ciao miriam, si dovrebbe impiantare un port venoso, altrimenti diventa difficile qualsiasi ulteriore terapia..

Avete qualche altra cura naturale da suggerirmi, io credo molto in queste cose.....(le sto dando anche il succo noni,melatonina...omega3)
Grazie

puoi dirci i dosaggi?

benvenuta...

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschile
Numero di messaggi : 3130
Età : 43
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da XENA il Ven 24 Apr 2009 - 10:58

Ciao MIRIAM sei la benvenuta,
quindi se ho ben capito la tua mamma non sta facendo nessuna terapia di nessun genere?
cosa dicono i dottori?

___________________________________________________

XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femminile
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da miriam il Ven 24 Apr 2009 - 11:02

si il dott generico mi aveva fatto anche la prescrizione per il port, però poi l'oncologo mi ha dato la terapia per bocca e mi ha detto che per il momento era meglio evitare il port che comunque è invasivo e può dare problemi...
adesso abbiamo appena finito il primo clico di Temodal per cinque giorni....

miriam
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Femminile
Numero di messaggi : 32
Età : 41
Località : or
Data d'iscrizione : 24.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da GRINGO il Ven 24 Apr 2009 - 11:07

miriam ha scritto: , però poi l'oncologo mi ha dato la terapia per bocca e mi ha detto che per il momento era meglio evitare il port che comunque è invasivo e può dare problemi...
....
l'oncologo sa che l'intervento per un port venoso costa circa 25.000 euro ecco perchè ha evitato... se il dott di famiglia lo ha prescritto, cerca di averlo, è l'unica soluzione per cercare di curare in qualche modo tua madre.. oralmente non hai molte possibilità...

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschile
Numero di messaggi : 3130
Età : 43
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da miriam il Ven 24 Apr 2009 - 11:09

adesso sento cosa mi consiglia Dott Gramaglia martedì prossimo e ti faccio sapere...grazie del tuo consiglio

miriam
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Femminile
Numero di messaggi : 32
Età : 41
Località : or
Data d'iscrizione : 24.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da GRINGO il Ven 24 Apr 2009 - 11:10

miriam ha scritto:adesso sento cosa mi consiglia Dott Gramaglia martedì prossimo e ti faccio sapere...grazie del tuo consiglio
Wink

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschile
Numero di messaggi : 3130
Età : 43
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da mara il Ven 24 Apr 2009 - 15:14

Ciao Miriam,qui sul forum puoi trovare molte informazioni.......
Ultimamente si parla molto del veleno dello scorpione"escozul".....leggi!
Benvenuta cara!

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 5443
Età : 44
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da Ospite il Ven 24 Apr 2009 - 17:54

Ciao Miriam, ho visto la diagnosi di tua madre, il glioblastoma multiforme... purtroppo me ne intendo abbastanza della brutta bestia. Ti consiglio di prendere o far prendere al tuo oncologo il contatto con la Dott.ssa Alba Brandes dell'ospedale Bellaria di Bologna tel. 0516225102 oppure 0516225609. E' la massima esperta a livello mondiale di tumori al cervello e in particolare del glioblastoma. Sta sperimentando una serie di terapie vaccinali che dai primi risultati sembrano efficaci. Comunque continua con le terapie alternative e di sostegno e non mollare mai.
Un abbraccio.

PS: ha fatto la biopsia tua mamma?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da miriam il Ven 24 Apr 2009 - 18:42

Ciao Sauro, a mia mamma addiritttura hanno fatto due biopsie.........e questo non le ha fatto di sicuro molto bene...
Nella prima hanno prelevato tessuto in necrosi e non sono riuscite a capire bene se si trattasse di linfoma o glioma.....purtroppo il responso definitivo è stato il peggiore.
Ho contattato la Dott.ssa Brandes un mese fa circa però ho parlato con una Dott.ssa sua collega e mi ha detto che per fare la terapia, sempre se applicabile al caso...deve stare due anni a Bologna e pertanto riteneva la cosa molto complicata....insomma mi ha scoraggiato, anche perchè la sperimentazione si affianca alla radioterapia che purtroppo mia mamma allo stato attuale non può fare perchè non sta ferma....è diventata come una bambina...tutto nel giro di due giorni!!!! Puoi immagginare che dolore ho provato

miriam
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Femminile
Numero di messaggi : 32
Età : 41
Località : or
Data d'iscrizione : 24.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da lilly il Sab 25 Apr 2009 - 9:19

Ciao Miriam, mi spiace per la tua mamma. Il 7 aprile dove abito io è morto un ragazzo di 32 anni per la stessa malattia. Scoperta due anni prima, ha girato tutti gli ospedali del nord, per essere poi curato a Genova. Ragazzo forte non ha mai mollato, la sua mamma ha detto che anche gli ultimi giorni è stato eccezzionale come persona.
Tu Miriam non scoraggiarti, sii forte.
Come detto da Gringo, chiedi per il port.
Anche un medico ginecologo (uno su un milione?) un giorno parlando di tumori in generale mi disse che la vitamina C, in endovena, è un ottima cosa!
Un abbraccio

lilly
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 1222
Età : 51
Località : piemonte
Data d'iscrizione : 29.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da miriam il Sab 25 Apr 2009 - 15:44

Ciao Lilly grazie....sai esattamente il ragazzo dove è stato a Genova e cosa gli hanno fatto??? Così vedo se per caso può essere una strada da provare a percorrere....sai le voglio provare tutte tutte!!!
Per il port adesso chiedo di nuovo in ospedale.
Grazie.

miriam
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Femminile
Numero di messaggi : 32
Età : 41
Località : or
Data d'iscrizione : 24.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da Ospite il Sab 25 Apr 2009 - 16:20

Ho capito, la Brandes ha i posti contati ed è difficile che arruolino persone che vivono lontano. Se poi il glioma fosse di quelli che non rispondono avresti fatto uno sforzo enorme per nulla.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da lilly il Sab 25 Apr 2009 - 20:08

Miriam, chiedo e poi ti faccio sapere.

lilly
Utente Senior
Utente Senior

Femminile
Numero di messaggi : 1222
Età : 51
Località : piemonte
Data d'iscrizione : 29.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ipertermia oncologica

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato Oggi a 3:23


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum