Natuzza Evolo

Andare in basso

Natuzza Evolo Empty Natuzza Evolo

Messaggio Da petalo25 il Mer 11 Giu 2008 - 11:28

Tratto da :
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

NATUZZA EVOLO,MISTERO DEL TRASCENDENTE

È una donna semplice e umile, povera e nascosta, che da
circa settant'anni è un simbolo vivente della fede cristiana, vive in un
orizzonte di amore e di sofferenza, possiede doni e carismi straordinari,
misteriosi e unici, dei quali è ignara spettatrice e docile strumento.

Questa donna che non è mai andata a scuola, non sa leggere
né scrivere e parla con influssi dialettali, ha tu­tavia una capacità
assolutamente naturale e spontanea di comprendere in profondità i problemi che
le vengono prospettati dai suoi interlocutori. Lei entra nella loro anima,
nelle loro menti e nei loro cuori. Ha il dono di saper scrutare nelle
coscienze.

Questa donna, fin da quando era bambina, ha un continuo
colloquio con il suo angelo custode, che la guida, la ammonisce, la consiglia,
le fa conoscere anche gli angeli protettori delle persone che incontra e con le
quali parla, permettendole così di dare risposte che solo una persona colta
potrebbe dare. Ha quindi il dono delle visioni angeliche, e il suo è anche un
raro caso di "possessione" angelica.

Questa donna, in
particolari momenti della sua vita e quando cade in estasi, ha apparizioni e
colloqui diretti con Gesù e con la
Madre di Dio, è visitata anche da santi e da anime elette
della Chiesa. È un dono riservato solo alle autentiche personalità mistiche.

Questa donna ha visioni e colloqui con le anime dei defunti,
che le appaiono in sembianze umane,presentandosi con il proprio nome e con
particolari distinguibili solo dai parenti. La frequenza di contatti è
assolutamente sbalorditiva rispetto ai casi studiati nella storia di alcuni
grandi santi. Ha così il modo di esercitare una enorme funzione consolatoria,
perché ricuce quel legame umano che la morte ha interrotto.

Questa donna, che ovviamente non conosce nulla di medicina,
ha tuttavia il dono della illuminazione diagnostica, perché è in grado di
stabilire immediatamente una diagnosi, suggerire un farmaco o la necessità o
meno di subire un'operazione chirurgica.

Questa donna ha la facoltà di "bilocarsi", di
poter cioè apparire persino a centinaia di chilometri di distanza, spesso anche
con un aspetto completamente reale e addirittura producendo azioni fisiche
nella casa da lei "visitata".

Questa donna ha il
carisma delle guarigioni prodigiose
mediante la preghiera, ha il carisma della profezia, e quello di poter parlare
lingue sconosciute.


Questa donna che, lo ripetiamo, è analfabeta, possiede la
facoltà dell'emografia, della scrittura con il sangue, attraverso la spontanea
e strabiliante apparizione di frasi a carattere sacro, anche in lingue
straniere, su oggetti (magliette, fazzoletti, garze) che vengono a contatto con
il sangue da lei trasudato.

Questa donna vive sulla sua carne tutte le sofferenze
mistiche, dalle stigmate ai tremendi patimenti della Passione del Cristo, dalle
malattie non decifrabili alle vessazioni diaboliche, dai dolori fisici a quelli
morali e spi­rituali.

Questa donna ha il dono del "profumo mistico", che viene spesso percepito anche a distanza,
nei suoi viaggi bilocativi.

Questa donna,
infine, che in tutti questi settant'anni ha incontrato alcuni milioni di
persone che hanno bussato alla sua
porta, ha il dono della conversione delle anime, che è forse il fine ultimo
della sua missione.


Si chiama Natuzza Evolo, ed è l'immagine del mistero
trascendente.
petalo25
petalo25
forista esperto
forista esperto

Femmina
Numero di messaggi : 841
Data d'iscrizione : 30.12.07

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum