Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da Lotty il Mar 7 Ott 2008 - 18:54

Mi sembra un argomento non sufficientemente approfondito (o forse non ho cercato bene Embarassed ), così vi chiedo: come fare per rafforzare le difese immunitarie dei bambini?

Io ho un bambino di 4 anni, che non sa ancora deglutire compresse o capsule, e che fa mille storie a mandar giù bibite o tavolette che non gli piacciono (altro che mille storie, vomita proprio!!!).

Mi si ammala sempre, non appena arriva il tempo brutto ed inizia la scuola (è un mezzano) sta a casa ogni 15 gg: febbri da cavallo, tonsilliti, bronchiti, virus intestinali, virus para influenzali, influenza, ecc. ecc.

Anche quest'anno la suonata non sta cambiando: è già stato a casa per una gastroenterite, ora è di nuovo a casa per un virus che gli dà febbre alta malato Sad ...

La mia pediatra mi ha consigliato il Broncho Vaxom in bustine: ma ho letto che è già tardi per una reale azione preventiva e che, in alcuni bambini, può avere effetto inverso, cioè fà ammalare, soprattutto nei primi cicli; e, visto che è già debilitato, eviterei di aggiungere un carico da 11...

Il mio erborista mi ha consigliato mezzo cucchiaino al dì di un probiotico (Lactovis del dott. Giorgini) che bene o male riesce a prendere.

Poi ho acquistato delle capsule di vitamina C (con estratto di ribes) e della capsule contenenti Echinacea, propoli, rosa canina e pompelmo della Vital Sarchio e gliene sciolgo 1 x tipo nel latte del mattino (ma mi hanno detto che la vitamina C ed il latte si annullano a vicenda, è vero?): adesso che ha la febbre gli dò una capsula aggiuntiva di C ogni 2-3 ore, ma devo sempre diluirla nel succo di frutta o altro liquido per fargliela prendere, e mi fa cmq storie.

Quando ha catarro, come fluidificamte, gli dò il kalumax, e se ha la tosse uno sciroppo alla propoli.

insomma, voi cosa consigliate a livello preventivo e curativo, che sia efficace e facile da far ingoiare ad un bambino di 4 anni, che se dice no........... testa al muro

Lotty
Forista medio
Forista medio

Femmina
Numero di messaggi : 323
Età : 53
Località : bg
Data d'iscrizione : 28.06.08

Torna in alto Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Re: Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da mara il Mar 7 Ott 2008 - 19:25

Io con le mie bimbe uso tantissimo il ribes nigrum macerato.

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 47
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Re: Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da minerva il Mar 7 Ott 2008 - 20:30

Il ribes nigrum è una mano santa e il pompelmo gocce come altenativa all'antibiotico pure.
Ovviamente non dimentichiamo ACI con il quale si fa di tutto e di piu'.
minerva
minerva
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 2498
Età : 57
Località : Emilia Romagna
Data d'iscrizione : 27.12.07

Torna in alto Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Re: Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da silver surfer il Mar 7 Ott 2008 - 21:21

Non sarà il caso di tuo figlio, ma nell'80% dei casi una corretta educazione alla igiene delle mani nei bambini previene la maggior parte dei problemi stagionali.
Lo dicono gli studi e lo conferma la mia osservazione personale dei compagnetti dei miei figli.
Vale la pena segnalarlo in questa discussione.

silver surfer
Forista medio
Forista medio

Maschio
Numero di messaggi : 378
Età : 59
Località : Terra
Data d'iscrizione : 20.07.08

Torna in alto Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Re: Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da thegame il Mar 7 Ott 2008 - 21:42

silver surfer ha scritto:Non sarà il caso di tuo figlio, ma nell'80% dei casi una corretta educazione alla igiene delle mani nei bambini previene la maggior parte dei problemi stagionali.
Lo dicono gli studi e lo conferma la mia osservazione personale dei compagnetti dei miei figli.
Vale la pena segnalarlo in questa discussione.

Mah....tt può essere certo ma......bo!!!!! Very Happy

thegame
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 2036
Età : 58
Località : torino
Data d'iscrizione : 18.02.08

Torna in alto Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Re: Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da Ospite il Mar 7 Ott 2008 - 23:26

Oscillococcinum, prodotto omeopatico Boiron, una vera forza della natura. Si può usare come preventivo o come terapia. A mio figlio faceva sparire le crisi di otite in mezz'ora e un ciclo fatto a ottobre gli evitava influenze e raffreddori per tutto l'inverno.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Re: Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da Lotty il Mer 8 Ott 2008 - 0:41

minerva ha scritto:Il ribes nigrum è una mano santa e il pompelmo gocce come altenativa all'antibiotico pure.
Ovviamente non dimentichiamo ACI con il quale si fa di tutto e di piu'.

Ribes nigrum e pompelmo gocce: quanto e come? Nel senso: sono gocce insapore, si possono aggiungere ovunque, vanno date a digiuno, a stomaco pieno? E poi quanto per prevenzione, quanto a scopo curativo?

Per quanto riguarda l'ACI: l'unico che ho usato (e che ho trovato sul mercato) è l'immuno-Ag, sempre del dott. Giorgini: gliene ho dati 3 cucchiani al giorno, per un pò di tempo, ma con risultati non apprezzabili.

Voi la C la date ai vostri bimbi? in che misura, e in che maniera? si può mescolare col latte?

Cmq grazie per i consigli, mi sa che provo tutto (si può fare turtto insieme? Very Happy )

Lotty
Forista medio
Forista medio

Femmina
Numero di messaggi : 323
Età : 53
Località : bg
Data d'iscrizione : 28.06.08

Torna in alto Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Re: Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da Ospite il Mer 8 Ott 2008 - 0:57

Lotty mia figlia (5 anni ) è praticamente nello stesso stato .

Io le do la vitamina C circa 2 grammi al giorno , quella in polvere (sodio ascorbato) .... scioglila in acqua o in succo di frutta, mai liquidi caldi .

L'Aci quello che usiamo noi (o molti di noi) è quello autoprodotto, puoi domandare anche a SILVER che è un'esperto in materia ... non ho mai preso quello venduto in farmacia , anche perchè non l'ho mai trovato.

Il ribes nigrum l'ho usato ..... Diciamo che ho avuto maggiori soddisfazioni da tutto questo, piuttosto che dagli antibiotici che puntualmente venivano prescritti ..

Cmq ogni tanto , anzi spesso è dentro ... con tosse , bronchiti ecc ... che vuoi fare ... da noi non esiste più il certificato medico di rientro e le mamme devono andare a lavorare e molte se ne fottono se magari impestano gli altri bambini .... purtroppo è così

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Re: Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da minerva il Mer 8 Ott 2008 - 7:41

Ribes Nigrum quando ha febbre, mal di gola, tosse raffreddore, almeno tre volte al gg 30gocce.
Pompelmo semi, 4 gocce ogni 4 ore per almeno 5 giorni.
Il sapore è poco, sciogli in succo di frutta.
Per Aci senti silver e da lui consigliati con usi e dosi.
Anche oscillococcinum è veramente valido, un flaconcino a sett. da ora per due mesi e se si ammala due volte al giorno.
Queste dosi sono piu' basse di quelle che prendiamo noi grandi di solito, la vit C tutto l'anno,
minerva
minerva
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 2498
Età : 57
Località : Emilia Romagna
Data d'iscrizione : 27.12.07

Torna in alto Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Re: Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da Lotty il Mer 8 Ott 2008 - 16:55

minerva ha scritto:Ribes Nigrum quando ha febbre, mal di gola, tosse raffreddore, almeno tre volte al gg 30gocce.
Pompelmo semi, 4 gocce ogni 4 ore per almeno 5 giorni.
Il sapore è poco, sciogli in succo di frutta.
Per Aci senti silver e da lui consigliati con usi e dosi.
Anche oscillococcinum è veramente valido, un flaconcino a sett. da ora per due mesi e se si ammala due volte al giorno.
Queste dosi sono piu' basse di quelle che prendiamo noi grandi di solito, la vit C tutto l'anno,

Quindi, ricapitolando:

quando è malato:
30 gg di ribes nigrum macerato 3 volte al dì
4 gg ogni 4 ore di pompelmo semi
2 flaconcini di oscillococcinum

Per prevenzione: x 2 mesi oscillucoccinum 1 flaconcino la sett.
Vitamina C tutto l'anno anche alle feste comandate Very Happy

propoli boh... lavare mani Mah... kalumax non pervenuto (scherzo, eh....)

ACI ci penserò, non mi ha molto convinto...........

Grazie per le informazioni, corro a comprare il necessario ed a lasciare l'ormai sempre più pingue obolo mensile all'erborista Twisted Evil

Lotty
Forista medio
Forista medio

Femmina
Numero di messaggi : 323
Età : 53
Località : bg
Data d'iscrizione : 28.06.08

Torna in alto Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Re: Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da Ospite il Mer 8 Ott 2008 - 17:20

Quando la Manu era ricoverata in pancitopenia, con un flaconcino oscillococcinum sotto la lingua ogni 4 ore in due giorni i bianchi le risalirono da 1000 a 7500 con i medici sbalorditi a guardare l'emocromo. E io zitto... tanto anche se glielo dicevo non ci avrebbero mai creduto. smile furbo

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Re: Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da silver surfer il Ven 10 Ott 2008 - 11:44

Sauro ha scritto:Quando la Manu era ricoverata in pancitopenia, con un flaconcino oscillococcinum sotto la lingua ogni 4 ore in due giorni i bianchi le risalirono da 1000 a 7500 con i medici sbalorditi a guardare l'emocromo. E io zitto... tanto anche se glielo dicevo non ci avrebbero mai creduto. smile furbo

http://www.corriere.it/salute/08_ottobre_10/influenza_regole_omeopatia_ecbf3494-969c-11dd-9911-00144f02aabc.shtml

Twisted Evil

silver surfer
Forista medio
Forista medio

Maschio
Numero di messaggi : 378
Età : 59
Località : Terra
Data d'iscrizione : 20.07.08

Torna in alto Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Re: Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da Ospite il Ven 10 Ott 2008 - 19:22

silver surfer ha scritto:
Sauro ha scritto:Quando la Manu era ricoverata in pancitopenia, con un flaconcino oscillococcinum sotto la lingua ogni 4 ore in due giorni i bianchi le risalirono da 1000 a 7500 con i medici sbalorditi a guardare l'emocromo. E io zitto... tanto anche se glielo dicevo non ci avrebbero mai creduto. smile furbo

http://www.corriere.it/salute/08_ottobre_10/influenza_regole_omeopatia_ecbf3494-969c-11dd-9911-00144f02aabc.shtml

Twisted Evil

Per me l'omeopatia in certi casi funziona e se a quelli gli rode che tre palline di destrosio facciano quanto e di più dei vaccini è un loro problema. Oramai è storia vecchia quella dell'odio del Garattini, di Piero Angela e di tutti gli scientisti loro pari per l'omeopatia e non ho nessuna voglia di parlarne.

(oh... se mi becco una polmonite piglio gli antibiotici non la belladonna 7CH. Claro que si no soy loco) Laughing

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Re: Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da grazia il Ven 10 Ott 2008 - 19:57

Per il mal di gola, anni fa usavo il TONSIONTREN..per anni ne ho fatto uso con benefici rapidissimi, 2 giorni e tutto passava... Ora invece, non mi fa più nulla...Chissà perchè... Rolling Eyes
grazia
grazia
Utente Senior
Utente Senior

Numero di messaggi : 2515
Data d'iscrizione : 28.03.08

Torna in alto Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Re: Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da silver surfer il Gio 16 Ott 2008 - 2:02

thegame ha scritto:
Mah....tt può essere certo ma......bo!!!!! Very Happy

http://www.corriere.it/salute/08_ottobre_13/gionata_pulizia_mani_446ddc3a-993c-11dd-bf8a-00144f02aabc.shtml?fr=correlati
Oltre che il lavare le mani, è FONDAMENTALE insegnare ai bambini, prima possibile, a soffiarsi il naso.
Incredibilmente avrete bimbi sanissimi mentre tutti gli altri scatarrano e finiscono in otiti, tonsilliti, adenoidi, etc.
Preciso anche che una corretta igine intima previene, specie nelle bimbe, la totalità delle infezioni urinarie.
Voglio dire che lavarle sempre, quando fanno pipì, evita TUTTI i problemi.
Occhio solo alla corretta "sequenza" quando fanno la cacca, altrimenti è peggio...

silver surfer
Forista medio
Forista medio

Maschio
Numero di messaggi : 378
Età : 59
Località : Terra
Data d'iscrizione : 20.07.08

Torna in alto Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Re: Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da silver surfer il Gio 16 Ott 2008 - 2:04


silver surfer
Forista medio
Forista medio

Maschio
Numero di messaggi : 378
Età : 59
Località : Terra
Data d'iscrizione : 20.07.08

Torna in alto Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Re: Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da Lotty il Lun 20 Ott 2008 - 23:57

Allora ragazzi...

attualmente, anche grazie ai vostri consigli, sto dando al mio bambino queste cose.

Sciroppo propoli 10%: 3 cucchiaini al dì
sciroppo Kalumax: 2 o tre cucchiani al dì
probiotico in polvere: 1/2 cucchiaino sciolto in un pò d'acqua
2 capsule di vitamina C (ogni capsula contiene il 300% della RDA) al dì: la prima sciolta nel latte della mattina, la seconda nel succo di frutta della merenda;
Oscillococcinum: una dose alla settimana.

In farmacia, inoltre, a seguito di una salmonellosi che 2 mesi fa l'ha lasciato in condizioni di deperimento, mi hanno consigliato l'Haliborange (2 cucchiaini alla mattina e 1 al pomeriggio): è fatto a base di olio di fegato di ippoglosso sciolto in succo d'arancia concentrato. Mi sono incuriosita e sono andata a cercare; il risultato è questo:



olio di fegato di ippoglosso

olio ricavato dal fegato dell’ippoglosso, pesce di grandi dimensioni che vive nelle acque fredde dei mari oltre il Circolo polare e che è ritenuto indispensabile per una corretta alimentazione, in quanto il suo fegato contiene una dose elevata di acidi grassi insaturi e vitamine D, A e F.
Proprio per la sua ricchezza in vitamina D, l’olio di fegato di ippoglosso è indicato in tante situazioni: per favorire lo sviluppo armonico dello scheletro e la corretta formazione delle ossa, per sopperire a problemi di decalcificazione dovuta a un terreno acido, a una malattia, all’età o a una dieta poco bilanciata, per consolidare le fratture, per far fronte a osteoporosi, rachitismo, disturbi legati alla menopausa ecc.
L’olio di fegato di pesce dovrebbe sempre essere consumato insieme a un pasto comprendente alimenti grassi, in quanto, essendo le vitamine A, D e F liposolubili, in assenza di grassi non vengono assorbite dal sangue ma eliminate direttamente con le feci. Per una cura specifica l’olio è disponibile in capsule da deglutire con acqua.

Mi sembra un ottimo integratore, voi pensate che sarebbe da continuare sempre o solo per un periodo?

Lotty
Forista medio
Forista medio

Femmina
Numero di messaggi : 323
Età : 53
Località : bg
Data d'iscrizione : 28.06.08

Torna in alto Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Re: Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da silver surfer il Ven 31 Ott 2008 - 22:20


silver surfer
Forista medio
Forista medio

Maschio
Numero di messaggi : 378
Età : 59
Località : Terra
Data d'iscrizione : 20.07.08

Torna in alto Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Re: Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da thegame il Ven 31 Ott 2008 - 23:25

....e ci mettiamo un bel profilattico così rimaniamo tutti in una campana!!!! Very Happy

thegame
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 2036
Età : 58
Località : torino
Data d'iscrizione : 18.02.08

Torna in alto Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Re: Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da Lotty il Sab 1 Nov 2008 - 1:40

Le penne?

IL MOUSE????????

Ma com'è che nessuno cita l'oggetto più sporco che c'è..............altro che penne e telecomandi!!!!

Il denaro!!! I soldi!!! l'argiant!!!!


Però non mi risulta che tutti corrano a disinfettarsi, quando prelevano......
Perciò, prima di rompere le @@ al collega che ha usato la vostra penna, pensateci............ Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? 828799

Lotty
Forista medio
Forista medio

Femmina
Numero di messaggi : 323
Età : 53
Località : bg
Data d'iscrizione : 28.06.08

Torna in alto Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Re: Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da Ospite il Sab 1 Nov 2008 - 4:39

Allenare il sistema immunitario.
Ogni influenza, ogni raffreddore ti lascia più forte e più bello che prima... come i muscoli si sviluppano muovendosi, come la memoria migliora esercitandola così il sistema immunitario si rafforza combattendo le piccole infezioni autunnali.
Il mio medico omeopata mi ha sempre detto di lasciar fare raffreddori e influenze e non trattarli nemmeno con l'omeopatia perchè si potrebbe peggiorare la stuazione spingendo il patogeno più in profondità.
Per la febbre alta io, allergico al paracetamolo, prendo belladonna 7CH, 20 grani sciolti in un litro d'acqua bevendone mezzo bicchiere ogni 30 minuti fino a scomparsa del sintomo.
Per scioglierli bisogna dinamizzare l'acqua agitandola ad intervalli regolari...
La temperatura alta è segno di buon funzionamento del SI, sopportatela fino a 38°.
piange con fazzolett

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Re: Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da rinez il Gio 18 Dic 2008 - 13:27

Avendo io 2 bimbi di 7 e 5 anni so che e' dura per i primi inverni.

Direi che a mia esperienza bisogna incominciare in autunno con della buona prevenzione, per evitare di avere un inverno disastroso.

Intestino a posto quindi, pochi alimenti acidificanti come troppo pomodoro, merendine, succhi di frutta industriali, zuccheri bianchi, troppa pasta (meglio il riso).

Ottimi i rimedi che avete gia' citato, il kalumax o lo sciroppo di lumaca solo in presenza di catarro.

Per quanto riguarda l'omeopatia ho un avvertimento pero'. Bisogna andare da un omeopata che analizza il singolo caso anche a livello energetico del bambino e stabilisce quali sono gli organi da riequilibrare, di conseguenza dara' i farmaci omeopatici adatti.

Dire "io ho dato a mio figlio il farmaco omeopatico X, farebbe bene anche al tuo" non e' indicato e puo' essere controproducente.

L'omeopatia deve essere data da un omeopata, come le medicine tradizionali dal medico. Dato che l'omeopatia cura la causa e non il sintomo, per ogni sintomo ci possono essere svariate cause, tutte diverse da soggetto a soggetto.

Un occhio di riguardo anche al Cumino Nero (Nigella Sativa) che e' un altro prodotto micidiale a livello di ACI o di semi di Pompelmo.
rinez
rinez
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Maschio
Numero di messaggi : 59
Età : 46
Località : Trezzano Rosa
Data d'iscrizione : 13.12.08

http://www.saluteinerba.com

Torna in alto Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Re: Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da rinez il Gio 18 Dic 2008 - 13:32

Naturalmente se c'e' bisogno dell'antibiotico perche' la situazione e' al picco massimo usiamolo, l'importante e' non abusarne
rinez
rinez
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Maschio
Numero di messaggi : 59
Età : 46
Località : Trezzano Rosa
Data d'iscrizione : 13.12.08

http://www.saluteinerba.com

Torna in alto Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Re: Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da Ospite il Gio 18 Dic 2008 - 15:17

rinez ha scritto:Per quanto riguarda l'omeopatia ho un avvertimento pero'. Bisogna andare da un omeopata che analizza il singolo caso anche a livello energetico del bambino e stabilisce quali sono gli organi da riequilibrare, di conseguenza dara' i farmaci omeopatici adatti.

Dire "io ho dato a mio figlio il farmaco omeopatico X, farebbe bene anche al tuo" non e' indicato e puo' essere controproducente.

L'omeopatia deve essere data da un omeopata, come le medicine tradizionali dal medico. Dato che l'omeopatia cura la causa e non il sintomo, per ogni sintomo ci possono essere svariate cause, tutte diverse da soggetto a soggetto.

Questo è vero fino a un certo punto, oscillococcinum è un farmaco omeopatico da banco indicato dal produttore come rimedio o preventivo antinfluenzale. Nello stesso modo posso prendere arnica per i traumi, rus tox per i dolori articolari, mercurio solubilis per la tosse e il mal di gola, belladonna per abbassare la febbre ecc ecc senza bisogno del medico. Per rimediare a una pleurite essudativa allora il discorso è quello che fai tu, ci vuole il medico omeopatico possibimente non unicista.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Re: Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da rinez il Ven 19 Dic 2008 - 9:48

Se si vuole usare uno sciroppo per la tosse si può scegliere di usare lo sciroppo di lumaca o lo sciroppo omeopatico andando dal farmacista, stesso discorso per i dolori articolari ecc. ma mi sembra che il topic parli di S.I. di un bambino.

Quindi ritengo saggio farsi fare una bella scansione da un omeopata (sempre che si voglia scegliere questo rimedio) che, se competente, troverà il modo ed i prodotti ad hoc
rinez
rinez
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Maschio
Numero di messaggi : 59
Età : 46
Località : Trezzano Rosa
Data d'iscrizione : 13.12.08

http://www.saluteinerba.com

Torna in alto Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Re: Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da XENA il Gio 13 Ott 2011 - 11:02






a cura di: Dott. Sergio Manieri (pediatria)

Una rapida analisi del sistema immunitario umano. Sommariamente esso è costituito da due sistemi di difesa indistinti ma che cooperano in maniera sinergica nella lotta alle infezioni: il sistema immunitario aspecifico, che combatte le malattie prescindendo dal riconoscimento del microbo responsabile, ed il sistema immunitario specifico, il quale prevede il riconoscimento del microbo responsabile e che possiede la funzione di memoria immunologica, in base alla quale ogni qualvolta l'organismo viene a contatto con un dato microbo il sistema immunitario specifico reagisce subito perché lo riconosce in quanto lo aveva memorizzato. Il sistema specifico è costituito dalle immunoglobuline (ve ne sono di diversi tipi) che ci difendono prevalentemente dalle infezioni batteriche, e dai linfociti T che ci difendono dalle infezioni virali, fungine e da alcuni tipi di batteri.

Solo le immunoglobuline sono in grado di attraversare la placenta, per cui un neonato a termine possiede una difesa immunitaria “passiva” che ricalca la situazione presente nella madre. Questo almeno per i primi sei mesi di vita, oltre i quali le immunoglobuline trasmesse dalla madre si esauriscono. L’altro settore delle difese immunitarie specifiche, quello dei linfociti T, è potenzialmente pronto nell’età del neonato-lattante a svolgere i compiti di difesa che gli competono; ma è ovvio che la efficienza delle difese mediate dai linfociti T ne presuppone una “competenza” che, a sua volta, maturerà in funzione del contatto con ripetute, più o meno modeste stimolazioni antigeniche (cioè, da microbi).

Da quanto detto risulta che nei bambini immunocompetenti, cioè con un sistema immunologico normalmente funzionante: Il sistema immunitario aspecifico è evoluto e funzionante sin dalle prime settimane di vita Nei primi sei mesi di vita i bambini sono parzialmente protetti dalle infezioni perché hanno gli anticorpi (immunoglobuline) trasmesse dalla madre (almeno per quelle malattie da lei contratte) L’allattamento al seno potenzia questo tipo di difesa “passiva” perché il latte materno contiene IgA secretorie (importante classe di immunoglobuline), ma anche linfociti, enzimi, ecc.

Dopo i primi sei mesi l’immunità specifica relativa alle immunoglobuline è garantita dallo stesso organismo del bambino. Ovviamente è necessario una stimolazione esterna per la loro produzione, rappresentata dal contatto con i microbi Il sistema specifico dei linfociti T è anch’esso pronto nel neonato ma necessita, come quello delle immunoglobuline, dello stimolo da parte degli agenti infettivi per essere attivato Il sistema immunitario specifico (immunoglobuline e linfociti T) possiede una specificità per ogni singolo microbo esistente. Questo significa che il primo contatto con un dato microbo può generare una condizione di malattia prima della sua neutralizzazione da parte del sistema immunitario; al secondo contatto, invece, il sistema immunitario che lo ha memorizzato, lo neutralizza ancor prima che possa determinare la malattia.

Ora, tenuto conto delle migliaia di microbi esistenti, si può ben capire con quale facilità il bambino possa ammalarsi al primo contatto con ognuno di essi, prima di sviluppare la ”memoria immunologia” che si attiverà al successivo incontro con lo stesso microbo. Quindi, nei primi mesi di vita il bambino è soggetto ad ammalarsi perché il suo sistema immunitario non conosce tutti i microbi esistenti; tuttavia, in tale periodo, esso è aiutato dagli anticorpi trasmessi dalla madre e dal latte materno. Dopo i sei mesi, è in piena attività il proprio sistema immunitario che lo renderà sempre meno suscettibile a malattie dovute a microbi già incontrati. Ovviamente, in questa fascia di età, più microbi si incontrano e più è alto il rischio di ammalarsi.

Ed allora, qual è l’atteggiamento più corretto relativamente all’epoca della socializzazione? E’ chiaro, da quanto detto, che a 15 mesi o a 2-3 anni, nel bambino immunocompetente, i meccanismi di difesa immunitaria sono potenzialmente funzionanti in ugual misura; certo è che la socializzazione a questa età comporta un formidabile carico antigenico, che se da una parte può comportare una maggiore frequenza di patologia (si badi, non gravi) a carico delle vie respiratorie o gastrointestinali, dall’altro accelera il processo di “apprendimento immunologico” ed in definitiva un rafforzamento delle difese immunitarie. In conclusione: andare all'asilo nido prima, facilita una maggior frequenza di infezioni non gravi per unità di tempo ed accelera la memoria immunologica andare al nido più tardi, induce una memoria immunologica meno rapida, ma espone a minor frequenza di malattia nell'unità di tempo.




Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Asilo-nido

___________________________________________________
Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10983
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

https://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie? Empty Re: Bambini: come rafforzare le loro difese immunitarie?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum