Consenso informato o "dis"informato ???

Andare in basso

Consenso informato o "dis"informato ??? Empty Consenso informato o "dis"informato ???

Messaggio Da Ospite il Mar 3 Mar 2009 - 1:25

Quante volte ci sarà capitato di firmarlo di fretta e furia ? Quanto volte abbiamo tentato di rubare qualche secondo per dare una sbirciatina veloce ed imbarazzata , sotto gli occhi dell'operatrice quasi scocciata, per questa nostra "sfacciatagine" Very Happy ? Ma è davvero un "consenso informato" o piuttosto solamente un "consenso" della serie ..... "ma si è burocrazia ... fate di me ciò che si deve fare e stop" ???

Quante volte quella parola ... burocrazia ... è stata pronunciata dalla stessa operatrice con un mezzo sorrisino che ci brucia in partenza qualsiasi idea di domanda ?

Ma serve a noi pazienti o serve ai medici per salvarsi ....il fondo schiena ?

Ma è davvero utile e indispensabile a questo punto ? Certo che sì Wink ...e come no ... da importanza al paziente !!! Ma davvero è stato pensato per quello ?

Se vi va , dite la vostra

Ciao

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Consenso informato o "dis"informato ??? Empty Re: Consenso informato o "dis"informato ???

Messaggio Da mara il Mar 3 Mar 2009 - 9:49

http://it.wikipedia.org/wiki/Consenso_informato

In Italia, qualunque trattamento sanitario, medico o infermieristico, necessita del preventivo consenso del paziente; è quindi il suo consenso informato che costituisce il fondamento della liceità dell'attività sanitaria, in assenza del quale l'attività stessa costituisce reato. Il fine della richiesta del consenso informato è dunque quello di promuovere l'autonomia dell'individuo nell'ambito delle decisioni mediche.
Il malato può decidere se vuole essere curato per una malattia e ha il diritto/dovere di conoscere tutte le informazioni disponibili sulla propria salute, chiedendo al medico ciò che non è chiaro; inoltre deve avere la possibilità di scegliere, in modo informato, se sottoporsi ad una determinata terapia o esame diagnostico

Le uniche eccezioni all’obbligo del consenso informato sono:


  • le situazioni nelle quali la persona malata ha espresso esplicitamente la volontà di non essere informata;
  • le condizioni della persona siano talmente gravi e pericolose per la sua vita da richiedere un immediato intervento di necessità e urgenza indispensabile. In questi casi si parla di consenso presunto;
  • i casi in cui si può parlare di consenso implicito, per esempio per quelle cure di routine, o per quei farmaci prescritti per una malattia nota. Si suppone, infatti, che in questo caso sia consolidata l’informazione ed il consenso relativo;
  • in caso di rischi che riguardano conseguenze atipiche, eccezionali ed imprevedibili di un intervento chirurgico, che possono causare ansie e timori inutili. Se, però, il malato richiede direttamente questo tipo di informazioni, il medico deve fornirle;
  • i Trattamenti Sanitari Obbligatori (TSO),
  • le vaccinazioni obbligatorie, sono stabilite nei programmi nazionali di salute pubblica


Il Codice di Deontologia Medica [3] dedica alla informazione del paziente e al consenso del paziente l'intero Capo Quarto (articoli da 30 a 34)
Sulla informazione al paziente il codice precisa che:

  • Il medico deve fornire al paziente la più idonea informazione sulla diagnosi, sulla prognosi, sulle prospettive e le eventuali alternative diagnostico-terapeutiche e sulle prevedibili conseguenze delle scelte operate;
  • l'informazione a terzi è ammessa solo con il consenso esplicitamente espresso dal paziente;

Sul consenso del paziente il codice precisa che:

  • Il medico non deve intraprendere attività diagnostica e/o terapeutica senza l’acquisizione del consenso informato del paziente.
  • in presenza di documentato rifiuto di persona capace di intendere e di volere, il medico deve desistere dai conseguenti atti diagnostici e/o curativi, non essendo consentito alcun trattamento medico contro la volontà della persona;
  • il consenso o il rifiuto del consenso può essere esercitato dal legale rappresentante del paziente minore, interdetto o inabilitato;
  • il medico, se il paziente non è in grado di esprimere la propria volontà in caso di grave pericolo di vita, non può non tenere conto di quanto precedentemente manifestato dallo stesso.
  • l'unica eccezione ammessa è quella relativa all'assistenza d'urgenza ("Allorché sussistano condizioni di urgenza e in caso di pericolo per la vita di una persona, che non possa esprimere, al momento, volontà contraria, il medico deve prestare l'assistenza e le cure indispensabili")

Infine all'articolo 51 il codice precisa che: "Quando una persona, sana di mente, rifiuta volontariamente e consapevolmente di nutrirsi, il medico ha il dovere di informarla sulle conseguenze che tale decisione può comportare sulle sue condizioni di salute. Se la persona è consapevole delle possibili conseguenze della propria decisione, il medico non deve assumere iniziative costrittive né collaborare a manovre coattive di nutrizione artificiale, ma deve continuare ad assisterla."

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 47
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Consenso informato o "dis"informato ??? Empty Re: Consenso informato o "dis"informato ???

Messaggio Da Efiba il Mar 3 Mar 2009 - 12:30

Non ho dubbi in proposito:serve al medico-chirurgo per pararsi le chiappe.Serve in particolare in caso di contenzioso col paziente,se qualcosa dovesse andare male...
Qualche esempio?
Mia zia:mesotelioma pleurico allo stadio iniziale,intervento chirurgico che prevede all'inizio solo l'asportazione del polmone e della pleura sin;invece la paziente si risveglia con in meno anche mezzo diaframma,tre coste e una porzione d'esofago...Ma non era allo stadio iniziale?? Muore due mesi dopo tra atroci sofferenze.Ma il chirurgo e' inattaccabile...grazie al consenso.
Mia mamma: linfoma gastrico,negato sempre il consenso alla gastrectomia...invece una mattina mi reco all'ospedale e la vedo intubata...le hanno praticato di notte una gastrectomia d'urgenza per emorragia...Qui non c'era il consenso,ma se lo sono preso lo stesso perche' c'era pericolo di vita (dicono loro)...
Potrei continuare per pagine e pagine...
Efiba
Efiba
Esperto del Forum
Esperto del Forum

Femmina
Numero di messaggi : 179
Località : genova
Data d'iscrizione : 01.01.08

Torna in alto Andare in basso

Consenso informato o "dis"informato ??? Empty Re: Consenso informato o "dis"informato ???

Messaggio Da Ospite il Mar 3 Mar 2009 - 12:48

Quindi questo impianto normativo mascherato di buonismo e di democrazia (falsa) è invece un qualcos di molto negativo così com'è ?

Ma mi chiedo , ma se un medico prima di diventare tale ha studiato, ha preso una laurea, una specializzazione , un'abilitazione , ma perchè deve essere tutelato in questo modo ? Perchè deve avere un consenso da parte di una persona che non ci capiasce un'acca di medicina ??

Certo è giusto informare il cliente ma la responsabilità e la decisione se effettuare un percorso così difficile deve assumersela il medico . No il paziente che sa magari a malapena da cosa è composta un'aspirina !!!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Consenso informato o "dis"informato ??? Empty Re: Consenso informato o "dis"informato ???

Messaggio Da LUNA il Mar 3 Mar 2009 - 12:53

Voglio pensare che sia solo un'informazione utile al paziente Rolling Eyes ,e sperare che se uno dovesse sbagliare per negligenza o disattenzione paghi come tutti......ance se anch'io ho l'impressione che sia anche un pararsi un pò....... Twisted Evil
Anche i veterinari e i dentisti adesso ti fanno firmare il consenso,agli animali per gli interventi,i dentisti(dell'azienda sanitaria)anche per le cure odontoiatriche perchè potresti anche soffocare a causa dell'inghiottimento di piccole parti degli strumenti del dentista.... Shocked
LUNA
LUNA
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 3566
Località : New york
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Consenso informato o "dis"informato ??? Empty Re: Consenso informato o "dis"informato ???

Messaggio Da LUNA il Mar 3 Mar 2009 - 12:58

Dovevo fare un'anestesia per fare intervento ,dopo aver firamto consenso per anestesia e intervento,l'anestesista (avevo il terrore di non svegliarmi più,di essere allergica)mi ha anche dato le statistiche numeriche delle morti in america per anestesia,tante..........immaginate come la ho affrontata....dando i numeri,tanto che hanno abbondato nel dosaggio!!!!!!! piange con fazzolett
LUNA
LUNA
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 3566
Località : New york
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Consenso informato o "dis"informato ??? Empty Re: Consenso informato o "dis"informato ???

Messaggio Da Efiba il Mar 3 Mar 2009 - 13:08

E infatti anche nello studio dentistico si fa firmare.Il paziente viene informato e firma...e il dentista e' piu' sicuro... Twisted Evil
Efiba
Efiba
Esperto del Forum
Esperto del Forum

Femmina
Numero di messaggi : 179
Località : genova
Data d'iscrizione : 01.01.08

Torna in alto Andare in basso

Consenso informato o "dis"informato ??? Empty Re: Consenso informato o "dis"informato ???

Messaggio Da XENA il Mar 3 Mar 2009 - 13:39

dando i numeri,tanto che hanno abbondato nel dosaggio!!!!!!!
Consenso informato o "dis"informato ??? 626159

___________________________________________________
Consenso informato o "dis"informato ??? 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10983
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

https://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Consenso informato o "dis"informato ??? Empty Re: Consenso informato o "dis"informato ???

Messaggio Da LUNA il Mar 3 Mar 2009 - 16:02

Eh sì,dopo un tentativo di fuga,dalla sala operatoria,sono stata riportata dentro e addormentata all'istante.....
Consenso informato o "dis"informato ??? Caouca10
LUNA
LUNA
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 3566
Località : New york
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Consenso informato o "dis"informato ??? Empty Re: Consenso informato o "dis"informato ???

Messaggio Da VITA il Mar 3 Mar 2009 - 19:36

sto leggendo un libro " SI PUO' CURARE " ( SI PUO' GUARIRE ? FORSE. MA DI SICURO SI PUO' CURARE. IL SEGRETO E' TUTTO QUI ) di Silye Mènard un'oncologa malata di cancro.....nel libro parla anche di consenso informato e dice:
Di fatto, il consenso informato è uno strumento che mette in luce il rapporto impari fra medico e centro di cura da un lato, e paziente dall'altro. Il malato, infatti, oltre a non avere le conoscenze per capire davvero, non ha la possibilità di dire " firmo se cambiate questa o quest'altra frase, nè in genere è libero di decidere di rivolgersi altrove. In altre parole, non si trova mai di fronte ad una vera scelta, ma a qualcosa che, scaricando le responsabilità della parte più forte, accentua la sensazione d'impotenza della parte più debole.............il paziente, anello più debole della catena
VITA
VITA
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 3481
Età : 59
Località : TREVISO
Data d'iscrizione : 31.12.07

Torna in alto Andare in basso

Consenso informato o "dis"informato ??? Empty Re: Consenso informato o "dis"informato ???

Messaggio Da Ospite il Mar 3 Mar 2009 - 19:39

giusto !!!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Consenso informato o "dis"informato ??? Empty Re: Consenso informato o "dis"informato ???

Messaggio Da lalba il Mar 3 Mar 2009 - 19:46

LUNA ha scritto:Eh sì,dopo un tentativo di fuga,dalla sala operatoria,sono stata riportata dentro e addormentata all'istante.....
Consenso informato o "dis"informato ??? Caouca10

risatasaltellante Consenso informato o "dis"informato ??? 626159 ti avrei voluta vedere!
lalba
lalba
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 1013
Località : Forlì
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Consenso informato o "dis"informato ??? Empty Re: Consenso informato o "dis"informato ???

Messaggio Da Ospite il Mar 3 Mar 2009 - 19:49

Luna e dove volevi andare , quando sei scappata fuori ??? Very Happy

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Consenso informato o "dis"informato ??? Empty Re: Consenso informato o "dis"informato ???

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum