MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da XENA il Ven 25 Gen 2008 - 13:00

info:

da http: http://www.aimo.it/

La Medicina Ortomolecolare

La medicina ortomolecolare si basa essenzialmente sul corretto uso della nutrizione e di aminoacidi, vitamine e minerali e quanto altro possa contribuire a migliorare la salute e la qualità della vita degli esseri umani e su metodi igienico sanitari che partono dal presupposto che molti disturbi e malattie derivano da sostanze chimiche che possono essere evitate, o da situazioni che possono essere trattate, a volte curate, riequilibrando in maniera ottimale le l'assetto biochimico individuale, unico ed irripetibile per qualsiasi persona. Questo riequilibrio può essere perseguito utilizzando con consapevolezza delle sostanze chimiche naturali, quali le vitamine, dei minerali dietetici, degli enzimi, degli antiossidanti, degli aminoacidi, degli acidi grassi essenziali, dei pro-ormoni, dei probiotici, delle fibre dietetiche e degli acidi grassi a catena corta intestinali. Molte delle sostanze usate nella Medicina Ortomolecolare sono sostanze nutrienti essenziali. La Medicina Ortomolecolare in Italia è stata introdotta dal Prof. Adolfo Panfili, presidente dell'Associazione Internazionale di Medicina Ortomolecolare (A.I.M.O.) su incarico del premio Nobel professor Linus Pauling. Tale associazione rappresenta l'unica struttura riconosciuta da Pauling a svolgere informazione, diffusione e formazione di questa branca della medicina, oggi diffusa ed esercitata da molti medici in tutto il mondo. I trattamenti ortomolecolari inoltre sono utilizzati anche nei campi della medicina complementare ed alternativa, ma è importante precisare che la Medicina Ortomolecolare non va considerata una medicina alternativa, in quanto la sua finalità è quella d’integrare i differenti approcci specialistici in un contesto multidisciplinare. Per esempio nell’ambito della prevenzione dell’insorgenza della Spina Bifida (un difetto del tubo neurale) è fondamentale l’assunzione nel corso del primo mese di gestazione della madre l’assunzione dell’acido folico per prevenire l’insorgenza di questo difetto nel feto. Ora assumere una vitamina od un aminoacido in questo contesto non rappresenta un’alternativa, quanto piuttosto un’integrazione oramai consolidata dall’evidenza scientifica internazionale.

In sostanza è questo l’approccio integrato del Prof Adolfo Panfili, che si pone con saggia ed obiettiva serenità a valutare ed utilizzare con filosofia integrativa tutte quelle modalità terapeutiche che possono risultare utili e risolutive per la salute del paziente. I farmaci servono ad affrontare le situazioni d’urgenza e la loro gestione, talora inevitabile e salvavita, non può essere banalizzata o liquidata con atteggiamenti terapeutici estremisti ed oltranzisti, che certo non giovano al paziente ed alla Medicina in generale . Ciò nondimeno la prescrizione di farmaci ad oltranza deve essere attentamente valutata specialmente nei soggetti giovani e/o debilitati, nelle gestanti, nelle puerpere, ecc.

Allorchè possibile secondo l’approccio ortomolecolare del prof Panfili è opportuno sostituire il farmaco con vitamine, aminoacidi, minerali e perché no attingendo con consapevolezza dal repertorio omeopatico, fitoterapico, coadiuvandosi con agopuntura, chiropratica, osteopatia. Utilizzare pertanto quelle strategie volte a migliorare lo stato generale e qualora necessario la tolleranza al farmaco stesso, qualora irrinunciabile. Per intenderci meglio prosegue lo scienziato:”…se un bambino è affetto da polmonite ed è febbricitante con una temperatura corporea di 40 °C , pur essendo diplomato da decenni in omeopatia ed omotossicologia non mi arrischierò certo a prescrivere soltanto Bryonia o Pulmonaria, ma piuttosto prescriverò tempestivamente un buon antibiotico ed a piene dosi, coadiuvato da un antipiretico. Certo l’omeopatia potrà coadiuvare la terapia allopatica aiutando il piccolo paziente a smaltire tossine e scorie che il farmaco inevitabilmente produce all’interno dell’organismo del giovane ospite, al fine di garantirne una più rapida ripresa e possibilmente riducendo l’insorgenza di possibile effetti collaterali…”

Medici che possano padroneggiare a 360 ° l’approccio con il malato non ce ne sono molti in giro si potrebbe giustamente obiettare, ma in fin dei conti non occorre certo un drappello di Einstein o premi Nobel, per comprendere che in qualsiasi guarigione un ruolo determinante gioca l’approccio interdisciplinare che si basa sul confronto umano, dialogico e scientifico tra i professionisti della salute . Troppo spesso si dimentica, nell’era della comunicazione, quanto lo scambio di opinioni sia non solo raccomandabile, ma indispensabile per il buon esito di qualsiasi terapia.

Certo una preparazione eclettica nei vari settori è auspicabile e la vita del prof Adolfo Panfili né rappresenta una testimonianza eloquente. Prima di essere uno scienziato quest’uomo è stato atleta poliedrico di valore nazionale in molteplici specialità sportive (vedi curriculum vitae) per trasporre poi tale approccio nei vari settori medici nei quali il professore si è affinato e perfezionato nel corso di circa tenta anni di professione, conferenze, seminari, lezioni universitarie, tenute in tutto il mondo. Il dott. Panfili si è specializzato in Ortopedia presso il Policlinico Agostino Gemelli ed ha svolto il suo tirocinio medico pratico presso l’ Università del Sacro Cuore in Roma in qualità di aiuto del prof Carlo Ambrogio Logrsocino, Direttore di Dipartimento di Scienze Ortopediche e Traumatologiche (Dip). Il suo chilometrico curriculum vitae menziona tra le centinaia di pubblicazioni, congressi, convegni, interviste, presenze televisive, inoltre un brillante professorato svolto presso l’Università degli Studi di Siena nell’ambito dell’insegnamento dell’Anatomia ed Istologia umana che gli ha consentito di approfondire ulteriormente le sue già ben radicate conoscenze ortopediche e chiropratiche approfondite attraverso lo studio ed il diploma quadriennale in Omeopatia, Omotossicologia ed Agopuntura, conseguito in Germania con il massimo del profitto negli anni 90, allorché in tali settori in Italia gli esperti si potevano contare sulle dita di una sola mano. Dopo aver frequentato i corsi dell’Educational Commission for Foreign Medical Graduates (ECFMG®) per l’acquisizione della possibilità di praticare la professione e la ricerca negli USA il professor Panfili, ha affinato la sua esperienza di traumatologo sportivo presso la prestigiosa squadra di Football Americano dei Los Angeles Rans, a Los Angeles, laddove in qualità di Scientific Advicer e Visiting Professor ha trascorso complessivamente circa tre anni della sua vita, entrando in contatto con i nomi più prestigiosi dell’ambito scientifico, sportivo e dello spettacolo del continente, tra i quali il pluripremio Nobel Professor Linis Pauling è quello che in lui ha lasciato la traccia più profonda ed ispirativa.

Ha collaborato come Ricercatore e Visiting Professor anche con il prof Donald Tyson a Santa Monica (LA) California per la diagnosi e la terapia delle patologie del metabolismo aminoacidico, svolgendo migliaia di tests diagnostici sul metabolismo amianoacidico in atleti olimpici e personaggi di risalto come Arnold Schwarzenegger, Silvester Stallone, ecc. tanto per citarne qualcuno.

E’ stato Consulente Scientifico della Gold’s Gym Enterprise il più grande network di fitness e benessere sul globo, che vanta più di 1000 centri sparsi per il mondo; ha disegnato le prime formule dei loro integratori diffuse in tutto il mondo.

Le suggestioni americane però non hanno distolto il prof Panfili dalle sue origini e dalle sue radici che lo hanno riportato in Italia dove ha recato con sé non solo le sue esperienze scientifiche ed umane, ma un background unico nel settore della medicina a tutto tondo e la qualificante richiesta del professor Pauling di fondare in Italia una eminente sede della Medicina Ortomolecolare. Promessa mantenuta al punto tale che il modello di Medicina Ortomolecolare Italiana del ,prof Panfili è divenuto un’ispirazione ed un riferimento unico nel panorama europeo e mondiale da molti imitato. L’AIMO (Associazione Internazionale di Medicina Ortomolecolare) è l’organismo europeo più quotato per le ricerche eseguite e per il fatto di aver per primo perseguito l’obiettivo di essere introdotto con successo nell’ambito universitario.

Rientrato definitivamente in Italia all’inizio degli anni 90 il professor Panfili ha diretto il primo Centro di Fisiopatologia dell’amminoacido europeo mettendo a disposizione dei suoi connazionali dati e conoscenze accumulate nel corso delle sue peregrinazioni scientifiche.

Come il collega Catchart anch’egli ortopedico di grido e fama internazionali il prof Panfili ha mantenuto nel suo approccio ortomolecolare un assetto universalistico ed umanistico tale da consentirgli di spaziare nei campi dello scibile, della ricerca pionieristica.

Basta dare un’occhiata alle pubblicazioni del,prof Panfili per rendersi conto che ci si trova davanti ad un vero esperto della colonna vertebrale a tutto tondo che la colonna la conosce molto bene da tutte le angolazioni possibili ed immaginabili.

“Affamato di conoscenze e curioso cronico…” come lo definiva il compianto professor Linus Pauling il prof Panfili ha approfondito il suo bagaglio culturale attraverso innumerevoli trainings super specialistici svolti in qualità di aiuto con i più grandi chirurghi della colonna, a cominciare dal prof Carlo Ambrogio Logrsocino, Direttore di Dipartimento di Scienze Ortopediche e Traumatologiche (Dip) del Policlinico Gemelli – Università del Sacro Cuore di Roma, al prof Carlo Carmine Cerciello Primario degli Ospedali Riuniti di Roma - Dipartimento di Chirurgia vertebrale - San Camillo – Roma, del pioniere della chirurgia vertebrale del secolo scorso prof. Jhon Howard Moe, del prof Giulio Maira, Direttore dell'Istituto di Neurochirurgia del Policlinico Universitario "Agostino Gemelli" in Roma, e molti altri.

Il prof Panfili tratta vertebre, postura e nutrizione in stretta sinergia sin dall’inizio della sua trentennale attività professionale, sia dal punto vista chirurgico che manipolativo essendo tra l’altro il primo ortopedico in Europa a Diplomarsi in Best Chiropratica con il prof Ted Morter, uno dei migliori chiropratici al mondo, del quale è stato il miglior allievo europeo.

Da segnalare il campo della Psichiatria Ortomolecolare nel quale ci si occupa dell'uso della medicina ortomolecolare a sostegno ed integrazione dei problemi psichiatrici con ottimi risultati specialmente nel campo dell'Autismo e delle patologie correlate, dalla Depressione alla Schizofrenia. Il campo ortomolecolare è basato su ricerca in biochimica, nutrizione, medicina, omeopatia, fitoterapia, chiropratica, osteopatia, posturologia e prodotti farmaceutici uniti con l'esperienza clinica a sostegno di medici e scienziati. Molti studi nutrizionali tradizionali, sia recenti che storici, forniscono il supporto d'investigazione e clinico per i trattamenti ortomolecolari.

Il prof Panfili sostiene l'importante dato che le terapie ortomolecolari sono un prezioso ed utile supporto per le terapie farmacologiche croniche (per esempio: cure a base di cortisone, chemioterapici, ecc., ... ) riducendone gli effetti secondari o i danni a breve, medio e lungo termine. Le terapie ortomolecolari si basano anche sull'uso di somministrazioni parenterali endovenose del tutto prive di rischi, poiché utilizzano soltanto le molecole che sono normalmente presenti nell'organismo attraverso una dieta sana e la regolarizzazione del metabolismo.

Nell’oncologia un adeguato stato nutrizionale è indispensabile nel malato sia per una migliore risposta alla terapia antitumorale sia per fronteggiare le esigenze nutrizionali richieste dallo stress della malattia stessa oltre che del farmaco. Le cause della malnutrizione in oncologia sono molteplici; schematicamente si possono suddividere cause collegate alla neoplasia e cause relative al trattamento antineoplastico. Il tumore è causa di malnutrizione in quanto: può indurre ipermetabolismo,stimolare fattori circolanti che provocano anoressia e perdita di peso; può provocare un blocco meccanico del transito intestinale come nelle neoplasie intestinali. Inoltre la terapia antitumorale è causa di malnutrizione poiché può essere associata a nausea e vomito, stomatite ed esofagite, diarrea, alterazioni del gusto o alterazioni dei normali ritmi dei pasti e del sonno.La malnutrizione in corso di terapia è più spesso associata ai vari trattamenti antineoplastici,nonostante negli ultimi anni le terapie di supporto in oncologia grazie all’approccio ortomolecolare siano diventate sempre più efficaci. Un quarto dei pazienti in trattamento chemioterapico risulta essere sottopeso. Si può ipotizzare che anche il cambiamento dei normali ritmi di vita quotidiana,l’aspetto psicologico negativo, il cambiamento del gusto, le alterazioni del metabolismo indotto dalla chemioterapia possano incidere sfavorevolmente sullo stato nutrizionale dei pazienti oncologici.

Secondo il Prof Panfili si evidenzia quindi la necessità di ulteriori studi sullo stato nutrizionale dei pazienti oncologici.

Informazioni più approfondite sullo stato nutrizionale dei pazienti in corso di trattamento potrebbero essere utili per intervenire sulla dieta e su eventuali problemi psicologici connessi con la terapia, al fine di migliorare il trattamento terapeutico e di incidere favorevolmente sul processo di recupero e di sopravvivenza. Nello stesso tempo un’accurata indagine sullo stato nutrizionale del pz fuori terapia rimane essenziale per poter intervenire, al contrario, sulle cause di un eventuale eccesso ponderale.

Ottimi risultati si perseguono con l'utilizzo della Medicina Ortomolecolare specialmente nel settore antiage.
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10983
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

https://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da Dezeb il Lun 31 Mar 2008 - 2:36

Buonasera o Buongiorno.

Contribuisco alla causa della MEDICINA ORTOMOLECOLARE, visto che Xena mi precisi/a che ne facciamo pratica in diversi qui nel forum.

Ho praticato l'assunzione di vitamine varie in passato, da almeno venti anni, fatto che potrei accostare alla Medicina Ortomolecolare, anche se con diverse interruzioni: megadosi di vitamine assunte nell'ottica di ottimizzare il metabolismo, sono diabetico Insulino-Dipendente (molte delle sostanze che prendo le indico, qui sotto, in relazione al diabete) specie le vitamine B ad esempio mi favoriscono il metabolismo dei carboidrati oltre alla produzione di energia e benessere psichico.
Ultimamente, da 8 mesi, ho messo in atto un programma pianificato di assunzione e i benefici sono stati vari.
Ci sono periodi che sono irregolare nell'assunzione delle sostanze, e quando accade che me ne dimentico qualcuna poichè è dura programmare e ricordarsi e preparare boccette: me le porto appresso anche al lavoro, questo richiede una parte del proprio tempo, cosa che può stancare e poi non si ottengono i risultati sperati.
Riporto anche sostanze che non sono vitamine o minerali, ad esempio diverse atte a disintossicare, e a me queste sono state utili poichè hanno ottimizzato l'assorbimento delle sostanze anzidette.

Assumo le seguenti sostanze:

VITAMINE:

Vitamina B1 100mg x1tavoletta (tav)
Vitamina B2 (Riboflavina) 50mgx2tav
Vitamina B3 (Niacina) per la disintossicazione (aumentando da 50-100mg gradualmente secondo effetti da fare passare poco a poco, fino a 5grammi, come da un mio thread in un altro forum) serve a disintossicarsi da sostanze anche quelle che hanno interesse psichico, questa sostanza secondo me ha un potenziale e un'azione molto profonda e sconosciuta...)
Vitamina B5 (pantetina) 165mg x2tav
Vitamina B6 (Piridossina) 1grammo o più, insieme a Magnesio (con questo però a digiuno o lontano dai pasti, così faccio io)
Vitamina B8 (Biotina) 2x5000mcg compresse (cps)
Vitamina B9 400mcg x 4 o 5tav (secondo degli studi è buona per normalizzare l'omocisteina, radicale libero, tossica se in eccesso)
Vitamina B12 500mcg, 2-3 volte la settimana.
Complesso B a lento rilascio 100mg di ogni vitB : 1\2compressa (della Vitamin World) almeno ad un pasto
COLINA CLORURO 10grammi circa/divisa ai pasti: ottima per la digestione dei grassi e per il fegato, a me fa abbassare la glicemia, tanto che devo ridurre la dose di insulina. La prendo 1 ora e mezzo dopo i pasti, ovvero a digestione avviata, con l'inositolo.
INOSITOLO 8grammi circa/diviso ai pasti, (la colina deve essere compensata dall'inositolo e io non potevo mancare, visto che comunque lo dovevo prendere Very Happy )
DEANOLO (DMAE) buono per l'umore e la determinazione. Da assumersi gradualmente da 50mg o come si indica, all'inizio. Non si deve assumere se si hanno stati cosidetti maniaco-depressivi. (Così ho trovato)
BETAINA (TRIMETILGLICINA). 1grammo X 2. buona per la digestione e con la Cistina (un amminoacido) servirebbe a fare ricrescere i capelli. Oltre ad essere un fornitore di gruppi metilici ovvero di parti di molecole utili nella trasformazione metabolica. (Estratta dalla beta-vulgaris ovvero la barbabietola da zucchero, l’introduzione nella Dieta di questo integratore alimentare può aiutare i processi di recupero nelle affezioni degenerative come il Cancro. Il suo uso è avversato dall'industria farmaceutica). In caso di tumore ho letto che non si dovrebbe assumere dalla barbabietola.
DIMETILGLICINA (DMG).

VITAMINA C (ASCORBATO DI SODIO):
15 grammi circa in più somministrazioni, ho capito che è meglio frazionarla, ma non troppo, sto sperimentando per ora dosi di 2grammi per volta x 7-8assunzioni) a tolleranza intestinale, cioè finchè si sente che l'intestino si sta mettendo in moto Very Happy, se si mette in moto, portatevi al bagno e limitate successivamente l'acquisizione di vitamina C Very Happy ).
Da quando la assumo ad ora la mia pressione è normale, non so all'inizio però, perchè pare che il sodio faccia alzare la pressione, ma solo all'inizio. Qualche giorno fa la mia pressione era 120-80.

ACIDO ALFA LIPOICO:
Sostanza caustica da assumere da sola, ho trovato di diluirla in succo di frutta o con un pò di olio, è sia idrosolubile che liposolubile.
Ne prendo 1-2 grammi. Buona per il diabete.

ASCORBATO DI POTASSIO:
Acido ascorbico 150mg, Potassio 117,3mg, Ribosio 3mg. 45 minuti prima del pasto mattutino, lo prendo per ottimizzare la cosidetta pompa NA-K, non ho malattie specifiche, ma lo prendo, come altre sostanze, nell'ottica di ottimizzare.

SOSTANZE LIPOSOLUBILI- VITAMINE- Grassi

Vitamina A+D: 10000ui+400ui.
Vitamina E: 400ui (alfatocoferolo) per 9 compresse (buona se l'integratore si compone di un misto di tocoferoli: alfa, beta, gamma, etc. ...)
COENZIMA Q10: 30mg x 6-8compresse. Da prendersi con grassi perchè se no passa nell'organismo senza essere assorbito, e considerando che non costa poco, almeno qui in Italia comprarlo nei soliti integratori farmaceutici, io ne ho una fornitura della VitaminWorld (il primo martedì del mese fanno un offerta 1 acquistato e 1 regalato). A me dà un effetto di tonicità, me ne accorgo quando sono a riposo.
OLIO DI SEMI DI CANAPA: la mattina a digiuno o aggiunto nelle verdure o pasta.
OMEGA-3 gelcaps (mi oriento verso quello di origine vegetale)
OLIO DI SEMI DI ZUCCA: 1 cucchiaio e mezzo al giorno.
BURRO di KARITE', l'ho preso da A.....a, atto all'uso alimentare lo metto nella pasta con condimenti, non c'è nulla di strano, in Africa, di dove è originario, lo usano nell'alimentazione.
BURRO CHIARIFICATO ovvero il GHEE, è un burro privato della parte acquosa mentre si mette a cuocere senza arrivare a renderlo marrone. Nella medicina indiana è un alimento importante.

MINERALI:
ZINCO GLUCONATO
50mgx1tav. (ogni tanto lo sospendo, diciamo che quando ne ho preso per diversi giorni, poi lascio passare 1 settimana senza. Comunque se in eccesso lo zinco fa aumentare il colesterolo cattivo LDL, basta prenderlo a cicli quindi...)
RAME chelato (zinco e rame sono antagonisti e bisogna garantirsene la quantità giusta di ognuno), il rame è anche antagonista della VitC.
MAGNESIO CARBONATO con B6 o solo MAGNESIO CLORURO: a digiuno.
SELENIO
da lievito tra 100mcg e 200mcg (in passato ho preso 200mcg al giorno e anche più (400mcg) (ehm, mi stava scadendo il prodotto) e perdevo capelli, ora mi limito a 100mcg, ma si raccomanda di non superare i 200mcg almeno per il selenio, in Brasile dove si mangiano le noci brasiliane che contengono selenio, si assume una quantità di selenio dieci volte tanto: 2000 mcg e più al giorno, senza avere disturbi, anch'io ho preso qualche anno fa le noci brasiliane per il selenio e ne mangiavo in quantità senza avere avuto disturbi, probabilmente è perchè è un selenio naturale o forse bilanciato...
CALCIO CARBONATO E GLUCONATO, vitaminworld.
MANGANESE CHELATO: diabete.
CROMO PICOLINATO 200mcg x3tav
oppure
CROMO GFT 200mcg (GlucoseFactor Tolerance=Fattore di Tolleranza al Glucosio) da lievito: 1tav.
Il cromo è ottimo per i diabetici, a me tonifica la pelle e toglie certo grasso accumulato e diminuisce la necessità di insulina.

COMPLESSO MULTIMINERALE: non sempre ma ogni due giorni almeno.

Aminoacidi:
TAURINA
: buona per i diabetici. Circa 4 grammi con B6 dopo i pasti.
CISTINA: buona per i capelli.
AMINOACIDI ESSENZIALI, ogni tanto, 5-8grammi per volta, la mattina a digiuno con vitB6 o complesso B: tonificano, specie dopo una situazione di catabolismo, ad esempio fatica, sforzi fisici, sport.
ACETIL CARNITINA: 1grammo ad assunzione. Buona per me per i grassi, l'energia e il metabolismo, personalmente la associo con Cromo picolinato.

Sostanze diverse:

CELLFOOD:
10 minuti prima dei pasti secondo lo schema fornito dal fornitore di aumentare poco a poco le gocce in acqua, lo sto prendendo da una settimana circa, con qualche sbalzo, e mi pare che dia un buon effetto di disintossicazione. Ne fanno uso gli astronauti della NASA perchè per loro l'organismo deve essere a posto prima dei lanci.

MICROIDRINA:
L'ho presa fino a dicembre con dei benefici sorprendenti, tipo effetto sull'intestino e metabolismo attivato, adesso sto aspettando un rifornimento, ne prenderò 1200mg a digiuno 1 ora prima dei pasti.

---------------
Tutte le sostanze le prendo con ACQUA con basso residuo fisso, ovvero uso Acqua Sant'Anna, residuo fisso per litro di 23,1mg/L (il residuo fisso sarebbe la parte solida che rimane facendo evaporare a 180gradi l'acqua, le acque OLIGO-minerali ovvero con pochi (=dal greco oligo) minerali sono buone per chi ha tendenza a calcoli. Non vanno bene per i calcoli quelle con alto residuo fisso, ci sono acque in commercio che arrivano ad oltre 1 grammo, che però, queste con alto R F varrebbero bene quando bisogna reintegrare i sali quando fa caldo dipenderebbe comunque anche dai minerali e composti relativi presenti... l'assenza di minerali è pure deleteria, visto che a quanto ne so il sodio, presente nell'acqua serve per fare comunicare le molecole tra la cellula.
---------------
Sostanze varie

ENZIMI DIGESTIVI: succo di papaya o ananas in polvere. Fitodigest.

MACA:
E' una pianta yang originaria delle Ande o Perù, molto tonificante (per avere benefici occorre prenderla in quantità 5grammix2 assunzioni) è tonificante, per diabetici è ottima (non esagerare perchè yanghizza e il diabete è una malattia dello yin, yanghizzando troppo (un termine equivalente potrebbe essere: stimolante) succede che lo yin cioè l'aspetto ricettivo si sbilancerebbe nel lungo periodo nel breve forse non si vedrebbe.

NONI:
Succo (2 cucchiai la mattina a digiuno) o compresse 500mgx6 (esperienza riportata con quello preso dal sito medicalbi), buono in una terapia per disintossicarsi da dipendenze di caffè, fumo o altro. (riequilibrerebbe l'organismo nel complesso, tranne il settimo chakra) a me ha dato per il suo componente insostituibile, la pro-xeronina, che serve ad attivare la xeronina, ovvero un enzima molto importante, dando uno stato di benessere e di tonicità unici.

SALE HIMALAYANO:
Una pratica aryuvedica, lo ShankPrakshalana, prevede di fare dei movimenti per disintossicare l'apparato digerente assumendo sale e questo è pure indicato, io lo uso per riportare minerali nel corpo che mi vengono eliminati con le iperglicemie.

SUCCHI VEGETALI di frutta e verdura fatti in casa:
Di: sedano, prezzemolo, rucola, mela, pera, lamponi (quando li trovo, sono buoni per il diabete) o vegetali di stagione: cetrioli, zucca (per il diabete) pesche, prugne, susine, ananas (frutto che contiene pro-xeronina ma non tanto quanto la quantità enorme del NONI).

CARDO MARIANO:
Ottimo per la digestione o il fegato, lo rigenera per chi ha problemi, da prendersi 15 minuti prima dei pasti mezzo cucchiaio in acqua.

ARGILLA VERDE:
Ottima il mattino per disintossicarsi, effetto che ho avuto prendendola per almeno 3-4 mesi, pelle più pura e luminosa. Non bisogna toccarla con cucchiai di metallo, lasciarla a riposo una notte in un bicchiere e bere l'acqua limpida al mattino, a volte ho bevuto la sostanza rimescolata, a me, non so, ma gli effetti nell'apparato digerente li noto quasi subito, un benessere che non posso dire. Non bisogna mangiare grassi dopo averla presa perchè si lega con essi e si forma una massa non dico indigeribile ma abbastanza
problematica. Una sostanza che nel lungo periodo ripaga del tempo preso a prenderla.

ESTRATTO DI TE' VERDE-Catechine 50%:
Ne diluisco 2 cucchiaini in una tazza grande di acqua o tè verde tiepidi dolcificando con zucchero di canna.

ALGA CLORELLA: buona per la chelazione dei minerali nel corpo. Disintossicante.

Da diabetico ho inoltre di lato, Stevia, Gymnema Silvestre, ancora non le ho fatte entrare nell'assunzione attuale, ma la Gymnema in passato ne ho avuto benefici per il diabete con minore necessità di insulina oltre ad ottimizzazione del metabolismo.

Ho usato anche
erbe amazzoniche con annesse indicazioni:

HERCAMPURI:
disintossica il sangue e rigenera il fegato (non ho questo problema ma riporto le indicazioni)

MANAYUPA:
riporto: In Perù la foglia è usata come disintossicante del sangue, in particolare per disintossicare il corpo da tossine ambientali-prodotti chimici e del tratto urinario e per le infiammazioni ed irritazioni ovariche, uterine e vaginali, eccessiva minzione, blenorragia e diarrea.

PASUCHACA:
infiammazioni di gola, disintossica il sangue, diabete.

CANCHALAGUA:
infiammazioni, fegato, disintossica il sangue, le foglie sono utilizzate in America del Sud come regolatore del tratto digestivo, diuretico ed anti-infiammatorio o come antidiabetico ed anti-allergico e si assume a digiuno.
-------------------------------------------------------------------------
Il tutto inserito in una dieta senza proteine da uccisione di animali, solo formaggi di capra freschi, tipo feta ogni tanto giusto per insaporire un pò l'alimentazione, pane da farina possibilmente non raffinata, succhi di verdura e frutta, ne ho assunti per un paio di anni, fino ad ora, con qualche pausa (è stancante prepararli) ho capito che mi hanno garantito la fornitura di enzimi, che vanno persi con i cibi cotti.
-----------
NIENTE CIBI OGM.
-----------
Come risultati di sostanze isolate o nel complesso ho una pelle più colorita e viva, maggiore benessere psichico (vitB e sostanze pertinenti), maggiore energia e tonicità.
-----------
Molte delle sostanze da prendere a digiuno le alterno a periodi.
Questo chiaramente non fornisce un range di risultati adeguato.
-----------
*mcg=microgrammo (mille microgrammi sono un milligrammo)
*mg=milligrammo (mille milligrammi sono un grammo)



Post in aggiornamento.
Chiarimenti 1. Acqua; Varie. Zinco. Rame.


Ultima modifica di Dezeb il Lun 28 Apr 2008 - 0:26, modificato 8 volte (Motivazione : Chiarimenti6)
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da . il Lun 31 Mar 2008 - 4:17

Dezeb e i risultati ottenuti con tutta questa integrazione?
Hai qualche naturopata o medico che ti segue in questo?
come fai a stabilire i dosaggi adatti alla tua situazione?

.
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 2901
Età : 99
Località : Italy
Data d'iscrizione : 24.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da Dezeb il Lun 31 Mar 2008 - 4:31

Ciao

Seguo un mio "principio" del beneficio, aumentando poco a poco le dosi finchè non lo raggiungo.
Sono stato da fine gennaio senza colina e inositolo, ora che le ho prese con betaina e quant'altro relativo, ho ottenuto dei benefici.
Molte sostanze poi in passato le ho prese singolarmente, tipo il NONI, l'Argilla Verde, la Maca, o anche con altre tipo il CQ10 o la Microidrina, e ho notato dei risultati subito, specie all'apparato digerente, se un giorno avevo coliche e prendevo l'argilla verde avevo un sollievo immediato e rinunciavo a prendere il buscopan, per esempio.
A volte non ci si accorge dei risultati se si pratica un'alimentazione sofisticata, per esempio ho tolto i biscotti con latte e uova, da tanto tempo, la mia alimentazione è molto elementare, tipo pane o pasta con verdure + grassi, frutta.
Molte volte le cose si leggono poi magari non si ha un riscontro e si lascia perdere, io ho avuto la fortuna o il caso di praticare una dieta disintossicante (succhi vegetali ai pasti) e i risultati li ho. Non è perchè mi sento contestato che dico questo, ma volevo dare qualche indicazione.
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da contin il Lun 31 Mar 2008 - 10:31

grazie Dezeb! io assumo ben poche sostanze, tuttavia leggere il tuo contributo è utilissimo per chi, come me, voglia approfondire, conoscere, pianificare assunzioni ulteriori per il futuro Wink

contin
Forista medio
Forista medio

Femmina
Numero di messaggi : 248
Età : 55
Località : Puglia
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da XENA il Lun 31 Mar 2008 - 11:09

Vitamine che riducono la durata dell'influenza

http://www.orthomolecular.org/resources/omns/v04n04.shtml

___________________________________________________
MEDICINA ORTOMOLECOLARE 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10983
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

https://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da XENA il Lun 31 Mar 2008 - 11:42

acidi grassi e oli : relativa indicazione


http://orthomolecular.org/nutrients/fats.shtml

___________________________________________________
MEDICINA ORTOMOLECOLARE 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10983
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

https://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da Dezeb il Lun 31 Mar 2008 - 13:38

contin ha scritto:grazie Dezeb! io assumo ben poche sostanze, tuttavia leggere il tuo contributo è utilissimo per chi, come me, voglia approfondire, conoscere, pianificare assunzioni ulteriori per il futuro Wink
bene, mi fa piacere che serve.
:band:
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da LUNA il Lun 31 Mar 2008 - 14:09

Complimenti Dazeb,ma hai appetito con tutti quegli integratori?

Allora attualmente io assumo:
lievito di birra alla mattina ,integrato con il gruppo B,fermenti lattici a aminoacidi solforati
acido ascorbico o ascorbato di sodio qualche grammo al giorno
ACE selenio acido lipoico
integratore coenzima Q10 licopene ecc....
te verde 1 pastiglia
sale himalayano qualche granellino
(ho sospeso il multivitaminico e minerale perchè ho paura dei minerali e delle vitamine liposolubili!)
sto aspettando che in farmacia arrivi l'MSM!!!!!
Aconfronto di DAZEB mi sembra di non assumere nulla!!!!!
LUNA
LUNA
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 3566
Località : New york
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da LUNA il Lun 31 Mar 2008 - 14:12

ho dimenticato il magnesio!!!!!
LUNA
LUNA
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 3566
Località : New york
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da XENA il Lun 31 Mar 2008 - 14:15

dezeb
tutte queste sostanze le assumi contemporaneamente ,oppure no...
mi è sfuggito oppure non hai scrittto nulla riguardo i probiotici,anch'io ho avuto in passato 3 -4 casi di coliche intestinali,tremende come sintomi,e mai mi sono imbattuta con persone con lo stesso problema ,sono evidentemente rare ,dopo aver completamente abolito il latte e messo a posto la flora batterica non si sono piu ripresentate e tu?

___________________________________________________
MEDICINA ORTOMOLECOLARE 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10983
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

https://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da Dezeb il Lun 31 Mar 2008 - 14:28

LUNA ha scritto:Complimenti Dazeb,ma hai appetito con tutti quegli integratori?
Allora attualmente io assumo:
lievito di birra alla mattina ,integrato con il gruppo B,fermenti lattici a aminoacidi solforati
acido ascorbico o ascorbato di sodio qualche grammo al giorno
ACE selenio acido lipoico
integratore coenzima Q10 licopene ecc....
te verde 1 pastiglia
sale himalayano qualche granellino
(ho sospeso il multivitaminico e minerale perchè ho paura dei minerali e delle vitamine liposolubili!)
sto aspettando che in farmacia arrivi l'MSM!!!!!
Aconfronto di DAZEB mi sembra di non assumere nulla!!!!!
Grazie, certo che ho appetito, ripensandoci anche qui dalle mie parti dicono che le vitamine fanno passare la fame... non mi capacito perchè si dica... mah...
sale himalayano solo qualche granellino? come sale nella cucina forse...
io ho dimenticato di precisare che non lo uso per la cucina, ma diluito in una bottiglia di vetro mettendo acqua con basso residuo fisso e sale fino alla saturazione...
come multivit-multiminerale tu lo hai sospeso? bè se si assume la razione quotidiana dei minerali è meglio non prendere altre pastiglie, è limitante un pò il multivit-minerale, da me scelgo sempre quelli SENZA FERRO perchè è ossidante se si sgarra di poco dalla razione giornaliera, almeno per me, pazienza per gli altri minerali che scelgo presenti in bassa quantità, in ditte americane ci sono alcuni multivit-min senza ferro apposta
Aconfronto di DAZEB mi sembra di non assumere nulla!!!!!

Ma infatti potrei pensare di nutrirmi solamente di integratori.

il mio nick contestare è jocolor Dezeb
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da Dezeb il Lun 31 Mar 2008 - 14:55

XENA ha scritto:dezeb
tutte queste sostanze le assumi contemporaneamente ,oppure no...
mi è sfuggito oppure non hai scrittto nulla riguardo i probiotici,anch'io ho avuto in passato 3 -4 casi di coliche intestinali,tremende come sintomi,e mai mi sono imbattuta con persone con lo stesso problema ,sono evidentemente rare ,dopo aver completamente abolito il latte e messo a posto la flora batterica non si sono piu ripresentate e tu?
oops, avevano suonato alla porta e ho perso tempo.
Bè, le assumo tutte se me lo ricordo, comunque posso dire di sostanze che non assumo abitualemente: la B3: la prendo inclusa nel complesso B, quando faccio l'assunzione disintossicante aumento fino ai 5grammi, l'ho fatto una sola volta, o dell' acido alfa lipoico, un pò difficile da assumere, le erbe amazzoniche le ho indicate più per il passato, anche queste a digiuno, le vitamine e minerali e grassi in genere tutti con i pasti, il Noni, la Microidrina o altre che so di prendere a digiuno le alterno...

Comunque non mi è mai successo nulla di male a prendere tutte queste cose, salvo trovare il tempo, infatti ripeto alcune sono da prendere a digiuno e allora mi servirebbe un giorno di più di 24 ore

Come probiotici non ne uso, salvo bifidobacterium bifidus in yogurt compatto greco ogni tanto, il latte non ne uso da anni, ma di yogurt faccio uso, riguardo alle coliche, ce le ho tremende con febbre e dolori fortissimi fino a debolezza, ce le ho in periodi di stress, ora è da settembre che non mi capitano, dovrei vedere un pò di gestire.

Ciao


Ultima modifica di Dezeb il Lun 31 Mar 2008 - 14:57, modificato 1 volta
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da LUNA il Lun 31 Mar 2008 - 14:57

guarda che sono prò integratori....quando ti ho chiesto se hai appetito non intendevo dire che lo fanno passare ,a me capita che se assumo tutto assieme mi passa l'appetito,quasi un senso di nausea ,ma forse dovrei assumere le sostanze più diluite nella giornata!!!!!Una settimana senza integratore multivitaminico minerale (dopo mesi mesi senza tregua)e effettivamente mi sento deboluccia!!!!!!(come hai letto sopra sto assumendo comunque vitamine)
quanto sale metti nella bottiglia da 1 l e mezzo?(himalayano) lo uso anche x salare ....(quello fino)
assumo anche il miglio,la curcuma,olio di semi di lino ecc...
LUNA
LUNA
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 3566
Località : New york
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da Dezeb il Lun 31 Mar 2008 - 15:10

riguardo a questa cosa dell'appetito, no scusate qui da me dicono che le vitamine fanno ingrassare, perchè pensano che se uno da debole prende vitamine si rimette in sesto e se procede ancora ingrassa sfiga addosso ... mah... lasciamo stare.

riguardo all'appetito sarà perchè mangio poco salvo sortite in oltranze di dolci integrali.

di sale himalayano ne metto nella bottiglia tanto finchè (correggo - Edit) non si scioglie più.

di miglio ne faccio uso pure io, ma in cucina, ogni tanto però: minestre di miglio, sedano o pure cipolla.

sul nick ero comico
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da LUNA il Lun 31 Mar 2008 - 15:22

Io il miglio,lo uso in scagliette e lo metto ovunque sentite un pò le sue proprietà!!!!


Composizione e proprietà
Il chicco di miglio è privo di glutine, molto ricco di amido ed è uno degli alimenti più ricchi di sostanze minerali tra cui ferro, magnesio, fosforo, silicio. Per il suo contenuto in acido salicilico è considerato un vero e proprio prodotto di bellezza: ha un'azione stimolante sui capelli, sulla pelle, sulle unghie. Contiene vitamine dei gruppi A e B, ingrassa meno del grano e riscalda meno dell'avena; è facilmente digeribile ed il suo contenuto in lecitina e colina lo rende particolarmente adatto a chi svolge funzioni intellettive, agli organismi debilitati, alle donne in gravidanza.
LUNA
LUNA
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 3566
Località : New york
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da Dezeb il Lun 31 Mar 2008 - 15:37

ma il miglio non è in granellini?
e poi è da aggiungere cotto o crudo?
delle sue proprietà da me noto la digeribilità e la presenza di lecitina questa direi che facilita l'assorbimento del pasto, se lo mangio da solo e con le verdure mi sento più leggero.
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da LUNA il Lun 31 Mar 2008 - 15:41

nei negozi bio lo vendono anche in scagliette, da aggiungere all'insalata o dove preferisci (io lo aggiungo ovunque con semi girasole e curcuma)...contiene anche acido salicilico,che è un fluidificante sanguigno!!!!Si aggiunge così,senza fare nulla...Non è quello che si deve cucinare..... flower
LUNA
LUNA
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 3566
Località : New york
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da XENA il Lun 31 Mar 2008 - 15:45

Dezeb ha scritto:
XENA ha scritto:dezeb
tutte queste sostanze le assumi contemporaneamente ,oppure no...
mi è sfuggito oppure non hai scrittto nulla riguardo i probiotici,anch'io ho avuto in passato 3 -4 casi di coliche intestinali,tremende come sintomi,e mai mi sono imbattuta con persone con lo stesso problema ,sono evidentemente rare ,dopo aver completamente abolito il latte e messo a posto la flora batterica non si sono piu ripresentate e tu?
oops, avevano suonato alla porta e ho perso tempo.
Bè, le assumo tutte se me lo ricordo, comunque posso dire di sostanze che non assumo abitualemente: la B3: la prendo inclusa nel complesso B, quando faccio l'assunzione disintossicante aumento fino ai 5grammi, l'ho fatto una sola volta, o dell' acido alfa lipoico, un pò difficile da assumere, le erbe amazzoniche le ho indicate più per il passato, anche queste a digiuno, le vitamine e minerali e grassi in genere tutti con i pasti, il Noni, la Microidrina o altre che so di prendere a digiuno le alterno...

Comunque non mi è mai successo nulla di male a prendere tutte queste cose, salvo trovare il tempo, infatti ripeto alcune sono da prendere a digiuno e allora mi servirebbe un giorno di più di 24 ore
Come probiotici non ne uso, salvo bifidobacterium bifidus in yogurt compatto greco ogni tanto, il latte non ne uso da anni, ma di yogurt faccio uso, riguardo alle coliche, ce le ho tremende con febbre e dolori fortissimi fino a debolezza, ce le ho in periodi di stress, ora è da settembre che non mi capitano, dovrei vedere un pò di gestire.

Ciao


Dezeb,mi chiedevo l'organizzazione dell'operazione integratori,mica criticavo,anzi....

Però insisto sui probiotici Twisted Evil ,
io uso quelli di Mauro,sono tre ceppi trai cui il dds ,sempre da riprodurre a casa come yogurt.

___________________________________________________
MEDICINA ORTOMOLECOLARE 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10983
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

https://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da Dezeb il Lun 31 Mar 2008 - 15:55

LUNA ha scritto:nei negozi bio lo vendono anche in scagliette, da aggiungere all'insalata o dove preferisci (io lo aggiungo ovunque con semi girasole e curcuma)...contiene anche acido salicilico,che è un fluidificante sanguigno!!!!Si aggiunge così,senza fare nulla...Non è quello che si deve cucinare..... flower
non la sapevo questa differenza tra un miglio che si deve cucinare e uno no, mi sa che devo vedere in erboristeria, perchè così è pure utile come condimento per esempio, sto pensando di metterlo sulla pasta come il formaggio.
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da Dezeb il Lun 31 Mar 2008 - 16:05

XENA ha scritto:
Dezeb,mi chiedevo l'organizzazione dell'operazione integratori,mica criticavo,anzi....
ah, va bene, ho capito.

Però insisto sui probiotici Twisted Evil ,
io uso quelli di Mauro,sono tre ceppi trai cui il dds ,sempre da riprodurre a casa come yogurt.
mandatemeli allora, un pacco di 10-20 chili di probiotici, ceppo dds (di cui non so), pagamento anticipato, posta celere, con assicurazione.

... i probiotici non esistono scioglibili in acqua?
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da XENA il Lun 31 Mar 2008 - 16:58

ti posto il topic

https://salutenaturale.forumattivo.com/discussioni-varie-f1/candida-t185.htm?highlight=probiotici

poi se sei ancora dell'idea ,non ho nessun problema a spedirli ,sperando che non diventino formaggio in Sicilia Wink
skerzo Very Happy

___________________________________________________
MEDICINA ORTOMOLECOLARE 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10983
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

https://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da Dezeb il Lun 31 Mar 2008 - 17:26

ora sto uscendo lo leggo in serata con calma...

poi se sei ancora dell'idea, non ho nessun problema a spedirli, sperando che non diventino formaggio in Sicilia Wink
skerzo Very Happy
Certo che sono dell'idea,
anzi, come potrei non accettare tale cortesia e gentilezza, grazie!
Il tempo di leggere, più tardi.

Ciao
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty psichiatria ortomolecolare Pauling

Messaggio Da XENA il Lun 31 Mar 2008 - 19:59


___________________________________________________
MEDICINA ORTOMOLECOLARE 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10983
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

https://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da XENA il Mar 1 Apr 2008 - 14:57

[quote="Dezeb"]
ora sto uscendo lo leggo in serata con calma...

Certo che sono dell'idea,
anzi, come potrei non accettare tale cortesia e gentilezza, grazie!
Il tempo di leggere, più tardi.

Ciao

Dezeb,
hai letto allora ???
t'interessano i probiotici?

___________________________________________________
MEDICINA ORTOMOLECOLARE 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10983
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

https://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da Dezeb il Mar 1 Apr 2008 - 15:31

Sì, ti ho inviato MP per chiarimenti.
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da lalba il Mar 1 Apr 2008 - 16:49

grazie dezeb, ma come riesci a prendere tutti quegli integratori? dove acquisti tutte quelle cose all'A******?
lalba
lalba
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 1013
Località : Forlì
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da LUNA il Mar 1 Apr 2008 - 18:28

Twisted Evil credo che non prenda tutte quelle cose in una giornata,penso che ci sarà qualcosa di base che assumerà quotidianamente e altre sostanze le farà ciclicamente......o no?
LUNA
LUNA
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 3566
Località : New york
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da Dezeb il Mar 1 Apr 2008 - 22:55

lalba ha scritto:grazie dezeb, ma come riesci a prendere tutti quegli integratori? dove acquisti tutte quelle cose all'A******?
LUNA ha scritto:Twisted Evil credo che non prenda tutte quelle cose in una giornata,penso che ci sarà qualcosa di base che assumerà quotidianamente e altre sostanze le farà ciclicamente......o no?
Scusate ma ho avuto impegni vari fuori casa.

-- si acquisto gran parte all'Ar....a, tranne quelle non da loro disponibili
Riguardo alla domanda su quanto prendo specifico che:
vitamine, minerali, grassi(alternando per esempio olio di semi di zucca con omega3 con olio di semi di canapa) tutti quelli indicati li prendo, poi può capitare che mi dimentico una volta la b2 o la b9 o qualcos'altro ma li ho anche presi tutti insieme e senza problemi,
La B3 in dose sostenuta è riservata in un momento a parte.
Il coenzimaQ10 lo prendo in una dose singola di 240mg(8gelcaps) e lo prendo ogni 2 o 3 giorni, ma anche se lo prendessi sempre non ha effetti collaterali, quindi il dubbio per esempio per questo non c'è,
ci sono poi le sostanze da prendere a digiuno ad esempio microidrina, sale himalayano, magnesio cloruro, e altro che ho indicato, che faccio a cicli, adesso mi arriverà per esempio la microidrina e a digiuno prenderò questa, dopo un'ora il cellfood e dopo dieci minuti il pasto. La maca ho trovato un'indicazione (non l'ho specificato) di prenderla con acetil-carnitina e zinco, non la prendo sempre così come gli aminoacidi essenziali;
le erbe amazzoniche e l'argilla verde o il Noni che richiedono un tempo lungo di assunzione e quindi a digiuno mi riservo a queste, le alterno con le altre sostanze da prendere a digiuno, ma non tanto, visto che se ritardo a mangiare nel pomeriggio fino alla sera, prima dei pasti prendo di nuovo magnesio cloruro o sale himalayano aspettando un pò e poi anche la microidrina, quindi in relazione al digiuno e alla cena serale se lo stomaco è vuoto da qualche ora riprendo di nuovo queste ultime tre, non succede sempre, in relazione agli impegni, ma, ripeto non ho avuto problemi.
Il cardo mariano non sempre, gli enzimi digestivi però quando li ho li prendo sempre e con questi nessun problema, succo di papaya o ananas in polvere, il fitodigest, un prodotto dal sito del cellfood lo prendo di meno perchè è alcolico.
L'estratto di tè verde lo prendo in un momento libero con acqua o tè tiepidi.


Ultima modifica di Dezeb il Mar 1 Apr 2008 - 23:04, modificato 5 volte (Motivazione : Chiarimenti.)
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da Dezeb il Dom 27 Apr 2008 - 23:50

vorrei aggiungere un dato basato sulla mia esperienza:
in passato ho preso dello zinco massicciamente, con opportune sospensioni per non fare aumentare il colesterolo LDL, tuttavia su un testo - Guida al corretto utilizzo di vitamine e minerali nella nutrizione - di M.Pandiani, D. Watts, che ho comprato anni fa, ebbene sul rame, si dice che bisogna integrarlo se si prende lo zinco: il rame favorirebbe la "dominanza" dell'emisfero destro del cervello a favore di attività non razionali, ma artistiche ed creative, al contrario lo zinco, all'inverso, favorirebbe l'emisfero sinistro del cervello a vantaggio di attività intellettuali.

Ebbene, adesso sarà predisposizione o educazione di ognuno avere il campo destro o sinistro riservato, ma posso dire che dopo tanto tempo che prendevo lo zinco, senza integrarlo con il rame, e prendendo quindi successivamente il rame ho avuto un approccio diciamo meno intellettuale a quanto di cui mi occupavo...

quindi con lo zinco è opportuno non trascurare il rame,

lo stesso vale per il fruttosio, che depaupera l'organismo di rame, ed anche la VITAMINA C è antagonista del rame...

visto che prendiamo molta Vit C, ritengo opportuno integrare il rame.

Questa nozione la potete trovare in qualsiasi guida di vitamine e minerali.
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da LUNA il Lun 28 Apr 2008 - 0:34

hai dimenticato l'acido lipoico,importantissimo per la produzione di glutatione.........
ciao Dezeb,bacioni!!!!
LUNA
LUNA
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 3566
Località : New york
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da Dezeb il Lun 28 Apr 2008 - 0:45

LUNA ha scritto:hai dimenticato l'acido lipoico,importantissimo per la produzione di glutatione.........
ciao Dezeb,bacioni!!!!
e come l'ho potuto dimenticare?!? testa al muro Very Happy
ma tanto lo prendo e se tu dici, che immagino sei informata in particolare che produce glutatione, basta non fare nulla e c'è pure il glutatione... diverso sarebbe il discorso se uno non sapendo nulla, l'acido alfa lipoico facendo il lavativo non producesse glutatione... Very Happy
scherzo... comunque posso solo aggiungere una cosa sull'acido alfa lipoico:
a prenderlo da solo, come ho detto prima, in semplice acqua insapore, ne prendo mezzo cucchiaino e a volte anche di più, ebbene... è molto acido, come mi spiegarono in un altro forum, non mi rendevo conto che il suo essere molto acido brucia la gola e si sente anche nella parte alta dello stomaco, quindi per chi lo prende da solo e in grandi quantità, diciamo da 200mg in su, lo mischi con olio o\e succo di frutta... ha il pregio di essere solubile sia in acqua che in grassi e rigenera altre sostanze antiossidanti che hanno ceduto parte della loro molecola a dei radicali liberi.

Ricambio i saluti :)
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da LUNA il Lun 28 Apr 2008 - 0:49

ma lo prendi in polvere?????
sai che oggi ho acquistato due libri,uno del dottor Fabrizio Duranti,appassionato di Pauling e vitamina C e quello della dieta di Perricone e anche lì,capitolo su Pauling e le sue teorie,ma tutti e due parlano dell'importanza dell'alfa lipoico oltre alla C.
domani vado a comperarl o(pare funzioni anche per la glicemia ,ed è antinfiammatorio!)pollice alto
LUNA
LUNA
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 3566
Località : New york
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da Dezeb il Lun 28 Apr 2008 - 1:01

sì certo prendo quello sfuso, dell'Ar....a, 100grammi in polvere, da settembre ancora non l'ho finito, ma quando lo prendo i suoi effetti sono a cascata, ma questa è una mia considerazione...: cioè mi sembra dare maggiore efficacia agli altri antiossidanti, sarà perchè, ho letto, che li rigenera... per la glicemia ho anche notato che ho avuto più glicemie basse quando lo prendo insieme a colina e vitE... ma senza prevenire riducendo l'insulina che prendo.
un libro di Nicholas Perricone mi è capitato tra le mani, interessante, non so se era sulla dieta ma parlava però di alimenti, vitamine, antiossidanti, minerali e altre sostanze, con buone e nuove informazioni.
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da XENA il Lun 28 Apr 2008 - 11:50

ho notato anch'io che l'adido lipoico brucia ,effetto peperoncino nonostante io l'assuma in opercoli,immagino in polvere!
quanto lo paghi dezeb?è stabile informulazione sfusa ?che dose prendi?

ciao

___________________________________________________
MEDICINA ORTOMOLECOLARE 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10983
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

https://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da Dezeb il Lun 28 Apr 2008 - 12:05

XENA ha scritto:ho notato anch'io che l'adido lipoico brucia ,effetto peperoncino nonostante io l'assuma in opercoli,immagino in polvere!
quanto lo paghi dezeb?è stabile informulazione sfusa ?che dose prendi?

ciao
ciao,
lo prendo all'ar_____, a settembre costava meno di ora; l'ho tolto dal sacchetto di plastica e lasciato nel suo barattolino sempre di plastica, penso che sia invariato poichè come all'inizio anche ora brucia anche più di un pò in bocca e pure nello stomaco, se non si mischia con succo di frutta od olio (uso l'olio di canapa o di semi zucca) ma solo con acqua uno si preoccupa perchè il dolore si sente...
il dosaggio lo faccio ad occhio, a volte un cucchiaino, o meno o di più... dai 200mg a più di un grammo; la sua azione è come dicevo favorente tutto il resto...
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da petalo25 il Lun 28 Apr 2008 - 12:11

LUNA ha scritto:ma lo prendi in polvere?????
sai che oggi ho acquistato due libri,uno del dottor Fabrizio Duranti,appassionato di Pauling e vitamina C e quello della dieta di Perricone e anche lì,capitolo su Pauling e le sue teorie,ma tutti e due parlano dell'importanza dell'alfa lipoico oltre alla C.
domani vado a comperarl o(pare funzioni anche per la glicemia ,ed è antinfiammatorio!)pollice alto
Luna la prima volta che ho sentito nominare l' acido alfalipoico è stato proprio da Fabrizio Duranti nel fine settimana Very Happy
petalo25
petalo25
forista esperto
forista esperto

Femmina
Numero di messaggi : 841
Data d'iscrizione : 30.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da Dezeb il Lun 28 Apr 2008 - 14:05

petalo25 ha scritto:Luna la prima volta che ho sentito nominare l' acido alfalipoico è stato proprio da Fabrizio Duranti nel fine settimana Very Happy
mia considerazione: ad inizio settimana però accattàtavillo...

:d
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da Dezeb il Mar 29 Apr 2008 - 8:32

Dezeb ha scritto:mia considerazione: ad inizio settimana però accattàtavillo...

:d

Dezeb... LUNA si stava già occupando di procurarselo, non c'è bisogno che le ricordi.


-Dezeb-
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da LUNA il Mar 29 Apr 2008 - 10:31

Dezeb ha scritto:
Dezeb ha scritto:mia considerazione: ad inizio settimana però accattàtavillo...

:d

Dezeb... LUNA si stava già occupando di procurarselo, non c'è bisogno che le ricordi.


-Dezeb-

??????cosa??????
ciao ciao e buona giornata,all'acido lipoico!
LUNA
LUNA
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 3566
Località : New york
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da Dezeb il Mar 29 Apr 2008 - 23:46

x LUNA

era una distinzione, sul consiglio di acquisto, che ho voluto fare... per quanto paradossale.
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da minerva il Mer 30 Apr 2008 - 7:53

Datemi un consiglio, acido linoleico (CLA) per diminuire adipe e aumentare i muscoli, da associare a zinco e selenio come antiossidanti.
minerva
minerva
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 2498
Età : 57
Località : Emilia Romagna
Data d'iscrizione : 27.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da minerva il Mer 30 Apr 2008 - 8:00

Oppure olio di canapa?
minerva
minerva
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 2498
Età : 57
Località : Emilia Romagna
Data d'iscrizione : 27.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da LUNA il Mer 30 Apr 2008 - 9:05

Ciao Minerva
ieri ho letto e postato le proprietà dell'olio di canapa e mi sembrano interessanti.....Se qualcuno ne sapesse di più,sarei interessata anche io!
Buona giornata!MEDICINA ORTOMOLECOLARE Pepero10
LUNA
LUNA
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 3566
Località : New york
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da petalo25 il Mer 30 Apr 2008 - 10:16

MInerva, nel vecchio forum erano consigliati carnitina, acido linoleico coniugato e olio di vinacciolo (che qui non si trova manco a pagarlo oro testa al muro ) per dimagrire.-In realtà quando mi sono documentata sulla carnitina(già sperimentato), l'effetto consiste in un surplus di energia che consente di prolungare l'attività fisica.Va da se che trovino giovamento anche i muscoli.
Se l'acido acido linoleico coniugato ha lo stesso effetto sti due dovrebbero essere magici per perdere peso risatasaltellante .
petalo25
petalo25
forista esperto
forista esperto

Femmina
Numero di messaggi : 841
Data d'iscrizione : 30.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da Dezeb il Mer 30 Apr 2008 - 11:10

prendendo l'olio di semi di canapa insieme ad altro (tutto quello che è nel secondo post della prima pagina) diciamo che ne ha beneficiato la pelle come tonicità e colore... ma forse è troppo prendere tutte quelle cose, una persona che conosco che prende l'olio di semi di canapa che prendo io (ma anche altre cose) ha avuto senz'altro benefici alla pelle, non saprei certificare a cosa serve l'olio di semi di canapa preso singolarmente..

comunque (ma questa è una cosa che potrebbe valere per la carenza dei diabetici potrebbe essere utile in genere ma non mi assumo responsabilità, rimborsi, proteste, manifestazioni, etc. ... :d )
: a me la acetil-carnitina presa insieme a 400mcg di cromo picolinato: toglie il grasso che uno accumula un pò con l'alimentazione, il cromo normalizza la glicemia soprattutto per i diabetici non insulino dipendenti, ma qui che pensano che le pillole siano tutte medicine non posso certificarlo per le persone di famiglia... anche se mettendocela ogni tanto qualche compressina Very Happy di cromo picolinato ho visto benefici non da dire ad alta voce...

per i muscoli potrebbero essere utili gli aminoacidi essenziali, tonificano anche questi...
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da XENA il Mer 30 Apr 2008 - 11:15

ma come lo pesi il picolinato di cromo Dezeb ,io paura ho,in compresse lo usi?

___________________________________________________
MEDICINA ORTOMOLECOLARE 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10983
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

https://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da Dezeb il Mer 30 Apr 2008 - 12:11

XENA ha scritto:ma come lo pesi il picolinato di cromo Dezeb ,io paura ho,in compresse lo usi?
paura hai? clown io lo uso in compresse... ho una vecchia fornitura della vitamin world, confezioni di 500compresse x200mcg

il cromo picolinato è abbastanza caro da comprarlo in dosaggi utili in territorio italiano, e se se ne compra da A.....a 1 grammo ovvero 1000mg e a prenderne un millesimo di grammo (diciamo per i diabetici, che ne hanno carenza, non più di 600-800mcg), già è difficile pesarlo... o a "diluirlo" e proporzionarlo.
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da XENA il Mer 30 Apr 2008 - 13:37

infatti io quello ho,ancora chiuso ermeticamente ,come lo peso???

___________________________________________________
MEDICINA ORTOMOLECOLARE 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10983
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

https://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da Dezeb il Mer 30 Apr 2008 - 13:56

XENA ha scritto:infatti io quello ho,ancora chiuso ermeticamente ,come lo peso???
ecco come farei io:
anzitutto non so se 1grammo che è il peso totale del cromo picolinato è anche il peso totale di quanto contenuto nel barattolino...
se è 1 grammo il peso totale,
lo mischierei con 100grammi di una sostanza,
non so per esempio, si diceva, zucchero a velo,
agitare il tutto per bene in maniera da avere una "soluzione" omogenea - curando che sia omogenea, avevo visto delle indicazioni in un sito tecnico di soluzioni, composti e miscele ma ora non le trovo...,
prendere poi un decimo di questi 101 grammi cioè 10,1 grammi e dovrebbero avere 100mg di cromo circa,
questi 10,1grammi totali con 100mg di cromo poi per avere ancora maggiore praticità di assunzione "diluirli" con altri 100grammi di zucchero a velo, o altra sostanza opportuna o preferita,
agitare opportunamente,
-si ha quindi 110,1grammi totali sempre con 100mg di cromo
adesso 1 grammo di questa seconda "soluzione" dovrebbe avere 909 milligrammi di cromo, una bilancina ne può pesare facilmente anzichè un grammo:
200mg hanno circa 181mcg di cromo
400mg hanno circa 362mcg di cromo
500mg hanno circa 452.5mcg di cromo

prendere diverse dosi ma senza eccedere 600-800mcg di cromo contenuto

sospendere l'assunzione ogni tanto,
poichè il cromo ho letto che darebbe danni al dna ( non so se sia vero o no) comunque io prendo per periodi 600mcg-800mcg poi anche solo 200mcg al giorno per alcuni giorni. La avvertenza è doverosa ma penso che se non si superano 400mcg al giorno e si ottengono benefici non c'è ragione di aumentare.

EDIT: ho corretto.


Ultima modifica di Dezeb il Mer 30 Apr 2008 - 16:52, modificato 2 volte
Dezeb
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 50
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

MEDICINA ORTOMOLECOLARE Empty Re: MEDICINA ORTOMOLECOLARE

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum