Glutatione per via orale - inutile?

Andare in basso

Glutatione per via orale - inutile? Empty Glutatione per via orale - inutile?

Messaggio Da viernes il Lun 7 Gen 2008 - 19:13

Dopo un ping pong per MP con Shantiwoman, decido di aprire un thread apposito sull'argomento.
Sembrerebbe (uso il condizionale) che l'assunzione di questo tripetide così potenze sia pressocheè inutile, poichè (copio pari-pari)

"a causa dell'idrolisi del glutatione della gamma-glutamiltransferasi intestinale
ed epatica, l'assunzione di glutatione per bocca non aumenta significativamente i livelli di
glutatione dell'organismo
.
"

from la ricerca di Witschy, Reddy, Stofer, Lauterburg (Eur. J. Clin. Pharmacol.1992; 43(6):667-9)

Quindi se ne dedurrebbe che o si assume per endovena/iniezione intramuscolare, o nada.
Che ne pensate?
viernes
viernes
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1498
Età : 44
Località : VA
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Glutatione per via orale - inutile? Empty Re: Glutatione per via orale - inutile?

Messaggio Da . il Lun 7 Gen 2008 - 20:24

Anche io ho posto questa domanda al mio erborista il quale mi ha risposto che comunque il glutatione viene assimilato per via orale, certamente per inframuscolo o endovena la sua assimilazione è aumentata e migliorata ma per via orale si assimila.

inoltre leggi qui:
"L'integrazione di NAC è utile all'organismo per la sintesi del Glutatione."

.
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 2901
Età : 99
Località : Italy
Data d'iscrizione : 24.12.07

Torna in alto Andare in basso

Glutatione per via orale - inutile? Empty Re: Glutatione per via orale - inutile?

Messaggio Da viernes il Ven 11 Gen 2008 - 15:31

Shantiwoman ha scritto:Anche io ho posto questa domanda al mio erborista il quale mi ha risposto che comunque il glutatione viene assimilato per via orale, certamente per inframuscolo o endovena la sua assimilazione è aumentata e migliorata ma per via orale si assimila.

ne conviene che è la parola del tuo erborista contro quella dello studio di cui sopra scratch


inoltre leggi qui:
"L'integrazione di NAC è utile all'organismo per la sintesi del Glutatione."

non è che volevi includere il link ad un articolo esterno? qui dove se no? risatona
cmq ho già trovato su gugl Like a Star @ heaven
viernes
viernes
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1498
Età : 44
Località : VA
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Glutatione per via orale - inutile? Empty Re: Glutatione per via orale - inutile?

Messaggio Da . il Ven 11 Gen 2008 - 23:43

il glutatione comunque fa il suo mega lavoro in endovena.....per via orale l'effetto è inferiore...

.
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 2901
Età : 99
Località : Italy
Data d'iscrizione : 24.12.07

Torna in alto Andare in basso

Glutatione per via orale - inutile? Empty Re: Glutatione per via orale - inutile?

Messaggio Da alangiorgio il Lun 18 Feb 2008 - 9:03

GLUTATIONE
25-30 milligrammi al giorno sono sufficienti per disintossicare dai grassi pericolosi presenti negli alimenti.
Protegge dagli eventuali effetti dannosi del fumo, insieme ad altri antiossidanti tipo q10 BETACAROTENE o provitamina A (carotenoide)
Aumentando il livello del glutatione possiamo ringiovanire il sistema immunitario.Previene la degenerazione maculare.
BIOFLAVONOIDI Acido lipoico
(chiamato anche acido alfa-lipoico o acido tioctico)
Un componente vitale del processo di produzione dell' energia e un grande antiossidante, utilissimo per innalzare i livelli del glutatione, uno dei più importanti composti prodotti dall' organismo umano
Per le dosi, consiglierei almeno 100 mg, ma si può salire anche di molto, poichè le qualità "equilibranti" di questo nutriente fanno sì che anche alti dosaggi non creino situazioni sbilanciate, e si possono così sfruttare con tranquillità i benefici di dosi alte, come parecchie centinaia di milligrammi;La NAC o N-acetilcisteina è un precursore
del Glutatione in quanto viene utilizzata dall'organismo per ricavarne Cisteina.La Glicina è un aminoacido presente in vari alimenti: è abbondante nel latte e nelle uova (246 mg glicina in un uovo di circa 60 gr.)
L'integrazione di NAC è utile all'organismo per la sintesi del Glutatione
alangiorgio
alangiorgio
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Maschio
Numero di messaggi : 99
Età : 69
Località : TRIESTE
Data d'iscrizione : 31.12.07

Torna in alto Andare in basso

Glutatione per via orale - inutile? Empty Re: Glutatione per via orale - inutile?

Messaggio Da GRINGO il Lun 18 Feb 2008 - 12:06

Si ripete per tutti:

Il glutatione è endogeno quindi in una situazione normale non abbiamo bisogno di assunzione inquanto prodotto dall'organismo ( a differenza della vitamina C ).

In caso di neoplasia il valore in percentuale dello stesso, è minimo, per giunta il sistema ossido riduttivo è bloccato ne deriva quindi che l'organismo non riesce più a produrlo. In una situazione del genere l'assunzione in vena risulta immediata rispetto all'orale.

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

Glutatione per via orale - inutile? Empty Re: Glutatione per via orale - inutile?

Messaggio Da alangiorgio il Lun 18 Feb 2008 - 15:11

Ciao GRINGO

Utilissima la tua affermazione,potresti dirmi dove l'hai letta ???
Sinceramente io non ho mai letto niente del genere,mi piacerebbe
approfondire con te la questione ti sarei grato mi eviteresti il prb di assumerla
grazie
Giorgio
alangiorgio
alangiorgio
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Maschio
Numero di messaggi : 99
Età : 69
Località : TRIESTE
Data d'iscrizione : 31.12.07

Torna in alto Andare in basso

Glutatione per via orale - inutile? Empty Re: Glutatione per via orale - inutile?

Messaggio Da GRINGO il Lun 18 Feb 2008 - 16:35

ti posto appreso una piccola descrizione sul Glutatione.

L'assenza dello stesso mei malati di cancro trova riscontro in tutte le verifiche sin qui fatte, quindi non è una novità per la M.U., il problema è che non prendono in debita considerazione la cosa per proseguire gli studi in quella direzione o comunque partendo da qul dato che è certo.



Il glutatione è una piccola molecola che si trova sostanzialmente in tutte le cellule del corpo umano ed è deputato all’inattivazione dei sopra descritti radicali liberi.



Il Glutatione viene costruito all’interno delle cellule partendo dai tre aminoacidi che lo compongono che sono la glicina, l’acido glutammico e la cisteina. Il fattore limitante la sintesi del glutatione è la disponibilità di cisteina che è piuttosto rara negli alimenti. D'altro canto la cisteina assunta per bocca è rapidamente catabolizzata nel tratto gastrointestinale e nel sangue e, possedendo anche un potenziale tossico, un supplemento orale non è raccomandabile. Alcuni farmaci che promuovono la sintesi del glutatione stimolando la produzione e la distribuzione di cisteina alle cellule, sono stati usati con successo con indicazioni specifiche come l'intossicazione da acetaminofene, e nella fibrosi cistica, ma hanno lo svantaggio di possedere effetti collaterali rilevanti ed una breve emivita.

Da qui l’importanza dell'aminoacido cistina, che è composto da due molecole di cisteina legate tra loro da un ponte disolfuro, cioè composto da due atomi di zolfo. Tale aminoacido è molto più stabile della cisteina ed in grado di arrivare alle cellule, nel cui interno verrà trasformato in due molecole di cisteina con le quali potrà poi essere costruito il glutatione.

Gli atomi di zolfo dell'aminoacido cisteina sono responsabile dell'attività biologica del glutatione.



1) Antiossidante: il glutatione è il principale antiossidante naturale presente all'interno delle nostre cellule.

Altri antiossidanti introdotti tramite la dieta come la vitamina C ed E dipendono dal glutatione per la loro funzione ed il loro riciclo all'interno della cellula. Il compito del glutatione è quello di eliminare i composti tossici presenti all'interno delle cellule e questo avviene riducendo il composto. Il campo della biologia dei radicali liberi sta germogliando e la lista delle malattie legate allo stress ossidativo è in rapido aumento.

2) Disintossicante: il Glutatione è il metabolita chiave per le vie di detossificazione dipendenti dal citocromo P450 che è giornalmente messa alla prova non solo dall'assunzione di farmaci, ma anche da prodotti di inquinamento (tossine ambientali) come i metalli pesanti o più banalmente i prodotti di derivazione del fumo di sigaretta e derivati dalla combustione di carburante.

3) Immunomodulatore: I linfociti, in particolare quelli appartenenti ai sottotipi T, hanno un'elevata domanda di glutatione per poter espletare regolarmente la loro attività e per replicarsi. La deplezione di glutatione durante un processo infiammatorio acuto o cronico o ad un infezione condurrà ad una risposta immunitaria meno efficace. Infatti l’accumulo di radicali liberi all’interno dei linfociti durante una risposta infiammatoria fa sì che questi siano meno efficaci.

Inoltre gioca un ruolo chiave nella moltiplicazione dei linfociti ed è quindi necessario per il corretto sviluppo di un'adeguata risposta immune.

Possiamo quindi dire che il glutatione è necessario per mantenere la normale attività del sistema immunitario.

Inoltre il glutatione è in grado di mantenere attive alcune vitamine anch’esse dotate di attività antiossidante come la vitamina C e la vitamina E.

Gioca un ruolo cruciale nel normale bilancio tra lo stato ossidato e quello ridotto della cellula, cosa che permette l’adeguata regolazione di molte funzioni vitali della cellula come la sintesi e la riparazione del DNA, la sintesi delle proteine e l’attivazione e la regolazione degli enzimi.

I livelli di glutatione diminuiscono fisiologicamente con l’età. Il mantenimento di alti livelli di glutatione nell’anziano è correlato con uno stato di migliore salute sottolineando l’importanza di questa sostanza nel mantenimento di un organismo sano.

Dott. Giorgio Castello

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

Glutatione per via orale - inutile? Empty Re: Glutatione per via orale - inutile?

Messaggio Da XENA il Lun 18 Feb 2008 - 18:22

Quindi da come il dott.Castello scrive il glutatione se non si hanno patologie importanti in atto ,diminuisce -quello endogeno- solo in vecchiaia;
quindi la sua integrazione non è necessaria .
Io questo ho capito:sbaglio?
meglio assumere acetilcisteina oltre ad essere il precursore del gluta è ottimo per le problematiche dei fumatori.

___________________________________________________
Glutatione per via orale - inutile? 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Glutatione per via orale - inutile? Empty Re: Glutatione per via orale - inutile?

Messaggio Da GRINGO il Lun 18 Feb 2008 - 18:28

credo tu abbia capito bene.

Se non si hanno problemi particolari, il glutatione viene prodotto dal nostro organismo, la produzione diminuisce con l'avanzare degli anni.

Chiaramente se abbiamo bisogno di detossificare il nostro corpo per cause particolari, molto probabilmente una integrazione sarà sicuramente più efficacie.

L'acetilcisteina è sicuramente ottimo, difatti quando abbiamo molto catarro anche il medico ci prescrive il flumucil( acetilcisteina )

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

Glutatione per via orale - inutile? Empty Re: Glutatione per via orale - inutile?

Messaggio Da alangiorgio il Lun 18 Feb 2008 - 18:52

Anteprima

Grazie GRINGO
Ma non tovo chiaro il tutto es:
Il Glutatione viene costruito all’interno delle
cellule partendo dai tre aminoacidi che lo compongono che sono la
glicina, l’acido glutammico e la cisteina. Il fattore limitante la
sintesi del glutatione è la disponibilità di cisteina che è piuttosto
rara negli alimenti. D'altro canto la cisteina assunta per bocca è
rapidamente catabolizzata nel tratto gastrointestinale e nel sangue e,
possedendo anche un potenziale tossico, un supplemento orale non è
raccomandabile.
Fa a pugni con questa affermazione,se io prendo la vit C -E-B
Altri antiossidanti introdotti tramite la dieta come
la vitamina C ed E dipendono dal glutatione per la loro funzione ed il
loro riciclo all'interno della cellula. Il compito del glutatione è
quello di eliminare i composti tossici presenti all'interno delle
cellule e questo avviene riducendo il composto.
Epoi........ a mia conoscenza:(magari sbaglio)
GLUTATIONE
25-30 milligrammi al giorno sono sufficienti per disintossicare dai grassi pericolosi presenti negli alimenti.
Protegge
dagli eventuali effetti dannosi del fumo, insieme ad altri
antiossidanti tipo q10 BETACAROTENE O provitamina A (carotenoide)
Aumentando il livello del glutatione possiamo ringiovanire il sistema immunitario.Previene la degenerazione maculare.
BIOFLAVONOIDI Acido lipoico (chiamato anche acido alfa-lipoico o acido tioctico)
Un
componente vitale del processo di produzione dell' energia e un grande
antiossidante, utilissimo per innalzare i livelli del glutatione, uno
dei più importanti composti prodotti dall' organismo umano
Per le
dosi, consiglierei almeno 100 mg, ma si può salire anche di molto,
poichè le qualità "equilibranti" di questo nutriente fanno sì che anche
alti dosaggi non creino situazioni sbilanciate, e si possono così
sfruttare con tranquillità i benefici di dosi alte, come parecchie
centinaia di milligrammi;anche la NAC o N-acetilcisteina è un
precursore del Glutatione in quanto viene utilizzata dall'organismo per
ricavarne Cisteina.
L'integrazione di NAC è utile all'organismo per la sintesi del Glutatione.
la tossicita:
Anche assumendo migliaia di milligrammi al giorno non si sono mai dimostrati effetti collaterali, o tossici.
benvenga qualsiasi tuo commento in merito,non vorrei che il
dott Giorgio Castello sia una voce contro......
alangiorgio
alangiorgio
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Maschio
Numero di messaggi : 99
Età : 69
Località : TRIESTE
Data d'iscrizione : 31.12.07

Torna in alto Andare in basso

Glutatione per via orale - inutile? Empty Re: Glutatione per via orale - inutile?

Messaggio Da alangiorgio il Lun 18 Feb 2008 - 18:56

Dimenticavo:
essendo io vecchio (60 anni)come da foto fatta l'altranno,forse sono in regola con la mancanza di glutatione -:)

Giorgio
alangiorgio
alangiorgio
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Maschio
Numero di messaggi : 99
Età : 69
Località : TRIESTE
Data d'iscrizione : 31.12.07

Torna in alto Andare in basso

Glutatione per via orale - inutile? Empty Re: Glutatione per via orale - inutile?

Messaggio Da XENA il Lun 18 Feb 2008 - 18:59

alangiorgio ha scritto:Dimenticavo:
essendo io vecchio (60 anni)come da foto fatta l'altranno,forse sono in regola con la mancanza di glutatione -:)

Giorgio

Bè allora il tuo glutatione endogeno funziona alla grande pollice alto perchè se la foto ha un anno, nn dimostri affatto la tua giovane età Wink

___________________________________________________
Glutatione per via orale - inutile? 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Glutatione per via orale - inutile? Empty Re: Glutatione per via orale - inutile?

Messaggio Da alangiorgio il Lun 18 Feb 2008 - 19:14

Certo Xena
ma non e' merito del glutatione,e da poco che prendo le vit C,E,B
acido folico magnesio selenio e "porcherie" varie -:)
questo xche' invecchiando ci si rimbambisce sempre di piu',ecco spiegata
la mia ossessione sui radicali liberi -:)

Giorgio
alangiorgio
alangiorgio
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Maschio
Numero di messaggi : 99
Età : 69
Località : TRIESTE
Data d'iscrizione : 31.12.07

Torna in alto Andare in basso

Glutatione per via orale - inutile? Empty Re: Glutatione per via orale - inutile?

Messaggio Da GRINGO il Lun 18 Feb 2008 - 19:34

Giorgio, quello che ti ho postato è solo una delle tante considerazioni sul glutatione e non è in contro tendenza con quello che hai postato tu..

Per tutto quello che ho letto sul tema, sono convinto che in una situazione di equilibrio ossido/riduttivo l'organismo produce il glutatione sufficiente e necessario per i vari processi cui concorre vero è comunque che l'integrazione male non fa anche se io mi soffermo molto di più su quelle sostanze di difficile assimilazione con gli alimenti e non di produzione endogena.

Per assurdo, non so se hai letto la mia esperienza con mio padre peraltro non anocra conclusa, ad oggi sono convinto che ha ricominciato con la produzione propria del glutatione che gli serve, anche se proprio in considerazione del suo stato, bisogna assolutamente integrarlo con flebo.

La tua prima affermazone sul "fa a pugni" con quanto da te assunto è errata inquanto non è l'assunzione orale di glutatione che è sconsigliata ma quella di cisteina tanto e vero che si consiglia di assumere acetilcisteina e non cisteina, come precursore del glutatione da dove si ricava appunto la cisteina utile insieme agli altri due aminoacidi per la produzione del glutatione stesso.

Spero che il ragionamento sia comprensibile, se hai dei dubbi dimmi pure che provo ha rendere la cosa più semplice.

Sul resto degli integratori fai benissimo, 60 anni te li porti alla grande ( sul tuo profilo però risulta 53 anni ) e condivido pienamente l'assunzione preventiva delle sostanze che hai citato.

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

Glutatione per via orale - inutile? Empty Re: Glutatione per via orale - inutile?

Messaggio Da alangiorgio il Lun 18 Feb 2008 - 19:57

Grazie Gringo
Non ho letto nulla della tua esperienza di tuo padre,deduco sia negativaspero di no,se cosi' fosse mi dispiacerebbe cmq.

Ti ringrazio x la delucidazione, e' che leggo sempre e' tanto, in merito alle vit,e' non ci si finisce mai di stupirsi,quindi benvenga il tuo intervento chiarificatore e la disponibilita tua e' di altri qui in forum
che trovo veramente ok

X la mia eta' (che resti tra noi 2)....sai ho diversi acciacchi del tipo
mal di schiena,mancanza di memory e' manie varie,cmq sopravvivero
mi raccomando che resti tra noi 2 Wink
Giorgio
alangiorgio
alangiorgio
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Maschio
Numero di messaggi : 99
Età : 69
Località : TRIESTE
Data d'iscrizione : 31.12.07

Torna in alto Andare in basso

Glutatione per via orale - inutile? Empty Re: Glutatione per via orale - inutile?

Messaggio Da GRINGO il Lun 18 Feb 2008 - 20:03

ok ok.. rimane solo tra noi 2 saluta

GRINGO
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 3130
Età : 45
Località : ROMA
Data d'iscrizione : 13.01.08

http://leonisinasce.forumattivo.com/forum.htm

Torna in alto Andare in basso

Glutatione per via orale - inutile? Empty Re: Glutatione per via orale - inutile?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum