Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da caterina il Lun 11 Mag 2009 - 13:45

Buoingiorno a tutti,scusate se apro una discussione su questa muffetta,pero' vorrei condividere questa mia nuova avventura che e' tesa a neutralizzare un'ipotetica "candida"presente nell'intestino e che mi porta ad avere un addome estremamente gonfio.In passato mi ero sottoposta alle prove sulle intolleranze(anche se con un notevole scetticismo)ed i risultati erano stati sconfortanti perche' ero positiva a tutti i cereali(adoro il pane e la pasta),al tonno e alla spigola.Non sono celiaca,non ho l'intolleranza al lattosio,ma da qualche anno,nonostante mi alimenti in modo corretto e sano(sono di appetito ma non faccio fuori pasto,utilizzo solo olio extravergine,non consumo insaccati,ne' bevande gassate) ho preso quasi 10kg e l'adipe e' localizzato sull'addome che ha la forma di un uovo.In sostanza sembro gravida e mi sento molto a disagio perche' non accetto questo peso, che e' fastidioso dal punto di vista fisico(mi muovo con piu' difficolta'),estetico e psicologico.Non so seguire le diete,sono superpigra,ansiosa e irascibile.
Due settimane fa,dopo una visita dall'endocrinologo, si e' ventilata l'ipotesi dell'eventuale presenza della Candida e per questo motivo,mi ha presritto 3 farmaci omeopatici e cioe' Fortakehel d5(capsule),Bifiselle ed Adomelle. Confesso che sull'omeopatia nutro un po' di diffidenza e preferisco i rimedi fitoterapici anche se richiedono un periodo piu' lungo per ottenere benefici.Ora la mia domanda e' questa,posso iniziare la cura con il Pennicillium roqueforti,o puo' provocare allergie?Non ricordo di avere fatto uso ,da bambina,di pennicellina e ho sempre l'incubo dello shock anafillatico.Qualcuno puo' aiutarmi?Grazie ,grazie,grazie!
caterina
caterina
Forista medio
Forista medio

Femmina
Numero di messaggi : 396
Età : 60
Località : roma
Data d'iscrizione : 05.01.09

Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da LUNA il Lun 11 Mag 2009 - 14:17

Caterina,condividiamo lo stesso incubo:lo shock anafilattico.Neanche io riesco ad assumere nulla se non con la presenza di mio marito.....
Se non sei un soggetto allergico ,è abbastanza difficile che ti si scateni addirittura lo shock,x sicurezza quando lo assumi stai nei paraggi del PS.....
Toglimi una curiosità come mai temi così tanto lo shock anafilattico?
Io lo temo perchè quando ero più giovane,una ragazza della mia città dicevano che fosse morta per allergia ad un farmaco(shock anafilattico),in seguito però saltò fuori che era morta da shock settico....
ciaooooo
LUNA
LUNA
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 3566
Località : New york
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da viernes il Lun 11 Mag 2009 - 15:08

caterina hai mai provato con l'aglio? è il più potente elemento naturale che conosca contro parassiti e funghi... nel mio caso personale è stato veramente micidiale, lo consiglio sempre...
Se non lo tolleri molto, meglio assumerlo a stomaco pieno
viernes
viernes
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1498
Età : 44
Località : VA
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da caterina il Lun 11 Mag 2009 - 18:20

LUNA ha scritto:Caterina,condividiamo lo stesso incubo:lo shock anafilattico.Neanche io riesco ad assumere nulla se non con la presenza di mio marito.....
Se non sei un soggetto allergico ,è abbastanza difficile che ti si scateni addirittura lo shock,x sicurezza quando lo assumi stai nei paraggi del PS.....
Toglimi una curiosità come mai temi così tanto lo shock anafilattico?
Io lo temo perchè quando ero più giovane,una ragazza della mia città dicevano che fosse morta per allergia ad un farmaco(shock anafilattico),in seguito però saltò fuori che era morta da shock settico....
ciaooooo
Luna,ringrazio Dio se finora non ho avuto problemi di allergia,ma la paura dello shock anafilattico e' lo stesso in agguato perche' a sentire le esperienze di altri,mi viene la pelle d'oca.Ho chiamato l'endocrinologo e mi ha riferito di stare tranquilla perche' il farmaco omeopatico che mi ha prescritto non provoca allergie.Io pero' ho deciso di non assumerlo perche' sono sola in casa,Antonio stara' fuori per lavoro per cinque giorni e non saprei come gestire un eventuale malessere.
caterina
caterina
Forista medio
Forista medio

Femmina
Numero di messaggi : 396
Età : 60
Località : roma
Data d'iscrizione : 05.01.09

Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da caterina il Lun 11 Mag 2009 - 18:21

viernes ha scritto:caterina hai mai provato con l'aglio? è il più potente elemento naturale che conosca contro parassiti e funghi... nel mio caso personale è stato veramente micidiale, lo consiglio sempre...
Se non lo tolleri molto, meglio assumerlo a stomaco pieno
Grazie viernes,preferisco avere l'alito maleodorante a causa dell'aglio,piuttosto che correre rischi!Mi dispiace solo avere buttato dalla finestra quasi trenta euro! testa al muro
caterina
caterina
Forista medio
Forista medio

Femmina
Numero di messaggi : 396
Età : 60
Località : roma
Data d'iscrizione : 05.01.09

Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da Ospite il Lun 11 Mag 2009 - 22:54

Ciao Caterina, il Fortakehel d5 è un prodotto omeopatico e non può dare allergia, è talmente diluito...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da caterina il Mar 12 Mag 2009 - 11:48

Sauro ha scritto:Ciao Caterina, il Fortakehel d5 è un prodotto omeopatico e non può dare allergia, è talmente diluito...
Me lo ha detto anche il dottore che non puo' dare allergie,pero' ,per il primo giorno devo assumerne 6 a stomaco vuoto e ogni compressa ha 280mg di principio attivo,dunque temo che questa dose massiccia,possa procurarmi allergie! che faccio?Oltretutto non ho mai creduto nell'omeopatia e non so se sia piu' efficace l'aglio,cosi' come mi ha suggerito Viernes Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 883872
caterina
caterina
Forista medio
Forista medio

Femmina
Numero di messaggi : 396
Età : 60
Località : roma
Data d'iscrizione : 05.01.09

Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da Ospite il Mar 12 Mag 2009 - 11:53

Io tenterei con l'aglio , come ti ha detto Viernes

ciao

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da Ospite il Mar 12 Mag 2009 - 13:48

caterina ha scritto:
Sauro ha scritto:Ciao Caterina, il Fortakehel d5 è un prodotto omeopatico e non può dare allergia, è talmente diluito...
Me lo ha detto anche il dottore che non puo' dare allergie,pero' ,per il primo giorno devo assumerne 6 a stomaco vuoto e ogni compressa ha 280mg di principio attivo,dunque temo che questa dose massiccia,possa procurarmi allergie! che faccio? Oltretutto non ho mai creduto nell'omeopatia e non so se sia piu' efficace l'aglio,cosi' come mi ha suggerito Viernes Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 883872

280 mg? allora non è un prodotto omeopatico, è un farmaco...
Per sapere se sei allergica al prodotto potresti fare così, trita una compressa e impastala con una goccia d'acqua, applicala sulla pelle del polso e mettici sopra un cerotto (non ci deve essere nemmeno una scalfittura, pelle integra). Aspetta un'ora e toglila. Se si è formato eritema anche leggero butta via tutto, altrimenti puoi stare tranquilla che non c'è allergia.

Ciao pollice alto

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da caterina il Mar 12 Mag 2009 - 13:57

Sauro ha scritto:
caterina ha scritto:
Sauro ha scritto:Ciao Caterina, il Fortakehel d5 è un prodotto omeopatico e non può dare allergia, è talmente diluito...
Me lo ha detto anche il dottore che non puo' dare allergie,pero' ,per il primo giorno devo assumerne 6 a stomaco vuoto e ogni compressa ha 280mg di principio attivo,dunque temo che questa dose massiccia,possa procurarmi allergie! che faccio? Oltretutto non ho mai creduto nell'omeopatia e non so se sia piu' efficace l'aglio,cosi' come mi ha suggerito Viernes Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 883872

280 mg? allora non è un prodotto omeopatico, è un farmaco...
Per sapere se sei allergica al prodotto potresti fare così, trita una compressa e impastala con una goccia d'acqua, applicala sulla pelle del polso e mettici sopra un cerotto (non ci deve essere nemmeno una scalfittura, pelle integra). Aspetta un'ora e toglila. Se si è formato eritema anche leggero butta via tutto, altrimenti puoi stare tranquilla che non c'è allergia.

Ciao pollice alto
Grazie Sauro,stasera provero' cio' che mi consigli,pero' sulla scatolina c'e' scritto proprio prodotto omeopatico e ho letto su Internet che viene usato nel metodo Kousmine
caterina
caterina
Forista medio
Forista medio

Femmina
Numero di messaggi : 396
Età : 60
Località : roma
Data d'iscrizione : 05.01.09

Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da caterina il Mar 12 Mag 2009 - 13:58

Il metodo Kousmine è basato sulle ricerche cliniche e sugli studi scientifici della dott. Catherine Kousmine (vedi la vita), che ha dedicato la sua vita alla ricerca e alla cura dei malati. Non è medicina alternativa. È interamente fondato sui principi generali che hanno fatto grande la medicina occidentale classica: forti basi biochimiche, analisi scientifica del metabolimo in tutta la sua complessità, ricerca delle cause reali delle malattie, uso di tutti gli strumenti diagnostici e terapeutici che il progresso scientifico fornisce. Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Blocks_image_1_1
Con in più una visione olistica dell'organismo, che è stata la ricchezza della visione classica della medicina e che è andata un po' perduta nella eccessiva frammentazione delle specializzazioni mediche moderne.

La grande eredità della dottoressa svizzera è stata da noi aggiornata dopo la sua morte - come lei stessa avrebbe fatto - secondo le ultime ricerche documentate da fonti scientifiche attendibili. Crediamo così di mantenere vivi lo spirito e i contenuti della sua metodologia clinica.

In questi anni si è mantenuto in noi intatto lo stupore di fronte alla sua validità. È un metodo che si è rivelato efficace nel migliorare le risposte del sistema immunitario e quindi nel prevenire e combattere malattie autoimmuni (come la sclerosi multipla, la colite ulcerosa, il morbo di Crohn, la spondilite anchilosante, l’artrite reumatoide, il lupus eritematoso, ecc.) o legate a squilibri dell’organismo, che sono difficilmente curabili con terapie tradizionali.
Ma che permette anche alle persone sane di prevenire le malattie e migliorare il loro stato di salute.
caterina
caterina
Forista medio
Forista medio

Femmina
Numero di messaggi : 396
Età : 60
Località : roma
Data d'iscrizione : 05.01.09

Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da Ospite il Mar 12 Mag 2009 - 17:43

la candidosi intestinale è un disturbo serio. La candida fermenta i carboidrati e gli zuccheri provocando emissione di gas in grandi quantità con flatulenza, gonfiore e dilatazione dei visceri e anche gravi difetti di assorbimento dei sali minerali. Calcio, potassio, magnesio vengono squilibrati e si possono avere aritmie cardiache, crampi muscolari e tetanismo. Non è da escludere che alla lunga possa anche essere concausa di tumori alle vie digestive per l'infiammazione cronica che provoca. Un sintomo di candidosi intestinale è anche una insolita voglia di mangiare dolci.
Ho avuto questo problema è non sono stato a guardare per il sottile, bombardamento nucleare a base di diflucan per 12 giorni 1 capsula al giorno. Al clistere di bicarbonato di sodio non ci sono arrivato Very Happy .
Scomparsi crampi, tetanismo e flatulenza. Non mi sono fidato di altro. Con omeopatia o fitoterapia ci voleva un anno. L'aglio? boh... la candida è dura a morire.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da XENA il Mar 12 Mag 2009 - 18:16

Scomparsi crampi, tetanismo e flatulenza. Non mi sono fidato di altro. Con omeopatia o fitoterapia ci voleva un anno. L'aglio? boh... la candida è dura a morire.



secondo me hai fatto bene anzi benissimo,gli antimicotici naturali funzionano ma con tempi lunghiiiiiiiii,
cmq anche il tea tre oil è efficace ,meno del diflucan

___________________________________________________
Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da Ospite il Mar 12 Mag 2009 - 20:17

mara ...vabbè che hai fretta ma più su hai messo un messaggio vuoto Very Happy

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da mara il Mar 12 Mag 2009 - 22:53

Ricky ha scritto:mara ...vabbè che hai fretta ma più su hai messo un messaggio vuoto Very Happy
hahaahhaahahahahah
Eppure mi pareva di avere scritto qualcosa! che sbadato! Laughing

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da caterina il Mer 13 Mag 2009 - 10:02

Io non so se ho la candida nell'intestino,di sicuro, da ragazza, ho avuto questo sgradito ospite nella vagina,ma per pochissimo tempo,poi piu' nulla.Da qualche anno soffro di cistite con presenza massiccia di Escherichia Coli e un addome prominente ma anche adiposo.Mi piace il cibo,sono onnivora,adoro bere il vino durante la cena,ma come avevo gia' detto,mi nutro correttamente,magari le quantita' di cibo sono da "muratore",ma presto attenzione a tutto quello che ingurgito.
La cura prescrittami dal gastroenterologo medico prescrive e' la seguente:Per 15 giorni assoluto divieto di cereali,latte e latticini,assunzione di Fortakehel,Bifiselle,Adomelle.Cosa faccio?Mi arrendo all'omeopatia,o mi limito alla dieta?
caterina
caterina
Forista medio
Forista medio

Femmina
Numero di messaggi : 396
Età : 60
Località : roma
Data d'iscrizione : 05.01.09

Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da caterina il Mer 13 Mag 2009 - 10:09

Sauro ha scritto:la candidosi intestinale è un disturbo serio. La candida fermenta i carboidrati e gli zuccheri provocando emissione di gas in grandi quantità con flatulenza, gonfiore e dilatazione dei visceri e anche gravi difetti di assorbimento dei sali minerali. Calcio, potassio, magnesio vengono squilibrati e si possono avere aritmie cardiache, crampi muscolari e tetanismo. Non è da escludere che alla lunga possa anche essere concausa di tumori alle vie digestive per l'infiammazione cronica che provoca. Un sintomo di candidosi intestinale è anche una insolita voglia di mangiare dolci.
Ho avuto questo problema è non sono stato a guardare per il sottile, bombardamento nucleare a base di diflucan per 12 giorni 1 capsula al giorno. Al clistere di bicarbonato di sodio non ci sono arrivato Very Happy .
Scomparsi crampi, tetanismo e flatulenza. Non mi sono fidato di altro. Con omeopatia o fitoterapia ci voleva un anno. L'aglio? boh... la candida è dura a morire.
Ciao Sauro,leggendoti ho il forte sospetto che la candida possa albergare nel mio intestino e ho paura.Di quei sintomi,io ho le extrasistole (da due anni giornalmente),l'addome gonfio,flatulenza e desiderio di carboidrati.Aiutoooo!Che cos'e' il Diflucan
caterina
caterina
Forista medio
Forista medio

Femmina
Numero di messaggi : 396
Età : 60
Località : roma
Data d'iscrizione : 05.01.09

Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da caterina il Mer 13 Mag 2009 - 13:08

dimenticavo di dire che da ieri,ho un po' di dissenteria,saranno stati i carciofi o e' la candida?
caterina
caterina
Forista medio
Forista medio

Femmina
Numero di messaggi : 396
Età : 60
Località : roma
Data d'iscrizione : 05.01.09

Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da Ospite il Mer 13 Mag 2009 - 20:41

caterina ha scritto:
Ciao Sauro,leggendoti ho il forte sospetto che la candida possa albergare nel mio intestino e ho paura.Di quei sintomi,io ho le extrasistole (da due anni giornalmente),l'addome gonfio,flatulenza e desiderio di carboidrati.Aiutoooo!Che cos'e' il Diflucan

la diagnosi la deve fare un medico, non ti fidare di me Wink che fo il geometra! comunque non devi spaventarti, la candida vive naturalmente nel nostro tubo digerente. Il problema arriva quando per i motivi più disparati l'equilibrio della flora intestinale si altera e la candida dilaga a spese dei batteri utili. Una immunodepressione di qualsiasi natura, anche da stanchezza oppure una cura antibiotica che uccide i batteri facendo spazio al fungo, innescano la candidosi intestinale. Il Diflucan è un farmaco antimicotico (fluconazolo), da prendersi sotto controllo medico ma ne esistono anche altri. Io integravo con un probiotico per togliere spazio alla candida.
Ti ricordi se i primi sintomi sono comparsi dopo una cura antibiotica? In caso affermativo le probabilità che sia candidosi salgono e di molto.
Altri sintomi possono essere una patina bianca sulla lingua che si attacca allo spazzolino oppure prurito nelle sedi più disparate ad esempio nell'ombelico, arrossamenti dopo la doccia ecc. (asciugarsi molto bene dopo la doccia)

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da caterina il Gio 14 Mag 2009 - 11:30

Sauro ha scritto:
caterina ha scritto:
Ciao Sauro,leggendoti ho il forte sospetto che la candida possa albergare nel mio intestino e ho paura.Di quei sintomi,io ho le extrasistole (da due anni giornalmente),l'addome gonfio,flatulenza e desiderio di carboidrati.Aiutoooo!Che cos'e' il Diflucan

la diagnosi la deve fare un medico, non ti fidare di me Wink che fo il geometra! comunque non devi spaventarti, la candida vive naturalmente nel nostro tubo digerente. Il problema arriva quando per i motivi più disparati l'equilibrio della flora intestinale si altera e la candida dilaga a spese dei batteri utili. Una immunodepressione di qualsiasi natura, anche da stanchezza oppure una cura antibiotica che uccide i batteri facendo spazio al fungo, innescano la candidosi intestinale. Il Diflucan è un farmaco antimicotico (fluconazolo), da prendersi sotto controllo medico ma ne esistono anche altri. Io integravo con un probiotico per togliere spazio alla candida.
Ti ricordi se i primi sintomi sono comparsi dopo una cura antibiotica? In caso affermativo le probabilità che sia candidosi salgono e di molto.
Altri sintomi possono essere una patina bianca sulla lingua che si attacca allo spazzolino oppure prurito nelle sedi più disparate ad esempio nell'ombelico, arrossamenti dopo la doccia ecc. (asciugarsi molto bene dopo la doccia)
Non prendo antibiotici da due anni,non ho la patina bianca sulla lingua,ogni tanto un po' di prurito dietro il collo, ma niente arrossamenti particolari.Che faccio,butto nel pattume il farmaco?
caterina
caterina
Forista medio
Forista medio

Femmina
Numero di messaggi : 396
Età : 60
Località : roma
Data d'iscrizione : 05.01.09

Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da Ospite il Gio 14 Mag 2009 - 14:13

Curioso che tu abbia aritmie da due anni e che l'ultima cura antibiotica risalga a due anni fa... L'antibiotico fa posto alla candida. scratch
Il farmaco provalo, secondo me reazioni allergiche non può dartele nella maniera più assoluta, sempre se si tratta di omeopatia. Se alla lunga vedi che non ti da i benefici attesi cambialo.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da caterina il Gio 14 Mag 2009 - 15:59

Sauro ha scritto:Curioso che tu abbia aritmie da due anni e che l'ultima cura antibiotica risalga a due anni fa... L'antibiotico fa posto alla candida. scratch
Il farmaco provalo, secondo me reazioni allergiche non può dartele nella maniera più assoluta, sempre se si tratta di omeopatia. Se alla lunga vedi che non ti da i benefici attesi cambialo.
Sauro,di extrasistole ne soffro da 20 anni,pero' fino a 2 anni fa le avvertivo nei cambi di stagione,poi a marzo 2007 hanno cominciato ad assillarmi fino a 15 giorni fa,momento in cui sono sparite e ne avverto una ogni tre giorni.Che strano,comunque domani torna il mio compagno(toscano come te) e provero' ad assumere il Fortakhel Adomelle e Bifiselle.Speriamo si sgonfi un po' l'addome....
caterina
caterina
Forista medio
Forista medio

Femmina
Numero di messaggi : 396
Età : 60
Località : roma
Data d'iscrizione : 05.01.09

Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da caterina il Ven 15 Mag 2009 - 12:36

Stamattina ho assunto la medicina e ho superato la prova allergia cheers .Non vedo pero' alcun miglioramento estetico, nonostante da una settimana abbia eliminato tutti i cereali e i latticini. Sad
Certo e' che eliminando il pane e la pasta,per soddisfare il mio appetito mangio quantita' industriali di proteine,verdure e patate,quanto e' meglio?
caterina
caterina
Forista medio
Forista medio

Femmina
Numero di messaggi : 396
Età : 60
Località : roma
Data d'iscrizione : 05.01.09

Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da XENA il Ven 15 Mag 2009 - 12:44

caterina ha scritto:Certo e' che eliminando il pane e la pasta,per soddisfare il mio appetito mangio quantita' industriali di proteine,verdure e patate,quanto e' meglio?

è meglissimo ,vedrai !!! già con una settimana si vedono i risultati pollice alto

___________________________________________________
Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da caterina il Lun 18 Mag 2009 - 13:24

E' da venerdi che assumo i prodotti omeopatici,non mangio pane e pasta,ne' latte e latticini,ma sono piu' grossa di prima.Certo in questi giorni ho divorato peperonata,panelle ,abbacchio con le patate ,frittata di zucchine,zucchine in agrodolce etc,etc,pero' penso di non essere intollerante ai cereali,piuttosto devo seriamente mettermi a dieta,cosi' non funziona!
caterina
caterina
Forista medio
Forista medio

Femmina
Numero di messaggi : 396
Età : 60
Località : roma
Data d'iscrizione : 05.01.09

Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da XENA il Lun 18 Mag 2009 - 13:27

.Certo in questi giorni ho divorato peperonata,panelle ,abbacchio con le patate ,frittata di zucchine,zucchine in agrodolce etc,etc,pero'

sei troppo comica ahahahah Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 213302

___________________________________________________
Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da caterina il Lun 18 Mag 2009 - 14:25

Ti assicuro che sono quasi isterica e non sopporto di spendere il mio denaro inutilmente,non so fare le diete,ho troppa fame e sto mangiando piu' di prima Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 2014
Che disastro, quasi quasi torno al mio vecchio regime alimentare,rinunciare ai carboidrati e' un'impresa titanica e se poi i risultati non arrivano....... smile spara
caterina
caterina
Forista medio
Forista medio

Femmina
Numero di messaggi : 396
Età : 60
Località : roma
Data d'iscrizione : 05.01.09

Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da minerva il Lun 18 Mag 2009 - 22:31

Le diete sono davvero terribili! piange con fazzolett
minerva
minerva
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 2498
Età : 56
Località : Emilia Romagna
Data d'iscrizione : 27.12.07

Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da mara il Lun 18 Mag 2009 - 22:44

Anche io odio le diete...da quando vado a camminare tutti i giorni per un'oretta sto avendo buonissimi risultati.

mara
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 5443
Età : 46
Località : san mauro
Data d'iscrizione : 18.05.08

Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da caterina il Mar 19 Mag 2009 - 9:46

saluta Confesso che sono una superpigra,detesto le palestre e preferisco la bicicletta alle passeggiate a piedi.Comunque a Roma,e' difficoltoso andare in bici,cosi' mi nascondo dietro questo alibi e non mi muovo mai.Parcheggio sotto casa e davanti l'ufficio ed anche 100 metri da fare a piedi mi scoraggiano.Sono un disastro,non so rinuncuare al piacere che mi da' il cibo Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 857564 (ieri sera ho mangiato otto panelle fritte con il prosciutto ) e non voglio nemmeno sgambettare.
Poi piango davanti allo specchio quando non ho nulla da indossare Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 414614
caterina
caterina
Forista medio
Forista medio

Femmina
Numero di messaggi : 396
Età : 60
Località : roma
Data d'iscrizione : 05.01.09

Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da VITA il Mar 19 Mag 2009 - 10:06

sei troppo forte Caterina....non cambiare mai.... pollice alto majorette majorette
VITA
VITA
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 3481
Età : 58
Località : TREVISO
Data d'iscrizione : 31.12.07

Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da caterina il Mar 19 Mag 2009 - 11:48

Grazie ragazze,questi complimenti mi fanno arrossire Embarassed
caterina
caterina
Forista medio
Forista medio

Femmina
Numero di messaggi : 396
Età : 60
Località : roma
Data d'iscrizione : 05.01.09

Torna in alto Andare in basso

Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5 Empty Re: Pennicillium roqueforti componente di fortakehl d5

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum