Frequenze

Andare in basso

Re: Frequenze

Messaggio Da XENA il Lun 21 Giu 2010 - 22:30

grazie Hangel !
è molto interessante ciò che scrivi ,noi saremo tutt'occhi Shocked per leggerti se vorrai spiegarci qualcosa in più.
L'argomento delle frequenze che curano ,qui nel forum ha più di un estimatore....

___________________________________________________
avatar
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10982
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

http://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Frequenze

Messaggio Da Tuono il Lun 21 Giu 2010 - 23:15

Vero..io sono uno di quelli!
Sono tutto orecchi henghel..puoi dirci qualcosa in più sulle frequenze?
Grazie
avatar
Tuono
Forista junior
Forista junior

Maschio
Numero di messaggi : 170
Età : 54
Località : Piacenza
Data d'iscrizione : 10.01.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Frequenze

Messaggio Da rosenz il Lun 21 Giu 2010 - 23:42

Hengel ha scritto:...
Inoltre, curare le stesse senza medicine, ma con semplici strumenti non invasivi che gestiscono le frequenze interagendo con l'organismo....
C'entrano in qualche modo anche omeopatia/omotossicologia???....comunque anch'io sono molto interessato a sapere....magari se apri un argomento apposito...grazie
avatar
rosenz
Forista junior
Forista junior

Maschio
Numero di messaggi : 186
Età : 55
Località : Como
Data d'iscrizione : 15.04.09

http://www.enzoverga.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Frequenze

Messaggio Da Hengel il Mar 22 Giu 2010 - 9:13

Sono un chimico, non più giovane.
Già da diversi anni sto studiando Medicina Non Convenzionale (da non confondersi con la Medicina Alternativa) e Medicina delle Frequenze.

Gli studi, iniziati e svolti in Russia, mi hanno permesso di sviluppare un notevole approfondimento su:

origine, cause, sviluppo e regressione delle malattie.

Inoltre, curare le stesse senza medicine, ma con semplici strumenti non invasivi che gestiscono le frequenze interagendo con l'organismo.

Il tutto è mirato ad aiutare chi è interessato ad approfondire tali conoscenze, senza nulla chiedere, sia ben chiaro.


***

Sebbene la conoscenza delle frequenze che gestiscono il nostro corpo sia riconducibile alla vecchia medicina cinese di 5000 anni fa, non sono trascorsi molti anni da quando queste sono state individuate nell'organismo, e catalogate.

Ogni sistema, ogni organo, ogni cellula esprime una propria frequenza ben precisa, che individua quella parte e solo quella.

La moderna microelettronica, ha permesso di realizzare uno strumento molto semplice, portatile assieme a un notebook, non invasivo, a bassa potenza, capace di interagire con l'organismo.

Le frequenze si rilevano mediante un sensore che le intercetta a pochi centimetri dal corpo, in particolare attorno alla testa, dove esiste un vortice delle frequenze.
L'immagine dei santi con l'aureola, non è poi una fantasia, ma è una realtà di tutti noi.

Quando un organo o una cellula si ammalano, vengono emesse frequenze diverse da quelle standard. Ciò individua la disfunzione fin dal suo nascere, ossia quando non esistono mezzi e metodi a disposizione della medicina ufficiale.

Lo strumento diagnostico permette di seguire una qualunque malattia, giorno per giorno, permettendo gli interventi possibili per fermarla e farla regredire.

Se ciò fosse applicato nella M U, questa diventerebbe una scienza quasi esatta, servirebbero molto pochi dottori e specialisti, e ancora meno medicine.

Tutte le malattie, dalle più piccole alle più grandi, seguendole dall'origine, si curano semplicemente con una giusta alimentazione e con l'uso di supplementi secondo il caso, in genere vitamina C, vitamine del complesso B.
A tal proposito bisogna precisare che di fronte a qualsiaisi malattia avanzata, la prima cosa da fare in assoluto, è quella di rivedere la propria alimentazione, evitando cibi e bevande spazzatura.

I prodotti omeopatici sono l'espressione più pratica delle frequenze.

La stupidità della M U dimostrata nel confronto dei prodotti omeopatici è enorme perchè li paragona a un farmaco, mentre vuol dimostrare la loro inutilità. In un prodotto omeopatico si analizzano le frequenze presenti, il loro tipo, la loro intensità, non si eseguono analisi farmacologiche.

Purtroppo la MU è distante anni luce da questa scienza e mai la comprenderà finchè non studia la Fisica Atomica, Fisica Quantistica, ecc.

Un omeopata, per operare con sicurezza, dovrebbe sempre disporre di uno strumento di lettura delle frequenze, ne esistono di vari tipi più o meno complessi e precisi, al fine di valutare il prodotto giusto con la frequenza giusta.

Hengel
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Maschio
Numero di messaggi : 49
Età : 68
Località : Pordenone
Data d'iscrizione : 21.06.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Frequenze

Messaggio Da rosenz il Mar 22 Giu 2010 - 12:12

Molto bene Hengel, dal tuo modo di scrivere tra l'altro ho l'impressione già di "conoscerti"..

Considerato l'argomento mi permetto di riposizionare anche qui un paio di video passati più o meno inosservati altrove ma che mi sembrano molto pertinenti.

Tra gli altri anche il premio Nobel Luc Montagnier parla di frequenze, una cellula od un organo sballato emette certo frequenze diverse rispetto a cellule ed organi in salute...

https://www.youtube.com/user/GUNATV#p/a/u/0/KPzi3rFZuM0
https://www.youtube.com/watch?v=1V68uf7Y5KM


Hengel ha scritto:
...Le frequenze si rilevano mediante un sensore che le intercetta a pochi centimetri dal corpo, in particolare attorno alla testa, dove esiste un vortice delle frequenze...

...puoi approfondire?...parlaci un poco di questi sensori...grazie.


avatar
rosenz
Forista junior
Forista junior

Maschio
Numero di messaggi : 186
Età : 55
Località : Como
Data d'iscrizione : 15.04.09

http://www.enzoverga.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Frequenze

Messaggio Da caterina il Mar 22 Giu 2010 - 13:27

Hengel,con cosa si può sostituire il caffè?Va bene il karkadè?
Potresti,per cortesia, trascrivere(se ti è possibile)una alimentazione "tipo"?
Le proteine,così come i carboidrati,non contengono zuccheri?
Grazie
P.S.la biorisonanza(agopuntura senza aghi)può avere a che fare con quello che hai scritto?Si può utilizzare per dimagrire,qualora si falliscano le diete?
Rigrazie!
avatar
caterina
Forista medio
Forista medio

Femmina
Numero di messaggi : 396
Età : 59
Località : roma
Data d'iscrizione : 05.01.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Frequenze

Messaggio Da caterina il Mar 22 Giu 2010 - 13:38

rosenz ha scritto:
Hengel ha scritto:...
Inoltre, curare le stesse senza medicine, ma con semplici strumenti non invasivi che gestiscono le frequenze interagendo con l'organismo....
C'entrano in qualche modo anche omeopatia/omotossicologia???....comunque anch'io sono molto interessato a sapere....magari se apri un argomento apposito...grazie
Alla fine di Aprile sono stata nello studio del dottor Simeone,omeopata e omotossicologo e ti assicuro che condivido pienamente il suo pensiero,anche riguardo agli "aiuti"che fornisce per raggiungere la meta del peso desiderabile,la biorisonanza e l'auricoloterapia.
L'unico sforzo da fare è raggranellare la somma per iniziare e concludere il corso di "scuola guida"
avatar
caterina
Forista medio
Forista medio

Femmina
Numero di messaggi : 396
Età : 59
Località : roma
Data d'iscrizione : 05.01.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Frequenze

Messaggio Da Hengel il Mar 22 Giu 2010 - 15:03

rozens

i sensori sono due semplici magnetoinduttori studiati specificatamente per questa applicazione.
Si appoggiano o si avvicinano alla testa come le cuffie HiFi, o come un semplice casco.
Il tutto è collegato al sistema computerizzato.

---------

per Caterina

Non sevono cure per dimagrire, basta abbondare in moltissima frutta di stagione, verdura fresca e verdure cotte, poca carne e pesce, ma tutti i giorni.
Da escluere zucchero raffinato e tutto ciò che ha zucchero aggiunto, pane poco, ma integrale, pasta poca, ma integrale, riso integrale.
Via latte e latticini freschi. Solo formaggio stagionato.

Eliminando gli alimenti spazzatura, la dieta non può fallire.

Hengel
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Maschio
Numero di messaggi : 49
Età : 68
Località : Pordenone
Data d'iscrizione : 21.06.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Frequenze

Messaggio Da caterina il Mar 22 Giu 2010 - 16:08

Hengel ha scritto:rozens

i sensori sono due semplici magnetoinduttori studiati specificatamente per questa applicazione.
Si appoggiano o si avvicinano alla testa come le cuffie HiFi, o come un semplice casco.
Il tutto è collegato al sistema computerizzato.

---------

per Caterina

Non sevono cure per dimagrire, basta abbondare in moltissima frutta di stagione, verdura fresca e verdure cotte, poca carne e pesce, ma tutti i giorni.
Da escluere zucchero raffinato e tutto ciò che ha zucchero aggiunto, pane poco, ma integrale, pasta poca, ma integrale, riso integrale.
Via latte e latticini freschi. Solo formaggio stagionato.

Eliminando gli alimenti spazzatura, la dieta non può fallire.
Ti posso raccontare la mia esperienza?
Non utilizzo(da dieci anni) lo zucchero raffinato nelle bevande,non bevo il latte(da due mesi),nè mi piacciono i latticini(consumo saltuariamente yogurth probiotico con la frutta,a colazione),non amo la pizza(la mangio una volta al mese),adopero l'olio che produce mio zio,non mi faccio incantare da merendine e snack vari,mangio affettati sporadicamente, verdure cotte e crude,carne,pesce,pane e pasta con regolarità e il risultato è che ho un chilo di grasso e 14 di liquidi.
Fino a quattro giorni fa bevevo un litro e mezzo di acqua minerale iposodica,poi ho letto che "l'acqua non elimina l'acqua"e adesso non voglio più avere la schiavitù di portarmi l'acqua in ognidove e non sapere dove scappare per trovare una toilette!

Ti assicuro che non sono gonfia,anzi ho sempre pensato di avere le ciccette,ma adesso non so come eliminare tutti questi liquidi che ho e che non capisco da quali cibi provengano e se sono da imputare all'acqua bevuta in questi anni.

Come posso rimediare?

Ho capito che devo eliminare il caffè e il vino(a proposito di quest'ultimo,ho già iniziato a berne solo un goccino 2 volte alla settimana),assaggiare solo i formaggi stagionati,acquistare cibi integrali(ma non contengono nichel?), reprimere la voglia di dolci di ogni genere(aiutoooo),evitare lo yogurth, e ridurre le mie porzioni di carne,pesce,pasta e pane.

Poichè non assumo farmaci,tranne alcuni integratori(acido lipoico e papaya),come posso "naturalmente" liberarmi di tutti questi maledetti liquidi?

Grazie per la lettura e l'eventuale risposta che mi dirai.
So che ti ho rovesciato una valanga di parole e me ne scuso!
avatar
caterina
Forista medio
Forista medio

Femmina
Numero di messaggi : 396
Età : 59
Località : roma
Data d'iscrizione : 05.01.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Frequenze

Messaggio Da Dezeb il Mar 22 Giu 2010 - 17:04

Hengel salve, (anch'io ho l'impressione di averla già letta da altra parte...)

Riguardo a questi macchinari e alla fisica di questi, avevo letto di tale Konstantin Korotkov, uno dei maggiori fisici russi che ha portato contributi e iniziato la "biofisica", presumo che sia questo il campo di cui ci informa.
Riguardo ai macchinari, immagino siano il futuro in campo della salute, con le premesse teoriche.

Sulle considerazioni della scienza medica, sull' efficacia di terapie "naturali", ho capito che non abbia tutte le conoscenze per identificare tutti i campi a sua "relativa discrezione".
avatar
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 49
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Re: Frequenze

Messaggio Da Hengel il Mar 22 Giu 2010 - 18:57

Dezeb,

circa 10 anni fa è stato presentato il primo prototipo di strumento per rilevare le frequenze dell'organismo, alla classe medica.

Il risultatao è stato che tutti i medici partecipanti hanno confermato l'interesse, salvo cercare poi di insabbiare e ostacolare in ogni modo altre notizie possibili su tale tecnologia.

Ulteriori diffusioni sono state ostacolate con la forza, usando anche la gendarmeria.

lascio immaginare quale potrà essere lo sviluppo di tali tecnologie.
Viaviamo ancora nella più profonda inquisizione medievale.

Hengel
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Maschio
Numero di messaggi : 49
Età : 68
Località : Pordenone
Data d'iscrizione : 21.06.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Frequenze

Messaggio Da Dezeb il Mar 22 Giu 2010 - 19:18

Hengel, salve,
grazie per le sue testimonianze...
ma ecco... quindi se non si premettono queste teorie (biofisiche) che evolgono la scienza andare avanti così è solo uno sfruttamento, appunto...
lei parla di gendarmeria, penso che il problema allora non è solo in Russia...
avatar
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 49
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Re: Frequenze

Messaggio Da Hengel il Mar 22 Giu 2010 - 19:25

In Russia questi strumenti sono abbastanza diffusi presso le cliniche, la legge non li vieta.

Anche in Polonia e Germania ne esistono in funzione.

Ma chi li usa deve farlo in silenzio, senza tanta propaganda, perchè là dove inetrviene la BigPharma, tutto viene bloccato.

Questo succede soprattutto in quei centri dove si sviluppano cure mirate a curare i tumori.

L'uso di questo strumento, oltre che diagnostico, serve per cure con la omeopatia virtuale.

Hengel
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Maschio
Numero di messaggi : 49
Età : 68
Località : Pordenone
Data d'iscrizione : 21.06.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Frequenze

Messaggio Da Tuono il Mar 22 Giu 2010 - 20:16

Caro Hengel/francois Wink per sostenere la tua teoria sulle frequenze ti allego un link mooolto interessante! (fammi sapere se ne eri/sei a conoscenza)

http://archiviostorico.corriere.it/2008/giugno/18/Con_quei_raggi_sono_guarito_co_9_080618080.shtml

P.s appena ho tempo volevo parlarti del manuale di costruzione che ho in possesso per costruire un'apparecchio simile,se non migliore, di quello di Royal Rife.
A dopo..ciao
avatar
Tuono
Forista junior
Forista junior

Maschio
Numero di messaggi : 170
Età : 54
Località : Piacenza
Data d'iscrizione : 10.01.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Frequenze

Messaggio Da rosenz il Mar 22 Giu 2010 - 21:01

Il professor Spaggiari (presentatore del secondo video) in un convegno aveva affermato che presso gli Istituti Ospedalieri di Cremona, che lui dirige, erano in progetto (e forse alcune già avvenute) delle sperimentazioni di cura con tali metodiche....parlo ancora dello scorso anno, poi non so se il discorso ha avuto seguito.

Sempre in tema di frequenze (divago un poco ma non troppo) mai dimenticare una delle più potenti fonti, in grado di condizionare, nel bene o nel male, indistintamente qualsiasi nostra cellula od apparato...la nostra mente ed i nostri pensieri...

Saluti.
avatar
rosenz
Forista junior
Forista junior

Maschio
Numero di messaggi : 186
Età : 55
Località : Como
Data d'iscrizione : 15.04.09

http://www.enzoverga.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Frequenze

Messaggio Da Dezeb il Mer 23 Giu 2010 - 1:18

Hengel ha scritto:In Russia questi strumenti sono abbastanza diffusi presso le cliniche, la legge non li vieta.
Anche in Polonia e Germania ne esistono in funzione.
Ma chi li usa deve farlo in silenzio, senza tanta propaganda, perchè là dove inetrviene la BigPharma, tutto viene bloccato.
Questo succede soprattutto in quei centri dove si sviluppano cure mirate a curare i tumori.
L'uso di questo strumento, oltre che diagnostico, serve per cure con la omeopatia virtuale.
anche quello che ho sentito in dei filmati youtube... il fisico russo Korotkov conferma la validità di molte scienze alternative, tra cui l'omeopatia (test eseguiti con strumenti speciali), parlava anche del movimento, importante, dell'acqua vitale... il tutto tra frequenze a cui "corrispondono" o permeate dai pensieri e viceversa (...)
avatar
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 49
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Re: Frequenze

Messaggio Da Hengel il Mer 23 Giu 2010 - 14:58

Frequenze e medicine.

E' ormai consolidato che tra industrie farmaceutiche esiste uno scambio di frequenze, relativamente ai principi attivi.

Parlare di una medicina, sia essa allopatica, omeopatica, o fitoterapica, si parla oggi di frequenza.

La formula chimica serve a valutare le reazioni fisiche e collaterali.

Quando ingeriamo una medicina, questa si disperde nell'intestino, ma contemporaneamente al prodotto chimico, il corpo assimila e memorizza la frequenza.
Questa va ad agire sulle cellule che ne hanno bisogno per reagire alla malattia, o alla aggressione delle molecole patogene.


Memoria dell'acqua.
Il corpo memorizza la frequenza nell'acqua contenuta nelle cellule e la distribuisce gradatamente nell'arco di ore o qualche giorno.

L'acqua delle cellule riesce a memorizzare la frequenza in modo corretto se questa acqua è pulita.
Tanto più l'acqua è inquinata, tanto minore sarà la memorizzazione, e quindi tanto minore sarà l'efficacia della medicina o del prodotto assunto.

Hengel
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Maschio
Numero di messaggi : 49
Età : 68
Località : Pordenone
Data d'iscrizione : 21.06.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Frequenze

Messaggio Da Dezeb il Mer 23 Giu 2010 - 18:52

Chissà se le industrie farmaceutiche si scambiano, nel senso che lo sanno..., frequenze, invece che "farmaci"...
Comunque è un campo nuovo, sicuramente.
Al seguente ho messo dei video sulla biofisica di Kostantin Korotkov
http://salutenaturale.forumattivo.com/generale-bis-f1/kostantin-korotkov-e-la-scienza-dell-energia-invisibile-biofisica-t2783.htm
avatar
Dezeb
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1431
Età : 49
Località : N
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Re: Frequenze

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum