Stefano Borgonovo

Andare in basso

Stefano Borgonovo Empty Stefano Borgonovo

Messaggio Da Ospite il Gio 9 Ott 2008 - 12:25

Stefano ha la SLA, la sclerosi laterale amiotrofica che uccide il corpo senza toccare la mente.
Ieri sera 8 ottobre è entrato nello stadio di Firenze sulla carrozzella spinta dal suo amico e collega Roberto Baggio ed è passato sotto la curva Fiesole ricevendo il tributo dei suoi tifosi. Muove solo gli occhi e solo con quelli riesce a parlare tramite un sintetizzatore vocale. Ha poco più di 40 anni quel ragazzo e poco tempo gli resta da vivere ma non si arrende. In nome e per conto dei 5000 ammalati italiani di SLA, tra cui moltissimi calciatori, ha organizzato la serata e istituito una fondazione per la lotta a questa odiosa malattia che lui ha definito "la stronza". Oltre a tanti sportivi famosi, allenatori e calciatori c'erano politici, la nazionale di calcio al completo e 30.000 spettatori paganti e commossi. Speriamo che non finisca qui.
Grazie Stefano, in bocca al lupo.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Stefano Borgonovo Empty Re: Stefano Borgonovo

Messaggio Da viernes il Gio 9 Ott 2008 - 13:25

ciao Sauro, esiste una statistica che ci dice quanti di quei 5000 sono ex-calciatori o comunque sportivi?
viernes
viernes
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1498
Età : 45
Località : VA
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Stefano Borgonovo Empty Re: Stefano Borgonovo

Messaggio Da Ospite il Gio 9 Ott 2008 - 18:44

viernes ha scritto:ciao Sauro, esiste una statistica che ci dice quanti di quei 5000 sono ex-calciatori o comunque sportivi?

Si esiste ma non l'ho a disposizione. Si parla di un'incidenza di 1/5000 fra i calciatori professionisti mentre la norma è 1/50000. Nella clinica dov'è la Manu ci sono 6 malati di SLA ma nessuno era calciatore prof. Brutta cosa vedere quei ragazzi così ridotti. Sopravvivenza media 5 anni dalla diagnosi. Ora pare che si stia registrando anche tra i dilettanti; ben tre casi contemporanei nella stessa squadra in Inghilterra. Ipotesi di lavoro oltre al doping sono i microtraumi da colpo di testa, i diserbanti usati sui prati, predisposizione genetica.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Stefano Borgonovo Empty Re: Stefano Borgonovo

Messaggio Da Ospite il Gio 9 Ott 2008 - 20:10

Ho trovato questo che ha dei dati un po' diversi da quelli riferiti ieri sera, peggiori...

Nella popolazione normale, la Sla colpisce 6 persone su 100.000, ovvero in media statistica 1 su 16.600. Lo studio più recente su questa malattia è stato realizzato da due medici che lavorano a Pavia e a Torino, Gabriele Mora e Adriano Chiò. Hanno controllato 7.325 calciatori professionisti degli anni ’80 (come ha scritto Sebastiano Vernazza sulla Gazzetta dello Sport del 22 giugno) e si aspettavano di non trovarne nessuno malato di Sla. Ne hanno trovati 8.
Troppi.

Di loro, 6 erano centrocampisti, 1 attaccante e 1 difensore. Nessun portiere. Perché questa separazione per ruoli? Non si sa.

Questi dati confermano drammaticamente l'inchiesta del magistrato torinese Raffaele Guariniello, che analizzò le cartelle cliniche di più di 24000 calciatori professionisti italiani. Secondo le statistiche, avrebbe dovuto trovare 1,5 malati di Sla. Ne trovò 40.


fra i calciatori l'incidenza è da 109 a 167 ogni 100.000 fatti due conti su 5000 ammalati quasi il 10% sono calciatori professionisti.

se non ci sono portieri allora potrebbero essere veramente i microtraumi da colpo di testa... scratch

http://comesefossesport.blogosfere.it/2007/06/medicina-nuovi-studi-sulla-malattia-dei-calciatori.html

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Stefano Borgonovo Empty Re: Stefano Borgonovo

Messaggio Da Ospite il Ven 10 Ott 2008 - 21:20

Scritto cavolata... non è 10%, è 1% risatona

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Stefano Borgonovo Empty Re: Stefano Borgonovo

Messaggio Da ANTONIO55 il Ven 10 Ott 2008 - 22:07

Sauro ha scritto:
se non ci sono portieri allora potrebbero essere veramente i microtraumi da colpo di testa... scratch

Se così fosse ce ne sarebbero anche tra i pugili smile con stelle oppure tra gli altri sportivi che praticano sport traumatici.

Antonio
ANTONIO55
ANTONIO55
forista esperto
forista esperto

Maschio
Numero di messaggi : 620
Età : 64
Località : Roma
Data d'iscrizione : 07.01.08

Torna in alto Andare in basso

Stefano Borgonovo Empty Re: Stefano Borgonovo

Messaggio Da minerva il Sab 11 Ott 2008 - 7:37

Secondo me i diserbanti o varie del genere hanno un grande peso, poi nesuno mi leva dalla testa che i bombardoni per potenziare il fisico abbiano un buon posto nlla cosa.
minerva
minerva
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 2498
Età : 57
Località : Emilia Romagna
Data d'iscrizione : 27.12.07

Torna in alto Andare in basso

Stefano Borgonovo Empty Re: Stefano Borgonovo

Messaggio Da Ospite il Sab 11 Ott 2008 - 15:45

Certo che l'organismo umano vive di equilibri molto stabili ma difficilissimi da ripristinare una volta rotti. Chissà cosa gli hanno propinato a quei ragazzi.

La Fiorentina degli anni 70/80 è un vero cimitero, infarti, leucemie, SLA, ictus...
Mi torna a mente il povero Bruno Beatrice, calciatore della Fiorentina anni '80. E' morto a poco più di 40 anni di leucemia causata da molteplici applicazioni di radioterapia. Gli curavano una fastidiosa pubalgia... con le radiazioni! Roba da matti. testa al muro

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Stefano Borgonovo Empty Re: Stefano Borgonovo

Messaggio Da Ospite il Sab 11 Ott 2008 - 16:41


Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Stefano Borgonovo Empty Re: Stefano Borgonovo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum