Occhio al betacarotene...

Andare in basso

Disapprova Occhio al betacarotene...

Messaggio Da viernes il Mar 27 Gen 2009 - 13:22

Il Licopene è il pigmento responsabile del colore rosso dei pomodori. Si tratta di un carotenoide presente anche in altri vegetali e alghe marine. Importante e utile è la sua presenza nell'alimentazione, in particolare per le proprietà antiossidanti e protettive per gli epiteli e per l'endotelio a livello dell'apparato cardiovascolare. Negli ultimi anni è stato spesso presentato come un pigmento dalle miracolose proprietà curative per il cancro prostatico, alimentate più dalla speranza che dalla certezza, originate in particolare da alcuni lavori epidemiologici (Mills, 1989; Norrish, 2000; Giovannucci, 2005).
Una meta-analisi di studi osservazionali (Etminan, 2004), 11 studi caso-controllo e 10 studi di coorte, mostra che il licopene può giocare un ruolo nella prevenzione del cancro prostatico, ma modesto. I dati non consentono di consigliare un’integrazione dietetica allo scopo di prevenire questa patologia. Risultati dubbi o decisamente negativi sono emersi anche da successivi e più recenti trial clinici, molti di fase I e II. In uno studio caso-controllo (Peters, 2007) gli Autori non hanno trovato alcuna correlazione tra licopene e cancro prostatico, mentre hanno dimostrato come il beta-carotene sia associato ad un aumento del rischio di cancro prostatico aggressivo. Rolling Eyes Nessuna efficacia è stata dimostrata nella terapia del cancro prostatico con 30 mg/die di licopene in uno studio di fase II condotto presso la Mayo Clinic di Rochester (Minnesota) (Jatoi, 2007). Un trial prospettico di fase I e II (Clark, 2006) ha mostrato come dosi crescenti di licopene (da 15 a 90 mg/die) non abbiano ridotto il livello di PSA in pazienti con recidiva, mentre nel 37% di loro vi è stato un aumento. Infine, un recente studio prospettico condotto dal National Cancer Institute di Bethesda (USA) (Kirsh, 2007) dimostra come il licopene non protegga dal cancro prostatico. Lo studio è stato condotto seguendo per oltri 4 anni oltre 29.000 maschi, di cui 1338 affetti da cancro prostatico. Paradossalmente un’elevata assunzione di multivitaminici si associa a un aumento del rischio di cancro prostatico aggressivo (Lawson, 2007).
Per i pazienti affetti da tumore della prostata si sconsigliano quindi alte dosi di supplementi vitaminici, mentre rimane il saggio consiglio di avere un’alimentazione ricca e variata in frutta e verdura che garantisce un insieme di pigmenti ad attività protettiva contro lo sviluppo del cancro, dall’aglio ai cavoli, dai frutti di bosco ai pomodori, come dimostra una recente revisione della letteratura ad opera di ricercatori dell’ Università di Hong Kong (Chan, 2008). La fitoterapia poi potrà consentire al medico un intervento mirato con piante medicinali ad hoc, come già sperimentato nel clinical trials.

Articolo a cura del Dr. Fabio Firenzuoli
UO Medicina Naturale, Ospedale S.Giuseppe, Empoli


http://italiasalute.leonardo.it/Copertina.asp?Articolo_ID=9798
viernes
viernes
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1498
Età : 45
Località : VA
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Disapprova Re: Occhio al betacarotene...

Messaggio Da XENA il Mar 27 Gen 2009 - 13:33

Grazie Viernes ,
avevo già letto questo articolo e di come il betacarotene in dosi massiccie accelleri il decorso della malattia in malati oncologici

___________________________________________________
Occhio al betacarotene... 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10983
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

https://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Disapprova Re: Occhio al betacarotene...

Messaggio Da viernes il Mar 27 Gen 2009 - 13:51

Non avertene simonetta, ma credo tu non abbia correttamente interpretato il tono con cui ho riportato l'articolo (ironico). E poi pensavo che la firma di questo articolo fosse una chiara "garanzia" (al contrario).

Non sono chiaramente d'accordo con quanto ho riportato sopra, il beta-carotene è un noto agente anti-cancerogeno, e a differenza della vitamina A che ad alte dosi può essere tossica, esso è considerato sicuro. Se proprio vogliamo cercare il pelo nell'uovo, c'è il "rischio" che esagerando (ma proprio esagerando) ci si possa colorare della stessa tonalità (del tuorlo d'uovo Laughing ), altri rischi non ne vedo, anzi Wink.
Difatti a breve, Dio voglia, lo integrerò nella dieta di mia madre.
viernes
viernes
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1498
Età : 45
Località : VA
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Disapprova Re: Occhio al betacarotene...

Messaggio Da XENA il Mar 27 Gen 2009 - 13:53

ma io avevo capito perfettamente,

infatti io ho detto la mia Laughing

___________________________________________________
Occhio al betacarotene... 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10983
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

https://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Disapprova Re: Occhio al betacarotene...

Messaggio Da VITA il Mar 27 Gen 2009 - 17:02

invece la mia Dottoressa continua a dirmi di non prendere gli integratori che contengono il betacarotene ( equilibria e naoxdant ) perche' c'è proprio il rischio che il betacarotene scateni le cellule tumorali
VITA
VITA
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 3481
Età : 59
Località : TREVISO
Data d'iscrizione : 31.12.07

Torna in alto Andare in basso

Disapprova Re: Occhio al betacarotene...

Messaggio Da LUNA il Mar 27 Gen 2009 - 17:41

il mio medico dice che la vitamina B12 può essere pericolosa se c'è un tumore in atto.....Ho sentito anche che il betacarotene non fa bene a chi fuma. piange con fazzVita,la tua dottoressa è preparata e quindi fossi in te mi fiderei,ti ha sempre dato validissimi consigli!!!! Very Happy
LUNA
LUNA
Utente Senior
Utente Senior

Femmina
Numero di messaggi : 3566
Località : New york
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Disapprova Re: Occhio al betacarotene...

Messaggio Da viernes il Mar 27 Gen 2009 - 18:36

mio cugg... ah no scusate Very Happy questo leggo tratto dal sito del MDB

Betacarotene

Potenzia l’azione della vitamina A, dell’acido retinoico, stabilizza le membrane cellulari e nella prevenzione e terapia dei tumori agisce con molteplici meccanismi comuni ai retinoidi, in particolare sono numerosi gli studi circa l’aumento della sopravvivenza di pazienti neoplastici trattati con betacarotene, e miglioramento della qualità di vita. Infatti la letteratura scientifica ha accertato meccanismi d’azione del betacarotene antitumorali quali l’inibizione della perossidazione lipidica e l’aumento del glutatione. Il dato della sopravvivenza e l’azione preventiva antitumorale è confermato da numerosi studi epidemiologici sull’uso di vegetali ricchi di carotenoidi che abbattono il rischio di varie forme cancerose. Il dato trova conferma negli studi sperimentali.

http://www.metododibella.org/it/mdb/dettaglioPrincipioAttivo.do?idPa=8729

Si tratta quindi di scegliere a chi credere... che sbadato!
viernes
viernes
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1498
Età : 45
Località : VA
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Disapprova Re: Occhio al betacarotene...

Messaggio Da Ospite il Mar 27 Gen 2009 - 18:40

Betacarotene (precursore della vitamina A), B12 e tutte le vitamine non fanno nè bene nè male, dipende dalle dosi, dalla forma di assunzione, dallo stato del soggetto e da tanti altri fattori. Nel frattempo tutte le vitamine sono indispensabili per vivere e stop. Provate ad andare in carenza di B12 e poi me lo raccontate. E quando si va in carenza di vitamine bisogna integrare, tumore o non tumore, altrimenti si becca il beri beri, lo scorbuto, la pellagra ecc. perfino i comuni orzaioli sono indice di carenza di gruppo B e le labbra fragili e spaccate sono indice di carenza di C. Deficit di erezione? Caduta della libido? assumere vitamina E e vedrete che prestazioni!

Per quale motivo la B12, di regola sintetizzata nell'intestino dalla flora batterica, dovrebbe far male con un tumore in atto?
Perchè la vitamina A farebbe venire il K alla prostata (l'articolo parla di complessi multivitaminici che si sanno contenere anche metalli pesanti)?
Ste cose le devono spiegare bene, non pontificare come dogmi che loro e solo loro hanno sperimentato. Se mi date 5 milioni di eurini io apro un laboratorio e vi dimostro qualsiasi cosa, tutto e il contrario di tutto e questa gentaglia ha in mano cifre ben più alte per ricercare. Fanno statistica su campioni di poche decine e ce le spacciano per verità assolute terrorizzando il popolino ignorante e ciuco che smette di mangiar carote e si affiderà ai loro veleni.

Lo stesso posso fare io con un po' di soldini, prendo 100 ammalati di K, a 50 gli faccio bere 5 litri d'acqua al giorno, agli altri 50 solo 1 litro e guardo cosa succede. Se in uno dei due gruppi i morti sono un po' di più do la colpa all'eccesso o alla carenza d'acqua, pubblico su Nature e divento un famoso ricercatore. Estremizzo ma il loro concetto di statistica è questo. Sono CA-VO-LA-TE!!! Potrei fare lo stesso con gli schiaffi, a 50 pazienti tre ceffoni die, agli altri 50 nulla. Se per caso gli schiaffeggiati sopravvivono in percentuale maggiore, tutti i malati di K correranno a farsi dare tre manate al giorno per campare di più. In caso contrario occhio che a pigliare schiaffi si muore di K.

Ironico ma purtroppo è così.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Disapprova Re: Occhio al betacarotene...

Messaggio Da viernes il Mar 27 Gen 2009 - 18:45

Sauro io dovrei esser in deficit di B12 da un bel pezzo, visto il mio regime alimentare (no carne, no pesce, no latte e derivati), eppure... segno che qualcuno non la racconta proprio bene. Wink
Mi piace ragionare con la mia testa, specie se l'alternativa è quella del dottor Firenzuoli.
viernes
viernes
Utente Senior
Utente Senior

Maschio
Numero di messaggi : 1498
Età : 45
Località : VA
Data d'iscrizione : 29.12.07

Torna in alto Andare in basso

Disapprova Re: Occhio al betacarotene...

Messaggio Da Ospite il Mar 27 Gen 2009 - 18:56

Firenzuoli l'amico del Fiorentini di Empoli vero? No comment

Cmq stai tranquillo, non sei in carenza perchè la tua flora intestinale lavora bene e sintetizza le varie B pollice alto Non importa assumerle se l'intestino è a posto.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Disapprova Re: Occhio al betacarotene...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum