L.L.C nuova speranza La Pbox-15

Andare in basso

L.L.C nuova speranza La Pbox-15 Empty L.L.C nuova speranza La Pbox-15

Messaggio Da XENA il Mar 3 Ago 2010 - 15:28

Dall'Irlanda arriva una nuova speranza per i pazienti affetti da leucemia. Un'equipe medica guidata dal professor Mark Lawler del Trinity College ha annunciato la scoperta di una molecola che potrebbe rivoluzionare a medio termine le terapie tradizionali.
La sostanza è stata ribattezzata PBox-15 e pare in grado di eliminare le cellule cancerose anche nei pazienti il cui organismo ha evidenziato resistenza ad altri trattamenti. La molecola è stata ricavata da un gruppo di 75 sostanze che appartengono alla stessa categoria.
La Pbox-15 è stata sperimentata su un campione di 55 pazienti affetti da leucemia linfocitica cronica (Llc), la forma più diffusa di tumore del sangue e del midollo osseo, almeno in Occidente.
La nuova molecola avrebbe la capacità di uccidere le cellule malate senza intaccare i tessuti sani. Nei pazienti coinvolti nella sperimentazione, la PBox-15 ha ha attaccato e distrutto la struttura delle cellule cancerose risultando più efficace dei farmaci tradizionali anche negli organismi più resistenti ai trattamenti.
Il Professor Lawler afferma che saranno necessari circa cinque anni prima che la scoperta della molecola abbia un'applicazione su larga scala come farmaco utilizzabile contro la leucemia: “Siamo ancora nelle prime fasi dello sviluppo della molecola; dobbiamo effettuare altri studi fondamentali, per esempio capire quali possano essere gli effetti collaterali”, afferma il medico, “ma i primi risultati sono molto promettenti e siamo intenzionati a dare nuove speranze ai malati di cancro”. Allo studio hanno partecipato anche alcuni scienziati italiani dell'Università di Siena e altri medici irlandesi del Belfast City Hospital.

___________________________________________________
L.L.C nuova speranza La Pbox-15 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10983
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

https://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

L.L.C nuova speranza La Pbox-15 Empty Re: L.L.C nuova speranza La Pbox-15

Messaggio Da XENA il Mar 3 Ago 2010 - 15:39

Il documento pubblicato sulla rivista 'Cancer Research', è scritto dal dottor Tony McElligott, senior fellow post-dottorato presso il laboratorio del Prof Mark Lawler (Facoltà di Medicina, TCD) in collaborazione con la Dott.ssa Daniela Zisterer (Scuola di Biochimica e Immunologia, TCD), Prof Clive Williams (Scuola di Biochimica e Immunologia, TCD) e il Dott. Elizabeth Vandenberghe (St James's Hospital) insieme con i collaboratori internazionali Prof Giuseppi Campiani (Università di Siena, Italia) e il dottor Mark Catherwood (Belfast City Hospital, Irlanda del Nord) . Dr McElligott has also received a number of awards for presenting some of this data at national and international meetings. Dr McElligott ha inoltre ricevuto numerosi premi per la presentazione di alcuni di questi dati in occasione delle riunioni nazionali e internazionali.

___________________________________________________
L.L.C nuova speranza La Pbox-15 196mna
XENA
XENA
AdminSalute
AdminSalute

Femmina
Numero di messaggi : 10983
Località : scheda madre
Data d'iscrizione : 22.12.07

https://salutenaturale.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

L.L.C nuova speranza La Pbox-15 Empty Re: L.L.C nuova speranza La Pbox-15

Messaggio Da Hengel il Mer 4 Ago 2010 - 9:48

Per combattere ogni tipo di tumore, così come tante altre malattie, vale un principio generale:

"bisogna fermare la sua alimentazione".

Il tumore, di qualsiasi tipo esso sia, trova origine e alimentazione dalle reazioni metaboliche sbagliate che avvengono nei tessuti inquinati e ricchi di acidi.

Le molecole patogene che trovano origine in questo ambiente, si aggrappano alle cellule deboli, formando delle macromolecole che piano piano avvolgono la cellula, la isolano e questa, perdendo il contatto con le altre cellule del corpo, si ammala cominciando a generare cellule tumorali, le quali poi diventano autonome e si moltiplicano, ma questo accade finchè vengono alimentate.

Infatti, alla base, abbiamo sempre una formazione continua di molecole patogene e finchè questa permane, il tumore trova alimentazione.

Pertanto bisogna intervenire su percorsi diversi:

continuando con i medicinali previsti dalla MU, bisogna:

abbassare l'acidità dei tessuti curando l'alimentazione con l'eliminazione di zuccheri e farine raffinate.

assumere quasi totalmente frutta di stagione e tanta verdura cotta e cruda.

Assumere megadosi di vitamina C perchè questa provvede a portare ossigeno alle cellule, preservandole dall'attacco delle molecole patogene.

Nel momento in cui l'acidità si riporta vicini a pH 7, cessa la produzione di molecole patogene e quelle esistenti muoiono di inedia, liberando le cellule che avevavo aggredito.
Lo stesso accade per le cellule tumorali, muoiono di inedia.

Al tutto sarà bene aggiungere vitamine del complesso B e dei complessi vitaminici generali.

Hengel
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto

Maschio
Numero di messaggi : 49
Età : 69
Località : Pordenone
Data d'iscrizione : 21.06.10

Torna in alto Andare in basso

L.L.C nuova speranza La Pbox-15 Empty Re: L.L.C nuova speranza La Pbox-15

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum